Podcasts about lettura ad alta voce

  • 39PODCASTS
  • 4,719EPISODES
  • 15mAVG DURATION
  • 5WEEKLY NEW EPISODES
  • Dec 19, 2022LATEST

POPULARITY

20152016201720182019202020212022

Categories



Best podcasts about lettura ad alta voce

Show all podcasts related to lettura ad alta voce

Latest podcast episodes about lettura ad alta voce

Parole di Storie - Storie di Paura, dal classico alla notte di Halloween
L’anatra bianca e la strega. Una fiaba dalla Russia.

Parole di Storie - Storie di Paura, dal classico alla notte di Halloween

Play Episode Listen Later Dec 19, 2022 22:28


C'era una volta uno Zar grande e potente, che sposò una bellissima principessa. Non c'era al mondo una coppia più felice di loro, ma la loro luna di miele fu ben presto interrotta, poiché lo Zar fu chiamato in una spedizione di guerra contro un paese nemico, ed essi furono costretti a separarsi. La giovane sposa pianse amare lacrime, e il marito cercò di consolarla e prepararla al distacco dandole dei consigli. Le raccomandò sopratutto di non allontanarsi mai dal castello, di non dare confidenza agli estranei, di guardarsi sempre dai cattivi consiglieri e specialmente dalle donne strane. [...] Continue reading

Parole di Storie
L’imperatore vanitoso e i suoi nuovi vestiti. Una fiaba di Hans Christian Andersen

Parole di Storie

Play Episode Listen Later Nov 8, 2022 13:59


Molti anni fa viveva un imperatore che amava tanto vestire con abiti sempre nuovi e stravaganti. Ogni suo avere lo impegnava ad acquistare vestiti eleganti. Possedeva un vestito per ogni ora del giorno. Nella grande città in cui regnava giungevano ogni giorno molti stranieri tessitori e sarti. Tutti proponevano un vestito nuovo all'imperatore, ed egli acquistava quel che offrivano. Un giorno arrivarono due sarti impostori: si fecero passare per tessitori e sostennero di saper tessere e cucire la stoffa più sottile, più resistente e bella che mai si potesse immaginare. Continue reading

Parole di Storie - Fiabe
L’imperatore vanitoso e i suoi nuovi vestiti. Una fiaba di Hans Christian Andersen

Parole di Storie - Fiabe

Play Episode Listen Later Nov 8, 2022 13:59


Molti anni fa viveva un imperatore che amava tanto vestire con abiti sempre nuovi e stravaganti. Ogni suo avere lo impegnava ad acquistare vestiti eleganti. Possedeva un vestito per ogni ora del giorno. Nella grande città in cui regnava giungevano ogni giorno molti stranieri tessitori e sarti. Tutti proponevano un vestito nuovo all'imperatore, ed egli acquistava quel che offrivano. Un giorno arrivarono due sarti impostori: si fecero passare per tessitori e sostennero di saper tessere e cucire la stoffa più sottile, più resistente e bella che mai si potesse immaginare. Continue reading

Parole di Storie - Favole
L’imperatore vanitoso e i suoi nuovi vestiti. Una fiaba di Hans Christian Andersen

Parole di Storie - Favole

Play Episode Listen Later Nov 8, 2022 13:59


Molti anni fa viveva un imperatore che amava tanto vestire con abiti sempre nuovi e stravaganti. Ogni suo avere lo impegnava ad acquistare vestiti eleganti. Possedeva un vestito per ogni ora del giorno. Nella grande città in cui regnava giungevano ogni giorno molti stranieri tessitori e sarti. Tutti proponevano un vestito nuovo all'imperatore, ed egli acquistava quel che offrivano. Un giorno arrivarono due sarti impostori: si fecero passare per tessitori e sostennero di saper tessere e cucire la stoffa più sottile, più resistente e bella che mai si potesse immaginare. Continue reading

Parole di Storie - Fiabe
Farfallino. Una fiaba di Luigi Capuana

Parole di Storie - Fiabe

Play Episode Listen Later Jun 19, 2022 21:58


C'era una volta un contadino che dietro la sua casetta aveva un piccolo orto. Vi coltivava cavoli, lattughe, sedani e cipolle. Sua moglie lavorava quanto lui. Filava, tesseva, cuciva. E di quel che tutt'e due guadagnavano non spendevano neppur la metà. Pensavano all'avvenire della loro unica figliola che cresceva bella e buona e aveva sette anni. La bambina passava molte ore della giornata nell'orto dove, in un cantuccio, coltivava dei fiori. Un giorno, mentre la bambina parlava col babbo o con la mamma, le parve di sentirsi chiamare dall'orto. [...] Continue reading

Parole di Storie - Fiabe di Luigi Capuana
Farfallino. Una fiaba di Luigi Capuana

Parole di Storie - Fiabe di Luigi Capuana

Play Episode Listen Later Jun 19, 2022 21:58


C'era una volta un contadino che dietro la sua casetta aveva un piccolo orto. Vi coltivava cavoli, lattughe, sedani e cipolle. Sua moglie lavorava quanto lui. Filava, tesseva, cuciva. E di quel che tutt'e due guadagnavano non spendevano neppur la metà. Pensavano all'avvenire della loro unica figliola che cresceva bella e buona e aveva sette anni. La bambina passava molte ore della giornata nell'orto dove, in un cantuccio, coltivava dei fiori. Un giorno, mentre la bambina parlava col babbo o con la mamma, le parve di sentirsi chiamare dall'orto. [...] Continue reading

Parole di Storie
Farfallino. Una fiaba di Luigi Capuana

Parole di Storie

Play Episode Listen Later Jun 19, 2022 21:58


C'era una volta un contadino che dietro la sua casetta aveva un piccolo orto. Vi coltivava cavoli, lattughe, sedani e cipolle. Sua moglie lavorava quanto lui. Filava, tesseva, cuciva. E di quel che tutt'e due guadagnavano non spendevano neppur la metà. Pensavano all'avvenire della loro unica figliola che cresceva bella e buona e aveva sette anni. La bambina passava molte ore della giornata nell'orto dove, in un cantuccio, coltivava dei fiori. Un giorno, mentre la bambina parlava col babbo o con la mamma, le parve di sentirsi chiamare dall'orto. [...] Continue reading

Parole di Storie - Favole
Farfallino. Una fiaba di Luigi Capuana

Parole di Storie - Favole

Play Episode Listen Later Jun 19, 2022 21:58


C'era una volta un contadino che dietro la sua casetta aveva un piccolo orto. Vi coltivava cavoli, lattughe, sedani e cipolle. Sua moglie lavorava quanto lui. Filava, tesseva, cuciva. E di quel che tutt'e due guadagnavano non spendevano neppur la metà. Pensavano all'avvenire della loro unica figliola che cresceva bella e buona e aveva sette anni. La bambina passava molte ore della giornata nell'orto dove, in un cantuccio, coltivava dei fiori. Un giorno, mentre la bambina parlava col babbo o con la mamma, le parve di sentirsi chiamare dall'orto. [...] Continue reading

Parole di Storie
Perseo e il mostro Medusa. Mitologia

Parole di Storie

Play Episode Listen Later May 29, 2022 25:00


[...] Medusa era circondata da centinaia e centinaia di uomini che erano diventati statue di pietra per aver fissato lo sguardo su di lei. "Come faccio a ucciderla senza guardarla?" si chiedeva Perseo, preoccupato. Un raggio di sole si rifletté sullo scudo di Atena, e Perseo ebbe un'idea. Si mise lo scudo davanti al viso e volò all'indietro trasportato dai sandali alati. Riuscì cosi a guardare il mostro, riflesso nel metallo lucidissimo. [...] Continue reading

Una borta ci fiat - una volta c'era - Novelline popolari sarde, di Francesco Mango

Nessuno, fra quelli che sapevano del suo terribile mestiere, e più o meno si erano serviti o contavano di servirsi di lui, lo chiamava con questo nome; anzi tutti lo consideravano, almeno superficialmente, come un giustiziere; perché in realtà egli non si prestava alle richieste esecuzioni se non in casi eccezionali, quando cioè si trattava di una giusta vendetta o di levar di mezzo un individuo nocivo alla pace di un uomo o di una famiglia. [...]

Quarta Radio
Il sicario. Una novella di Grazia Deledda

Quarta Radio

Play Episode Listen Later May 12, 2022 20:18


Nessuno, fra quelli che sapevano del suo terribile mestiere, e più o meno si erano serviti o contavano di servirsi di lui, lo chiamava con questo nome; anzi tutti lo consideravano, almeno superficialmente, come un giustiziere; perché in realtà egli non si prestava alle richieste esecuzioni se non in casi eccezionali, quando cioè si trattava di una giusta vendetta o di levar di mezzo un individuo nocivo alla pace di un uomo o di una famiglia. [...]

Spettacoli&Reading
Il sicario. Una novella di Grazia Deledda

Spettacoli&Reading

Play Episode Listen Later May 12, 2022 20:18


Nessuno, fra quelli che sapevano del suo terribile mestiere, e più o meno si erano serviti o contavano di servirsi di lui, lo chiamava con questo nome; anzi tutti lo consideravano, almeno superficialmente, come un giustiziere; perché in realtà egli non si prestava alle richieste esecuzioni se non in casi eccezionali, quando cioè si trattava di una giusta vendetta o di levar di mezzo un individuo nocivo alla pace di un uomo o di una famiglia. [...]

Se una notte * Storie dalle Storie di Erodoto * Viaggi e Meraviglie
Il sicario. Una novella di Grazia Deledda

Se una notte * Storie dalle Storie di Erodoto * Viaggi e Meraviglie

Play Episode Listen Later May 12, 2022 20:18


Nessuno, fra quelli che sapevano del suo terribile mestiere, e più o meno si erano serviti o contavano di servirsi di lui, lo chiamava con questo nome; anzi tutti lo consideravano, almeno superficialmente, come un giustiziere; perché in realtà egli non si prestava alle richieste esecuzioni se non in casi eccezionali, quando cioè si trattava di una giusta vendetta o di levar di mezzo un individuo nocivo alla pace di un uomo o di una famiglia. [...]

Ultima di campionato, di Francesco Abate
Il sicario. Una novella di Grazia Deledda

Ultima di campionato, di Francesco Abate

Play Episode Listen Later May 12, 2022 20:18


Nessuno, fra quelli che sapevano del suo terribile mestiere, e più o meno si erano serviti o contavano di servirsi di lui, lo chiamava con questo nome; anzi tutti lo consideravano, almeno superficialmente, come un giustiziere; perché in realtà egli non si prestava alle richieste esecuzioni se non in casi eccezionali, quando cioè si trattava di una giusta vendetta o di levar di mezzo un individuo nocivo alla pace di un uomo o di una famiglia. [...]

Parole di Storie
Apollo, dio irresistibile. Mitologia

Parole di Storie

Play Episode Listen Later May 7, 2022 9:43


Spettacoli&Reading
Guerra di Santi. Una novella di Giovanni Verga

Spettacoli&Reading

Play Episode Listen Later May 1, 2022 23:27


Tutt'a un tratto, mentre San Rocco se ne andava tranquillamente per la sua strada, sotto il baldacchino, coi cani al guinzaglio, un gran numero di ceri accesi tutt'intorno, e la banda, la processione, la calca dei devoti, accadde una parapiglia, un fuggi fuggi, un casa del diavolo: preti che scappavano colle sottane per aria, trombe e clarinetti sulla faccia, donne che strillavano, il sangue a rigagnoli, e le legnate che piovevano come pere fradicie fin sotto il naso di San Rocco benedetto. [...]

Quarta Radio - Verga, tutte le novelle
Guerra di Santi. Una novella di Giovanni Verga

Quarta Radio - Verga, tutte le novelle

Play Episode Listen Later May 1, 2022 23:27


Tutt'a un tratto, mentre San Rocco se ne andava tranquillamente per la sua strada, sotto il baldacchino, coi cani al guinzaglio, un gran numero di ceri accesi tutt'intorno, e la banda, la processione, la calca dei devoti, accadde una parapiglia, un fuggi fuggi, un casa del diavolo: preti che scappavano colle sottane per aria, trombe e clarinetti sulla faccia, donne che strillavano, il sangue a rigagnoli, e le legnate che piovevano come pere fradicie fin sotto il naso di San Rocco benedetto. [...]

Una borta ci fiat - una volta c'era - Novelline popolari sarde, di Francesco Mango

Tutt'a un tratto, mentre San Rocco se ne andava tranquillamente per la sua strada, sotto il baldacchino, coi cani al guinzaglio, un gran numero di ceri accesi tutt'intorno, e la banda, la processione, la calca dei devoti, accadde una parapiglia, un fuggi fuggi, un casa del diavolo: preti che scappavano colle sottane per aria, trombe e clarinetti sulla faccia, donne che strillavano, il sangue a rigagnoli, e le legnate che piovevano come pere fradicie fin sotto il naso di San Rocco benedetto. [...]

Ultima di campionato, di Francesco Abate
Guerra di Santi. Una novella di Giovanni Verga

Ultima di campionato, di Francesco Abate

Play Episode Listen Later May 1, 2022 23:27


Tutt'a un tratto, mentre San Rocco se ne andava tranquillamente per la sua strada, sotto il baldacchino, coi cani al guinzaglio, un gran numero di ceri accesi tutt'intorno, e la banda, la processione, la calca dei devoti, accadde una parapiglia, un fuggi fuggi, un casa del diavolo: preti che scappavano colle sottane per aria, trombe e clarinetti sulla faccia, donne che strillavano, il sangue a rigagnoli, e le legnate che piovevano come pere fradicie fin sotto il naso di San Rocco benedetto. [...]

Quarta Radio
Guerra di Santi. Una novella di Giovanni Verga

Quarta Radio

Play Episode Listen Later May 1, 2022 23:27


Tutt'a un tratto, mentre San Rocco se ne andava tranquillamente per la sua strada, sotto il baldacchino, coi cani al guinzaglio, un gran numero di ceri accesi tutt'intorno, e la banda, la processione, la calca dei devoti, accadde una parapiglia, un fuggi fuggi, un casa del diavolo: preti che scappavano colle sottane per aria, trombe e clarinetti sulla faccia, donne che strillavano, il sangue a rigagnoli, e le legnate che piovevano come pere fradicie fin sotto il naso di San Rocco benedetto. [...]

Se una notte * Storie dalle Storie di Erodoto * Viaggi e Meraviglie
Guerra di Santi. Una novella di Giovanni Verga

Se una notte * Storie dalle Storie di Erodoto * Viaggi e Meraviglie

Play Episode Listen Later May 1, 2022 23:27


Tutt'a un tratto, mentre San Rocco se ne andava tranquillamente per la sua strada, sotto il baldacchino, coi cani al guinzaglio, un gran numero di ceri accesi tutt'intorno, e la banda, la processione, la calca dei devoti, accadde una parapiglia, un fuggi fuggi, un casa del diavolo: preti che scappavano colle sottane per aria, trombe e clarinetti sulla faccia, donne che strillavano, il sangue a rigagnoli, e le legnate che piovevano come pere fradicie fin sotto il naso di San Rocco benedetto. [...]

Parole di Storie
Rie, antico dio solare. Mitologia dall’Egitto

Parole di Storie

Play Episode Listen Later Mar 26, 2022 18:17


[...] Il dio Rie viaggiava su due barche solari: la prima chiamata Mandjet (Barca dei Milioni di Anni), o barca del mattino; la seconda chiamata Mesektet, o barca della notte. Queste imbarcazioni trasportavano il dio Rie nel suo viaggio attraverso il cielo e il Duat, l'oltretomba. Ma il dio Rie oramai si faceva vecchio assai, nuovi dei erano apparsi, più giovani e più vigorosi di lui; per questo riusciva difficile all'antico dio solare reggere l'insieme dell'universo con la forte e sicura mano di un tempo. [...] Continue reading

Parole di storie - Fiabe classiche d'altri suoni di Sardegna
Il padrone e il servo (Su meri e su serbidori). Una fiaba di Francesco Mango. Versione in lingua italiana.

Parole di storie - Fiabe classiche d'altri suoni di Sardegna

Play Episode Listen Later Feb 13, 2022 5:02


fare il pranzo, che gli doveva mettere le calzette e gli stivali; allora gli mostrò le scarpette, e gli disse: — Come si chiamano queste? — - Le scarpette, rispose il servo. - Prende il padrone e gli dà uno schiaffo; -no, no, si dice così: is trippiddis is trippiddis. […] Continue reading

Parole di storie - Fiabe classiche d'altri suoni di Sardegna
Su meri e su serbidori (il padrone e il servo). Una fiaba di Francesco Mango. Versione il lingua sarda (Sanluri).

Parole di storie - Fiabe classiche d'altri suoni di Sardegna

Play Episode Listen Later Feb 13, 2022 4:35


Una borta ci fiat unu preri chi circara unu serbidori. Una dì indiddi benit unu, d'hat aggiustau, d'iat nau chi deppia fai prangiu, chi di deppia ponni is miggias e is buttinus; insandus d'iat mostrau is crapittas, e d'iat nau: «Comenti si nanta custas? — «Is crapittas», arrispundit su serbidori. Pigat su meri e di donat una bussinara; «no, no si nanta aici: is trippiddis, trappiddis». […] Continue reading

Parole di storie - Fiabe classiche d'altri suoni di Sardegna
La mamma e la figlia (Sa mamma e sa filla), di Francesco Mango. Versione in lingua italiana

Parole di storie - Fiabe classiche d'altri suoni di Sardegna

Play Episode Listen Later Feb 13, 2022 6:14


Una volta c'era una bimba che faceva la cattiva; la madre quel giorno era facendo il bucato; l'aveva fatta inquietare molto, e la gettò dentro la caldaia. Dopo che l'aveva gettata, era morta; e incomincia a piangere la madre, le sedie le domandarono perché piangeva, ed essa rispose: — «Brigidetta moriva, e la madre piangeva». Le sedie sentendo così, incominciarono a pestare. […] Continue reading

Parole di Storie
Sa mamma e sa filla (La mamma e la figlia). Di Francesco Mango. Una fiaba dalla Sardegna. Versione in lingua sarda. Sanluri

Parole di Storie

Play Episode Listen Later Feb 13, 2022 6:02


Una borta ci fiat una pipia chi fiat a mala; sa mamma sa dì fiat coendi sa lissia, d'iat fatta inchietai mera, e ci d'hat ghettat aintru de su cardasgu. Debustis chi inci d'hat ghettat, fiat morta; e cumenzat a prangi sa mamma, is caridas d'hanti domandau, puita fiat chi pranziat, e issa arrispundit: — «Brigiredda moriat, e sa mamma prangiat». Is caridas iant intendiu aici, e cumenzaln]t a si azzappulai. Sa porta domandat a is caridas: «Ita teneis chi s'azzappulais?! […] Continue reading

Parole di Storie
La mamma e la figlia (Sa mamma e sa filla), di Francesco Mango. Versione in lingua italiana

Parole di Storie

Play Episode Listen Later Feb 13, 2022 6:14


Una volta c'era una bimba che faceva la cattiva; la madre quel giorno era facendo il bucato; l'aveva fatta inquietare molto, e la gettò dentro la caldaia. Dopo che l'aveva gettata, era morta; e incomincia a piangere la madre, le sedie le domandarono perché piangeva, ed essa rispose: — «Brigidetta moriva, e la madre piangeva». Le sedie sentendo così, incominciarono a pestare. […] Continue reading

Parole di Storie
Su meri e su serbidori (il padrone e il servo). Una fiaba di Francesco Mango. Versione il lingua sarda (Sanluri).

Parole di Storie

Play Episode Listen Later Feb 13, 2022 4:35


Una borta ci fiat unu preri chi circara unu serbidori. Una dì indiddi benit unu, d'hat aggiustau, d'iat nau chi deppia fai prangiu, chi di deppia ponni is miggias e is buttinus; insandus d'iat mostrau is crapittas, e d'iat nau: «Comenti si nanta custas? — «Is crapittas», arrispundit su serbidori. Pigat su meri e di donat una bussinara; «no, no si nanta aici: is trippiddis, trappiddis». […] Continue reading

Parole di Storie
Il padrone e il servo (Su meri e su serbidori). Una fiaba di Francesco Mango. Versione in lingua italiana.

Parole di Storie

Play Episode Listen Later Feb 13, 2022 5:02


fare il pranzo, che gli doveva mettere le calzette e gli stivali; allora gli mostrò le scarpette, e gli disse: — Come si chiamano queste? — - Le scarpette, rispose il servo. - Prende il padrone e gli dà uno schiaffo; -no, no, si dice così: is trippiddis is trippiddis. […] Continue reading

Parole di storie - Fiabe classiche d'altri suoni di Sardegna
Sa mamma e sa filla (La mamma e la figlia). Di Francesco Mango. Una fiaba dalla Sardegna. Versione in lingua sarda. Sanluri

Parole di storie - Fiabe classiche d'altri suoni di Sardegna

Play Episode Listen Later Feb 13, 2022 6:02


Una borta ci fiat una pipia chi fiat a mala; sa mamma sa dì fiat coendi sa lissia, d'iat fatta inchietai mera, e ci d'hat ghettat aintru de su cardasgu. Debustis chi inci d'hat ghettat, fiat morta; e cumenzat a prangi sa mamma, is caridas d'hanti domandau, puita fiat chi pranziat, e issa arrispundit: — «Brigiredda moriat, e sa mamma prangiat». Is caridas iant intendiu aici, e cumenzaln]t a si azzappulai. Sa porta domandat a is caridas: «Ita teneis chi s'azzappulais?! […] Continue reading

Spettacoli&Reading
Un’altra inondazione. Una novella di Giovanni Verga

Spettacoli&Reading

Play Episode Listen Later Jan 23, 2022 8:59


Mi rammento, nell'ultima eruzione dell'Etna, di avere assistito ad uno di quei semplici episodi che vi colpiscono più profondamente della catastrofe istessa. Era lo spettacolo di un casolare, in fondo alla valle, che la lava stava per seppellire. Davanti al casolare, c'era un cortiletto, cinto da un muricciuolo, il quale aveva arrestato per poco la corrente, e le scorie gli si ammonticchiavano addosso adagio adagio; sembrava si gonfiassero, come un rettile immane irritato, e scoppiavano in larghi crepacci infuocati. [...]

Quarta Radio
Un’altra inondazione. Una novella di Giovanni Verga

Quarta Radio

Play Episode Listen Later Jan 23, 2022 8:59


Mi rammento, nell'ultima eruzione dell'Etna, di avere assistito ad uno di quei semplici episodi che vi colpiscono più profondamente della catastrofe istessa. Era lo spettacolo di un casolare, in fondo alla valle, che la lava stava per seppellire. Davanti al casolare, c'era un cortiletto, cinto da un muricciuolo, il quale aveva arrestato per poco la corrente, e le scorie gli si ammonticchiavano addosso adagio adagio; sembrava si gonfiassero, come un rettile immane irritato, e scoppiavano in larghi crepacci infuocati. [...]

Se una notte * Storie dalle Storie di Erodoto * Viaggi e Meraviglie
Un’altra inondazione. Una novella di Giovanni Verga

Se una notte * Storie dalle Storie di Erodoto * Viaggi e Meraviglie

Play Episode Listen Later Jan 23, 2022 8:59


Mi rammento, nell'ultima eruzione dell'Etna, di avere assistito ad uno di quei semplici episodi che vi colpiscono più profondamente della catastrofe istessa. Era lo spettacolo di un casolare, in fondo alla valle, che la lava stava per seppellire. Davanti al casolare, c'era un cortiletto, cinto da un muricciuolo, il quale aveva arrestato per poco la corrente, e le scorie gli si ammonticchiavano addosso adagio adagio; sembrava si gonfiassero, come un rettile immane irritato, e scoppiavano in larghi crepacci infuocati. [...]

Ultima di campionato, di Francesco Abate
Un’altra inondazione. Una novella di Giovanni Verga

Ultima di campionato, di Francesco Abate

Play Episode Listen Later Jan 23, 2022 8:59


Mi rammento, nell'ultima eruzione dell'Etna, di avere assistito ad uno di quei semplici episodi che vi colpiscono più profondamente della catastrofe istessa. Era lo spettacolo di un casolare, in fondo alla valle, che la lava stava per seppellire. Davanti al casolare, c'era un cortiletto, cinto da un muricciuolo, il quale aveva arrestato per poco la corrente, e le scorie gli si ammonticchiavano addosso adagio adagio; sembrava si gonfiassero, come un rettile immane irritato, e scoppiavano in larghi crepacci infuocati. [...]

Una borta ci fiat - una volta c'era - Novelline popolari sarde, di Francesco Mango
Un’altra inondazione. Una novella di Giovanni Verga

Una borta ci fiat - una volta c'era - Novelline popolari sarde, di Francesco Mango

Play Episode Listen Later Jan 23, 2022 8:59


Mi rammento, nell'ultima eruzione dell'Etna, di avere assistito ad uno di quei semplici episodi che vi colpiscono più profondamente della catastrofe istessa. Era lo spettacolo di un casolare, in fondo alla valle, che la lava stava per seppellire. Davanti al casolare, c'era un cortiletto, cinto da un muricciuolo, il quale aveva arrestato per poco la corrente, e le scorie gli si ammonticchiavano addosso adagio adagio; sembrava si gonfiassero, come un rettile immane irritato, e scoppiavano in larghi crepacci infuocati. [...]

Quarta Radio - Verga, tutte le novelle
Un’altra inondazione. Una novella di Giovanni Verga

Quarta Radio - Verga, tutte le novelle

Play Episode Listen Later Jan 23, 2022 8:59


Mi rammento, nell'ultima eruzione dell'Etna, di avere assistito ad uno di quei semplici episodi che vi colpiscono più profondamente della catastrofe istessa. Era lo spettacolo di un casolare, in fondo alla valle, che la lava stava per seppellire. Davanti al casolare, c'era un cortiletto, cinto da un muricciuolo, il quale aveva arrestato per poco la corrente, e le scorie gli si ammonticchiavano addosso adagio adagio; sembrava si gonfiassero, come un rettile immane irritato, e scoppiavano in larghi crepacci infuocati. [...]

Parole di Storie - Leggende
La fondazione di Roma, tra storia e leggenda. Di Lev Nikolaevič Tolstoj

Parole di Storie - Leggende

Play Episode Listen Later Jan 21, 2022 7:43


Tra le tante ipotesi Roma fu fondata il 21 aprile 753 a.C. L'intera storia della grande città è ricca di riferimenti a personaggi ed episodi mitici, ricostruiti in piena età augustea per la glorificazione dell'intera gens Julia, alla quale apparteneva il primo imperatore Augusto, figlio adottivo di Cesare, il cui progenitore era Enea, fuggitivo dalla città di Troia, conquistata e distrutta dalle fiamme ad opera degli Achei/Greci. Enea era figlio protetto di Afrodite/Venere. Nella sua fuga portò con se il padre Anchise e il figlio Ascanio. Dopo un lungo e periglioso viaggio nel Mediterraneo (Eneide/Virgilio) Enea approdò nel Lazio. Da lui lui provennero Remo e Romolo, fratelli gemelli e fondatori di Roma. Continue reading

Parole di Storie
La fondazione di Roma, tra storia e leggenda. Di Lev Nikolaevič Tolstoj

Parole di Storie

Play Episode Listen Later Jan 21, 2022 7:43


Tra le tante ipotesi Roma fu fondata il 21 aprile 753 a.C. L'intera storia della grande città è ricca di riferimenti a personaggi ed episodi mitici, ricostruiti in piena età augustea per la glorificazione dell'intera gens Julia, alla quale apparteneva il primo imperatore Augusto, figlio adottivo di Cesare, il cui progenitore era Enea, fuggitivo dalla città di Troia, conquistata e distrutta dalle fiamme ad opera degli Achei/Greci. Enea era figlio protetto di Afrodite/Venere. Nella sua fuga portò con se il padre Anchise e il figlio Ascanio. Dopo un lungo e periglioso viaggio nel Mediterraneo (Eneide/Virgilio) Enea approdò nel Lazio. Da lui lui provennero Remo e Romolo, fratelli gemelli e fondatori di Roma. Continue reading

Parole di Storie
09-Rime di Favole di Jean de La Fontaine. Il gatto, il topo e altre storie.

Parole di Storie

Play Episode Listen Later Jan 19, 2022 20:15


Le favole di Jean de La Fontaine sono undici raccolte di storie in versi, in cui gli attori vengono rappresentati da animali. Egli è il continuatore delle favole di Esopo e Fedro, dove il suo linguaggio predilige spesso la satira e il grottesco, insieme ai giochi di parole ben tradotti in italiano da Emilio de Marchi. Sono favole in rima che non danno scampo ai più deboli; senza però trascurare il senso di solidarietà e di pietà verso gli sconfitti. La natura umana del più forte vince, ma spesso trova la sua rivincita nel coraggio di chi lotta contro l'ordine della natura, e tutto si risolve in una situazione ridicola e buffa a scapito dei più forti. Continue reading

Parole di Storie
Artemide innamorata. Nascita della Costellazione di Orione. Mitologia

Parole di Storie

Play Episode Listen Later Jan 16, 2022 7:25


[...] Accadde una notte che li sorprese Apollo, un dio vanitoso, arrogante e geloso, ma soprattutto, dispettoso. Apollo vide la sorella Artemide che se ne andava per il mare aperto dirigendosi verso un'isola. Il dio la seguì e quando giunse sull'isola, si nascose in un anfratto di roccia, in attesa. Poi vide giungere dal mare un uomo, che nuotava proprio verso quell'isola. Quando giunse sulla spiaggia, Artemide gli corse incontro, si abbracciarono e subito una nuvola di lucciole li avvolse; poi scomparvero. [...] Continue reading

Parole di Storie
07-Rime di Favole di Jean de La Fontaine. Il leone malato, la volpe e altre storie.

Parole di Storie

Play Episode Listen Later Jan 15, 2022 20:09


Le favole di Jean de La Fontaine sono undici raccolte di storie in versi, in cui gli attori vengono rappresentati da animali. Egli è il continuatore delle favole di Esopo e Fedro, dove il suo linguaggio predilige spesso la satira e il grottesco, insieme ai giochi di parole ben tradotti in italiano da Emilio de Marchi. Sono favole in rima che non danno scampo ai più deboli; senza però trascurare il senso di solidarietà e di pietà verso gli sconfitti. La natura umana del più forte vince, ma spesso trova la sua rivincita nel coraggio di chi lotta contro l'ordine della natura, e tutto si risolve in una situazione ridicola e buffa a scapito dei più forti. Continue reading

Parole di Storie
06-Rime di Favole di Jean de La Fontaine. Il serpente, la lima e altre storie.

Parole di Storie

Play Episode Listen Later Jan 14, 2022 20:56


Le favole di Jean de La Fontaine sono undici raccolte di storie in versi, in cui gli attori vengono rappresentati da animali. Egli è il continuatore delle favole di Esopo e Fedro, dove il suo linguaggio predilige spesso la satira e il grottesco, insieme ai giochi di parole ben tradotti in italiano da Emilio de Marchi. Sono favole in rima che non danno scampo ai più deboli; senza però trascurare il senso di solidarietà e di pietà verso gli sconfitti. La natura umana del più forte vince, ma spesso trova la sua rivincita nel coraggio di chi lotta contro l'ordine della natura, e tutto si risolve in una situazione ridicola e buffa a scapito dei più forti. Continue reading

Parole di Storie
Il leopardo e l’antilope. Una favola dall’Africa

Parole di Storie

Play Episode Listen Later Jan 13, 2022 7:43


Tutti sanno che it leopardo e l'antilope sono nemici fra loro, e spesso quest'ultima si trova a dover interpretare la parte della vittima nei loro scontri. Un giorno, senza che nessuno dei due l'avesse voluto, un leopardo e un'antilope si incontrarono faccia a faccia. Decisero che era meglio se si mettevano a discutere fra di loro anziché azzuffarsi, e alla fine conclusero di porre fine alla loro inimicizia e di vivere assieme in pace. Ma… Continue reading

Parole di Storie
05-Rime di Favole di Jean de La Fontaine. L’asino, il cagnolino e altre storie.

Parole di Storie

Play Episode Listen Later Jan 13, 2022 19:28


Le favole di Jean de La Fontaine sono undici raccolte di storie in versi, in cui gli attori vengono rappresentati da animali. Egli è il continuatore delle favole di Esopo e Fedro, dove il suo linguaggio predilige spesso la satira e il grottesco, insieme ai giochi di parole ben tradotti in italiano da Emilio de Marchi. Sono favole in rima che non danno scampo ai più deboli; senza però trascurare il senso di solidarietà e di pietà verso gli sconfitti. La natura umana del più forte vince, ma spesso trova la sua rivincita nel coraggio di chi lotta contro l'ordine della natura, e tutto si risolve in una situazione ridicola e buffa a scapito dei più forti. Continue reading

Parole di Storie sul Natale e dintorni
Natale nella stalla. Un racconto di Astrid Lindgren

Parole di Storie sul Natale e dintorni

Play Episode Listen Later Jan 13, 2022 7:46


Era una notte di tanti anni fa. Due viandanti, un uomo e una donna, avanzavano nell'oscurità. Avevano camminato a lungo ed erano stanchi; avevano bisogno di dormire ma non sapevano dove. Le luci delle case erano spente. Tutti dormivano e non c'era nessuno che si preoccupasse dei viandanti in cammino. Era una notte fredda e buia, una notte senza stelle. Finalmente i due viandanti videro una piccola stalla. L'uomo apri leggermente la porta, e fece luce con la lanterna. Forse c'erano degli animali lì dentro? Lo speravano, perché dove ci sono gli animali c'è calore, e i due viandanti avevano bisogno di scaldarsi e di riposare. [...] Continue reading

Parole di Storie
04-Rime di Favole di Jean de La Fontaine. La volpe il becco e altre storie.

Parole di Storie

Play Episode Listen Later Jan 12, 2022 20:24


Le favole di Jean de La Fontaine sono undici raccolte di storie in versi, in cui gli attori vengono rappresentati da animali. Egli è il continuatore delle favole di Esopo e Fedro, dove il suo linguaggio predilige spesso la satira e il grottesco, insieme ai giochi di parole ben tradotti in italiano da Emilio de Marchi. Sono favole in rima che non danno scampo ai più deboli; senza però trascurare il senso di solidarietà e di pietà verso gli sconfitti. La natura umana del più forte vince, ma spesso trova la sua rivincita nel coraggio di chi lotta contro l'ordine della natura, e tutto si risolve in una situazione ridicola e buffa a scapito dei più forti Continue reading

Parole di Storie
Il cacciatore di serpenti e il pitone africano. Una favola dall’Africa

Parole di Storie

Play Episode Listen Later Jan 11, 2022 15:37


C'era una volta, in un villaggio vicino alla grande foresta, un uomo chiamato Mutisya. Questi si sposò con una donna chiamata Mariamu, e avevano due bambini. Mutisya per guadagnarsi da vivere faceva il cacciatore di serpenti nella grande foresta, e vendeva le loro pelli agli artigiani per fare scarpe e borse, in una piccola città non lontana dal villaggio. Purtroppo Mutisya non guadagnava abbastanza, e la famiglia viveva in povertà. Ogni mattina Mutisya usciva di casa per andare alla foresta, dove metteva le trappole per i serpenti. Vi erano giorni fortunati in cui riusciva a catturare e portare a casa numerose pelli di serpente, ma altri giorni, ed erano tanti, nei quali Mutisya tornava a casa con il sacco vuoto. [...] Continue reading

Parole di Storie
Il fagiolo che voleva essere palma. Una favola di Massimo Fancellu

Parole di Storie

Play Episode Listen Later Jan 11, 2022 5:51


C'era una volta Eolo, un seme di fagiolo che, finalmente, diventa una piccola, tenera piantina. La piccola pianta di fagiolo, chissà perchè, si era convinta di essere una palma; una di quelle palme alte quasi fino al cielo, tanto grande da fare ombra a chiunque. Il fatto di essere cresciuta in un campo di fagioli simili a lei non le importava; imperterrita, continuava a ripetere: “Diventerò una grande palma!”. […] Continue reading

Parole di Storie
Una borta ci fiat (Una volta c’era), di Francesco Mango. Una fiaba dalla Sardegna. Versione in lingua sarda. Sanluri

Parole di Storie

Play Episode Listen Later Jan 11, 2022 4:33


Una borta ci fiat unu negozianti, e fiat riccu mera, e si ndi boliat sfai de su negoziu. Iat fattu ghettai unu bandu. Chi a chini di contat una storia, senza de nai una borta ci fiat, dis iat a donai su negoziu. Ci fiant tres fraris chi dis fiat mortu su babbu, chi dis iat lassau unu quaaddu, una sedda e is frenus; [...] Continue reading

Parole di storie - Fiabe classiche d'altri suoni di Sardegna
Una borta ci fiat (Una volta c’era), di Francesco Mango. Una fiaba dalla Sardegna. Versione in lingua sarda. Sanluri

Parole di storie - Fiabe classiche d'altri suoni di Sardegna

Play Episode Listen Later Jan 11, 2022 4:33


Una borta ci fiat unu negozianti, e fiat riccu mera, e si ndi boliat sfai de su negoziu. Iat fattu ghettai unu bandu. Chi a chini di contat una storia, senza de nai una borta ci fiat, dis iat a donai su negoziu. Ci fiant tres fraris chi dis fiat mortu su babbu, chi dis iat lassau unu quaaddu, una sedda e is frenus; [...] Continue reading