Podcasts about essere

  • 1,424PODCASTS
  • 4,708EPISODES
  • 20mAVG DURATION
  • 2DAILY NEW EPISODES
  • Jan 13, 2023LATEST
essere

POPULARITY

20152016201720182019202020212022

Categories



Best podcasts about essere

Show all podcasts related to essere

Latest podcast episodes about essere

HORECA AUDIO NEWS - Le pillole quotidiane
4790 - Vino e salute: la moderazione può essere un'arma più efficace dell'astinenza?

HORECA AUDIO NEWS - Le pillole quotidiane

Play Episode Listen Later Jan 13, 2023 4:39


Come ogni anno, superati gli eccessi delle festività natalizie, si riapre il dibattito sull'opportunità o meno di praticare un periodo di astinenza dall'alcool per tornare in forma. C'è chi sostiene con convinzione i benefici dell'ormai noto Dry January, iniziativa lanciata in UK nel 2013, che di fatto continua a destare molto interesse, ma c'è anche chi esprime critiche sulla pratica della astensione temporanea, supportando la propria tesi con dati diffusi dalla comunità scientifica che ne minerebbero l'efficacia in senso assoluto.A prendere spunto dalla querelle sono le aziende produttrici del mondo del beverage, sempre più impegnate sul fronte del marketing e della comunicazione per trarre spunti e orientamenti dallo stile di vita che sta emergendo intorno alla riduzione o all'eliminazione tout court dei consumi di alcool.

Prabhupada desh ISKCON Vicenza - Podcast
Il bhakti-yoga non può essere ostacolato da alcuna condizione materiale

Prabhupada desh ISKCON Vicenza - Podcast

Play Episode Listen Later Jan 13, 2023 39:57


Relatore: Ferdinando Casoni (Guru Carana dasa) Questa conferenza è tratta dai libri e insegnamenti di A.C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada. Visita ora la nostra pagina www.prabhupadadesh.com/libri/ e scopri i libri che puoi avere con una libera donazione, direttamente a casa Tua. Spediamo ovunque Tu desideri. Tutte le domeniche dell'anno, a partire dalle ore 17:00, la comunità Hare Krishna di Albettone apre le porte ai visitatori con una gioiosa festa che prevede incontri culturali che affrontano tematiche di attualità tenendo presente i millenari insegnamenti della cultura dei Veda, i più antichi testi sapienziali conosciuti dal genere umano. In un'atmosfera intrisa di cordialità e devozione, gli ospiti possono apprendere gli insegnamenti del bhakti-yoga che include lo studio della filosofia e della spiritualità dell'India classica, la meditazione, la musica sacra e l'arte della cucina vegetariana. Ogni serata si conclude con l'offerta di gustose preparazioni vegetariane! L'ingresso è libero. Per informazioni visitate il nostro sito http://www.prabhupadadesh.com

Ultim'ora
Ferrara "Napoli-Juventus molto sentita, potrebbe essere decisiva"

Ultim'ora

Play Episode Listen Later Jan 12, 2023 1:07


L'ex difensore delle due squadre ha parlato a margine della presentazione dell'album dellefigurine Panini 2023 avvenuta nella sere della Lega di Serie A proprio alla vigilia del big match tra Napoli e Juventus.xh1/gm/gtr

Il meglio di Anna Pettinelli e Sergio Friscia
Ecco quali sono le regole necessarie per essere felici

Il meglio di Anna Pettinelli e Sergio Friscia

Play Episode Listen Later Jan 9, 2023 3:47


Reportage
#Eroi della-pace - La guerra in casa - di Livia Zancaner

Reportage

Play Episode Listen Later Jan 8, 2023


Quando la guerra è tra le mura domestica, è difficile darle un nome. Accogliere e ascoltare è l'obiettivo di chi per primo incontra le vittime della violenza maschile: operatrici dei centri antiviolenza, avvocate, psicologhe sostengono le donne e i loro figli nel cammino verso l'uscita da maltrattamenti e abusi. Un percorso che può partire con la chiamata al 1522, il numero nazionale antiviolenza e stalking o direttamene nei cav o nelle case rifugio. La denuncia - quando c'è - può arrivare alla fine del percorso. Essere creduta e comprendere la violenza subita per la donna è il primo passo, poi diventa fondamentale l'indipendenza economica. "Programmare il proprio futuro significa sognare", racconta Nicoletta Cosentino, che ha ricevuto il titolo di cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica italiana per l'esempio e il contributo nel contrasto alla violenza sulle donne. E il sogno, nel caso delle vittime di abusi, è la libertà.

Spazio Lunare
SPAZIO LUNARE EP. 184 - DEVI ESSERE TU LA PRIMA PERSONA A CREDERCI

Spazio Lunare

Play Episode Listen Later Jan 7, 2023 17:23


Fa paura buttarsi in nuovi progetti, prendere decisioni, agire, fa paura perché non si sa come potrebbe andare. Inizi un nuovo percorso, un nuovo lavoro, un progetto, un corso, un qualsiasi cosa ma non hai già tutte le risposte. Ma una certezza la devi avere: per una riuscita nel tuo intento, DEVI ESSERE TU A CREDERCI PER PRIMO. Perché non sempre avrai un appoggio, non sempre avrai una persona pronta a spronarti e sei tu che devi scavare dentro di te per trovare alcune risposte. In questo podcast andiamo a comprendere come poter smettere di vivere la vita in panchina e cominciare a giocare la nostra partita. Seguimi su: @spaziolunare_ su Instagram SpazioLunare su YouTube Spazio Lunare su TikTok Canale telegram: https://t.me/gruppospaziolunar...

Federico Picchianti Experience
Picchianti Experience #287 - Come gestire la gelosia verso il tuo ragazzo in 5 metodi

Federico Picchianti Experience

Play Episode Listen Later Jan 6, 2023 6:13


Come Gestire La Gelosia Verso Il Tuo Ragazzo in 5 metodiPER INFO SU CONSULENZE GRATUITE, LIBRI E ALTRI SERVIZI CLICCA QUI https://linktr.ee/federicopicchiantiInstagram: https://instagram.com/federicopicchiantiFacebook PROFILO: https://www.facebook.com/federico.picchiantiFacebook PAGINA: https://www.facebook.com/FredPicchianti/TikTok: https://vm.tiktok.com/pR2qKN/Twitter: https://twitter.com/FredmofoPicLinkedIn: https://www.linkedin.com/in/federicopicchiantiPodcast: https://open.spotify.com/show/1uNvEXja3ZHH9Kk6lSDBxo?si=3a4bf33e46f54f9

OCW Sport
Napoli pronto ad essere fermato dalla Samp? Milan Roma sarà decisiva..

OCW Sport

Play Episode Listen Later Jan 6, 2023 92:42


Maracanã - TMW Radio
Ospiti: Galderisi:" Lazio spaesata. Sarri deve essere più empatico. Inter concreta." Garbo:"Sarri si deve interrogare. La Roma è questa ma con il Milan è dura." Impallomeni:" A Milano il Napoli dello scorso anno." - Maracanà con

Maracanã - TMW Radio

Play Episode Listen Later Jan 5, 2023 25:04


Ospiti: Galderisi:" Lazio spaesata. Sarri deve essere più empatico. Inter concreta." Garbo:"Sarri si deve interrogare. La Roma è questa ma con il Milan è dura." Impallomeni:" A Milano il Napoli dello scorso anno." - Maracanà con Marco Piccari e Stefano Impallomeni

Architettura e un po' d'arte
L'architetto può essere creativo?

Architettura e un po' d'arte

Play Episode Listen Later Jan 5, 2023 10:09


Premettendo che l'architettura è un arte e come tale è creatività! Però fare l'architetto è sempre un mestiere creativo? Bisogna analizzare una serie di vincoli, di fattori burocratici o economici e tanti altri che (forse) fanno svanire l'entusiasmo e la creatività... una mia riflessione voi che ne pensate?

Bricks & Music con Paolo Leccese
BM - Puntata N. 356 - il tempo che risparmiamo grazie alla tecnologia deve essere investito in azienda

Bricks & Music con Paolo Leccese

Play Episode Listen Later Jan 4, 2023 13:38


Mattia Schirru: "L'agente immobiliare italiano deve valorizzare le caratteristiche più forti, quelle che lo contraddistinguono per colmare il gap relativamente all'evoluzione tecnologica che esiste con gli altri paesi del mondo"Nella puntata di Bricks and Music di oggi, Paolo Leccese e Mattia Schirru, ceo di onOffice, hanno discusso del loro recente incontro all'evento Sinergie 2022, che hanno trovato molto positivo. Schirru, ha affermato che il 2022 è stato un anno molto positivo per la sua azienda per merito dell'aumento dell'interesse degli agenti immobiliari per le nuove tecnologie. Ha anche fatto un confronto tra il mercato italiano e quello tedesco, affermando che in Germania gli agenti immobiliari sono più avvezzi alla tecnologia e meno spaventati dall'utilizzo di nuovi software. La conversazione è poi continuata sull'adozione della tecnologia da parte degli agenti immobiliari e su come questa può aiutarli a migliorare le loro prestazioni.

Se Gioventù Sapesse
SGS | SS.05 | E.02 | Che cosa vogliamo essere da grandi

Se Gioventù Sapesse

Play Episode Listen Later Jan 3, 2023 26:38


"Che cosa vuoi fare da grande?" è una domanda che ha accompagnato l'infanzia, l'adolescenza e la prima età adulta di ognuno di noi. In questo episodio abbiamo però voluto modificare un po' la questione, concentrandoci su cosa vogliamo "essere" da grandi e non fare. In una società che ci impone di arrivare sempre prima degli altri e che punta a definire il nostro destino sin dalla culla, invertire il paradigma e accettare la nostra mutevolezza potrebbe non essere facile, così come rispondere a questa domanda. E se anziché chiederci che cosa vogliamo, ci chiedessimo quali sono i nostri valori e partissimo da lì? Tra riflessioni sconclusionate e l'idea di non essere ancora abbastanza grandi, abbiamo voluto capire che cosa significa trovare la propria strada, confessandovi anche che cosa abbiamo risposto quando è stato chiesto a noi, da piccole, che cosa volessimo diventare una volta adulte. Qual era il vostro sogno d'infanzia? E ora, che persone vorreste essere da grandi? Dove trovarci: IG: @segioventusapesse FB: @segioventusapesse

Federico Picchianti Experience
Picchianti Experience #285 - Come superare la gelosia in pochi passi

Federico Picchianti Experience

Play Episode Listen Later Jan 3, 2023 8:09


Come SUPERARE LA GELOSIA IN POCHI PASSIPER INFO SU CONSULENZE GRATUITE, LIBRI E ALTRI SERVIZI CLICCA QUI https://linktr.ee/federicopicchiantiInstagram: https://instagram.com/federicopicchiantiFacebook PROFILO: https://www.facebook.com/federico.picchiantiFacebook PAGINA: https://www.facebook.com/FredPicchianti/TikTok: https://vm.tiktok.com/pR2qKN/Twitter: https://twitter.com/FredmofoPicLinkedIn: https://www.linkedin.com/in/federicopicchiantiPodcast: https://open.spotify.com/show/1uNvEXja3ZHH9Kk6lSDBxo?si=3a4bf33e46f54f9

Le parole che non hai mai letto
Episodio 741 - "Voglia di essere me stesso. Paura di essere me stesso" #4tu #pensieri #monologhi #frasi

Le parole che non hai mai letto

Play Episode Listen Later Jan 3, 2023 6:00


Il messaggio del biscotto della fortuna di ieri notte non mi ha soddisfatto quindi stanotte riprovo pescando una carta dal mazzo "Il potere dei pensieri "

TechnoPillz
Ep. 438: "SwiftUI è rotto, la prima puntata del 2023 (e nuova sigla!)"

TechnoPillz

Play Episode Listen Later Jan 2, 2023 32:44


La prima puntata del 2023 è un grande ritorno, sì, il grande ritorno di TechnoPillz *senza essere un Rant*, parliamo del futuro di BeatMark Pro e urliamo male contro alcuni client me, soprattuttamente, potrete sentire la nuoverrima sigla![00:01:35] Subsonica - Benzina Ogoshi[00:05:20] Bentornati (2023)[00:06:15] SwiftUI è rotto: io sono rotto![00:11:25] Le critiche non costruttive fanno bene[00:12:55] Spot[00:13:01] Il feedback![00:15:22] Il sogno dell'immportalità[00:17:27] Risolvere un bug senza capirlo[00:20:25] Attesa ma senza dolore[00:23:05] Spot[00:23:11] Il futuro di BeatMark Pro[00:28:50] Fine?[00:31:31] La nuova sigla finale!TechnoPillzFlusso di coscienza digitale.Vieni a chiacchierare sul riot:https://t.me/TechnoPillzRiotAscoltaci live tutti i giorni 24/7 su: http://runtimeradio.itScarica l'app per iOS: https://bit.ly/runtAppContribuisci alla Causa andando su:http://runtimeradio.it/ancheio/

Radio 24 Podcast
Essere e avere - Speciale tendenze consumi 2023: dal colore alle parole dell'anno

Radio 24 Podcast

Play Episode Listen Later Jan 1, 2023


Dimmi cosa compri e ti dirò chi sei. Questo il "claim" di "Essere e Avere", il programma di Radio 24 dedicato ai consumi e alle nuove tendenze. Un viaggio settimanale dai beni di largo consumo al lusso, con notizie, approfondimenti e curiosità legate alla spesa quotidiana, allo shopping, al marketing e alla comunicazione. Essere e Avere raccoglie storie e testimonianze dal mondo della moda, del design, del retail e dei nuovi media. E con il contributo degli esperti di ricerca e analisi sui consumi, riflettori puntati sui trend emergenti, per "leggere" la società e i suoi cambiamenti dal punto di vista delle nuove abitudini di consumo e di vita.

La Voce del Pastore
“Abbiamo bisogno di essere lavati da Gesù” • 31 Dicembre 2022

La Voce del Pastore

Play Episode Listen Later Dec 31, 2022 53:13


Il Messaggio di Oggi: “ABBIAMO BISOGNO DI ESSERE LAVATI DA GESÙ” • Giovanni 13: 6 • 1 Giovanni 1: 7-9 • Giovanni 13: 7-10 • Filippesi 3: 9 • Filippesi 3: 12 • 2 Tessalonicesi 2: 13 • 1 Corinzi 6: 19 • Giovanni 14: 23 • Romani 5: 5 • 2 Tessalonicesi 2: 14 • Giovanni 13: 10 • 1 Giovanni 1: 7 • Apocalisse 7: 14 • Apocalisse 5: 9 --Guarda Canale 245 | Tivùsat 454 | Sky 854Scopri di più su www.paroledivita.org/linkinbio

Passione Inter Notizie
Inzaghi sorride: l'infermeria vuota può essere un fattore

Passione Inter Notizie

Play Episode Listen Later Dec 30, 2022 1:46


INTER NEWS - Inzaghi e l'Inter sorridono: ora che l'infermeria è quasi vuota si può tornare a sognare in grande

LeadEretici
28 - Oltre il buonismo: essere imprenditori di economia civile oggi | Con Marco Piccolo

LeadEretici

Play Episode Listen Later Dec 29, 2022 45:11


Un "ragazzo" di 47 anni con la vocazione per la formazione dei giovani, che nel 2000 ha fondato per sbaglio un'impresa, con una sola persona. Oggi le persone che lavorano con lui sono 75 e producono 100mila pezzi al giorno, con un tasso di crescita del 25% l'anno.Si definisce così Marco Piccolo, CEO di Reynaldi, azienda che produce prodotti cosmetici alle porte di Torino. Un imprenditore. Con "qualcosa" in più però. Piccolo è infatti Ambasciatore Nazionale dell'Economia Civile, che però non si limita a promuovere. La fa, ogni giorno, attraverso le pratiche aziendali di Reynaldi.Distribuisce gli utili ai collaboratori, ricicla il 75% dei rifiuti, recupera le acque di produzione, produce energia con pannelli fotovoltaici, promuove il benessere delle comunità che sono parte dell'eco-sistema di Reynaldi. Non solo in Italia.Ma non è tutt'oro quel che luccica, avverte. L'economia civile non ha nulla a che fare con il buonismo. E non tutto e così "luminoso" come sembra. In che senso? Marco ce lo racconta in questa puntata.

The Italian Wine Girl
Tutti vogliono essere italiani. Tranne gli italiani.

The Italian Wine Girl

Play Episode Listen Later Dec 28, 2022 9:57


Come ci vedono all'estero? Quali sono i pregiudizi nei confronti del nostro Paese? E alcuni sono verità? Riflessioni di fine anno di un'emi-grata.

Arkos Academy - Learn Italian
Appunti Social della Settimana - Settimana 38/2022

Arkos Academy - Learn Italian

Play Episode Listen Later Dec 27, 2022 5:46


Book a FREE private lesson: www.arkosacademy.com f you want to listen to the most recent podcasts, join the free section of APPUNTI SOCIAL DELLA SETTIMANA! Read here the text of APPUNTI SOCIAL DELLA SETTIMANA! Today we'll learn: Meaning of PERDERE LE STAFFE; Meaning of ESSERE UNA BARBA; Italian expressions with ESSERE "5 useful Italian sentences" format Click here to enroll for free!

Caffe 2.0
2679 Quanto paga essere semplici - a chi conviene

Caffe 2.0

Play Episode Listen Later Dec 27, 2022 4:52


I russi sono pieni di armi.Vecchie e nuove, sono aggiornate e imprendibili.Come hanno fatto, nonostante l'embargo dell'elettronica ? Con traffici loschi ?Non solo,.Progettando in semplicità.La progettazione di un prodotto semplice e' un costo per il produttore, ma e' qualità per il cliente.Un prodotto piu' sofisticato ha piu' funzionalità ? Ma a che prezzo, dell'impossibilità di farne manutenzione e aggiornarlo ?Ecco una impostazione che svantaggia tutti credendoci furbi ad inseguire la novità.

Keration Podcast
Come essere diversi

Keration Podcast

Play Episode Listen Later Dec 26, 2022 1:32


Ognuno di noi ha i suoi gusti in fatto di vestiti. Quello che indossi dice molto sul tipo di persona che sei, su cosa rappresenti e su cosa credi. A differenza del passato, quando la mentalità era molto chiusa, quella attuale offre molto spazio per l'individualità e per le preferenze personali. Ma questo significa accettare ogni nuova moda a occhi chiusi? La moda che prevede di indossare i jeans strappati a scuola nacque una quarantina di anni fa, ed è ancora in voga. Eppure, ancora oggi continua a non essere accettata dalla maggioranza degli insegnanti. Naturalmente, nessuno vuole apparire fuori moda. I genitori saggi hanno il diritto di stabilire alcune regole che riguardano l'abbigliamento. Quindi, possono vietare ai figli gli stili di abbigliamento che sono sciatti, suggestivi, stravaganti o offensivi. Si preoccupano dell'impressione che i loro figli darebbero vestendosi in questo modo. Altre mode bizzarre riguardano i capelli. Permetto di apparire ‘diversi', ma possono creare situazioni molto imbarazzanti. Di solito si può dimostrare di essere persone per bene senza sembrare vistosamente antiquati. Naturalmente vestirsi in modo conservativo non ti farà vincere alcun concorso di popolarità, ma ti aiuterà a distinguerti come diverso! --- Send in a voice message: https://anchor.fm/corgiov/message

SBS Italian - SBS in Italiano
Come non essere scontati sui social: il caso italiano dell'impresa di pompe funebri Taffo

SBS Italian - SBS in Italiano

Play Episode Listen Later Dec 26, 2022 12:53


Riccardo Pirrone, fondatore dell'agenzia creativa Kiraweb, è un social media manager molto conosciuto in Italia. Ha realizzato diverse campagne di successo tra cui quella per Taffo Funeral Services, diventata virale in Italia.

Chiesa Cristiana Evangelica  della Vera Vite
La misericordia di un Dio che discende a salvarci - Giona 6 - Natale 2022 | 25 Dicembre 2022 |

Chiesa Cristiana Evangelica della Vera Vite

Play Episode Listen Later Dec 25, 2022


Gesù è venuto, ma non solamente per coloro che già credevano in Dio, non solamente per coloro che già operavano il bene, ma per tutti.  E' un Dio “misericordioso, lento all'ira e di gran bontà",  quello che è realmente disceso. E noi siamo chiamati ad essere suoi testimoni.---CLICCA SUL TITOLO PER ASCOLTARE IL MESSAGGIOTempo di lettura: 10 minuti Tempo di ascolto audio/visione video: 27 minutiQuesto è il giorno in cui accendiamo l'ultima delle candele della nostra Corona dell'Avvento, quella centrale, che ci rammenta che il Salvatore è venuto. Giovanni ha scritto:“La vera luce che illumina ogni uomo stava venendo nel mondo. Egli era nel mondo, e il mondo fu fatto per mezzo di lui, ma il mondo non l'ha conosciuto. È venuto in casa sua, e i suoi non l'hanno ricevuto;  ma a tutti quelli che l'hanno ricevuto egli ha dato il diritto di diventare figli di Dio, a quelli cioè che credono nel suo nome, i quali non sono nati da sangue, né da volontà di carne, né da volontà d'uomo, ma sono nati da Dio  E la Parola è diventata carne e ha abitato per un tempo fra di noi, piena di grazia e di verità; e noi abbiamo contemplato la sua gloria, gloria come di unigenito dal Padre.” (Giovanni 1:9-14)La misericordia di un Dio “compassionevole, lento all'ira e di gran bontà” era stata promessa dai profeti:«Ma da te, o Betlemme, Efrata, piccola per essere tra le migliaia di Giuda, da te mi uscirà colui che sarà dominatore in Israele, le cui origini risalgono ai tempi antichi, ai giorni eterni.  Perciò egli li darà in mano ai loro nemici, fino al tempo in cui colei che deve partorire partorirà; e il resto dei suoi fratelli tornerà a raggiungere i figli d'Israele». Egli starà là e pascolerà il suo gregge con la forza del Signore, con la maestà del nome del Signore, suo Dio. E quelli abiteranno in pace, perché allora egli sarà grande fino all'estremità della terra. Sarà lui che porterà la pace. (Michea 5:1-4)“Perciò il Signore stesso vi darà un segno: ecco, la giovane concepirà, partorirà un figlio, e lo chiamerà Emmanuele.” (Isaia 7:14)Queste parole venivano scritte da Michea e da Isaia attorno al 736 avanti Cristo, circa trenta anni dopo che Giona era stato a Ninive: Dio prometteva misericordia a tutto il  popolo. Ed era una misericordia inaspettata; piuttosto che punire la nostra ribellione, Dio decideva di venire in soccorso... esattamente come aveva fatto a Ninive.Giona era stato chiamato a salvare un'intera città e, forse, l'intera nazione di cui Ninive era capitale, a dimostrare una misericordia che Dio avrebbe poi esteso a “tutto il popolo” Questo fece di Giona un "estensore della misericordia".Come ci si comporta, o come ci si dovrebbe comportare dinanzi a un Dio che elargisce gratuitamente il suo perdono? Che manda nelle nostre vite speranza, fede, gioia, pace? Leggiamo  Giona 4:5-11 "Poi Giona uscì dalla città e si mise seduto a oriente della città; là si fece una capanna e si riparò alla sua ombra, per poter vedere quello che sarebbe successo alla città.  Dio, il Signore, per calmarlo della sua irritazione, fece crescere un ricino che salì al di sopra di Giona per fare ombra sul suo capo. Giona provò una grandissima gioia a causa di quel ricino.  L'indomani, allo spuntar dell'alba, Dio mandò un verme a rosicchiare il ricino e questo seccò.  Dopo che il sole si fu alzato, Dio fece soffiare un soffocante vento orientale e il sole picchiò sul capo di Giona così forte da farlo venir meno. Allora egli chiese di morire, dicendo: «È meglio per me morire che vivere».  Dio disse a Giona: «Fai bene a irritarti così a causa del ricino?» Egli rispose: «Sì, faccio bene a irritarmi così, fino a desiderare la morte».  Il Signore disse: «Tu hai pietà del ricino per il quale non ti sei affaticato, che tu non hai fatto crescere, che è nato in una notte e in una notte è perito;  e io non avrei pietà di Ninive, la gran città, nella quale si trovano più di centoventimila persone che non sanno distinguere la loro destra dalla loro sinistra, e tanta quantità di bestiame?»” (Giona 4:5-11)Non c'è speranza, né fede, né gioia, né pace in Giona; invece di essere in città a festeggiare con i Niniviti, Giona se ne va in preda alla frustrazione.Il versetto 5 dice che “Giona uscì dalla città e si mise seduto a oriente della città... per poter vedere quello che sarebbe successo alla città”. Giona voleva vedere la punizione, e invece vede il perdono. Giona voleva vedere il fuoco dal cielo, e invece vede la benedizione che scende dal cielo. Giona era stato mandato per essere un “estensore di grazia”. Anche se riluttante, Giona aveva comunque adempiuto ai piani di salvezza di Dio.Esattamente come aveva anticipato attraverso Isaia e Michea, Dio diceva avrebbe mandato un Salvatore. Il piano di Dio, da sempre, non è stato quello di giudicare, ma di salvare: Giovanni dirà:“Infatti Dio non ha mandato suo Figlio nel mondo per giudicare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui.” (Giovanni 3:17)Notate l'ultima parte del versetto: “perché il mondo sia salvato”: gli angeli avevano parlato di una “grande gioia per tutto il popolo”. Il mondo, il popolo; Natale è il compimento dell'opera di un Dio “lento all'ira e di gran bontà” verso tutti, offerta per coloro che avrebbero riconosciuto in quel bimbo, nato da una giovane donna, il Salvatore.E' facile per noi giudicare Giona: dire “Hai sbagliato!” Dovevi subito obbedire al tuo Signore! Non dovevi essere così riluttante!”. Facile, perché abbiamo il Natale, perché abbiamo visto la misericordia, inaspettata ma promessa, di Dio scendere e farsi uomo. Giona conosceva per “sentito dire” le caratteristiche di Dio, noi le abbiamo viste. Dio ha mandato ben più di Giona a recare la “... buona notizia di una grande gioia che tutto il popolo avrà” (Luca 2:10)” E noi? Quale è il nostro compito a Natale?  Noi che abbiamo visto la misericordia in azione? Essere il popolo che riceve, oppure essere un Giona migliore che annuncia? Paolo ha detto:“Or sappiamo che tutte le cose cooperano al bene di quelli che amano Dio, i quali sono chiamati secondo il suo disegno. (Romani 8:28)Paolo dice che che tutte le cose cooperano al bene, ed è come dire che “Dio coopera al bene"; Dio non può e non vuole operare da solo per la salvezza del mondo e del popolo. Dio da sempre ha voluto coinvolgere “quelli che amano Dio” nella sua opera di salvezza per il popolo.  Coloro che amano Dio non stanno fermi attendendo che il bene gli piova addosso, ma si muovono verso il bene, lo trasmettono agli altri, sono testimoni, non riluttanti come Giona; è solo allora che Dio aggiunge la sua benedizione.Non limitiamoci a festeggiare il Natale “tra di noi”, tra “quelli che amano Dio” , ma testimoniamolo e operiamo sapendo che la salvezza è davvero discesa sulla Terra. Perché quando non lo facciamo, possiamo diventare un po' come Giona; testimoni riluttanti della misericordia di Dio.E cosa ne sarà di quel missionario riluttante di Giona? Dio punirà il suo atteggiamento di riprovazione perché si dimostra nei fatti  “lento all'ira e di gran bontà” con i Niniviti?  Incredibilmente Dio, non punisce, ma insegna qualcosa a Giona attraverso una semplice pianta.Una piccola parentesi: nell'originale in ebraico non dice che pianta fosse, e non so perché in Italia i traduttori abbiano deciso per un ricino, che è un albero si, ma che ci mette un bel pò a diventare adulto da dare ombra e che non fa tanta ombra. Era dunque una pianta che aveva foglie larghe da dare molta ombra.Dio fa nascere una pianta per dare ristoro a Giona; lui ne prova piacere e pensa “Dio mi sta benedicendo”. Poi Dio gli toglie la pianta, e Giona è così avvilito che chiede di morire: “ Lo sapevo ; hai fatto quello che non volevo, salvare i Niniviti che odio, ora mi togli anche la pianta e l'ombra. Sei contro di me!” Capita anche a noi, di avere periodi in cui vediamo i frutti della nostra testimonianza, e vediamo che la nostra vita “va bene”: la famiglia, il lavoro, il mondo che ci ruota attorno... tutto vè in sintonia: Ed associamo la benedizione al nostro testimoniare; il che, può essere.Ma poi, quando la situazione si mette male, ed in famiglia, al lavoro, nella nostra vita sorgono problemi, pensiamo “Dio non si cura più di me! Dio è contro di me! Dio mi ha abbandonato!”.Il pericolo, per chi ha creduto in quel primo Natale, è che  il nostro impegno a testimoniare agli altri della Luce discesa in terra sia definito dalle circostanze della nostra vita, non dalla nostra relazione con l'Onnipotente.Dio sta aiutando Giona ad acquisire una prospettiva differente, più alta; a smettere di pensare solo a se stesso, a smettere di pensare solo al momento. Ad avere una prospettiva più ampia,  una visione per “tutto il popolo”, non solo per una parte del popolo.Gesù è venuto, ma non solamente per coloro che già credevano in Dio, non solamente per coloro che già operano il bene, ma per tutti. Paolo afferma:“Come dicono le Scritture: «Non cʼè nessuno che sia giusto, nemmeno uno....Tutti, senza, distinzione, sono dei peccatori senza la gloria di Dio, ma possono essere resi giusti gratuitamente, per dono di Dio, mediante la redenzione, che troviamo soltanto in Gesù Cristo.” (Romani 3:10, 23-24 PV)Nessun giusto; tutti hanno bisogno del Dio che scende in terra e nasce a Natale.Il Libro di Giona si conclude in modo “anomalo” per un libro della Bibbia: con una domanda che Dio fa a Giona... e a ciascuno di noi:“Dio disse a Giona: «Fai bene a irritarti così a causa del ricino?»... «Tu hai pietà del ricino per il quale non ti sei affaticato, che tu non hai fatto crescere, che è nato in una notte e in una notte è perito;  e io non avrei pietà di Ninive, la gran città, nella quale si trovano più di centoventimila persone che non sanno distinguere la loro destra dalla loro sinistra, e tanta quantità di bestiame?»” (Giona 5:9-11)Nel turbine della nostra vita, possiamo tendere a dimenticare il Natale; a dimenticare che Dio è sceso in terra ed è venuto a saldare il conto per l'intera umanità, non solo per  coloro che sono “del suo partito”. La salvezza doveva essere accessibile a tutti, non ad una sola casta, ad un solo popolo, ma a “tutto il popolo”. Questa è la natura di un Dio “misericordioso, lento all'ira e di gran bontà”. Questa è la natura del Natale.Non dobbiamo mai dimenticare che siamo tenuti a testimoniare di questa misericordia in qualsiasi modo e in qualsiasi momento della nostra vita, lieto o doloroso. Quando ci sposiamo, promettiamo all'altro di amarlo e essergli a fianco e di supporto “nella buona e nella cattiva sorte, in ricchezza o povertà, in salute o malattia”.  Se promettiamo questo ad un altro essere umano, come figli e figlie di Dio, siamo tenuti a una promessa ben più solenne; essere  testimoni della nascita di Gesù, indipendentemente da chi siamo, cosa facciamo, come viviamo. Fare quello che fecero i primi testimoni di quella nascita miracolosa:“Quando gli angeli se ne furono andati verso il cielo, i pastori dicevano tra di loro: «Andiamo fino a Betlemme e vediamo ciò che è avvenuto e che il Signore ci ha fatto sapere». Andarono in fretta e trovarono Maria e Giuseppe e il bambino, adagiato nella mangiatoia;  e, vedutolo, divulgarono quello che era stato loro detto di quel bambino. E tutti quelli che li udirono si meravigliarono delle cose dette loro dai pastori. (Luca 2:15-18)La domanda di Dio a Giona è ancora valida ai giorni nostri: e merita una risposta. Se la risposta è “Si, sappiamo che sei un Dio “lento all'ira e di gran bontà” che hai misericordia di tutto il popolo”, allora quale deve essere il nostro atteggiamento verso i mondo?Il Natale non è solo la gioia di vedere la misericordia inaspettata ma promessa di Dio all'opera, ma anche una  sfida per ciascuno che vede, crede, accetta e segue quel bimbo che diverrà un uomo e salirà il Golgota al posto nostro.Nel mezzo di tutte le emozioni che stiamo vivendo, usciti da una pandemia, con una guerra tremenda alle porte di casa, una crisi energetica ed economica che affligge ciascuno di noi, potremmo sentire frustrazione e rabbia; la domanda per Giona vale anche per noi: «Fai bene a irritarti così?».Il Dio “misericordioso, lento all'ira e di gran bontà”,  che non vuole che nessuno perisca, ma che tutti giungano al pentimento, è realmente disceso: anche se non il 25 dicembre, ma è disceso. E noi siamo chiamati ad essere suoi testimoni.Buon Natale.GUARDA LE DIAPOSITIVE DEL MESSAGGIOGUARDA IL MESSAGGIO IN BASSA RISOLUZIONE SU FACEBOOKGUARDA IL MESSAGGIO IN BASSA RISOLUZIONE SU INSTAGRAM--- GUARDA IL VIDEO DEL MESSAGGIO IN HD

RadioVeg.it Podcast
DIRETTA TELEGRAM 11 - CANI E GATTI POSSONO ESSERE VEGAN? MANUELA RAJA - 12/12/22

RadioVeg.it Podcast

Play Episode Listen Later Dec 23, 2022 65:38


DIRETTA TELEGRAM 11 - CANI E GATTI POSSONO ESSERE VEGAN? MANUELA RAJA - 12/12/22

Le interviste di Radio Number One
Alberto Camerini: «Essere un punto di riferimento è come avere tanti fratelli»

Le interviste di Radio Number One

Play Episode Listen Later Dec 23, 2022 10:03


Nel pomeriggio di venerdì 23 dicembre, ai microfoni del PN1 con Miky Boselli e Marco Vignoletti, è stato ospite l'arlecchino per eccellenza della musica italiana, Alberto Camerini, con una novità, ovvero che sarà testimonial dei City Angels «con un'iniziativa, il 24 dicembre, al binario 21 della stazione centrale di Milano, e il 6 gennaio».Per quanto riguarda il suo personaggio, l'arlecchino, Camerini ha detto che «esiste la persona ed esiste il personaggio, e nell'industria dello spettacolo il personaggio ha preso il sopravvento, perché comunica più velocemente quello che ha da dire e vuole essere diverso dal normale».

La Voce del Pastore
“Il nostro combattimento contro essere senza corpo” • 22 Dicembre 2022

La Voce del Pastore

Play Episode Listen Later Dec 22, 2022 51:59


Il Messaggio di Oggi: "IL NOSTRO COMBATTIMENTO CONTRO ESSERE SENZA CORPO" • Atti 26: 18 • Efesini 6: 12 • Luca 9: 1 • Matteo 12: 28 • Marco 16: 17 • Luca 10: 17 • Matteo 10: 1 • Matteo 10: 7-8 • 1 Giovanni 4: 4 • Giovanni 14: 30 • Giovanni 16: 11 • Atti 26: 18 • Luca 10: 19 • Luca 10: 17 • Luca 10: 20 • Matteo 8: 16 • Matteo 9: 34 • Matteo 10: 1 • Matteo 12: 28 • Matteo 18: 19 • 1 Giovanni 4: 4 • Ebrei 12: 2 --Guarda Canale 245 | Tivùsat 454 | Sky 854Scopri di più su www.paroledivita.org/linkinbio

Italian Grammar Made Easy
#62: How to use the verbs essere and stare

Italian Grammar Made Easy

Play Episode Listen Later Dec 22, 2022 5:52


Start learning Italian today! Take advantage of the free resources created just for you by Margherita from Italian Matters: 1. Download this episode's quick guide: https://italianmatters.com/62 2. Download the Italian Verb Conjugation Blueprint: https://bit.ly/freebieverbblueprint 3. Join the Italian Matters Club Facebook group: https://www.facebook.com/groups/italianmattersclub 4. Practice Italian conversation with me on Clubhouse: https://www.clubhouse.com/club/italian-matters-club 5. Subscribe to the YouTube lessons: https://www.youtube.com/italianmatters The goal of the Italian Matters Language School is to help English speakers build fluency and confidence to speak the Italian language through support, feedback, and accountability. The primary focus is on empowering Italian learners to speak clearly and sound natural so they can easily have conversations in Italian.

Ultim'ora
Pd, Schlein “Torni a essere un partito umile"

Ultim'ora

Play Episode Listen Later Dec 22, 2022 1:15


"Bisogna essere una forza aperta che punti a nuove forme partecipative, come intrecciare le spinte e il formicolio che attraversa la società. Dobbiamo tornare a essere un partito umile e accogliente”. Lo ha detto Elly Schlein, candidata alla Segreteria del Pd, intervenendo all'evento “Per una vera fase costituente”.mgg/gsl (Fonte video: Pagina Facebook Enrico Letta)

Comunicare per essere
Essere te stesso al cento per cento

Comunicare per essere

Play Episode Listen Later Dec 21, 2022 17:10


Chi sei, oggi? Sei dove vuoi essere, fai quello che vuoi fare? Come sei arrivato fino a dove sei? Puoi cambiare? E cosa ti serve, per portare la tua vita dove vuoi che sia? Serve l'ingrediente magico, l'elemento segreto. Detto così, può farti pensare che ci sia qualcosa da cercare e da trovare, da aggiungere. Invece, non è proprio in questo modo. L'elemento segreto non è per niente segreto, anche se un po' lo è, magico. Sei tu. Il tuo essere sostanziale, la tua natura originaria. Tu, in tutte le tue possibilità, la tua potenza, la tua bellezza. E, detto tra noi, questo ingrediente, sebbene non segreto, è spesso poco chiaro. In questo podcast troverai le risposte alle domande più importanti di ogni vita. Anche della tua. E quando trovi le risposte sei già a metà della strada. Essere te al cento per cento: come, perché e dove ti porta. “E venne il giorno in cui il rischio di rimanere chiuso in un bocciolo divenne più doloroso del rischio di sbocciare” (Anaïs Nin) - Puoi leggere la trascrizione dell'audio qui: https://annarosapacini.com/essere-te-stesso- E da questa pagina puoi iscriverti gratuitamente al mio podcast Comunicare per essere®: https://annarosapacini.com/podcast/ una filosofia di vita pratica e concreta, che permette di mettere da subito in atto il cambiamento- CounselCoaching, Corsi, Comunicazione valoriale, Relazioni, Professione, Benessere. Con la Grafologia evolutiva®, soluzioni e percorsi sempre e solo su misura Per informazioni sul mio metodo, sugli strumenti e sui percorsi attivabili scrivi a info@annarosapacini.com- Rinforza la tua motivazione e la tua visione interiore: ogni giorno, per te, nuove prospettive che potrai applicare per trasformare la tua vita. Seguimi su Meta-Facebook e sul tuo social preferito, cerca “Annarosa Pacini”➡️ E non dimenticare di iscriverti al mio canale YouTube https://www.youtube.com/@AnnarosaPacini

GPShow
L'INFLAZIONE RALLENTA, MA POTREBBE NON ESSERE UNA BUONA NOTIZIA!

GPShow

Play Episode Listen Later Dec 21, 2022 24:19


il posto delle parole
Andrea Staid "Essere natura"

il posto delle parole

Play Episode Listen Later Dec 20, 2022 21:53


Andrea Staid"Essere natura"Utet LibriDialoghi di Pistoiahttps://utetlibri.ithttps://dialoghidipistoia.itUno sguardo antropologico per cambiare il nostro rapporto con l'ambientePer secoli abbiamo considerato il pianeta come una risorsa inesauribile, da sfruttare e piegare per i nostri interessi: abbiamo deviato fiumi, estratto dal suolo combustibili, ricoperto il terreno di cemento e riempito l'aria di sostanze chimiche, non curandoci delle conseguenze che questa attività forsennata aveva sulle altre specie che popolano la Terra. In preda a un'avida sete di devastazione abbiamo proclamato il nostro dominio, trasformandoci in predatori del mondo intero. Ma siamo davvero così diversi e superiori rispetto a tutti gli altri esseri viventi? L'antropologo Andrea Staid, intrecciando la storia del pensiero occidentale con esempi di vita quotidiana, ripercorre l'evoluzione dell'antropocentrismo europeo che ha determinato il dualismo tra natura e cultura, permettendo così all'uomo di servirsi degli ecosistemi come risorse produttive per arricchire se stesso. Colonialismo ed estrattivismo diventano le chiavi per capire come abbiamo agito sull'ambiente in nome di un progresso sfrenato, che ha rotto equilibri sociali e naturali. La sfida del nostro secolo consiste nello sviluppare un approccio differente, ecologista, che tuteli davvero l'ambiente anche a costo di ridurre sensibilmente la crescita economica; il pianeta appartiene a tutti e ciascuno di noi è chiamato a cambiare il proprio stile di vita, facendo di giorno in giorno piccole scelte davvero sostenibili. Il critical gardening, la spesa responsabile e il riciclo dei rifiuti sono solo alcune delle possibilità che Staid propone per iniziare a declinare nel quotidiano un'idea di mondo e di ecosistema interconnessi con le nostre vite: un'idea da preservare, se vogliamo salvaguardare la nostra stessa sopravvivenza sulla Terra.Andrea Staid è docente di Antropologia culturale e visuale alla Naba di Milano e di Antropologia culturale all'Università di Genova. Dirige per Meltemi la collana Biblioteca/Antropologia. Tra i suoi libri, tradotti in Grecia, Germania, Spagna e Cina, ricordiamo Abitare illegale. Etnografia del vivere ai margini in Occidente (2017), Contro la gerarchia e il dominio. Potere, economia e debito delle società senza stato (2018) e La casa vivente. Riparare gli spazi, imparare a costruire (2021). Collabora con diverse testate giornalistiche, tra le quali “Il Tascabile”.IL POSTO DELLE PAROLEAscoltare fa Pensarehttps://ilpostodelleparole.it

Radio 24 Podcast
Essere e avere - I brand e gli spot di Natale - Tendenza Tomorrowlands

Radio 24 Podcast

Play Episode Listen Later Dec 18, 2022


Dimmi cosa compri e ti dirò chi sei. Questo il "claim" di "Essere e Avere", il programma di Radio 24 dedicato ai consumi e alle nuove tendenze. Un viaggio settimanale dai beni di largo consumo al lusso, con notizie, approfondimenti e curiosità legate alla spesa quotidiana, allo shopping, al marketing e alla comunicazione. Essere e Avere raccoglie storie e testimonianze dal mondo della moda, del design, del retail e dei nuovi media. E con il contributo degli esperti di ricerca e analisi sui consumi, riflettori puntati sui trend emergenti, per "leggere" la società e i suoi cambiamenti dal punto di vista delle nuove abitudini di consumo e di vita.

Il podcast del disagio
Cerette consapevoli

Il podcast del disagio

Play Episode Listen Later Dec 17, 2022 73:47


Se ti sai truccare, il Disagio non fa per te. Essere orrend* è un diritto, rendersi tali un privilegio riservato a chi sta ancora peggio. Vee Tridente pilota, con la consueta sicumera da dissociazione della realtà (scherzo, la amiamo), un viaggio disastroso tra cerette e tentativi di salvataggio estetico forse mai riusciti. Special guest: La Cosmeticante (@lacosmeticante) Buon ascolto!

Chiamate Roma Triuno Triuno
La gaffe del meteorologo che non sa di essere in onda e parla dei fatti suoi

Chiamate Roma Triuno Triuno

Play Episode Listen Later Dec 14, 2022 1:35


MELOG Il piacere del dubbio
Costretti ad essere vicini

MELOG Il piacere del dubbio

Play Episode Listen Later Dec 12, 2022


Il tragico episodio della strage fatta ieri durante una riunione di condominio in un bar a Fidene, a Roma, fa storia a sé. Sebbene questa escalation estrema non possa essere generalizzata tout court alla condizione di tutti i condominii d'Italia, svela però come la "vicinanza" sia per un grande numero di italiani una fonte di stress, rancore e odio.

Laser
La scelta di essere naufrago

Laser

Play Episode Listen Later Dec 9, 2022 27:09


Affari Miei Podcast
Perché Investire ADESSO Potrebbe Essere una GRANDIOSA Idea...

Affari Miei Podcast

Play Episode Listen Later Dec 4, 2022 12:48


E se fosse questo il momento giusto per entrare sui mercati finanziari?Questo 2022 è stato un anno degno di una montagna russa: se ti sei tenuto aggiornato sull'andamento delle Borse potresti esserti ritrovato a chiederti se questo è il momento giusto per investire. Ne parliamo in questo episodio, ma ci tengo a fare una premessa; veniamo da mesi caratterizzati da molta volatilità e le cose potrebbero cambiare velocemente. Dunque, ascolta le mie riflessioni con tale consapevolezza, cercando di contestualizzare al momento in cui mi ascolterai.

il posto delle parole
Massimo Blasi "Se vuoi essere fico usa il latino"

il posto delle parole

Play Episode Listen Later Dec 1, 2022 19:02


Massimo Blasi"Se vuoi essere fico usa il latino"Newton Compton Editorihttps://www.newtoncompton.com/Parole, espressioni e modi di dire: in latino è meglio!Oggi è comune pensare che il latino rientri nel novero delle cosiddette lingue morte, ovvero gli idiomi che non sono più parlati da nessuna popolazione al mondo. Ma siamo proprio sicuri che sia così? Forse, per il latino, più che di lingua morta bisognerebbe parlare di lingua uccisa, perché in realtà sì, viene ancora usata… ma molto male! Questo libro si propone come la guida essenziale all'uso corretto della grande lingua di Roma antica. In maniera semplice ma accurata, Massimo Blasi spiega il significato di decine di espressioni latine ancora vive nel parlato odierno, dal celeberrimo carpe diem alla locuzione o tempora, o mores. Oltre a una serie di esercizi di conversazione per imparare a usare il latino in modo spigliato, il libro contiene giochi e quiz che lo rendono non solo un utile strumento per chi vuole ampliare il proprio lessico, ma anche un divertente passatempo per tenere allenata la mente!Altro che lingua morta: il latino è più vivo che mai, bisogna solo saperlo usare!Metti il latino nel curriculum e sarai un manager miglioreUsare frasi ed espressioni latine ad hoc è considerato un segno distintivoNegli Stati Uniti è ormai esplosa la latinomaniaCarpe diemCogli l'attimoOrazioHomo homini lupusUn uomo è un lupo per un altro uomoPlautoIn vino veritasNel vino sta la veritàPlinio il vecchioParce sepultoRisparmia un mortoVirgilioVeni vidi viciVenni, vidi, vinsiSvetonioMassimo BlasiDottore di ricerca in Filologia e storia del mondo antico, è autore di numerosi articoli scientifici pubblicati su riviste italiane e straniere, di una monografia insignita nel 2012 del Premio “Sapienza Università Editrice” (Strategie funerarie. Onori funebri pubblici e loro uso politico nella Roma medio e tardorepubblicana, 230-27 a.C.) e, con Laura Zadra, di una serie di gialli ambientati nella Roma del I secolo a.C. (Quel che è di Cesare e I morti non fanno festa; il terzo episodio è di prossima pubblicazione). Dopo un periodo all'École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi, collabora con l'Università di Roma La Sapienza e insegna materie umanistiche in un liceo romano. Con la Newton Compton ha pubblicato L'incredibile storia degli imperatori romani, I dieci incredibili avvenimenti che hanno cambiato la storia dell'antica Roma, Il grande romanzo di Roma antica e Se vuoi essere fico usa il latino.IL POSTO DELLE PAROLEAscoltare fa Pensarehttps://ilpostodelleparole.it/

Mamma Superhero
Ep. 173: 5 Motivi per cui sono grata di essere una madre consapevole

Mamma Superhero

Play Episode Listen Later Nov 24, 2022 20:47


Con tre figli al seguito, posso dirti che non è automatico essere un genitore consapevole. Anzi, ti dirò di più: non è facile vivere in maniera consapevole! Se ci pensi, potrai confermarmelo. Molti di noi, ormai, vivono in modo automatico. Cioè, seguiamo una routine e poi ne veniamo molto spesso inghiottiti. Ci troviamo a reagire senza pensare, perché non ci prendiamo il tempo necessario per farlo. Eppure, la consapevolezza dovrebbe essere alla base della vita di ogni persona, e in particolare di un genitore che sta crescendo dei figli. Ma di che si tratta? Come facciamo ad attivarla? E soprattutto: può veramente portare dei benefici nella tua vita e in quella dei tuoi bambini? Premi play e scopri i 5 motivi per cui sono grata di essere diventata una madre consapevole. MSH Facebook: https://www.facebook.com/mammasuperhero MSH Instagram: https://www.instagram.com/mammasuperhero/ MSH Blog:

Deejay 6 Tu
Paolo scopre di essere tradito dopo 22 anni di matrimonio

Deejay 6 Tu

Play Episode Listen Later Nov 23, 2022 5:12


il posto delle parole
Diego Marani "L'uomo che voleva essere una minoranza"

il posto delle parole

Play Episode Listen Later Nov 21, 2022 14:08


Diego Marani"L'uomo che voleva essere una minoranza"La nave di Teseohttps://www.lanavediteseo.eu/Rodolfo fa il barbiere da quando ha quattordici anni. Dei suoi amici, nessuno saprebbe dire che cosa davvero lo appassioni. Per la moglie è un uomo tranquillo, abitudinario, conformista. Non tifa una squadra, ma si accoda al coro di chi tifa più forte. Non ha un'opinione, ma si lascia influenzare dal giudizio altrui. Si sente parte di una maggioranza informe e rumorosa che lo protegge dall'obbligo di avere una volontà. Tutto questo un giorno non gli basta più. Decide di provare il brivido di smarcarsi da tutti e di entrare a far parte di una minoranza.Inizia dalle minoranze linguistiche, sceglie l'esperanto e si mette a studiarlo. Ma nel piccolo paese di provincia in cui abita è inevitabilmente l'unico che lo parla. Avvilito, solo, decide allora di provare con le minoranze religiose. Ma, quando cerca di integrarsi nella prestigiosa comunità ebraica di Ferrara, subisce una cocente delusione. Prova anche la via dell'invalidità fisica, ma finisce un'altra volta contro un muro. Di delusione in delusione, Rodolfo non si arrende e continua la sua lotta per emergere dal mucchio. Fino all'inaspettato, sorprendente finale.L'uomo che voleva essere una minoranza è un romanzo-pamphlet che esplora con grazia e ironia temi sensibili e nevrosi del nostro presente.Diego Marani è nato a Ferrara nel 1959. È direttore dell'Istituto italiano di cultura di Parigi ed è stato per lungo tempo funzionario dell'UE, dove si è occupato di lingue e di diplomazia culturale. Inventore della lingua-gioco Europanto, ha pubblicato L'ultimo dei vostiachi (2002), A Trieste con Svevo (2003), L'interprete (2004), Il compagno di scuola (2005, premio Cavallini), Come ho imparato le lingue (2005), Enciclopedia tresigallese (2006), La bicicletta incantata, pubblicato in cofanetto con il film di Elisabetta Sgarbi Tresigallo, dove il marmo è zucchero (2007), L'amico delle donne (2008), Il cane di Dio (2012), Lavorare manca (2014). Per La nave di Teseo sono usciti Vita di Nullo (2017), Il ritorno di San Giorgio (2019), La città celeste (2021) e la nuova edizione di Nuova grammatica finlandese (2022), romanzo tradotto in quindici lingue, vincitore tra gli altri del premio Grinzane Cavour 2001 e dell'Oxford-Weidenfeld Translation prize 2012.IL POSTO DELLE PAROLEAscoltare fa Pensarehttps://ilpostodelleparole.it/

Italian Grammar Made Easy
#57: The verbs essere and esserci

Italian Grammar Made Easy

Play Episode Listen Later Nov 17, 2022 6:09


Start learning Italian today! Take advantage of the free resources created just for you by Margherita from Italian Matters: 1. Download this episode's quick guide: https://italianmatters.com/57 2. Download the Italian Verb Conjugation Blueprint: https://bit.ly/freebieverbblueprint 3. Join the Italian Matters Club Facebook group: https://www.facebook.com/groups/italianmattersclub 4. Practice Italian conversation with me on Clubhouse: https://www.clubhouse.com/club/italian-matters-club 5. Subscribe to the YouTube lessons: https://www.youtube.com/italianmatters The goal of the Italian Matters Language School is to help English speakers build fluency and confidence to speak the Italian language through support, feedback, and accountability. The primary focus is on empowering Italian learners to speak clearly and sound natural so they can easily have conversations in Italian.

SBS Italian - SBS in Italiano
Quanto è difficile essere sostenibili in cucina?

SBS Italian - SBS in Italiano

Play Episode Listen Later Nov 15, 2022 21:53


In occasione della Settimana della Cucina Italiana nel mondo, abbiamo chiesto a due professionisti di dirci la loro sulla sostenibilità nel settore alimentare.

Psicologia con Luca Mazzucchelli
Come essere più efficiente: 4 suggerimenti per evitare le distrazioni

Psicologia con Luca Mazzucchelli

Play Episode Listen Later Nov 14, 2022 8:42


Spesso mi chiedono come riuscire ad essere più efficiente e aumentare la produttività. Ho raccolto 4 suggerimenti per evitare le distrazioni. Smettere di distrarsi non è facile, il mondo è pieno di distrazioni ed è impensabile eliminarle completamente. Ci sono però alcuni consigli utili da seguire, soprattutto nella sfera lavorativa, per essere più produttivi, ne parlo in questo episodio.

Effetto Mondo
Trump comincia a essere un pericolo per i Repubblicani

Effetto Mondo

Play Episode Listen Later Nov 11, 2022


Inter Podcast [ITA]
KICK OFF | Ep. 06. Andrea Ranocchia: Come diventare un ex calciatore ed essere felici

Inter Podcast [ITA]

Play Episode Listen Later Nov 11, 2022 30:13


Alessandro Villa e Fernando Siani conducono questa puntata speciale di Kickoff insieme ad Andrea Ranocchia. Verrá svelata una incredibile verità: è possibile smettere di giocare a calcio e migliorare la propria vita.

Brain Stuff Italia
144 | Sono gli artisti più predisposti a essere poveri?

Brain Stuff Italia

Play Episode Listen Later Nov 10, 2022 3:12


Le ricerche dimostrano che il cervello degli artisti non risponde alla motivazione monetaria come quello delle altre persone. Scopri perché, e se questo significa che noi creativi siamo condannati alla povertà, in questo episodio di Brain Stuff.See omnystudio.com/listener for privacy information.