Podcasts about Massimiliano Allegri

Share on
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Reddit
Copy link to clipboard

Italian association football player and manager

  • 48PODCASTS
  • 66EPISODES
  • 33mAVG DURATION
  • 1EPISODE EVERY OTHER WEEK
  • Oct 12, 2021LATEST
Massimiliano Allegri

POPULARITY

20112012201320142015201620172018201920202021


Best podcasts about Massimiliano Allegri

Latest podcast episodes about Massimiliano Allegri

Serie A Chronicles
No Totti No Poddy as Italy Takes Nations League Bronze

Serie A Chronicles

Play Episode Listen Later Oct 12, 2021 63:58


This week we deep-dive on Italy's third place at the UEFA Nations League Finals held in Milan and Turin, particularly the semi-final match loss against Spain and the many talking points which arose from Mancini's Azzurri finally having an end to their unbeaten run. It was fun while it lasted!Some of the topics to come out of Italy's two matches:How did Roberto Mancini's men match up tactically with Luis Enrique's Spain?Gianluigi Donnarumma jeered by the home crowd at his first trip back to San Siro since signing for PSG in the summer.Italy's striking options going forward.What is the best combination for an Italy midfield brimming with an abundance of talent?Nicky and Mina heap praise on Nicolò Barella after his sweet volley to open the scoring against Belgium, and what of the rumours of Premier League sides targeting Federico Chiesa?We preview a couple standout matches from the upcoming matchday 8 of Serie A: Lazio v Inter and Juventus v Roma. It's the stories of the managers with Simone Inzaghi visting his old stomping ground, and Mina is on the edge of her seat with anticipation at the mouthwatering clash of managerial styles between Juve's Massimiliano Allegri and Roma's Jose Mourinho.And then it's all about the legend... the King of Roma and 2006 World Cup champion, Francesco Totti, as Nicky Bandini had the recent privilege of interviewing Il Capitano for The Guardian to discuss his career and his autobiography being published in English. An absolutely fascinating conversation about the man, which must not be missed.Read Nicky's excellent article: Francesco Totti: ‘In my time football was made of love. Today it's more business'.You can order Totti's book, titled Gladiator, in The Guardian Bookshop.Don't forget our ChroniclesQ&A mailbag show on Friday.Tweet us your questions to @serieAchronpod with the hashtag #ChroniclesQandAFind Serie A Chronicles on social media (all the links here and now we're also on Telegram) and at our website serieachronicles.com.Please give us a rating and review on Apple Podcasts.You can also become a Chronicles Tifoso by supporting the podcast to help keep us running, at serieachronicles.com/supporter.Serie A Chronicles is a Media Chronicles production.Digital content and social media by Calido Media.Support this show http://supporter.acast.com/serie-a-chronicles. See acast.com/privacy for privacy and opt-out information.

LiveBianconera (A Juventus Podcast)
UDINESE-JUVENTUS 2-2: DISASTRO SZCZESNY, SOLO UN PARI AD UDINE

LiveBianconera (A Juventus Podcast)

Play Episode Listen Later Aug 22, 2021 86:35


Prima giornata e primo postpartita per i ragazzi di LiveBianconera che commentano l'esordio della seconda Juve di Massimiliano Allegri in diretta esclusiva sul nostro canale Twitch. Pagelle, commenti, analisi e tanta interazione in un appuntamento ormai classico del web bianconero.

Sports Gambling Podcast Network
Serie A Matchday 1 Picks | Scommesse Italia on the Soccer Gambling Podcast (Ep. 2)

Sports Gambling Podcast Network

Play Episode Listen Later Aug 21, 2021 27:45


Full Preview of Serie A's opening weekend, as the reigning champions Inter Milan kick off the season at 12.30 pm EST at home to Genoa. The favorites, Cristiano Ronaldo's Juventus, kick off their season on Sunday, traveling to Udinese. Juventus are now once again managed by Massimiliano Allegri - who delivered 5 Serie A titles in a row. Check out all of the SGPN 2021 NFL & College Football Preview in the SGPN app - Download it today https://sgpn.app and leave us a rating/review Follow - Twitter | Instagram Watch - YouTube | Twitch Listen - Apple | Spotify Read - SportsGamblingPodcast.com Discuss - Slack | Reddit Support for this episode - WynnBet | PropSwap.com code “SGP” | Pickswise.com | UnderdogFantasy code “SGPN” Learn more about your ad choices. Visit podcastchoices.com/adchoices

Soccer Gambling Podcast
Serie A Matchday 1 Picks | Scommesse Italia (Ep. 2)

Soccer Gambling Podcast

Play Episode Listen Later Aug 21, 2021 27:45


Full Preview of Serie A's opening weekend, as the reigning champions Inter Milan kick off the season at 12.30 pm EST at home to Genoa. The favorites, Cristiano Ronaldo's Juventus, kick off their season on Sunday, traveling to Udinese. Juventus are now once again managed by Massimiliano Allegri - who delivered 5 Serie A titles in a row. Check out all of the SGPN 2021 NFL & College Football Preview in the SGPN app - Download it today https://sgpn.app and leave us a rating/review Follow - Twitter | Instagram Watch - YouTube | Twitch Listen - Apple | Spotify Read - SportsGamblingPodcast.com Discuss - Slack | Reddit Support for this episode - WynnBet | PropSwap.com code “SGP” | Pickswise.com | UnderdogFantasy code “SGPN” Learn more about your ad choices. Visit podcastchoices.com/adchoices

¡Qué Golazo! A Daily CBS Soccer Podcast
Serie A Preview: The Coaches (Soccer 8/18)

¡Qué Golazo! A Daily CBS Soccer Podcast

Play Episode Listen Later Aug 18, 2021 42:24


Antonio Conte is gone which means there will be a new Scudetto king at the end of the season. From the mainstays like Gian Piero Gasperini to returning former champions Massimiliano Allegri and Jose Mourinho, the battle on the sidelines will be box office. Luis Miguel Echegaray and Jimmy Conrad break down the tactical masterminds with their sights firmly set on the Serie A crown. Qué Golazo' is available on Apple Podcasts, Spotify, Stitcher, Google Podcasts, Castbox and wherever else you listen to podcasts.  Follow the Qué Golazo team on Twitter: @quegolazopod, @lmechegaray, @JimmyConrad, @FabrizioRomano, @Jon_LeGossip, @jamesbenge, @heathpearce, @LRoman32, @PartidoPooper Watch Qué Golazo on YouTube: https://www.youtube.com/QueGolazo For more soccer coverage from CBS Sports, visit https://www.cbssports.com/soccer/ To hear more from the CBS Sports Podcast Network, visit https://www.cbssports.com/podcasts/ Learn more about your ad choices. Visit megaphone.fm/adchoices

Tutti Convocati
Il Molise è di bronzo

Tutti Convocati

Play Episode Listen Later Jul 27, 2021


Il Molise esiste ed è di bronzo come Maria Centracchio, judoka di Isernia che si mette al collo la medaglia di bronzo nel judo categoria 63 kg. Di bronzo sono anche Rossella Fiamingo, Federica Isola e Mara Navarria e Alberta Santuccio, le ragazze della spada che hanno battuto la Cina nella finale per il terzo gradino del podio. Ne parliamo con i nostri inviati a Tokyo Dario Ricci e Marco Bellinazzo. Poi ci tuffiamo in piscina perchè sono diverse le soddisfazioni dei nostri nuotatori, tra tutti la "divina" Federica Pellegrini che centra un traguardo leggendario: per la quinta volta è in finale olimpica nei 200 metri stile libero. Ne parliamo con Domenico Fioravanti, ex medagliato azzurro. E' martedì e come ogni martedì torna l'appuntamento con il Bar-Tur, Marino Bartoletti e Leo Turrini con il loro racconto dello sport a ritmo di musica. E' il giorno della presentazione di Massimiliano Allegri come "nuovo" allenatore della Juventus. Dopo due anni lontano dalle panchine, Allegri ritrova la squadra con cui ha vinto 5 scudetti di fila. Ne parliamo con Massimo Mauro, ex Juve e Massimo Zampini, tifoso bianconero.

Calcio siamo noi – meinsportpodcast.de
Von Allegri bis Italiano | Die große Trainerrochade der Serie A

Calcio siamo noi – meinsportpodcast.de

Play Episode Listen Later Jul 27, 2021 0:22


Die höchste italienische Spielklasse wurde auch auf den Trainerpositionen ordentlich durchgemixt. Ob Juventus, Inter oder die beiden Teams aus Rom, die halbe Liga erscheint zur neuen Saison mit neuen Gesichtern auf der Trainerbank. Den Anfang machte der italienische Rekordmeister, welcher Andrea Pirlo nach einer enttäuschenden Saison und einem glücklich vierten Platz durch Massimiliano Allegri ersetzte. Kann der alte Erfolgscoach der alten Dame wieder die Dominanz der letzten Jahre einhauchen? Inter Mailand verpflichtete zur neuen Spielzeit Simone Inzaghi von Lazio Rom. Damit reagierte der amtierende italienische Meister auf die Kündigung von Meister-Trainer Antonio Conte, welcher unter den gegebenen finanziellen Einschränkungen nicht mehr im Amt bleiben wollte. Mourinho & Sarri für Rom Auch die Römerclubs, sorgten mit den Verpflichtungen von Maurizio Sarri (Lazio) und José Mourinho (Roma) für eine Riesenüberraschung. Zudem sehen wir nächste Saison Ex-Roma-Coach Eusebio Di Francesco bei Hellas Verona, Ivan Juric beim Toro, Roberto DAversa in Genua für Sampdoria. Empolis Aufstiegstrainer Alessio Dionisi darf den zu...

No Title
Von Allegri bis Italiano | Die große Trainerrochade der Serie A

No Title

Play Episode Listen Later Jul 27, 2021 0:22


Die höchste italienische Spielklasse wurde auch auf den Trainerpositionen ordentlich durchgemixt. Ob Juventus, Inter oder die beiden Teams aus Rom, die halbe Liga erscheint zur neuen Saison mit neuen Gesichtern auf der Trainerbank. Den Anfang machte der italienische Rekordmeister, welcher Andrea Pirlo nach einer enttäuschenden Saison und einem glücklich vierten Platz durch Massimiliano Allegri ersetzte. Kann der alte Erfolgscoach der alten Dame wieder die Dominanz der letzten Jahre einhauchen? Inter Mailand verpflichtete zur neuen Spielzeit Simone Inzaghi von Lazio Rom. Damit reagierte der amtierende italienische Meister auf die Kündigung von Meister-Trainer Antonio Conte, welcher unter den gegebenen finanziellen Einschränkungen nicht mehr im Amt bleiben wollte. Mourinho & Sarri für Rom Auch die Römerclubs, sorgten mit den Verpflichtungen von Maurizio Sarri (Lazio) und José Mourinho (Roma) für eine Riesenüberraschung. Zudem sehen wir nächste Saison Ex-Roma-Coach Eusebio Di Francesco bei Hellas Verona, Ivan Juric beim Toro, Roberto DAversa in Genua für Sampdoria. Empolis Aufstiegstrainer Alessio Dionisi darf den zu...

Fußball – meinsportpodcast.de
Von Allegri bis Italiano | Die große Trainerrochade der Serie A

Fußball – meinsportpodcast.de

Play Episode Listen Later Jul 27, 2021 0:22


Die höchste italienische Spielklasse wurde auch auf den Trainerpositionen ordentlich durchgemixt. Ob Juventus, Inter oder die beiden Teams aus Rom, die halbe Liga erscheint zur neuen Saison mit neuen Gesichtern auf der Trainerbank. Den Anfang machte der italienische Rekordmeister, welcher Andrea Pirlo nach einer enttäuschenden Saison und einem glücklich vierten Platz durch Massimiliano Allegri ersetzte. Kann der alte Erfolgscoach der alten Dame wieder die Dominanz der letzten Jahre einhauchen? Inter Mailand verpflichtete zur neuen Spielzeit Simone Inzaghi von Lazio Rom. Damit reagierte der amtierende italienische Meister auf die Kündigung von Meister-Trainer Antonio Conte, welcher unter den gegebenen finanziellen Einschränkungen nicht mehr im Amt bleiben wollte. Mourinho & Sarri für Rom Auch die Römerclubs, sorgten mit den Verpflichtungen von Maurizio Sarri (Lazio) und José Mourinho (Roma) für eine Riesenüberraschung. Zudem sehen wir nächste Saison Ex-Roma-Coach Eusebio Di Francesco bei Hellas Verona, Ivan Juric beim Toro, Roberto DAversa in Genua für Sampdoria. Empolis Aufstiegstrainer Alessio Dionisi darf den zu...

Coachfactor
Episodio 137: 10+1 segreti dell'Allenatore Vincente (Vol. II)

Coachfactor

Play Episode Listen Later Jul 16, 2021 27:41


Nello scorso episodio, nel tentativo di offrirvi contenuti sempre originali, ma soprattutto di qualità, abbiamo deciso di proporvi una serie di massime, citazioni e racconti, legati alla pallavolo e allo sport in generale, che possano aiutare gli allenatori a risolvere un problema o a gestire una situazione complicata, ma anche a trasmettere un messaggio ai propri giocatori.È stato un vero successo, sicché non abbiamo potuto tirarci indietro dal preparare una nuova puntata, altrettanto ricca di spunti: Angelo Lorenzetti e “Sua Maestà” Karch Kiraly per la pallavolo, Gianmarco Pozzecco e Andrea Trinchieri per il basket, Massimiliano Allegri e Pelè per il calcio, Roger Federer per il tennis, Federica Pellegrini per il nuoto, Usain Bolt per l'atletica, ma anche la scena di un film cult per tutti gli sportivi e, in chiusura, ancora Marco Montemagno: ecco i nostri guru e i loro 10 (+1) segreti per essere un Allenatore Vincente (Vol. II)!Buon ascolto (e buona visione) a tutti!

JuventusDanmark - Podcast
Juventus Club Danmark Podcast - Welcome Back Max!

JuventusDanmark - Podcast

Play Episode Listen Later Jun 6, 2021 83:49


Podcasten #JuveTime er ude nu!   Vores vært Andrew Prasana er tilbage igen med Jimmi Nordkroggaard Højberg og Poul Bak Pedersen i den seneste udgave af #JuveTime, hvor aftenens helt store hovedtema er det sensationelle comeback til Massimiliano Allegri som træner for Juventus.   Giv endelig din mening tilkende og deltag i debatten her.   Forza Juve

Fútbol de las Estrellas
Ancelotti, la decisión de Real Madrid

Fútbol de las Estrellas

Play Episode Listen Later Jun 2, 2021 21:46


Los blancos lograron ocupar su banquillo. será el italiano quien intente lograr mayor cantidad de títulos para el equipo de la capital de España después de seis años de haber salido. Con gran capacidad para gestionar vestidores, Ancelotti para Raúl Méndez, Hugo Salcedo y Diego Peña es la decisión tomada por diferentes motivos

ESPN FC
City & Chelsea Chase Champions League Glory

ESPN FC

Play Episode Listen Later May 28, 2021 63:31


Martin Ainstein joins the FC crew from Portugal to preview the Champions League Final as the boys wonder if a title is more important to Manchester City or Chelsea. Gab Marcotti also joins the show to explain why Juventus brought back Massimiliano Allegri after sacking Andrea Pirlo and to provide the latest on Harry Kane's future at Tottenham.

Shot de La Octava Sports
Juventus anunció el regreso del técnico Massimiliano Allegri

Shot de La Octava Sports

Play Episode Listen Later May 28, 2021 2:30


La Juventus anunció que Massimiliano Allegri regresa como técnico del equipo, Cruz Azul tomó ventaja en la final de Ida del Guard1anes 2021 y Erick Gutiérrez podría ser baja de la Selección Mexicana.

Voces del deporte
Cali vs Tolima este sábado / Zidane salió de Real Madrid / Allegri llegaría a Juventus

Voces del deporte

Play Episode Listen Later May 27, 2021 23:41


La Dimayor confirmó hoy que este sábado 29 de mayo a las 3 de la tarde en el estadio Atanasio Girardot de Medellín se jugará el partido de vuelta de los cuartos de final de la Liga Betplay que estarán disputando Deportivo Cali y Deportes Tolima. El Real Madrid anunció este jueves que Zinedine Zidane renunció a su puesto de entrenador, poniendo fin a su segunda etapa en el banquillo del club español, menos exitosa que la primera. Según la prensa italiana, Andrea Pirlo no sería más el técnico de Juventus y para remplazarlo llegaría Massimiliano Allegri, que se fue en 2019 tras lograr cinco títulos de liga en cinco años y mucho más del mundo del deporte.

'Código Puskas' By Editorial Puskas
062 - Cambios en los banquillos europeos

'Código Puskas' By Editorial Puskas

Play Episode Listen Later May 27, 2021 46:15


- Se confirma la salida de Zidane de la dirección técnica de Real Madrid. - Se rumora con fuerza el regreso de Massimiliano Allegri a la Juve. - Simone Inzaghi deja la Lazio para tomar la gestión del Inter de Milán. - Pepe Bordalás deja al Getafe y ahora llevará las riendas del Valencia.

Scouted Says
68: Max Allegri's Juventus Return with Stephen Ganavas

Scouted Says

Play Episode Listen Later May 27, 2021 39:09


Return of the Max. Juventus will part ways with Andrea Pirlo this summer, making room for Massimiliano Allegri once more. The six-time Serie A winner - five of which were with Juve - looks set to take the helm once more, with potential knock-on effects for Weston McKennie, Manuel Locatelli and Cristiano Ronaldo. 2:41: Allegri is back. How did Juve fare without him in the last two years?  7:39: Upcoming transfers: obligations and hypotheticals 12:01: Make room for Manuel Locatelli - What becomes of Weston McKennie? 15:15: Youth rebuild or gentle evolution? 19:44: Is Dejan Kulusevski suited to Allegri-ball? 25:06: Cristiano Ronaldo - Budding mentor or drain on resources? 33:10 - 37:26: What will Juventus look like in 2021/22?

OTB Football
THE FOOTBALL SHOW | Inter Milan troubles, Pochettino poetntial return to Spurs, Matt Doherty Spurs future

OTB Football

Play Episode Listen Later May 27, 2021 43:38


Sports writer & broadcaster Nicky Bandini joined Richie McCormack to discuss all the stories happening around Serie A teams such as Antonio Conte leaving Inter Milan and Massimiliano Allegri while football writer Martin Lipton brought us the latest on the potential return of Mauricio Pochettino to Tottenham Hotspurs @PaddyPower

Ringer FC
Villarreal, Europa League Winners | Stadio Podcast

Ringer FC

Play Episode Listen Later May 27, 2021 53:15


Musa and Ryan look back at a historic Europa League final, which saw Villarreal win their first major European trophy, and there's lots of praise for Unai Emery after his fourth Europa League as a manager (14:35). Before that, there’s a quick chat about the managerial departures this week (05:19), as Antonio Conte, Christophe Galtier, and Zinedine Zidane left their posts at Inter, Lille, and Real Madrid, plus rumors of a Spurs return for Mauricio Pochettino. The news of Massimiliano Allegri’s Juventus return broke after recording, but we’ll cover it on the next episode. Hosts: Musa Okwonga and Ryan Hunn Additional Production Assistance: Isaiah Blakely Learn more about your ad choices. Visit podcastchoices.com/adchoices

PassioneInter Talk ⚫️
Allegri-Juventus. Che succede adesso all’Inter?

PassioneInter Talk ⚫️

Play Episode Listen Later May 27, 2021 12:00


Massimiliano Allegri alla Juventus, l'Inter con Marotta cerca il sostituto di Antonio Conte. Contatti per Sarri all'Inter, intanto arriva la nota della Curva Nord.

Passione Inter Notizie
L'Inter fa all-in su Allegri: i dettagli dell'offerta

Passione Inter Notizie

Play Episode Listen Later May 27, 2021 0:36


INTER NEWS - L'Inter è pronta a puntare tutto su Massimiliano Allegri. In giornata è previsto un affondo di Beppe Marotta...

The Here We Go Podcast
#45: Zidane decision and Allegri

The Here We Go Podcast

Play Episode Listen Later May 27, 2021 11:54


In this special episode we reacted to the exclusive news broke by Fabrizio about the decision of Zinedine Zidane that he will leave Real Madrid in the next hours. We also spoke about what this mean for the Spanish club, and also about Massimiliano Allegri's options for his imminent future.

J-TACTICS's show
J-TACTICS - Febbre a 90° (S03 E31)

J-TACTICS's show

Play Episode Listen Later May 20, 2021 121:12


Il titolo della trentunesima puntata della terza stagione di J-TACTICS, trae spunto da:​​ Febbre a 90°”, (Fever Pitch) che è un film del 1996 diretto da David Evans, interpretato da Colin Firth e tratto dall’omonimo romanzo di Nick Hornby.«Mi innamorai del calcio come mi sarei poi innamorato delle donne: improvvisamente, inesplicabilmente, acriticamente, senza pensare al dolore e allo sconvolgimento che avrebbe portato con sé».Così comincia uno dei libri cult più importante degli ultimi decenni, perlomeno per gli amanti del calcio e da cui trae spunto la pellicola.Paul Ashworth, insegnante inglese di 35 anni, è un tifoso accanito dell’Arsenal, che però ormai da otto anni colleziona in campionato solo brutte figure.Insegna in una scuola media nella zona nord di Londra e qui un giorno incontra Sarah, una collega seria e riservata molto attaccata al proprio lavoro.I due cominciano a frequentarsi, lui dice di lei che è troppo formale, lei dice di lui che ha qualche problema perchè ha fatto del calcio una malattia.Tuttavia cominciano a vivere insieme.Mentre il campionato procede, Paul rivede l’inizio della propria passione, quando, grazie all’Arsenal, riuscì a riconciliarsi con il padre in un momento difficile dei loro rapporti, e più avanti, a trovare sia una dimensione professionale sia un senso di appartenenza e di identità, che per lui era prima sconosciuto.Intanto l’Arsenal perde colpi, e Sarah avverte il pericolo di legarsi ad un uomo, il cui carattere è emotivamente legato agli esiti di ogni singola partita.Sul finire della stagione, l’Arsenal ha un’impennata ed arriva a giocarsi il titolo nell’ultima decisiva partita contro il Liverpool.Paul e il suo inseparabile amico Steve decidono di vedere la partita davanti alla TV.Il primo tempo si conclude 0-0, ma all’inizio della ripresa l’Arsenal passa in vantaggio, tuttavia per vincere il campionato è, però, necessario un altro gol.Paul è al limite della sopportazione e, udendo suonare il campanello di casa, apre la finestra e, senza verificare chi sia, prende a improperi la persona sconosciuta che aveva suonato.A sua insaputa, si trattava proprio di Sarah, venuta a fargli compagnia in un momento per lui così importante.Calmatosi dopo la sfuriata, Paul intuisce come potesse essere stata proprio la sua ragazza a suonare e si precipita a sincerarsene, ma la fidanzata se ne è già andata, rattristata dalla reazione di Paul.Frattanto mancano una manciata di secondi al fischio finale, con il titolo che ormai sta finendo nella bacheca del Liverpool.In pieno recupero, un giocatore dell’Arsenal si ritrova solo in area avversaria davanti al portiere.Steve chiama a squarciagola Paul, che sta salendo in fretta e furia le scale per non perdersi l’ultima occasione per la sua squadra.L’Arsenal realizza il gol del 2-0 e i due amici possono abbracciarsi, esplodendo di gioia.I Gunners sono campioni d’Inghilterra e, per tutto il quartiere di Highbury, i tifosi si riversano in strada per i festeggiamenti.Tra questi vi sono ovviamente Steve e Paul, che intravede nella folla Sarah: se ne vanno via insieme felici, in una Highbury deserta.Facendo la nostra solita trasposizione dalla cinematografia al mondo del calcio, ed in modo particolare alle vicende juventine, potremo utilizzare il titolo e le vicende narrate nella pellicola per analizzare la sfida di campionato, mai banale, tra Juve e Inter andata in scena allo Stadium sabato sera.Partita che, a parte la storica rivalità tra le due squadre acuita da calciopoli, teoricamente poco aveva da dire in un campionato i cui verdetti finali sembravano oramai già ampiamente scritti.Inter già campione d’Italia con l’ex al veleno Conte sulla panchina, a chiudere l’epopea dei 9 scudetti bianconeri che proprio lui aveva iniziato nel lontano 2012, mentre la Juve, dopo la batosta proprio in casa con il Milan aveva (o così sembrava) oramai abbandonato ogni velleità di partecipare alla prossima Champions League.Come detto però, il derby d’Italia non può essere mai partita banale.Non lo è stata per ciò che è accaduto nel rettangolo di gioco e ovviamente per le scontate polemiche extra campo, che ogni derby d’Italia che si rispetti genera.Non solo, il match e la vittoria dei bianconeri hanno assunto un’importanza fondamentale in chiave Champions in virtù del pareggio del tutto inaspettato del Milan opposto ad un Cagliari oramai praticamente salvo, al Meazza.Var, rossi e rigori, Juve-Inter non è mai una partita normale.E questa non fa eccezione. Al netto di un’Inter più scarica del solito e di una gara segnata da tanti episodi arbitrali dubbi con un Calvarese in versione horror, e poco gioco, alla resa dei conti è la squadra di Pirlo a incassare il bottino pieno.Una vittoria pesante per continuare a inseguire un posto in Champions e alleggerire anche il passaggio di consegne con i nerazzurri dopo nove anni di dominio.Archiviata l’Inter con una vittoria, comincia per la Juventus una settimana insolitamente decisiva. All’epoca dei nove scudetti consecutivi, i bianconeri arrivavano all’intervallo tra penultima e ultima giornata con la pratica campionato già archiviata e con eventuali finali da affrontare, che fossero le due di Champions League della gestione Massimiliano Allegri oppure una delle tante di Coppa Italia.Lo scudetto no, visto che si è sfilato con ampio anticipo a favore dell’Inter.Il problema è che quest’anno avrebbe potuto defilarsi anche la partecipazione alla Champions League, visto come sta viaggiando il Napoli di Rino Gattuso (candidato papabile per la Juventus la prossima stagione).In serata, come detto però, l’inatteso pareggio del Milan con il Cagliari ha sparigliato il tavolo e le certezze che sembravano acquisite.Azzurri partenopei e rossoneri sono avanti di un solo punto dalla vecchia signora, ma proprio i rossoneri chiuderanno domenica a Bergamo, campo notoriamente ostico per il diavolo dove troveranno un’Atalanta a caccia di un secondo posto in classifica che entrerebbe nella storia e negli annali del calcio.Non sarà semplice portare via la vittoria agli orobici, unico risultato utile nel caso in cui gli oramai ex campioni d’Italia vincessero in quel di Bologna.Proprio come nel capolavoro tratto dal romanzo di Nick Hornby da cui trae spunto l’odierna puntata di J-TACTICS, così come i Gunners si giocarono tutto nei 90 minuti finali del torneo, allo stesso modo la vecchia signora tenterà l’impresa in terra felsinea con un orecchio a ciò che accadrà a Bergamo con i rossoneri anch’essi costretti a fare bottino pieno.Tutto in soli 90 minuti, come nel celeberrimo “Febbre a 90°” e tutti noi sostenitori bianconeri incollati ad una TV o radio in una sorta di trans, proprio come Paul e Steve nel film.Ciò che accadrà domenica nell’ultima di campionato potrà essere realmente compreso, come nella pellicola, solamente da un tifoso; agli agnostici del calcio non sarà possibile comprendere.Chiaramente queste parole sembrano uscite dalla bocca di un folle e per certi versi ciò è innegabile.Semplicemente non ci può essere una spiegazione razionale, in quanto non c’è razionalità nel tifoso.Chi pensa che quelli come Paul o Steve diano eccessiva importanza al calcio probabilmente, in termini razionali, hanno ragione; ma sbagliano a inquadrare il contesto nella prospettiva migliore.La propria squadra del cuore è come una fede religiosa e ciò non è blasfemia, ma una semplice verità.È l’unica passione che perdura l’intero arco di una esistenza.La verità è che quello del tifoso è un gioco o amore a perdere, perlomeno da un punto di vista materiale, si investono soldi e tempo e si ricavano solamente emozioni, ma non sempre queste ultime sono gratificanti.Gli agnostici del gioco più bello del mondo non devono cercare di comprendere quelli che amano follemente la “Febbre a 90°”, perché parafrasando il film: “è qualcosa che non puoi capire se non ci sei dentro“.Sarà nostro gradito ospite l’amico Stefano Utzeri, dottore magistrale in giornalismo e cultura editoriale, redattore presso 1000cuorirossoblù.it.Diteci la vostra, interagiremo con voi in chat live! ​​ ​ ​ ​ ​ ​ Ecco i link dei nostri social:CANALE TELEGRAM:https://t.me/joinchat/AAAAAE2Dp-yj5b1N4SNcMQINSTAGRAM:https://instagram.com/jtactics_?igshid=1fg7nrkzhl2mtFACEBOOK:http://m.facebook.com/jtacticsmdn/

PepeDiario
PepeFútbol#702: Allegri, pero no mucho - Episodio exclusivo para mecenas

PepeDiario

Play Episode Listen Later May 20, 2021 48:23


Agradece a este podcast tantas horas de entretenimiento y disfruta de episodios exclusivos como éste. ¡Apóyale en iVoox! Todo apunta a que Zidane le dirá al Real Madrid que no seguirá entrenando al equipo el año que viene y todo apunta que Massimiliano Allegri tendrá una oferta seria para hacerse cargo de ese puesto de trabajo. De la misma manera, todo apunta a que el Cholo Simeone estaría encantado de recibir de vuelta a Griezmann aún perdiendo a Joao Felix por el camino. APuntes y más apuntes con Dani Souto y Pepe Pinel.Escucha este episodio completo y accede a todo el contenido exclusivo de PepeDiario. Descubre antes que nadie los nuevos episodios, y participa en la comunidad exclusiva de oyentes en https://go.ivoox.com/sq/808594

DESPIERTA SAN FRANCISCO con David Sánchez
Entrevista a Javier Ribalta (19/05/21

DESPIERTA SAN FRANCISCO con David Sánchez

Play Episode Listen Later May 19, 2021 14:47


El director general deportivo del Parma italiano conoce bien a Massimiliano Allegri porque coincidieron a los mandos de la Juventus de Turín. Ahora el entrenador de la Toscana está llamado a ser el sustituto de Zinedine Zidane cuando el francés oficialice su marcha del Real Madrid. Ribalta pasó por la sintonía de Despierta San Francisco para charlar con David Sánchez y equipo y, como no podía ser de otra manera, analizaron la figura del técnico. See omnystudio.com/listener for privacy information.

J-TACTICS's show
J-TACTICS - Non escludo il ritorno (S03 E29)

J-TACTICS's show

Play Episode Listen Later May 6, 2021 125:37


Il titolo della ventinovesima puntata della terza stagione di J-TACTICS, trae spunto da:​​ “ Non escludo il ritorno”, è un album discografico del cantautore italiano, il “Maestro” Franco Califano, pubblicato nel 2005.Con il brano omonimo, contenuto nell’album, l’artista ha partecipato al Festival di Sanremo 2005.Facendo la nostra solita trasposizione dalla cinematografia al mondo del calcio, ed in modo particolare alle vicende juventine, potremo utilizzare il titolo e le strofe del capolavoro del “Califfo” per ripercorrere un’epopea durata 9 lunghissimi anni.Un’epopea che ha sancito e consacrato la più lunga striscia di vittorie del titolo tricolore nazionale da parte di una squadra, la Juventus naturalmente.Un lasso di tempo leggendario in ambito calcistico e sportivo, dal maggio 2012 a quello 2021, dopo 9 scudetti, infatti la compagine bianconera chiude ufficialmente il suo ciclo di campionati vinti consecutivamente.La vittoria dell’Inter guidata dall’ex bianconero Antonio Conte sul Crotone sancisce matematicamente la fine di un periodo senza precedenti nel calcio italiano, un record che difficilmente sarà eguagliato o superato.L’Inter ha scucito lo scudetto dal petto della Juventus, l’ha detronizzata, le ha sottratto corona e scettro.Li deteneva da ben 9 anni consecutivi durante i quali ha dominato in Serie A vincendo altrettanti titoli.Dopo 3282 giorni finisce ufficialmente, e senza nemmeno andare in campo, l’era dei bianconeri.Un esito già noto e per il quale mancava solo l’avallo della matematica.È l’epilogo di una stagione negativa sotto tutti i punti di vista, sotto l’aspetto economico (il bilancio è tale che entro il prossimo 30 giugno servono almeno 100 milioni in plusvalenze) e sotto quello sportivo (l’eliminazione per la seconda edizione consecutiva agli ottavi dalla Champions League).Una situazione imbarazzante per un club che aveva ben altre ambizioni e adesso, anche alla luce di vicende extra-calcistiche, come il flop della Superlega e societarie, come l’incertezza sulla conferma dell’attuale management, presidente compreso, si ritrova nell’occhio del ciclone.La realtà è che la Juventus non è mai stata davvero competitiva per il decimo scudetto, ed è rimasta fuori dalla corsa per il tricolore come non accadeva da ben dieci anni.Il distacco dalla vetta è un buco nero che risucchia ogni cosa.A 5 giornate dalla conclusione della Serie A l’obiettivo è un altro e spiega bene quali sono le difficoltà incontrate finora, riuscire a restare nelle prime quattro per non perdere (anche) la partecipazione alla Champions League.Come noto la partecipazione alla massima competizione continentale per club è conditio sine qua non per poter programmare con ambizioni di competitività la prossima stagione.Nella malaugurata ipotesi in cui ciò non accadesse sarebbe senza alcun ombra di dubbio un’apocalisse a livello economico-finanziario con ovvi riflessi a livello sportivo, con una rosa inevitabilmente ridimensionata e una campagna acquisti di livello infimo.In definitiva sarebbe come fare un salto all’indietro di ben 10 anni, proprio quando questo ciclo di vittorie ebbe inizio.Secondo i ben informati tuttavia, con o senza qualificazione alla prossima Champions League sarà comunque rivoluzione a fine stagione.La terza consecutiva dopo aver detto addio a Massimiliano Allegri (al quale non è stato perdonato il ko ai quarti di Coppa contro l’Ajax e un gioco troppo pragmatico e anche poco esaltante), aver licenziato in tutta fretta Maurizio Sarri (“inallienabile”, così ha definito la squadra dopo l’esonero) e affidato il timone al “debuttante” Andrea Pirlo.A detta di molti e sempre dei cd. ben informati probabilmente tonerà il tecnico livornese e sarà come tornare alla partenza senza passare dal via. Cambieranno molte cose, a cominciare (forse) dai vertici della dirigenza con Andrea Agnelli che potrebbe passare la mano dopo un decennio e non è detto che resti neanche Cristiano Ronaldo, sempre più scollato nell’ultimo periodo dai colori bianconeri.Cosa resta di questa stagione crepuscolare?Un trofeo in bacheca è stato messo, la Supercoppa italiana vinta contro il Napoli, resta poi la finale di Coppa Italia contro l’Atalanta da giocare.Poco, poco davvero forse per una società che era abituata a chiudere i campionati con largo anticipo e con autorevolezza.Tuttavia per ovvie ragioni non si può sempre vincere e quindi, come detto, ad una manciata di giornate dalla fine arriva inesorabile (anche) il verdetto della matematica.È la fine di un’epoca meravigliosa, una cavalcata ininterrotta, dove i tifosi della squadra più gloriosa e titolata d’Italia, hanno potuto godere di vittorie in serie, record raggiunti e migliorati, prestazioni di campioni di valore assoluto che hanno composto di anno in anno la rosa, titoli e trofei, e pochissime delusioni.È la fine di un’epoca, ribadiamo, ma chi conosce il DNA Bianconero sa che tale fine è anche in maniera ineluttabile l’inizio del lavoro per iniziarne un’altra, chissà magari altrettanto lunga.Proprio nel momento in cui veniva sancito il passaggio di consegne dalla Juve all’Inter, il presidente Agnelli con un tweet si congratula con l’omologo nerazzurro, in chiusura di esso un monito o forse un avvertimento: “We’ll be back“…ossia torneremo!Utilizzando le parole del brano che da il titolo all’odierna puntata di J-TACTICS, possiamo anche noi come il presidente ammonire i detrattori della vecchia signora, attenti a voi, perché la Juve sta dicendo: “Non escludo il ritorno”.A chiunque avesse la pazienza di leggere questo articolo scritto da un umile innamorato della Juventus invitiamo ad ascoltare le strofe meravigliose del maestro Califano e ad immaginare che l’amata alla quale esso si rivolge sia proprio la squadra Bianconera.Diteci la vostra, interagiremo con voi in chat live! ​ Ecco i link dei nostri social:CANALE TELEGRAM:https://t.me/joinchat/AAAAAE2Dp-yj5b1N4SNcMQINSTAGRAM:https://instagram.com/jtactics_?igshid=1fg7nrkzhl2mtFACEBOOK:http://m.facebook.com/jtacticsmdn/

Fútbol de las Estrellas
Inter de Milán, el final de la dictadura de Juventus en Serie A

Fútbol de las Estrellas

Play Episode Listen Later Apr 30, 2021 16:57


Terminan nueve años de campeonatos consecutivos de la Juventus. Inter de Milán será el nuevo monarca de la Serie A, y lo hará gracias a su buena planificación Con Antonio Conte como entrenador durante los últimos dos años, así como fichajes planeados, Tony Cherchi, Hugo Salcedo y Diego Peña detallan el proceso del conjunto neroazzurro para derrumbar a la Juve y ganar de nuevo la liga italiana

CD5 - Le Podcast
AC Milan (2010-2011), Le Dernier Sacre - Partie 3

CD5 - Le Podcast

Play Episode Listen Later Apr 17, 2021 28:06


La saison de l’AC Milan bat son plein. Visiblement encore irrité par son clash avec Arrigo Sacchi, Zlatan Ibrahimovic perd ses nerfs et le Milanello se transforme en véritable arène de combat de gladiateurs. À peine la pression retombée que les partenaires de Massimiliano Allegri se préparent à affronter l’Inter Milan dans un derby mémorable, marqué par un match dans le match entre Ibra et Materazzi. Alors que le mercato hivernal arrive à point nommé avec les arrivées de Marco Van Bommel et Antonio Cassano venus étoffer l’effectif, un certain Ronaldinho navigue entre les discothèques milanaises, bien loin des terrains de football… Entre bagarre et déchéance, découvrez le troisième épisode de notre podcast AC Milan (2010-2011), Le Dernier Sacre.

CD5 - Le Podcast
AC Milan (2010-2011), Le Dernier Sacre - Partie 2

CD5 - Le Podcast

Play Episode Listen Later Mar 5, 2021 19:31


Arrivé à l’AC Milan début septembre, Zlatan Ibrahimovic fait connaissance avec ses nouveaux coéquipiers, sous les yeux d’un nouveau coach, peu connu à l’époque : Massimiliano Allegri. Le début de saison en championnat n’est pas idéal d’un point de vue comptable, les contre-performances s’enchaînent… En Champions League, le club milanais lance parfaitement sa campagne face à un club français, l’AJ Auxerre. Entre promesses et doutes, découvrez le deuxième épisode de notre podcast AC Milan (2010-2011), Le Dernier Sacre.

Calcio In Pillole
# 91 - Il motivo per cui il Chelsea vuole un allenatore tedesco

Calcio In Pillole

Play Episode Listen Later Jan 26, 2021 3:33


Il Chelsea ha annunciato l'esonero del tecnico Frank Lampard. Al suo posto è stato chiamato Thomas Tuchel, il quale ha siglato un contratto di 18 mesi con i Blues. Già prima dell'esonero il Chelsea aveva deciso che l'allenatore che avrebbe sostituito Lampard doveva essere in grado di parlare tedesco, motivo per cui Massimiliano Allegri non è mai stato preso in considerazione. Calcio In Pillole è il podcast della redazione di Calcio In Pillole. Seguiteci sui social oppure sul nostro sito calcioinpillole.com per tutti gli aggiornamenti su questa e altre notizie dal mondo del calcio. E se questa puntata vi è piaciuta condividetela con i vostri amici e iscrivetevi al nostro canale per restare aggiornati su tutte le uscite.

Calcio In Pillole
#88 - Il prossimo allenatore della Roma sarà Massimiliano Allegri?

Calcio In Pillole

Play Episode Listen Later Jan 21, 2021 3:28


La dirigenza della Roma ha deciso di confermare il tecnico Paulo Fonseca dopo le voci di esonero che si erano rincorse nella giornata di ieri. Ma anche se le cose dovessero risolversi, e a prescindere da come finirà questa stagione, il destino di Paulo Fonseca è segnato e nella prossima stagione non siederà sulla panchina giallorossa. Calcio In Pillole è il podcast della redazione di Calcio In Pillole. Seguiteci sui social oppure sul nostro sito calcioinpillole.com per tutti gli aggiornamenti su questa e altre notizie dal mondo del calcio. E se questa puntata vi è piaciuta condividetela con i vostri amici e iscrivetevi al nostro canale per restare aggiornati su tutte le uscite.

Every Other Someday
Chelsea News: Nagelsmann On SHORTLIST to Replace Lampard, RUBBISH Avram Grant Stor

Every Other Someday

Play Episode Listen Later Jan 13, 2021 10:59


In today's episode of Let's Talk Chelsea I react to reports of a five-man shortlist to replace Frank Lampard including Julian Nagelsmann, Thomas Tuchel, Massimiliano Allegri and Brendan Rogers. Telegraph's Matt Law rubbishes reports Chelsea are looking to bring back Avram Grant. Plus also looking at some impressive stats for Callum Hudson-Odoi.

J-TACTICS's show
IL PALLONE RACCONTA E49 - Juve-Real Madrid Finale C.L. 2017

J-TACTICS's show

Play Episode Listen Later Nov 24, 2020 50:15


Dal cassetto dei ricordi della storia pluricentenaria della Juventus.Storie e uomini che hanno reso la Juventus ciò che è.Ottavo episodio, di una serie speciale in cui vi narreremo attraverso la passione, competenza e amore per i colori bianconeri dell'amico Nevio Capella, le finali di Coppa Campioni/Champions League giocate nel corso della sua storia dalla vecchia signora.In questo episodio rivivremo la finale della 62ª edizione della Champions League che si è disputata sabato 3 giugno 2017 al Millennium Stadium di Cardiff tra gli italiani della Juventus e gli spagnoli del Real Madrid.La Juventus di Massimiliano Allegri, qualificata come testa di serie del proprio girone in quanto vincitrice della Serie A 2015-2016, viene inserita nel gruppo H.Con quattordici punti, frutto di quattro vittorie e due pareggi e con sole due reti incassate, i bianconeri si qualificano al primo posto nel girone.Agli ottavi di finale vengono sorteggiati i lusitani del Porto, battuti con un risultato complessivo di 3-0 tra andata e ritorno.Ai quarti l'urna di Nyon accoppia il club italiano agli spagnoli del Barcellona, in una rievocazione della finale della UEFA Champions League 2014-2015. A Torino i padroni di casa vincono 3-0, seguito dal pareggio a reti inviolate del Camp Nou.In semifinale i francesi del Monaco sono sconfitti dai bianconeri 2-0 davanti al proprio pubblico e 2-1 allo Juventus Stadium.Il Real Madrid di Zinédine Zidane, campione uscente, è inserito nel gruppo F.Con dodici punti, frutto di tre vittorie e tre pareggi le Merengues si qualificano agli ottavi classificandosi secondi nel girone.Negli ottavi incontrano gli italiani del Napoli.Nei quarti vengono sorteggiati i tedeschi del Bayern Monaco e anche in questo caso i madrileni vincono sia all'andata in trasferta, sia al ritorno in casa.In semifinale viene sorteggiato l'Atlético Madrid, già incontrato l'anno precedente nella finale di Milano.Il tecnico bianconero, Allegri, schiera la formazione collaudata già in semifinale, escludendo Cuadrado a beneficio di Barzagli per impiegare Dani Alves da ala nel 3-4-1-2.L'inizio della partita è a favore della Juventus che costruisce buone occasioni.Al 20°, però, Ronaldo innesca Carvajal, poi ne raccoglie il cross e batte Buffon, grazie anche alla deviazione di Bonucci. La Juventus, dopo un iniziale sbandamento dovuto allo svantaggio, reagisce trovando il gol del pareggio sette minuti dopo: cross di Sandro su lancio di Bonucci, stop e assist di Higuaín per Mandžukić, che con una girata acrobatica rimette tutto a posto.La prima frazione di gioco termina con un pareggio che fa ben sperare i supporters bianconeri, ahinoi, per certi versi inspiegabilmente, nel secondo tempo si assiste ad una gara totalmente diversa, con obiettività cercheremo di capire le ragioni calcistiche e non solo che determinarono quel tracollo.Buon ascolto!

United Pulse
Manchester United Will Keep Losing Until...

United Pulse

Play Episode Listen Later Nov 5, 2020 45:37


IS IT TIME TO SACK OLE GUNNAR SOLSKJAER?! In this week’s episode of the United Pulse Podcast the lads discuss the back to back losses to Arsenal and Istanbul Basaksehir. The fellas discuss the issue with the tactics and how Ole Gunnar Solskjaer gets too comfortable after a win. They boys also talk about whether or not the Everton match could be Ole Gunnar Solskjaer’s last match as Manchester United manager and why they believe he should or shouldn’t be replaced by some of the high profile managers that are available on a free such as Massimiliano Allegri and Mauricio Pochettino. The lads get into a heated debate regarding managers once again and close off with an Everton Preview. Social Media - @UnitedPulsePod Snacks Twitter: @snackmight Eames Twitter: @TheFauxBrit Colin Twitter: @elchicouno

THE CUTTING EDGE
TNC Capitolo 94 - Il Pagellone, parte 1

THE CUTTING EDGE

Play Episode Listen Later Oct 19, 2020 93:42


La redazione si riunisce per valutare gli ultimi dodici mesi delle franchigie della Southwest e della Pacific Division guardando anche le prospettive in vista della prossima stagione. Come staranno gli Houston Rockets senza Morey? Tyronn Lue è il Massimiliano Allegri della NBA?

The Next Chapter
TNC Capitolo 94 - Il Pagellone, parte 1

The Next Chapter

Play Episode Listen Later Oct 19, 2020 93:42


La redazione si riunisce per valutare gli ultimi dodici mesi delle franchigie della Southwest e della Pacific Division guardando anche le prospettive in vista della prossima stagione. Come staranno gli Houston Rockets senza Morey? Tyronn Lue è il Massimiliano Allegri della NBA?

PassioneInter Talk ⚫️
Conte via? Ecco come giocherebbe la nuova Inter di Allegri

PassioneInter Talk ⚫️

Play Episode Listen Later Aug 23, 2020 8:17


Con il sempre più probabile addio di Conte ecco come giocherebbe la nuova Inter di Massimiliano Allegri.

PassioneInter Talk ⚫️
Conte-Inter avanti insieme, ma Sky avvisa: "Allegri può improvvisamente..."

PassioneInter Talk ⚫️

Play Episode Listen Later Jul 11, 2020 0:42


Il rapporto tra l'Inter ed Antonio Conte dovrebbe proseguire ancora. In caso di rottura, però, il nome in pole position è quello di Massimiliano Allegri.

Casa Milan Podcast
Eps 113: Good Dilemma (Allegri vs Rangnick)

Casa Milan Podcast

Play Episode Listen Later Feb 22, 2020 34:08


Kalau benar calon pelatih musim depan Milan adalah antara Massimiliano Allegri dan Ralf Rangnick, maka ini adalah sebuah dilema yang baik. Tinggal pilih mau ambil jalan yang mana aja.

Tu non hai bisogno dello Psicologo
Ha ragione Allegri. Per vincere serve che i giocatori pensino con la loro testa

Tu non hai bisogno dello Psicologo

Play Episode Listen Later Dec 20, 2019 5:31


Massimiliano Allegri non è mai banale e a me piace per questo, non ha paura di dire ciò che pensa anche se in quel momento non va di moda. Nella sua ultima intervista tra le altre cose, precisa come sia necessario esaltare il talento limitando l'importanza eccessiva data alla tattica.Io sono d'accordo con lui, in uno sport come il calcio sono troppi i fattori in gioco per prevedere lo svolgimento di una partita basandosi esclusivamente sull'addestramento rigido a degli schemi.Risulta a mio avviso invece necessario allenare i giocatori nel saper prendere decisioni nei momenti topici, sotto stress ed in situazioni sempre nuove. Creare dei robot fedeli solo allo spartito rischia di essere un boomerang quando tutto ciò che si è preparato sembra non funzionare.Le parole chiave del video sono: #allegri #testa #giocatori #calcio #tunonhaibisognodellopsicologo #fareladifferenza

Messi Ronaldo Neymar and Mbappe
Massimiliano Allegri Unmasked

Messi Ronaldo Neymar and Mbappe

Play Episode Listen Later Dec 7, 2019 12:12


Decoding Massimiliano Allegri, both professionally and personally? Massimiliano "Max" Allegri is an Italian former professional football player and current manager, who most recently managed Juventus. As a player, Allegri was a midfielder who spent his career playing for various Italian clubs.

Forza Italian Football
Juventus Preview Podcast with Adam Digby

Forza Italian Football

Play Episode Listen Later Aug 23, 2019 42:21


With the Serie A season almost upon us, it’s time for a Forza Italian Football podcast and first up we focus on Juventus with Adam Digby.The Bianconeri got rid of Massimiliano Allegri and brought in Maurizio Sarri from Chelsea, as well as a host of new signings including Adrian Rabiot, Aaron Ramsey and of course Matthijs de Ligt.However, departures have been few and far between, but with plenty of speculation regarding a number of players in the Juventus squad. What do Juventus expect from the season, and can they get make their mark in the Champions League? See acast.com/privacy for privacy and opt-out information.

Simone Avsim
Sarri a confronto con Lippi, Conte e Allegri

Simone Avsim

Play Episode Listen Later Jun 22, 2019 33:53


Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Juventus. Proviamo a tracciare un raffronto tra lui ed altri tre importanti allenatori bianconeri: Marcello Lippi, Antonio Conte e Massimiliano Allegri.

Views From The East End Podcast
#13 Views From The Stands May 25, 2019

Views From The East End Podcast

Play Episode Listen Later May 25, 2019 29:42


In this weeks edition of Views From The Stands, the guys discuss Massimiliano Allegri’s imminent departure from Juventus - where could he go next? They look forward to the Championship Play Off Final as well as discussing Asamoah Gyan’s sudden retirement U-turn from international football.

Los Capitanes
Los Capitanes

Los Capitanes

Play Episode Listen Later May 17, 2019 46:35


Leon vence en los ultimos tres juegos al America, Carlos Vela registra 13 goles en la temporada, Massimiliano Allegri dejara de ser tecnico de Juventus FC y mas...

Calcio siamo noi – meinsportpodcast.de
Allegri vor dem Aus? Conte neuer Inter-Coach?

Calcio siamo noi – meinsportpodcast.de

Play Episode Listen Later May 14, 2019 58:47


Italiens Eliteklasse ging am Wochenende in Runde 36 und Moderator Sascha Baharian analysiert zusammen mit Serie-A-Experte Rene Steinhuber den Spieltag. Besonderes im Fokus steht das Trainerkarussell in Italiens Eliteklasse. Denn die Stühle von Massimiliano Allegri, Luciano Spalletti und Gennaro Gattuso wanken gewaltig. Darüber hinaus ist das Rennen um die Köngisklasse in vollem Gange und so spannend wie schon lange nicht mehr. Aber auch der Abstiegskampf zieht viele Tifosi in ihren Bann, denn bis Platz 12 kann sich kein Team in Sicherheit wiegen. All diese spannenden Themen, witzige Analysen, verschiedene Expertenmeinungen und mehr, hört ihr im brandneuen Calcio-siamo-noi-Podcast! Viel Spass, liebe Tifosi! Euch gefällt dieser Podcast oder ihr habt Kritik, Fragen oder Anregungen? Dann freuen wir uns, wenn wir von euch hören. Lasst uns gerne bei iTunes eine Rezension und ein bisschen Feedback da. Schreibt uns, was ihr gut oder auch schlecht findet, oder welche Themen wir eurer Meinung nach mal in einer Sendung behandeln sollten....

Simone Avsim
La credibilità di Allegri e il diverbio con Adani

Simone Avsim

Play Episode Listen Later Apr 30, 2019 23:29


Quali squadre potrebbero ambire a Massimiliano Allegri per la loro panchina? E cosa possiamo trarre a livello contenutistico sul calcio di Allegri dal diverbio con Adani?

Francoinformador
Anuncian disco de Game of Thrones con varios artistas.

Francoinformador

Play Episode Listen Later Apr 10, 2019 7:05


Descarga este episodio GAME OF THRONES TENDRÁ SU DISCO. Fueron casi dos años de espera para los fans de Game of Thrones. El estreno en todo el mundo será el próximo domingo 14 de abril. Y para hacer más emocionante la espera se acaba de anunciar un álbum musical inspirado en la serie titulado For The Throne. Allí podremos encontrar canciones inéditas de artistas como The Weeknd, The National, Rosalía, Mumford and Sons, Matt Bellamy,Lil Peep, Ellie Goulding, Travis Scott, entre otros. El lanzamiento del disco está previsto para el 26 de abril y no solo se distribuirá en formato digital, sino que también se venderán 11 ediciones físicas de diversos colores y diseños. YOUTUBE | HIPERTEXTUAL OEA ACEPTA REPRESENTANTE DESIGNADO POR GUAIDÓ. Gustavo Tarre es el nuevo representante de Venezuela ante el Consejo Permanente (CP) de la Organización de Estados Americanos (OEA). Tarré fue nombrado por el Parlamento democrático venezolano y por su presidente encargado, Juan Guaidó, con lo que sustituye a la delegación del gobierno chavista. OEA convocó a una sesión extraordinaria para analizar la situación en Venezuela, que afronta una aguda crisis política y económica en medio de la cual el líder opositor Juan Guaidó se juramentó presidente interino. En contra partida el Gobierno Bolivariano aseveró que la resolución de este martes es otro acto "en la larga historia de desafueros jurídicos y políticos" de la OEA. EL MUNDO | DW BROTE DE SARAMPIÓN EN NUEVA YORK. En plena lucha contra un brote de sarampión, la ciudad de Nueva York declaró emergencia de salud pública y ordenó la vacunación obligatoria en un vecindario de Brooklyn donde se está propagando la enfermedad. Bill de Blasio, gobernador de la ciudad, ordenó que las personas que viven en cuatro códigos postales en Williamsburg se vacunen o enfrenten multas de hasta $ 1,000.   EL PAIS | EL NUEVO HERALD     PRÓRROGA DEL BREXIT HASTA POR UN AÑO. La UE podría conceder otra prórroga del Brexit al Reino Unido bajo ciertad condiciones. Theresa May pide un aplazamiento hasta el 30 de junio para intentar solventar la crisis política en su país. El presidente del Consejo Europeo, Donald Tusk pediría en sesión urgente de los líderes de la Unión Europea este miércoles una extensión del Brexit de hasta un año durante el cual el Reino Unido deberá mantener una "cooperación sincera" como "Estado miembro saliente".   EL ECONOMISTA     ALEXA TE AYUDA CON TU SALUD. Alexa de Amazon quiere ayudarte con tu atención médica. El asistente de voz pronto podría estar haciendo cosas como reservar turmos de urgencia, verificar planes de seguro, hacer un seguimiento de los pedidos de recetas e incluso leer los resultados de azúcar en la sangre. Alexa ahora cumple con la HIPAA, lo que significa que cumple con la ley que garantiza que su información de salud se mantenga privada y segura.   CINCO DIAS WHATSAPP SICRONIZADO CON FACEBOOK. Si los rumores publicados por WABetaInfo son ciertos, las actualizaciones de estado de WhatsApp podrían publicarse en Facebook como Historias.  Aún no sabemos cómo funcionará, pero si esta opción planea seguir la misma dinámica que Instagram con Facebook, este proceso debería ser automático, permitiendo configurarla desde el perfil de WhatsApp.   UNOCERO     MASCOTA DE COPA AMÉRICA BUSCA NOMBRE. La Copa América 2019, que se celebrará en Brasil entre el 14 de junio y el 7 de julio, ya tiene mascota pero falta el nombre. Su aspecto ya fue definido previamente y será un capibara también conocido como carpincho. Ahora solo falta bautizarlo y para ello abrieron una encuesta en redes sociales que estará disponible hasta el próximo viernes y en la que los usuarios podrán optar entre dos nombres: Zizito y Capibi.   COPA AMERICA   COPA AMÉRICA 2020 EN DOS PAÍSES. La Copa América 2020 se disputará en dos zonas de Sudamérica para acercar los partidos de selecciones a sus aficionados La competición se disputará en un formato regional en dos grupos de seis selecciones cuyas sedes serán Argentina y Colombia. Esta será la primera vez en la historia en que dos países organicen el evento continental. De parte Conmebol resta una confirmación oficial con el calendario final del evento y el lugar en el que se disputará la final. CONMEBOL   CRISTIANO TITULAR ANTE AJAX. Massimiliano Allegri, técnico de Juventus, aseguró este martes que el portugués Cristiano Ronaldo se entrenó bien y será titular este miércoles en la ida de los cuartos de final de la Champions League contra Ajax. Cristiano se perdió los últimos tres partidos ligueros del Juventus a causa de una lesión en el muslo derecho, pero trabajó con normalidad este martes en la sesión organizada en Turín previa al viaje a Holanda. BRIDGES TO BREMEN.   El 21 de junio se pone a la venta la película inédita de los Rolling Stones Bridges to Bremen, que recoge un concierto completo en Bremen. Se trata de la última etapa de la gira de Bridges to Babylon. Va a estar disponible en DVD, Blu-ray y hasta triple vinilo y digital. EFE EME Share on facebook Facebook Share on twitter Twitter Share on linkedin LinkedIn Share on whatsapp WhatsApp Te pedimos que te tomes un pequeño tiempo para responder a esta breve encuesta. Nos sirve para mejorar. Francoinformador 2019 CopyRight. Facebook Twitter Instagram

On The Continent
Allegri knows: Juventus sensationally go through in the Champions League, Ranieri’s back at Roma and Zidane returns to his old stomping ground too

On The Continent

Play Episode Listen Later Mar 13, 2019 50:04


We begin with that incredible win for Juventus over Atletico Madrid and give much praise to Massimiliano Allegri and his tactics. Staying in Italy James explains why Claudio Ranieri fits in nicely at Roma despite his recent sacking at Fulham.Elsewhere, there’s the small matter of Zinedine Zidane returning to Real Madrid and all that may ensue at the Bernabeu plus Andy gives us a Mario Balotelli update.Make sure you subscribe and don’t forget about the Mailbag this Saturday too!***Please take the time to rate and review us on iTunes or wherever you get your pods. It means a great deal to the show and will make it easier for other potential listeners to find us. Thanks!*** See acast.com/privacy for privacy and opt-out information.

Casa Baggio
#45 | Il mare o la collina (con Fabrizio Biasin)

Casa Baggio

Play Episode Listen Later Dec 7, 2018 63:47


Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa pre Juve-Inter, di Spalletti, spiegando metaforicamente la differenza labile che c'è tra loro due, che sono toscani. Se il livornese si sveglia e vede di fronte a sè il mare, il tecnico di Certaldo vede le colline, "e forse gli piacciono di più". Il derby d'Italia è arrivato e noi ne abbiamo parlato con Fabrizio Biasin, giornalista di Libero e grande interista. Spazio anche a Sir Claudio Ranieri, alla diatriba tra Gattuso e Montella e al principio interessante snocciolato da Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, in un'intervista alla Gazzetta, rilasciata a Walter Veltroni.

Casa Baggio
#45 | Il mare o la collina (con Fabrizio Biasin)

Casa Baggio

Play Episode Listen Later Dec 7, 2018 63:47


Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa pre Juve-Inter, di Spalletti, spiegando metaforicamente la differenza labile che c'è tra loro due, che sono toscani. Se il livornese si sveglia e vede di fronte a sè il mare, il tecnico di Certaldo vede le colline, "e forse gli piacciono di più". Il derby d'Italia è arrivato e noi ne abbiamo parlato con Fabrizio Biasin, giornalista di Libero e grande interista. Spazio anche a Sir Claudio Ranieri, alla diatriba tra Gattuso e Montella e al principio interessante snocciolato da Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, in un'intervista alla Gazzetta, rilasciata a Walter Veltroni.

DID POWER RANKING – meinsportpodcast.de
Das DID-Powerranking, KW 14

DID POWER RANKING – meinsportpodcast.de

Play Episode Listen Later Apr 3, 2018 18:08


Dietfried Dembowski, ein echter Ermittler, und sein DID-Team um Allround-Experte Justin Hagenberg-Scholz und (vielleicht bald nicht mehr )Internationalisierungsikone Miriam Wu haben in den vergangenen Jahren an der wichtigsten Neuerung im Weltfußball gearbeitet. Das DID POWER RANKING macht den Fußball jeden Tag ein wenig vergleichbarer. Aufgrund unterschiedlichster, nicht zu manipulierender Faktoren erstellen die Datenwizzards Woche für Woche einen Überblick über den aktuellen Stand der Dinge in den Top-Ligen Europas. Das DID POWER RANKING ist die europäische Super-Liga vor der Superliga. Heute: Dembowski bläst zum Hradecky-Marsch, Allegri gibt das Interview des Jahres, Yo La Tengo werden überschätzt, Betis MUSS man sich anschauen (die aufregendste Mannschaft Europas!), Valencia ist eher langweilig und Dembowski ermittelt heute seit 7 Jahren. Herzlichen Glückwunsch....

Quelli Della Notte - TMW Radio
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, al microfono di Marco Spadavecchia nel postpartita di Barcellona-Juventus 3-0

Quelli Della Notte - TMW Radio

Play Episode Listen Later Sep 12, 2017 0:54


Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, al microfono di Marco Spadavecchia nel postpartita di Barcellona-Juventus 3-0

Quelli Della Notte - TMW Radio
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, al termine di Juventus - Barcellona 3-0

Quelli Della Notte - TMW Radio

Play Episode Listen Later Apr 11, 2017 1:49


Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, al termine di Juventus - Barcellona 3-0

Zona Cesarini
ZONA CESARINI del 07/12/2015 - I parte - Champion's league

Zona Cesarini

Play Episode Listen Later Dec 7, 2015 24:22


Domani alle 20.45 la sfida Siviglia-Juventus. Le anticipazioni dall'inviato Francesco Repice; le dichiarazioni di Massimiliano Allegri e Gigi Buffon. ILe considerazioni di Beppe Furino, ex Juventus

Zona Cesarini
ZONA CESARINI del 02/11/2015 - Posticipi di Serie A e B

Zona Cesarini

Play Episode Listen Later Nov 2, 2015 8:16


Le reti di Sampdoria-Chievo 1-1, Palermo-Empoli 0-1, Cagliari-Vicenza 2-0. La moviola di Filippo Grassia. Le dichiarazioni di Massimiliano Allegri alla vigilia della gara di Champion's

Zona Cesarini
ZONA CESARINI del 29/09/2015 - Gol Bate Borisov-Roma

Zona Cesarini

Play Episode Listen Later Sep 29, 2015 20:58


Champion's League: Bate Borisov-Roma 3-2, la radiocronaca di Francesco Repice e il commento di Sergio Brio. Domani Juventus-Siviglia: le dichiarazioni di Gigi Buffon e Massimiliano Allegri. Europei di pallavolo femminile: Manuela Collazzo, inviata a Rotterdam

Tutto il calcio: lo spogliatoio
TUTTO IL CALCIO: LO SPOGLIATOIO del 14/03/2015 - B. Iachini e M.Allegri

Tutto il calcio: lo spogliatoio

Play Episode Listen Later Mar 14, 2015 4:51


PALERMO-MILAN 0-1. Interviste di Giuseppe Bisantis e Massimiliano Allegri

Zona Cesarini
ZONA CESARINI del 20/02/2015 - L'anticipo di Serie A

Zona Cesarini

Play Episode Listen Later Feb 20, 2015 19:20


Le reti di Juventus-Atalanta 2-1. Radiocronaca di Francesco Repice e francesco Marino. La moviola di Filippo Grassia. Le interviste del dopo gara a Massimiliano Allegri e Stefano Colantuono

Zona Cesarini
ZONA CESARINI del 06/01/2015 - Il campionato di serie A

Zona Cesarini

Play Episode Listen Later Jan 6, 2015 9:12


Le interviste di Umberto Avallone a Massimiliano Allegri e Roberto Mancini. I gol della 17° giornata del campionato di serie A

Zona Cesarini
ZONA CESARINI del 25/11/2014 - I parte - Champion's League

Zona Cesarini

Play Episode Listen Later Nov 25, 2014 20:00


CSKA-ROMA 1-1. Il commento di Alessandro Vocalelli, editorialista de "La repubblica". Domani Malmoe-Juventus: l'inviato Giuseppe Bisantis presenta l'incontro con le dichiarazioni di Massimiliano Allegri.

WFD Premium Complete Show Plus
11.03.2010 Calcio and Coffee

WFD Premium Complete Show Plus

Play Episode Listen Later Nov 5, 2010


On this week's Calcio&Coffee Richard hobbles to the bar to put his foot up on Paul's newspapers and Silvio Berlusconi bashes the gay community while forcing Massimiliano Allegri get a hair cut ...