Podcasts about Speranza

  • 579PODCASTS
  • 3,485EPISODES
  • 50mAVG DURATION
  • 1EPISODE EVERY OTHER WEEK
  • Apr 13, 2023LATEST

POPULARITY

20152016201720182019202020212022

Categories



Best podcasts about Speranza

Show all podcasts related to speranza

Latest podcast episodes about Speranza

You Learn You Turn
Vaughn Bell on a revolutionary way to manage Opioid Withdrawal Symptoms

You Learn You Turn

Play Episode Listen Later Apr 13, 2023 29:20


Opioid withdrawal symptoms can be horrific including nausea and vomiting, anxiety, insomnia, muscle pain, hot and cold flashes, just to name a few. They are so debilitating that some people return to drug use just to alleviate the physical pain. Vaughn Bell of Speranza Therapeutics tells us about a new device called the S.T. Genesis that helps with these symptoms. The S.T. Genesis is an FDA-cleared Percutaneous Nerve Field Stimulator (PNFS) that supports the reduction of opioid withdrawal symptoms by targeting the areas of the brain responsible for pain and anxiety. The lightweight device is applied to the outer ear and administers treatment for 120 hours (5 days) helping the patient during the most critical time as they reduce or stop opioid use.Vaughn Bell, MDiv, has been dedicated to the addiction and mental health industry for all of her 35 years in the behavioral health industry. Following her graduation from Samford University with a degree in Psychology she completed her Masters of Divinity in Pastoral Counseling from Southern Baptist Theological Seminary. While working on her Master's degree, Ms. Bell worked in inpatient treatment settings with Adolescent substance abuse patients and found her passion in helping others find help from addiction, trauma, and mental health issues. After receiving certifications in alcohol and drug counseling and marriage and family therapy Ms. Bell worked in a number of psychiatric hospitals within the National Medical Enterprise and Charter Behavioral Health System working directly with clients in counseling and ultimately overseeing the hospital admissions functions, outpatient services, and ultimately marketing and business development. She spent the next 10 years overseeing marketing in sales over multiple hospitals across the country, growing to an oversight of 25 facilities while at Charter Behavioral Health across the Southeast and Midwest.As her career expanded over the next 20 years, Ms. Bell has overseen the marketing and business development functions at multiple companies including Behavioral healthcare corporation, Springstone, Elements Behavioral Health, Odyssey Behavioral Health, Landmark Recovery, and Pinnacle Treatment Centers. Her national footprint across the country gives her an extensive network and knowledge of the Treatment field and she is well-versed in census management and has led multiple sales teams to achieve and surpass census and EBIDTA goals year after year while assuring clinically sound care is delivered to all patients. Ms. Bell's healthcare experience also encompasses several years in the health insurance industry working in Operations as the Account Service Director at Humana, as well as a stint as the Chief Marketing Officer of InnovaTel Telepsychiatry. Ms. Bell's broad experience across the healthcare spectrum makes her uniquely qualified to lead business development and sales efforts in her role as SVP of Growth Strategy with Speranza. Ms. Bell was immediately drawn to the innovative treatment approach afforded to opioid patients with the S.T.Genesis and is able to use her extensive clinical knowledge and national network to bring a new and exciting detox device to help relieve the pain and suffering of those she has worked for 30 years to help find recovery. She brings a knowledge of both treatment and successful recovery to her passion for the patients and families we serve.

La Vera Storia Della Chiesa
Governo Meloni: una speranza?

La Vera Storia Della Chiesa

Play Episode Listen Later Mar 20, 2023 55:54


Governo Meloni: una speranza?

Worth The Hype
Young Successful Women - Networking 101, Gaining Confidence & Being Taken Seriously ft. Stacey Speranza & Emmy Raine

Worth The Hype

Play Episode Listen Later Mar 19, 2023 63:37


In this week's episode, we are joined by two incredible boss babes Emmy Raine & Stacey Speranza! We dive into networking tips and building confidence in the business world. We also chat about the power of taking a leap of faith, and the significance of being true to yourself. Our guests share their personal experiences and insights, providing invaluable advice for all aspiring bosses!Whether you're a seasoned professional or just starting, this episode is packed with actionable takeaways that will help you elevate your game and make meaningful connections in your industry!I'm honour of Sleep Awareness Month, we are thrilled to partner with Sleep Country Canada! Learn more & Join us in the 248 Hour Seep Challenge to establish healthy sleep habits and take control of your health!FIND US: https://www.instagram.com/worththehypepodcast/FIND STACEY: https://www.instagram.com/stace.speranza/FIND EMMY: https://www.instagram.com/emraine/

SBS Italian - SBS in Italiano
“Non avete nessuna speranza di rimanere in Australia”: 15 anni dopo invece una famiglia italiana festeggia

SBS Italian - SBS in Italiano

Play Episode Listen Later Mar 16, 2023 18:52


Dopo 15 anni di attesa, errori di agenti di immigrazione e due interventi dei ministri dell'interno, Ida e la sua famiglia sono riusciti ad ottenere la residenza australiana.

Effetto giorno le notizie in 60 minuti
Inchiesta Covid a Bergamo: indagati "eccellenti"

Effetto giorno le notizie in 60 minuti

Play Episode Listen Later Mar 2, 2023


Inchiesta Covid a Bergamo: la Procura indaga anche Conte, Speranza e Fontana. Ripercorriamo le tappe dell'inchiesta con Francesca Nava, giornalista autrice di "Il focolaio" (Laterza). G20 di New Dehli: la premier Meloni incontra l'omologo Modi. Ci concentriamo sul ruolo dell'India nello scacchiere globale con Nicola Missaglia, analista ISPI – Desk India. Al via i concorsi per i nuovi aspiranti medici di famiglia: tra di loro tanti in fuga dagli ospedali. Sentiamo Marzio Bartoloni del Sole 24 Ore.

Ted Jones World
317. THIS COMEDIAN (DAMIEN SPERANZA) ALSO WAS A BOUNTY HUNTER!

Ted Jones World

Play Episode Listen Later Feb 13, 2023 48:25


https://linktr.ee/TedJonesWorld COME TO THE TED JONES COMEDY SHOW! 1:00- JERSEY BOYS! 5:00- RELAXING AND JEANS? Nah 9:30- Working SECURITY 20:00- Firefighters VS Cops? 31:50- 45 Mins IN OHIO 48:00- HE IS LIKABLE! TEDJONESWORLD@GMAIL.COM COME TO THE TED JONES COMEDY SHOW! https://linktr.ee/TedJonesWorld --- Support this podcast: https://anchor.fm/ted-jones-world/support

Inside The War Room
WWII Vet Vincent Speranza

Inside The War Room

Play Episode Listen Later Feb 8, 2023 64:42


Links from the show:* Nuts!: A 101st Airborne Division Machine Gunner at Bastogne * Support the showAbout my guest:Vincent J. Speranza is an American private of Italian descent that served in the United States Army during World War II Get full access to Dispatches from the War Room at dispatchesfromthewarroom.substack.com/subscribe

The Upper Cervical Marketing Podcast
UCM 171: Finding Your Way to Success with Dr. Michelle Speranza

The Upper Cervical Marketing Podcast

Play Episode Listen Later Feb 6, 2023 26:59


In this UCM Podcast, Dr. Bill Davis interviews Dr. Michelle Speranza who shares her journey as an associate for five years in a solid practice and now starting her own practice in the Calgary Alberta area. We also discuss how Dr. Michelle found success as an associate by breaking down the different aspects of success into bite-size chunks.

Round Trip Death Podcast
#303 - Mindy Speranza's Life Completely Changed Following Her NDE

Round Trip Death Podcast

Play Episode Listen Later Jan 9, 2023 36:06


Mindy lived a life of abuse prior to her Near Death Experience. What happened during her NDE changed everything.She learned that we are body, soul and spirit. She experienced what she could only describe as "Liquid Love." Her two spirit guides directed her through her experience and they still influence her today. She was commanded to forgive those that hurt her and given a message to "go back and tell others" what happened and what she learned.God's Love and a great message of Hope!RoundTripDeath.com Mindy's book: "Visit to Heaven"Donate to this show at https://www.roundtripdeath.com/support/

No Need For Apologies The Podcast
ANGERS CLIT WITH BRANDON REAVES & DAMIEN SPERANZA (NNFA #237)

No Need For Apologies The Podcast

Play Episode Listen Later Jan 8, 2023 55:23


It's always splendiferous when the Black Air Force Gang gets together. We've got Damien Speranza and Brandon Reaves comin' out the vault talkin' straight cash $h!t!!! From Black Ski Trips and why they'll never do them again, the good and crazy times of the Black A$$ Comedy Show and how everyone thought Dave was going to be the mean one

Fangirls Anonymous
Trope Time: 5+1!

Fangirls Anonymous

Play Episode Listen Later Jan 7, 2023 36:26


Hey Fangirls! In the first episode of season three, M and Bea peer into the trope that is 5+1. Where did it come from? Why did it become a trope? Is it always 5 things and then a 1 not thing? The fangirls also reveal the first fic!Club fics of the season!   fic!Club:  “Something Smart to Do” by Kianspo https://archiveofourown.org/works/14501889?view_adult=true    “My Love Will Forever be Stronger than Stone (Don't be Afraid You are Never Alone)” by Resacon1990 https://archiveofourown.org/works/24118522    “Someone that Hates to see me Go” by Autumnhobbit https://archiveofourown.org/works/8113246    Rec Corner! Go ahead and read the very cute 5+1's above! But also here's "Weddings, Plural, and a Yak" by Speranza https://archiveofourown.org/works/574618    Support M and Bea on Patreon! https://www.patreon.com/fangirlsanonymous?fan_landing=true    Visit the podcast's website at https://fangirlsanonymous.com/     Have Questions? Comments? Jokes? Email M and Bea at mandbpresents@gmail.com.   Hosted by M and Bea Music by Gabe Jensen Produced by Miranda Sherrell Edited by Miranda Sherrell Consulted by Erica Bravo   FAIR USE:   Copyright Disclaimer: under section 107 of the Copyright Act of 1976, allowance is made for “fair use” for purposes such as criticism, comment, news reporting, teaching, scholarship, education, and research.    Fair use is a use permitted by copyright statute that might otherwise be infringing.

The Professional Services Pursuit
Ep. 32 - Challenges, Trends and Tips for Leading a Successful Business in 2023 w/ Michael Speranza

The Professional Services Pursuit

Play Episode Listen Later Jan 5, 2023 24:29 Transcription Available


On this episode of The Professional Services Pursuit, we celebrate the one year anniversary of Kantata by having our CEO, Michael Speranza, back on the show. Brent and Michael discuss his experiences over the past year, the challenges he has seen the industry face and the trends and predictions he is seeing moving into 2023.Other topics include:Insight into what clients are struggling with on a daily basisSome assumptions Michael had going into the role of CEO about the industry and market that were either confirmed or surprised him The opposing forces, challenges and trends Michael predicts for 2023The critical changes to business fundamentals that will lead to success in 2023Rebalancing and refocusing revenue vs. costMichaels top 3 tips to leading an organization during challenging times

Laser
I violini della speranza

Laser

Play Episode Listen Later Jan 2, 2023 28:12


Monologato Podcast
Saranno i giovanissimi a risollevare il mondo

Monologato Podcast

Play Episode Listen Later Jan 1, 2023 9:22


Il mio messaggio di Speranza per questo 2023. Non sono di certo una persona perfetta nel mio privato, ma perlomeno per quanto riguarda il mio operato continuerò un altro anno a portare un messaggio di divulgazione culturale e di ottimismo verso il futuro per costruire un nuovo sogno che sia simile alla realtà per queste nuove generazioni. Learn more about your ad choices. Visit megaphone.fm/adchoices

Radio 24 Podcast
Un libro tira l'altro - Il presepe, un abbraccio universale nel nome della speranza

Radio 24 Podcast

Play Episode Listen Later Dec 18, 2022


Alla scoperta di classici e delle nuove uscite letterarie, selezionate per gli ascoltatori da Salvatore Carrubba, attraverso percorsi tematici e le voci di autori e scrittori. In chiusura di ogni puntata "il confettino": il libro della settimana da leggere con i ragazzi. Una volta al mese Carrubba propone, inoltre, le "interviste impossibili": i protagonisti di grandi opere e gli autori del passato prendono vita tramite la voce di personaggi caratterialmente affini.

Zuppa di Porro
Qatargate, Speranza ci prende in giro e fa pure l'indignato

Zuppa di Porro

Play Episode Listen Later Dec 14, 2022


00:00 Buongiorno ai commensali. È uscito il mio nuovo libro Il Padreterno è liberale che potete ordinare sulle piattaforme digitali oppure acquistare in tutte le librerie. 01:00 Qatargate, più passano i giorni e più […]

Zuppa di Porro
Toc toc a Saviano: perché Meloni ha ragione

Zuppa di Porro

Play Episode Listen Later Nov 29, 2022


L'assurdo caso dei Pos, Il Fatto che scusa Conte sul condono e le rivolte in Cina contro il "modello Speranza". Questo e altro nella #zuppadiporro del 29 novembre 2022

Prima Pagina
Manovra, si cambia; Ischia, l'ultima speranza; Schiava a 14 anni: 28 novembre di Italo Carmignani

Prima Pagina

Play Episode Listen Later Nov 28, 2022 14:34


La #manovraeconomica in #parlamento @lucacifoni; #manovraeconomica cosa chiede ForzaItalia @andreabulleri; #Casamicciola, qualcuno in #vita @mauroevangelisti; rischio #idrogeologico, l#Italia ferita @francescobechis; #Schiava a 14 anni, la storia di Patrizia @camillamozzetti

Chiesa Cristiana Evangelica  della Vera Vite
Sperare in un Dio misericordioso – Giona 3 | 27 Novembre 2022

Chiesa Cristiana Evangelica della Vera Vite

Play Episode Listen Later Nov 27, 2022


CLICCA SUL TITOLO PER ASCOLTARE IL MESSAGGIOTempo di lettura: 10 minuti Tempo di ascolto audio/visione video: 24 minutiOggi è la prima domenica in cui per tradizione accendiamo la prima delle candele della Corona dell'Avvento,  quella che ci ricorda la Speranza. Paolo ha detto:“Questa speranza poi non ci porta alla delusione, perché, accada quel che accada, sappiamo che Dio ci ama e sentiamo dentro di noi il calore del suo amore che, per mezzo dello Spirito Santo, ci ha riempito il cuore.” (Romani 5:5 PV)E forse avrete notato anche che il titolo della serie di messaggi è cambiato: non è più una misericordia inaspettata,ma una misericordia promessa. Dio aveva promesso che avrebbe mandato qualcuno a riscattarci... ma nessuno si sarebbe aspettato che avrebbe mandato il Figlio a farlo.Ma questa è la natura di Dio: Dio è amore. Se qualcuno ti ama, lui ti ascolta; è per quello che la speranza è indissolubilmente legata alla preghiera: ecco cosa dice Dio nei Salmi, a proposito della preghiera.“...poi invocami nel giorno della sventura; io ti salverò, e tu mi glorificherai.” (Salmo 50:15)“Benedetto sia Dio, che non ha respinto la mia preghiera e non mi ha negato la sua grazia.” (Salmo 66:20) “Egli ascolterà la preghiera dei desolati e non disprezzerà la loro supplica.” (Salmo 102:17)“Perciò ogni uomo pio t'invochi mentre puoi essere trovato; e qualora straripino le grandi acque, esse, per certo, non giungeranno fino a lui.” (Salmo 32:6)Possiamo rivolgerci a Dio in qualsiasi occasione, in qualsiasi circostanza. Non importa cosa abbiamo fatto. Non importa in quale stato emotivo ci troviamo. Nulla dovrebbe impedirci di rivolgerci a Dio.Eppure... spesso ci fermiamo. E quando lo facciamo, ci troviamo in una lunga fila di persone che hanno fatto lo stesso. Non a caso Giona fa parte di queste. Soprattutto alla luce dell'ultimo versetto.“Perciò ogni uomo pio t'invochi mentre puoi essere trovato; e qualora straripino le grandi acque, esse, per certo, non giungeranno fino a lui.” (Salmo 32:6) Leggiamo la situazione in cui si trova Giona:“Il Signore fece venire un gran pesce per inghiottire Giona. Giona rimase nel ventre del pesce tre giorni e tre notti. Dal ventre del pesce Giona pregò il Signore, il suo Dio, e disse: «Io ho gridato al Signore, dal fondo della mia angoscia, ed egli mi ha risposto; dalla profondità del soggiorno dei morti ho gridato e tu hai udito la mia voce. Tu mi hai gettato nell'abisso, nel cuore del mare; la corrente mi ha circondato, tutte le tue onde e tutti i tuoi flutti mi hanno travolto. Io dicevo: “Sono cacciato lontano dal tuo sguardo! Come potrei vedere ancora il tuo tempio santo?” Le acque mi hanno sommerso, l'abisso mi ha inghiottito; le alghe si sono attorcigliate alla mia testa. Sono sprofondato fino alle radici dei monti, la terra ha chiuso le sue sbarre su di me per sempre; ma tu mi hai fatto risalire dalla fossa, o Signore, mio Dio! Quando la vita veniva meno in me, io mi sono ricordato del Signore e la mia preghiera è giunta fino a te, nel tuo tempio santo. Quelli che onorano gli idoli vani allontanano da sé la grazia; ma io ti offrirò sacrifici con canti di lode, adempirò i voti che ho fatto. La salvezza viene dal Signore». E il Signore diede ordine al pesce, e il pesce vomitò Giona sulla terraferma.” (Giona 2:1-11)Ciò che ha pregato Giona nel ventre del pesce,sono le medesime parole (parola più parola meno) che il Signore aveva messo in cuore a Davide, Asaf e agli altri che hanno scritto i Salmi:"Io ho gridato al Signore, dal fondo della mia angoscia, ed egli mi ha risposto." (Giona 2:3).“Nella mia angoscia ho invocato il Signore, ed egli mi ha risposto.” (Salmo 120:1). “...ma tu mi hai fatto risalire dalla fossa, o Signore, mio Dio!” (Giona 2:7 b).“Benedici, anima mia, il Signore e non dimenticare nessuno dei suoi benefici. Egli perdona tutte le tue colpe, risana tutte le tue infermità; salva la tua vita dalla fossa, ti corona di bontà e compassioni...”(Salmo 103:2-4).“Quelli che onorano gli idoli vani allontanano da sé la grazia...” (Giona 2:9)“Detesto quelli che si affidano alle vanità ingannatrici; ma io confido nel Signore.”(Salmo 31:6).La Bibbia è un unico lungo piano, di libro in libro, di generazione in generazione, di evento in evento, che parla di Speranza, di una misericordia promessa, e che ci esorta a parlare con Dio.La scorsa volta avevamo detto che lo Spirito Santo ci aiuta quando non sappiamo cosa pregare. Ma la stessa cosa vale per la Bibbia. Quante volte vi è capitato che in una situazione vi venga in mente una Scrittura che parla proprio di quella situazione? Oppure state valutando cosa fare in una situazione di vita e vi viene in mente una parola della Scrittura e riconoscete che quella è la risposta che cercavate?La Bibbia, la Parola di Dio, è un “serbatoio” da cui potete attingere... ma solo se la leggete, la studiate, la memorizzate.Giona evidentemente lo aveva fatto. Ma che tipo di preghiera è? Potrebbe sembrare una preghiera di pentimento, in cui Giona torna in sé e confessa umilmente al Signore di aver peccato. Giona vede che Dio vuole avere misericordia di Ninive e che ha scelto Giona come suo strumento.Ho detto “potrebbe sembrare”... perché al capitolo 4 leggiamo:“Giona ne provò gran dispiacere e ne fu irritato. Allora pregò e disse: «O Signore, non era forse questo che io dicevo, mentre ero ancora nel mio paese? Perciò mi affrettai a fuggire a Tarsis. Sapevo infatti che tu sei un Dio misericordioso, pietoso, lento all'ira e di gran bontà e che ti penti del male minacciato. 3 Perciò, Signore, ti prego, riprenditi la mia vita; poiché per me è meglio morire piuttosto che vivere».” (Giona 4:1-3)Al capitolo 4 Giona è di nuovo sulla terraferma, è vivo e salvo, e non accetta la misericordia di Dio per Ninive; così, prega con rabbia.Ma al capitolo 2, invece, lui sta pregando quella che si definisce la "preghiera della trincea"; era quella che pregavano i soldati nella 1° Guerra Mondiale, dove gli eserciti si affrontavano l'uno di fronte all'altro e scavavano trincee per conquistare il terreno.Ogni giorno i soldati entravano nella trincea, e non sapevano se ne sarebbero usciti vivi; e così pregavano: "Dio, se mi tiri fuori da questa situazione, farò tutto quello che vuoi".Giona sta recitando una preghiera da trincea. Osservate i tempi della preghiera "Dal ventre del pesce Giona pregò il Signore..." (Giona 2:2)."Io ho gridato al Signore, dal fondo della mia angoscia..." (Giona 2:3)"Io dicevo: “Sono cacciato lontano dal tuo sguardo!" (Giona 2: 4).“...ma tu mi hai fatto risalire dalla fossa, o Signore, mio Dio! Quando la vita veniva meno in me, io mi sono ricordato del Signore e la mia preghiera è giunta fino a te, nel tuo tempio santo. (Giona 2:7-8)Giona non spera... è semplicemente disperato. Pensava di voler solo essere gettato in mare e farla finita. Ma adesso realizza che è ancora vivo … o forse è morto (non lo sappiamo), ma comunque ancora pensa, riflette... e finalmente prega!. È una preghiera da trincea.Guardate l'atteggiamento di Giona nella preghiera: "Tu mi hai gettato nell'abisso, nel cuore del mare..." (Giona 2: 4)Mica è vero! E' stato lui a dire ai marinai di gettarlo come zavorra dalla nave per far placare i venti!E adesso invece dice che è Dio ad averlo buttato a mare! Dio è il colpevole!“Quando la vita veniva meno in me, io mi sono ricordato del Signore” (Giona 2:8).C'è voluto un bel po' per far decidere Giona di parlare con Dio! E adesso, nel ventre del pesce, pensa: “Bisogna che succeda qualcosa prima che parta della digestione del pesce”. E si ricorda solo allora di pregare! Ma non ricorda che forse dovrebbe confessare il suo peccato, e magari chiedere scusa... anzi!“IO ho gridato al Signore... IO mi sono ricordato...la mia preghiera è giunta...” “Io l'ho fatto! La mia pietà. La mia spiritualità. I miei sforzi.”"Quelli che onorano gli idoli vani allontanano da sé la grazia; ma io ti offrirò sacrifici con canti di lode, adempirò i voti che ho fatto. La salvezza viene dal Signore».”. (Giona 2:9-10)"Guardami Dio. Non sono come quei pagani che non ti adorano. Sono molto meglio. Ti seguirò. Sarò fedele!”A dirla tutta, proprio in questo momento in superficie, su un mare calmo, quei cosiddetti marinai senza valore, adoratori di idoli, invocano il nome del Signore. E il loro timore di Dio è diventato timore., stupore, meraviglia, riverenza... per il Signore!Capita, quando ci troviamo nella trincea, di ricordare a Dio perché dovrebbe salvarci... evitando accuratamente di ricordare perché dovrebbe non farlo. Per i nostri peccati, per le nostre mancanze, per i nostri rifiuti... Se fossimo onesti, Dio dovrebbe girarsi dall'altra parte... e non guardare Giona... e nemmeno noi!Ma non lo fa! Giona viene salvato dalla misericordia inaspettata di Dio. Le preghiere di Giona possono essere pronunciate nella più completa disperazione, ma Dio le ascolta comunque. E Dio risponde ancora ad esse. Risponde a Giona... e anche a noi!Non perché ci siamo umiliati. Non perché abbiamo detto le parole giuste. Non perché abbiamo l'atteggiamento giusto. E certamente non perché in qualche modo siamo migliori degli altri. Ma solo perché il suo carattere è la misericordia.Giona non aveva visto la misericordia promessa da Dio all'opera, noi si, in quel primo Natale... senza che avessimo chiesto scusa, senza che ci fossimo pentiti... solo perché Dio aveva promesso che avrebbe avuto misericordia di noi.Per Giona aveva scelto un pesce per portare la Salvezza; per tutti noi ha scelto una Vergine Ha mandato un bambino, attraverso una giovane donna:“Perciò il Signore stesso vi darà un segno: ecco, la giovane concepirà, partorirà un figlio, e lo chiamerà Emmanuele.” (Isaia 7:14) "...che tradotto vuol dire 'Dio con noi'". (Matteo 1:23 b)È un momento che racchiude pienamente la misericordia inaspettata di Dio che ci da Speranza.Anni dopo, a quel figlio, nato da una Vergine, qualcuno avrebbe chiesto un altro segno:“Allora alcuni scribi e farisei presero a dirgli: «Maestro, noi vorremmo vedere da te un segno». Ma egli rispose loro: «Una generazione malvagia e adultera chiede un segno; segno non le sarà dato, se non il segno del profeta Giona. Poiché, come Giona stette nel ventre del pesce tre giorni e tre notti, così il Figlio dell'uomo starà nel cuore della terra tre giorni e tre notti.” (Matteo 12:38-40)Qual è il segno? Un luogo che dovrebbe essere un luogo di morte definitiva, dopo tre giorni si rivela un luogo di vita. Il ventre di un pesce gigante. E il cuore della terra, che è una tomba.Non si va deliberatamente in questi luoghi e non ci si aspetta di tornare. Ma Giona lo fece. E Gesù dice ai farisei che lo farà anche lui. Sappiamo che è esattamente quello che è successo. È successo perché un Dio misericordioso ha voluto salvare un popolo peccatore che si trovava in una situazione disperata.Dio ha fatto questo in quel primo Natale, ancor prima che coloro che fuggono da Lui si rendessero conto che Egli sta attivamente creando una strada, una via, una salvezza.Gesù viene a Natale per aprirla: dalla morte certa alla vita eterna. Dal ventre della morte, che sia un grande pesce, una tomba, o una vita lontana dal Padre, alla speranza di un altro giorno, di un'altra vita, di una vita nuova in Cristo. Rinati!Il segno di Giona è la Speranza! La speranza per noi peccatori che pregano nella trincea, che affondano disperatamente, che mangiano le alghe, che vivono nella trincea. E' la misericordia inattesa di Dio, ma che Dio aveva promesso... e Dio è fedele! La misericordia che salverà. Il segno di Cristo è la Speranza... quella con la esse maiuscola, giunta sulla terra attraverso una Vergine che partorisce colui che sarà la misericordia inattesa ma promessa, di Dio che ci trae fuori dalla morte del peccato e ci proietta verso una vita vissuta assieme al nostro Padre. Nascerà Emmanuele, Dio con noi! Preghiamo.GUARDA LE DIAPOSITIVE DEL MESSAGGIOGUARDA IL MESSAGGIO IN BASSA RISOLUZIONE SU FACEBOOKGUARDA IL MESSAGGIO IN BASSA RISOLUZIONE SU INSTAGRAM---   GUARDA IL VIDEO DEL MESSAGGIO IN HD

Ondefurlane
Baste la Salût 16.11.2022 Costruendo ponti di Speranza e di pace...(Dott.ssa Francesca Ballali)

Ondefurlane

Play Episode Listen Later Nov 16, 2022 29:29


il posto delle parole
Oriana Ramunno "Il bambino che disegnava le ombre"

il posto delle parole

Play Episode Listen Later Nov 16, 2022 17:45


Oriana Ramunno"Il bambino che disegnava le ombre"Rizzoli Editorehttps://www.rizzolilibri.it/Premio Città di Cuneo per il Primo RomanzoOriana RamunnoIl bambino che disegnava le ombreromanzo vincitore della XXIV edizione delPremio Città di Cuneo per il Primo Romanzoselezione adultihttp://primoromanzo.cuneo.it/http://www.scrittorincitta.it/Un caso impossibile per il criminologo Hugo FischerQuando Hugo Fischer arriva ad Auschwitz è il 23 dicembre del 1943, nevica e il Blocco 10 appare più spettrale del solito. Lui è l'investigatore di punta della Kriminalpolizei e nasconde un segreto che lo rende dipendente dalla morfina. È stato chiamato nel campo per scoprire chi ha assassinato Sigismud Braun, un pediatra che lavorava a stretto contatto con Josef Mengele durante i suoi esperimenti con i gemelli, ma non ha idea di quello che sta per affrontare. A Berlino infatti si sa ben poco di quello che succede nei campi di concentramento e lui non è pronto a fare i conti con gli orrori che vengono perpetrati oltre il filo spinato.Dalla soluzione del caso dipende la sua carriera, forse anche la sua vita, e Fischer si ritroverà a vedersela con militari e medici nazisti, un'umanità crudele e deviata, ma anche con alcuni prigionieri che continuano a resistere. Tra loro c'è Gioele, un bambino ebreo dagli occhi così particolari da avere attirato l'attenzione di Mengele. È stato lui a trovare il cadavere del dottor Braun e a tratteggiare la scena del delitto grazie alle sue sorprendenti abilità nel disegno.Mentre tutto intorno diventa, ogni giorno di più, una discesa finale agli inferi, tra Gioele e Hugo Fischer nascerà una strana amicizia, un affetto insolito in quel luogo dell'orrore, e proprio per questo ancora più prezioso.Oriana Ramunno, è nata a Rionero in Vulture ma vive a Berlino. Questo è il suo primo romanzo, che verrà pubblicato anche da HarperCollins UK.IL POSTO DELLE PAROLEAscoltare fa Pensarehttps://ilpostodelleparole.it/

Ondefurlane
Baste la Salût 16.11.2022 Costruendo ponti di Speranza e di pace...(Dott.ssa Francesca Ballali)

Ondefurlane

Play Episode Listen Later Nov 16, 2022 29:29


Laser
Poesia e amore, significa speranza in Afghanistan

Laser

Play Episode Listen Later Nov 15, 2022 23:18


Músicas posibles
Músicas posibles - Soledad - 13/11/22

Músicas posibles

Play Episode Listen Later Nov 13, 2022 54:03


Hoy, además de John Surman; Hania Rani ; Erik Truffaz y Jose Neil Gomes y Areni Agbabian, Mompou en los dedos del arpista y compositor Remy Van Kesteren o de Anja Lechner y François Couturier; la Brussels Philharmonic con el bandoneonista Gwen Cresens interpretando a Piazzola, algo que también hace el violinista y director de orquesta letón Gidon Kremer. Además, Zsófia Boros revisa a Jorge Augusto Dias Cardoso y Cecilia Bartoli y Sol Gabetta a Antonio Caldara. Angelico Remy Van Kesteren  Canción y Danza 6 Anja Lechner y François Couturier  Oblivion Gwen Cresens, Diego Matheuz, Brussels Philharmonic  Soledad Gidon Kremer  Milonga Zsófia Boros  Nitroci - Fortuna e Speranza Cecilia Bartoli, Sol Gabetta Portrait of a romantic John Surman  Sun Hania Rani  Somewhere in april JN Gomes y Erik Truffaz  Petal One Areni Agbabian  Escuchar audio

il posto delle parole
Leonardo D'Isanto "Il valzer del pappagallo"

il posto delle parole

Play Episode Listen Later Nov 13, 2022 16:37


Leonardo D'Isanto"Il valzer del pappagallo"Giulio Perrone Editorehttps://www.giulioperroneditore.com/C'è un prezzo da pagare per i momenti, i giorni, gli anni felici? Il male che ci accade può diventare un dono di speranza per la sofferenza di qualcun altro? Idahira si è ritrovata suo malgrado davanti a queste domande. Venezuelana marchiata in maniera indelebile dai traumi e dagli scontri del Caracazo nel suo Paese, è riuscita a ricostruirsi una vita a Roma, dove lavora come biologa e vive con Luca, guardia giurata con la passione per il basket che l'ha conquistata per i suoi occhi sinceri, insegnandole a riacquistare fiducia nel mondo. La loro felicità è ormai al culmine e sembra che niente possa rovinare il loro cammino, soprattutto adesso che Idahira è incinta: il destino però decide altrimenti, e a Luca viene diagnosticato un tumore al cervello che lo porterà sempre più lontano da se stesso.Idahira ha vissuto tante, troppe vite e, quando tempo dopo si risveglia in un letto d'ospedale, capisce subito di doverne ricominciare un'altra: lei non lo ricorda, ma è diventata mamma di una bambina ed è sposata con un uomo che non conosce e forse mai potrà conoscere. Gli ultimi otto anni sembrano perduti per sempre, ma nuovi legami si intrecciano intorno a Idahira per aiutarla a ricostruire il proprio passato e soprattutto il proprio futuro.Come in una danza di arresti e partenze, di sofferenza e di speranza, Leonardo D'Isanto gioca a strattonare i fili delle storie per scoprire il mistero che lega davvero le persone tra loro, dipingendo l'eterno valzer che da sempre muove tutto.Leonardo D'Isanto nasce a Roma il 23 agosto 1991. Nel 2013 si laurea con una tesi sulla scrittura bebop di Jack Kerouac, presso l'Università La Sapienza di Roma per poi trasferirsi a Budapest, dove lavora nella Biblioteca Universitaria della Loránd Eötvös. Attualmente vive a Roma con la sua famiglia.IL POSTO DELLE PAROLEAscoltare fa Pensarehttps://ilpostodelleparole.it/

Esercizi Spirituali
Luigi Maria Epicoco - La speranza di Maria e Giuseppe

Esercizi Spirituali

Play Episode Listen Later Nov 13, 2022 37:28


Catechesi tenuta da don Luigi Maria Epicoco presso il Pontificio Santuario di Pompei nel 2020, in occasione dell'Anno di San Giuseppe.

Opinionated Monday
67. la speranza è nelle malefimmine ft. Claudia Fauzia

Opinionated Monday

Play Episode Listen Later Oct 24, 2022 39:05


Oggi abbiamo l'immenso piacere di avere con noi Claudia Fauzia (@la.malafimmina) per parlare di antimeridionalismo in Italia e della lotta femminista al Sud. Le donne meridionali non possono e non devono essere lasciate fuori dalla lotta, non ci si può reputare femministe se poi non siamo disposte ad essere intersezionali. --- Send in a voice message: https://anchor.fm/opinionated-monday/message

MONDOSERIE. Il podcast
Chiamatemi Anna, il trionfo della speranza | 5 minuti 1 serie

MONDOSERIE. Il podcast

Play Episode Listen Later Oct 21, 2022 4:06


Puntata a cura di Francesca Sarah Toich. Serie canadese in tre stagioni diffusa da Netflix, Chiamatemi Anna (Anne with an ‘e', 2017-2019) è la felice trasposizione televisiva del celebre romanzo Anna dai capelli rossi (titolo originale Anne of Green Gables) di Lucy Maud Montgomery. Sorprendente nei dialoghi sempre acuti e delicati, sostenuta dalla bravura di un cast eccellente, Chiamatemi Anna potrebbe davvero stupirvi. O quantomeno allietarvi. Pur raccontando la storia di una piccola orfana nella campagna canadese. "5 minuti 1 serie" è il format del podcast di Mondoserie che racconta appunto una serie in poco più di cinque minuti (e comunque meno di dieci!). Senza fronzoli, dritti al punto.MUSICA NELLA PUNTATA:Inner Light di Kevin MacLeod è un brano concesso in uso tramite licenza Creative Commons Attribuzione 4.0. https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/Fonte: http://incompetech.com/music/royalty-free/index.html?isrc=USUAN1300021Artista: http://incompetech.com/Parte del progetto: https://www.mondoserie.it/Iscriviti al podcast sulla tua piattaforma preferita: https://www.spreaker.com/show/mondoserie-podcast Collegati a MONDOSERIE sui social: https://www.facebook.com/mondoseriehttps://www.instagram.com/mondoserie.it/ https://twitter.com/mondoserie_it https://www.youtube.com/channel/UCwXpMjWOcPbFwdit0QJNnXQ https://www.linkedin.com/in/mondoserie/

il posto delle parole
Alfonso Musci "Dalla catastrofe alla speranza"

il posto delle parole

Play Episode Listen Later Oct 8, 2022 21:16


Alfonso Musci"Dalla catastrofe alla speranza"Un alfabeto politico della vita offesaAntonio Mandese Editorehttps://www.mandese.it/wp/Nel costruire un alfabeto della contemporaneità l'autore si concentra sul legame nascosto tracatastrofe, vita offesa e speranza. Per farlo ricorre a pagine di diario, appunti e notefilologiche, raccolte in 136 esercizi di pensiero storico-critico. L'attitudine alla critica, allameditazione e alla complessità introduce un uniforme grado di distanza dall'attualità e dallacronaca, ma al contempo dà voce alla quotidianità del vivere e del pensare, premessanecessaria per ogni progetto di ‘filosofia civile'. Il libro si propone come manifesto politicogenerazionale, non per una parte, ma per l'intero, appello per una cultura sperimentale chesappia intendere il progresso politico come ampliamento del diritto di ciascuno alla propriaricerca linguistica ed etica.Alfonso Musci (Taranto 1981) ha studiato filosofia a Pisa. È stato borsista presso l'Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento (Firenze), l'Istituto Italiano per gli Studi Storici (Napoli) e la Scuola Superiore di Studi Storici (San Marino). È redattore del «Giornale Critico della Filosofia Italiana». Ha curato la raccolta di scritti di Renato Serra e Benedetto Croce, Polemica sulla storia (2012), l'edizione critica di Etica e politica. Aggiuntovi il Contributo alla critica di me stesso (2015) e gli atti del convegno Filosofia civile e crisi della ragione. Croce filosofo europeo (2016).IL POSTO DELLE PAROLEAscoltare fa Pensarehttps://ilpostodelleparole.it/

il posto delle parole
Alfredo Speranza "Rattatata"

il posto delle parole

Play Episode Listen Later Oct 4, 2022 21:21


Alfredo Speranza"Rattatata"Nutrimenti Edizionihttps://www.nutrimenti.net/È in bella vista sotto i nostri occhi che talvolta si nascondono certe verità degli esseri umani. C'è quest'ansa del Tevere, per dire: Porto Giordano. Minuscolo lembo di terra dove si spalanca una Roma eccentrica, tana e territorio di una tribù di ratti su cui veglia, guida e madre, la Ratta. Decine, centinaia di esemplari che prosperano colonizzando, finchè l'urto di inondazioni e disastri li costringe a migrare. A sottrarsi da agguati di terra e di cielo. A difendersi dagli uomini.Non tutti gli uomini, però, non tutte le donne. A Porto Giordano c'è infatti una coppia di anziane e memorabili sorelle, Lidia e Faustina, che sperimentano per l'umanità sintonie, convivenze, su cui i più non posano lo sguardo. E c'è uno Scrittore che ha la voglia e lo spirito di scoprire, osservare, conoscere, appartenere a quell'umanità, diventare compilatore di storie migranti che dicono migrazioni: dall'Africa a Coney Island, dal bar Pedrelli ritrovo di intellettuali e intellettualini a Villa Solesia, clinica per i disturbi della memoria, fino al Chilometro, un segmento pasoliniano di stradone che non viene e non va da nessuna parte fiancheggiando cento casette.Quella di Alfredo Speranza è un'architettura narrativa che intreccia sapientemente passato e presente, geografia e storia: forse perché la scrittura stessa è migrazione, è ascoltare storie che arrivano e vanno, è scrivere storie che andranno e torneranno.In conclusione, Rattatata è un romanzo pieno di pietà e di umorismo, che si fa leggere avidamente, godendo ‘della libertà che un autore, migrante a bordo delle proprie parole, deve prendersi, e del coraggio che deve darsi per scrivere'. Alfredo Speranza si è preso l'una e l'altra, e ci ha incantato”. Della Valle, L'Indice dei libri del meseAlfredo Speranza è nato a Roma nel 1950. Laureato in Ingegneria elettronica, manager e poi imprenditore nel settore info-telematica. Con Rattatata, che è il suo romanzo d'esordio, è stato finalista e menzione speciale al Premio Calvino 2021.IL POSTO DELLE PAROLEAscoltare fa Pensarehttps://ilpostodelleparole.it/

SBS Italian - SBS in Italiano
Il viaggio della speranza dei migranti

SBS Italian - SBS in Italiano

Play Episode Listen Later Sep 30, 2022 7:25


I flussi migratori sono spesso descritti come viaggi della speranza, la fuga dai conflitti e dalla povertà in cerca di un futuro migliore.

Something Super Spiritual
NDE Limited Pod-Series: Forever Changed Part 1 - Mindy Speranza

Something Super Spiritual

Play Episode Listen Later Sep 29, 2022 65:05


Life did a 180 after Mindy Speranza had her near death experience back in 2013. Mindy shares her true story with us and tells us what she experienced on the other side along with what she learned. This fascinating, transcendental story was documented in her book Visit to Heaven: What I Learned on the Other Side. Mindy's story is chock filled with inspiration as she details her life changing lessons she was shown in order to live her best life. 1:00-2:28 Introduction 2:28-9:55 Mindy explains what her life was like prior to her NDE 9:55-21:36 Mindy describes her NDE in detail 21:36-26:06 Change your thoughts, change your life. Focus on positivity, forgiveness and Mindy explains the intial after effects from her NDE 26:06-34:25 Mindy discusses the process of writing her book and the synchronicities that took place in order for her to get it complete 34:25-34:45 Visit to Heaven: What I Learned on the Other Side 36:25-41:30 Mindy talks about what she felt and saw on the other side 41:37-43:30 How Mindy has personally changed since her NDE 43:30-50:52 Mindy discusses how she came back with more sensitive spiritual gifts since the NDE 50:52-53:35 Mindy talks about faith and trust in God and the unseen; fearlessly surrender 53:35- Mindy talks more in depth about her own growth by telling an incredible story about trust in God and the unseen (this one brought me to tears!); a beautiful lesson   Mindy's Book: Visit to Heaven - What I Learned on the Other Side IANDS YouTube IANDS Website At 50:55 we discuss what it means to have faith and trust in a higher power, God, and also what it means to fearlessly surrender.      

Spotlight on the Community
WWII "Battle of the Bulge" Paratrooper Shares Harrowing Stories of Epic Battle

Spotlight on the Community

Play Episode Listen Later Sep 28, 2022 39:50


Vincent J. Speranza, a U.S. Army "Battle of the Bulge" paratrooper, chats about his stories of combat and liberation. Speranza is joined by CJ Machado, CEO and Founder of Force-Con, a recently held three-day event that unites military and civilian forces for the "Greater Good" -- supporting veteran advocacy.

DiMartedi
Politiche 2022 - Vinti e vincitori, i commenti di Maria Elena Boschi e Roberto Speranza

DiMartedi

Play Episode Listen Later Sep 27, 2022 22:25


Vi proponiamo il podcast del dibattito sui risultati delle elezioni politiche 2022 che hanno visto la netta vittoria del centro-destra. Ascolterete, oltre alla voce di Giovanni Floris, anche quelle del Ministro Roberto Speranza, dell'On. Maria Elena Boschi e dei giornalisti Aldo Cazzullo e Alessandro Salluti

Ascolta la Notizia
Meloni contro Speranza: «Non piegheremo più le nostre libertà a questi apprendisti stregoni»

Ascolta la Notizia

Play Episode Listen Later Sep 23, 2022 0:49


«Non accetteremo più che l’Italia sia l’esperimento dell’applicazione del modello cinese a un paese occidentale. Così Giorgia Meloni nel corso del suo intervento al comizio di fine campagna elettorale del centrodestra a Piazza del Popolo a Roma. «Il modello Speranza ci ha regalato una nazione che aveva le più grandi restrizioni e allo stesso tempo i più alti dati di contagio e di mortalità. Non piegheremo più le nostre libertà fondamentali a questi apprendisti stregoni. Difenderemo il diritto alla salute insieme ai valori fondamentali della nostra civiltà», ha detto dal palco la leader di Fratelli d'Italia.

Arroe Collins
Play It Forward Episode 494 With Susan Speranza Releases The Book Ice Out

Arroe Collins

Play Episode Listen Later Sep 16, 2022 13:47


This is Play It Forward. Real people. Real stories. The struggle to Play It Forward Episode 494 With Susan Speranza Creator Of Ice Out Francesca Bodin has a near-perfect life as an accomplished music teacher and professional flutist living in the Vermont countryside with her husband Ben, and their four-year old daughter, Addie. This ends suddenly when a snowmobiling accident traps the three of them in a frozen lake. Ben, after escaping onto the ice, leaves her and Addie to die. Francesca believes she sees their dog pull Addie from the lake and drag her into the nearby woods. Desperate to help her daughter, she crawls from the icy waters and follows them. Once she enters the forest, however, she finds herself trapped in a sinister, dream-like world where night never ends, where Addie's whereabouts remain hidden from her, and where she encounters a group of women who, like Francesca, have been left to die and now seek to unleash their revenge on those who have harmed them. When they have Ben in their sights, Francesca realizes that if she is ever to escape this nightmare and save her daughter, she must first save the husband who abandoned them.

Arroe Collins
Play It Forward Episode 494 With Susan Speranza Releases The Book Ice Out

Arroe Collins

Play Episode Listen Later Sep 15, 2022 13:47


This is Play It Forward. Real people. Real stories. The struggle to Play It Forward Episode 494 With Susan Speranza Creator Of Ice OutFrancesca Bodin has a near-perfect life as an accomplished music teacher and professional flutist living in the Vermont countryside with her husband Ben, and their four-year old daughter, Addie. This ends suddenly when a snowmobiling accident traps the three of them in a frozen lake. Ben, after escaping onto the ice, leaves her and Addie to die. Francesca believes she sees their dog pull Addie from the lake and drag her into the nearby woods. Desperate to help her daughter, she crawls from the icy waters and follows them. Once she enters the forest, however, she finds herself trapped in a sinister, dream-like world where night never ends, where Addie's whereabouts remain hidden from her, and where she encounters a group of women who, like Francesca, have been left to die and now seek to unleash their revenge on those who have harmed them. When they have Ben in their sights, Francesca realizes that if she is ever to escape this nightmare and save her daughter, she must first save the husband who abandoned them.

Arroe Collins
Play It Forward Episode 494 With Susan Speranza Releases The Book Ice Out

Arroe Collins

Play Episode Listen Later Sep 15, 2022 13:47


This is Play It Forward. Real people. Real stories. The struggle to Play It Forward Episode 494 With Susan Speranza Creator Of Ice Out Francesca Bodin has a near-perfect life as an accomplished music teacher and professional flutist living in the Vermont countryside with her husband Ben, and their four-year old daughter, Addie. This ends suddenly when a snowmobiling accident traps the three of them in a frozen lake. Ben, after escaping onto the ice, leaves her and Addie to die. Francesca believes she sees their dog pull Addie from the lake and drag her into the nearby woods. Desperate to help her daughter, she crawls from the icy waters and follows them. Once she enters the forest, however, she finds herself trapped in a sinister, dream-like world where night never ends, where Addie's whereabouts remain hidden from her, and where she encounters a group of women who, like Francesca, have been left to die and now seek to unleash their revenge on those who have harmed them. When they have Ben in their sights, Francesca realizes that if she is ever to escape this nightmare and save her daughter, she must first save the husband who abandoned them.

Arroe Collins
Play It Forward Episode 494 With Susan Speranza Releases The Book Ice Out

Arroe Collins

Play Episode Listen Later Sep 15, 2022 13:47


This is Play It Forward. Real people. Real stories. The struggle to Play It Forward Episode 494 With Susan Speranza Creator Of Ice Out Francesca Bodin has a near-perfect life as an accomplished music teacher and professional flutist living in the Vermont countryside with her husband Ben, and their four-year old daughter, Addie. This ends suddenly when a snowmobiling accident traps the three of them in a frozen lake. Ben, after escaping onto the ice, leaves her and Addie to die. Francesca believes she sees their dog pull Addie from the lake and drag her into the nearby woods. Desperate to help her daughter, she crawls from the icy waters and follows them. Once she enters the forest, however, she finds herself trapped in a sinister, dream-like world where night never ends, where Addie's whereabouts remain hidden from her, and where she encounters a group of women who, like Francesca, have been left to die and now seek to unleash their revenge on those who have harmed them. When they have Ben in their sights, Francesca realizes that if she is ever to escape this nightmare and save her daughter, she must first save the husband who abandoned them.

Arroe Collins
Play It Forward Episode 494 With Susan Speranza Releases The Book Ice Out

Arroe Collins

Play Episode Listen Later Sep 15, 2022 13:47


This is Play It Forward. Real people. Real stories. The struggle to Play It Forward Episode 494 With Susan Speranza Creator Of Ice Out Francesca Bodin has a near-perfect life as an accomplished music teacher and professional flutist living in the Vermont countryside with her husband Ben, and their four-year old daughter, Addie. This ends suddenly when a snowmobiling accident traps the three of them in a frozen lake. Ben, after escaping onto the ice, leaves her and Addie to die. Francesca believes she sees their dog pull Addie from the lake and drag her into the nearby woods. Desperate to help her daughter, she crawls from the icy waters and follows them. Once she enters the forest, however, she finds herself trapped in a sinister, dream-like world where night never ends, where Addie's whereabouts remain hidden from her, and where she encounters a group of women who, like Francesca, have been left to die and now seek to unleash their revenge on those who have harmed them. When they have Ben in their sights, Francesca realizes that if she is ever to escape this nightmare and save her daughter, she must first save the husband who abandoned them.

Zuppa di Porro
“In Ucraina tracollo russo”. Siamo sicuri sia così?

Zuppa di Porro

Play Episode Listen Later Sep 11, 2022


L'annuncio di Speranza, la soluzione sul gas di Landini e il "Cinema arma di resistenza". Questo e altro nella #zuppadiporro dell'11 settembre 2022

24 Mattino - Le interviste
Direzione voto con Speranza e Brugnaro

24 Mattino - Le interviste

Play Episode Listen Later Sep 5, 2022


La terza parte di 24 Mattino inizia con il consueto appuntamento con l'attualità e la politica analizzata da Paolo Mieli. Poi inizia il nostro percorso di avvicinamento alle elezioni politiche del 25 settembre, oggi scopriamo le proposte elettorali di Roberto Speranza, ministro della Salute, candidato per la coalizione di centrosinistra e Luigi Brugnaro, sindaco di Venezia e presidente e fondatore di Coraggio Italia una delle componenti della lista Noi Moderati.

Radio 24 Podcast
24 Mattino - Le interviste - Direzione voto con Speranza e Brugnaro

Radio 24 Podcast

Play Episode Listen Later Sep 5, 2022


24 Mattino, con la conduzione di Simone Spetia, è informazione, analisi e approfondimento nel prime time del mattino, con la lettura dei quotidiani, le analisi, le interviste ai principali protagonisti della politica, dell'attualità, dell'economia. Ogni giorno alle 8.15 il commento ai fatti in primo piano in compagnia di Paolo Mieli. Chiarezza, per districarsi al meglio in un mondo complesso. Obiettività, presentando un giusto confronto tra opinioni e tra punti di vista diversi, ma tenendo come bussola la realtà dei fatti. Serietà, senza rinunciare a una buona dose di ironia.

Eyewitness History
World War 2 Veteran Talks Fighting In The Battle Of The Bulge, Concentration Camp Liberation, And So Much More!

Eyewitness History

Play Episode Listen Later Aug 23, 2022 71:16


This episode, I speak with Vince Speranza. Speranza was drafted into the United States Army on October 25, 1943, and officially entered the service on November 15, 1943. He was sent to Camp Upton in New York where he stayed until he was sent to Fort Benning in Georgia where he trained for the Infantry with the 87th Infantry Division. He volunteered for the Parachute Infantry and was sent back to Fort Benning for training. He was sent overseas with Company H, 3rd Battalion, 501st Parachute Infantry Regiment, 101st Airborne Division from Camp Shanks on board the Queen Mary. His unit arrived in France and would later fight in the Battle of the Bulge.Speranza spent 144 days in combat. For his service, and other medals of distinction, He received two Purple Hearts and two Bronze Stars. After the war, Vince became a teacher at Curtis High School — most recently, he recounted the events attached to his years in the military in his books, “Nuts! A 101st Airborne Division Machine Gunner at Bastogne,”.

From Heartache to Healing and Hope
Lake Arts at The Visionary: Building Bridges Through Bereavement

From Heartache to Healing and Hope

Play Episode Listen Later Aug 2, 2022


A look inside the Process of Lake Arts Project and how they build bridges through bereavement ™, filmed on location at The Visionary during their residency, Summer 2022, interview hosted by Bernadette Winters Bell,LMSW PLLC. Annually, Lake Arts Project (2013 - present) brings together community groups and arts educators to workshop, cleanse, share, and then create. Collaborators include Feast of Crispian, a non-profit organization that brings professional actors and veterans together to strengthen the emotional resources they need to overcome trauma and reintegration issues. Lake Arts Project also works with high school art students, including THE ALLIANCE SCHOOL OF MILWAUKEE, a year-round school and a safe place for students regardless of sexuality, identity, appearance, ability, or beliefs. During the BECOMING WHOLE Visionary Retreat, the founders and directors of Lake Arts Project (Karl von Rabenau, Creative Director of the Minnesota Ballet) and his partner, Jennifer Miller, Milwaukee Ballet Faculty Master Teaching Artist) immersed themselves in the unique process that they have created for those around them, and record their actions, step by step, to create a digital manual for their process, which became their final performance on June 18, 2022 on The Visionary stage. Long time collaborators, dancers Barry Molina and Lizzie Tripp joined Lake Arts to explore and perform the final presentation of work. Bernadette also joined the final performance as a guest speaker. Lake Arts Project's co-founder and co-director, Karl von Rabenau is also Artistic Director for Minnesota Ballet Company. He began his dance training at Duluth Ballet, Minnesota Dance Theatre, Boston Ballet School, and San Francisco Ballet School. Mr. von Rabenau danced for Boston Ballet, Omaha Ballet, Pittsburgh Theater, and Milwaukee Ballet. Mr. von Rabenau is also a passionate dance educator. For the past 21+ years, he has taught throughout the Midwest and Eastern United States. He has been a faculty member at Milwaukee Ballet School & Academy, including his work with the second company, MBII. Mr. von Rabenau has also taught for many years at Point Park University's International Summer Dance in Pittsburgh, PA, and Central Pennsylvania Youth Ballet in Carlisle, PA. As a choreographer, Mr. von Rabenau has created works for Point Park University's International Summer Dance Program and had works performed in Regional Dance of America Festivals in the Northeast Region and Southeast Region. In 2002, Mr. von Rabenau was invited to choreograph his pas de deux, Speranza, for a Milwaukee Ballet presentation at the Milwaukee Art Museum. Jennifer Miller, Lake Arts Project's co-founder and co-director, received her dance training at Central Pennsylvania Youth Ballet. Ms. Miller also studied at Joffrey Ballet and San Francisco Ballet. Ms. Miller danced 16 years for Milwaukee Ballet Company, retiring as Principal Artist. In summer of 2005, Ms. Miller danced for Trey McIntyre Project, performing in Vail International Dance Festival and Jacob's Pillow Dance Festival. Ms. Miller, currently Ballet Master for Minnesota Ballet and School of Minnesota Ballet faculty, has also been on the faculty of Milwaukee area schools: Milwaukee Ballet School & Academy, Danceworks, Dance Arts Center, and Steps of Grace. For many summers, Ms Miller has taught at Central Pennsylvania Youth Ballet, and Point Park University's International Summer Dance. As a private coach, she works with pre-professional dancers of all ages and levels including Youth America Grand Prix performers, ballroom dancers, gymnasts and Irish step dancers. As a choreographer, Ms. Miller created works for Milwaukee Ballet, Milwaukee Ballet II, Central PA Youth Ballet, Point Park University's International Summer Dance, Dance Arts Center and Erie Dance Conservatory. She received the Monticello award for emerging choreographers. PERFORMERS: Barry Molina is originally from Minnesota, where he started dancing at age six with the St. Croix Ballet in Stillwater. He went on to train at New York City's School of American Ballet year-round, after which he joined the Nancy Einhorn Milwaukee Ballet II Program. As a member of the program, he was called in, at the last minute, to perform as Peter's Shadow in the world premiere of Michael Pink's Peter Pan. Since being promoted to the Company in 2011, Molina has performed many featured roles in Michael Pink's repertoire, including Jack in Cinderella, the Bell Boy in Dracula, Pied Piper in Beauty and the Beast, Benno in Swan Lakeas well as Fritz, Jack and Chinese Principal in The Nutcracker. He was recently featured as Vaslav Nijinksy in Timothy O'Donnell's world premiere of Sacre, and Puck in Bruce Wells' A Midsummer Night's Dream. ---------------------------------- Lizzie Tripp trained at Milwaukee Ballet School & Academy (MBSA), and attended the Summer Intensives at American Ballet Theatre and Houston Ballet. In MBSA, Tripp performed lead roles in many ballets choreographed by Rolando Yanes and danced alongside Milwaukee Ballet's corps in Michael Pink's Swan Lake. She joined the Nancy Einhorn Milwaukee Ballet II Program in 2014, where she danced in Michael Pink's Don Quixote, The Nutcracker, Cinderella and Dracula, and performed in contemporary works by Timothy O'Donnell, Nadia Thompson, Lee-Wei Chao, Ilya Kozadayev and Petr Zahradnícek. Since being promoted to the Company, Tripp originated the role of the Enchantress in the world premiere of Michael Pink's Beauty and The Beast, and danced in Pink's Mirror Mirror and contemporary works by Enrico Morelli, Mark Godden and Garrett Glassman.

Vidas prestadas
“Mi entusiasmo por el arte vino a compensar la desazón frente al futuro”

Vidas prestadas

Play Episode Listen Later Aug 1, 2022 48:03


Graciela Speranza es crítica de literatura y arte, narradora, ensayista y guionista de cine. Enseñó Literatura Argentina Contemporánea en la UBA y fue profesora visitante en la Universidad de Cornell en Estados Unidos. En la actualidad enseña Arte Contemporáneo en la Universidad Torcuato Di tella. Algunos de sus libros son Guillermo Kuitca. Obras 1982-1998; Manuel Puig. Después del fin de la literatura; Fuera de campo. Literatura y arte después de Duchamp; Atlas portátil de América latina y Cronografías. Arte y ficciones de un tiempo sin tiempo. Es autora de las novelas Oficios Ingleses y En el aire. Como periodista cultural colaboró en los suplementos culturales de los principales diarios de Argentina y desde hace varios años dirige junto con Marcelo Cohen la prestigiosa revista Otra parte. Su último libro es Lo que no vemos, lo que el arte ve. En este ensayo publicado por Anagrama, Speranza se propone revisar de qué modo los artistas contemporáneos consiguen plasmar en sus obras la preocupación por el futuro del planeta y la inminente catástrofe ambiental y cómo el arte y la literatura también consiguen revelar claves de la nueva era del capitalismo de la vigilancia en un mundo que es cada día digitalmente administrado. En la sección Libros que sí Hinde recomendó “Todas las crónicas”, de Clarice Lispector (FCE) y “The modernist songbook”, de Mariano Siskind (Beatriz Viterbo)y en Bienvenidos habló de “La locura de Holderli”n, de Giorgio Agamben (Adriana Hidalgo), “Crónicas bananeras”, de Roberto Herrrscher (Tusquets) y “Rusia”, de Anthony Beevor (Crítica) En Voz alta, Voz alta Olivia Gallo leyó un fragmento de “La ciudad invencible”  de Fernanda Trías. Olivia recibió una mención del Premio Municipal de Literatura Manuel Mujica Láinez En 2019, publicó su primer libro de cuentos: Las chicas no lloran por Tenemos las máquinas e Intranquilas y venenosas, un intercambio de mails de cuarentena con Tamara Talesnik y autoras invitadas publicado  por Odelia Y en Mesita de Luz, el escritor y abogado Bernardo Beccar Varela, que acaba de publicar “Quemacoches” por The Orlando Books nos contó que libros está leyendo.

Boys In The Burgh
Picklesburgh with Carissa Speranza

Boys In The Burgh

Play Episode Listen Later Jul 22, 2022 48:22


The boys (and girl) talk about their most recent visit Picklesburgh and the insane experiences that happened with special guest Carissa Speranza. LISTEN TO BOYS IN THE BURGH: Apple Podcasts: https://podcasts.apple.com/us/podcast/boys-in-the-burgh/id1602606728 Spotify: https://open.spotify.com/show/58Bih7uEcNieo5etOSUvfu?si=z-9Rm6PKRFmxQ1Zoq3HeXg FOLLOW BOYS IN THE BURGH: https://www.twitter.com/boysintheburgh https://www.Instagram.com/boysintheburgh WANT YOUR PODCAST TO LOOK AND SOUND BETTER? TRY USING RIVERSIDE.FM. It is used by all the biggest companies in the business. Look and sound more professional today with a free trial by clicking on the link: https://riverside.fm/?utmcampaign=campaign1&utmmedium=affiliate&utmsource=rewardful&via=chris-speranza --- This episode is sponsored by · Anchor: The easiest way to make a podcast. https://anchor.fm/app

Veterans Chronicles
PFC Vincent Speranza, WWII, Battle of the Bulge

Veterans Chronicles

Play Episode Listen Later Jun 22, 2022 35:56


Vincent Speranza was born to immigrant Italian parents in New York City. When the Japanese attacked Pearl Harbor, Speranza's father stressed to his boys that they were Americans and that America must not lose the war. He was quite a bit more conflicted over the prospects of his sons fighting against Italy. Once old enough to serve, Speranza was assigned to the U.S. Army infantry but eventually moved to the airborne.In this edition of "Veterans Chronicles," Speranza details how he joined the 101st airborne after D-Day and the failure of Operation Market Garden in Holland, what it was like to be rushed to the Battle of the Bulge in brutally cold temperatures, and what he accomplished as a machine gunner during the battle. Finally, Speranza recounts his legendary effort to find beer during the battle for his wounded friend.

SBS Italian - SBS in Italiano
Entusiasmo e speranza alla prima conferenza della FECCA post-COVID

SBS Italian - SBS in Italiano

Play Episode Listen Later Jun 17, 2022 7:51


Delegati da tutta Australia si sono riuniti per tavole rotonde e discussioni sul tema "Advancing Multicultural Australia".

The Reading Life
The Reading Life: Richard Campanella, Elisa Marie Speranza

The Reading Life

Play Episode Listen Later Jun 3, 2022 27:00


speranza reading life richard campanella