Podcasts about Bonucci

  • 164PODCASTS
  • 287EPISODES
  • 50mAVG DURATION
  • 1WEEKLY EPISODE
  • Oct 26, 2022LATEST

POPULARITY

20152016201720182019202020212022


Best podcasts about Bonucci

Latest podcast episodes about Bonucci

OCW Sport
Juve fuori dalla Champions! Bonucci ora vattene! Kinderino malissimo ma Milan super!

OCW Sport

Play Episode Listen Later Oct 26, 2022 130:34


J-TACTICS's show
J-TACTICS (S05 E07)

J-TACTICS's show

Play Episode Listen Later Oct 20, 2022 120:45


Settima puntata della quinta stagione di J-TACTICS, la rubrica di radiomegliodiniente.com, dedicata alla vecchia signora bianconera.Puntata dedicata all'impegno della Juve contro i granata del Torino allenati da Juric.Partita delicata, tanto per cambiare, in questo disastrato avvio di stagione per gli uomini di Allegri.Il derby non è mai partita banale, ancor meno può esserlo per una Juve reduce dall'umiliante debacle in Israele contro il Maccabi nell'ultimo turno di Champions League.Era necessaria una vittoria, possibilmente ottenuta in modo convincente, per scacciare i fantasmi e rasserenare il clima da tregenda intorno ai bianconeri.Vittoria è stata, 1-0 ai rivali granata con gol decisivo di Dusan Vlahovic, che poi la prestazione degli uomini di Allegri sia stata anche convincente, qualche dubbio lo si può tuttavia nutrire.Il primo vero tiro in porta arriva solo al '32, una Juve ancora malata, e zoppicante ha faticato ad aver la meglio di un Torino totalmente sterile in fase offensiva e privo di mordente e grinta così come non lo si vedeva da anni.I bianconeri hanno tuttavia, ad onor del vero, dato segni di ripresa, con un pressing alto e corale per lunghi tratti del match, con una manovra più fluida rispetto alle precedenti gare, ed una maggiore convinzione ed unità d'intenti, manifestata in un abbraccio finale in stile rugby dei giocatori bianconeri a fine partita.È lecito domandarsi, siamo finalmente difronte alla svolta della stagione?I problemi interni allo spogliatoio, con un Allegri in "guerra" con una parte della squadra sono stati risolti, magari nel mini ritiro che ha preceduto il derby?Problemi che sembrano tuttavia sussistere ancora tra il mister e capitan Bonucci, relegato in panchina nonostante l'importanza del match e subentrato a gara in corso solo a causa dell'infortunio di Bremer.In settimana non a caso, alcuni quotidiani hanno riportato voci di una clamorosa richiesta di cessione già a gennaio che sarebbe stata fatta dal capitano della Juventus, oramai non più in sintonia con tecnico e società.Sarà la fine, questa volta definitiva, della storia tra Leonardo Bonucci e la Juventus?Non mancherà poi uno sguardo al prossimo impegno di campionato che attende i nostri ragazzi, in casa contro un frizzante Empoli.Di questo e altro parleremo in questa puntata!Diteci la vostra, interagiremo con voi in chat live!Ecco i link dei nostri social:CANALE TELEGRAM:https://t.me/joinchat/AAAAAE2Dp-yj5b1N4SNcMQINSTAGRAM:https://instagram.com/jtactics_?igshid=1fg7nrkzhl2mtFACEBOOK:http://m.facebook.com/jtacticsmdn/

Bricks & Music con Paolo Leccese
BM - Puntata N 306 - professionisti del credito ed immobiliari

Bricks & Music con Paolo Leccese

Play Episode Listen Later Oct 20, 2022 22:21


Alessandro Bonucci: "L'attenzione al cliente è doverosa non solo nel momento in cui entra in agenzia"Il General Manager di Auxilia Finance spa, intervenuto ai microfoni di Casa Italia Radio, nella rubrica Bricks and Music condotta da Paolo Leccese con il poliedrico Ing. Emiliano Cioffarelli, ha parlato dell'evoluzione della professione del consulente del credito integrata nelle agenzie immobiliari.

Serie A Chronicles
Extended Preview: Vlahović fires Juventus' Turin Derby win & is Bonucci on his way out?

Serie A Chronicles

Play Episode Listen Later Oct 19, 2022 9:05


Enjoy this extended preview of this week's Serie A Chronicles. To get full weekly episodes, bonus episodes, as well as the entire back-catalogue of Patreon bonus episodes, become a Chronicles Tifosi Patron today by subscribing at serieachronicles.com/patreon ****** Mina Rzouki: "One team that does seem very unhappy is, of course, Juventus. Everyone had said even before the season had started that, watching some of the training sessions, you could spot that the players didn't seem ecstatic. The fans are certainly unhappy, half of them not showing up". Juventus found an all-important away win in the Derby della Mole against Torino, with the winning strike coming from a vastly improved Dušan Vlahović. Are the rumors true about captain Leonardo Bonucci requesting a move in the January transfer window? Mina and Nicky Bandini share their thoughts on the happenings around La Vecchia Signora after the club's first away win of the 2022-23 season. ****** Sponsor the show: serieachronicles.com/sponsor. ****** We recommend: Ignition: The world's first client engagement and commerce platform for professional services. Amazon Music Unlimited: Get a free 30-day trial by visiting getamazonmusic.com/serieachronicles. Pictory.ai: AI text-to-speech video app which we use to create our videos. Use code itmd3 for a 20% discount on any subscription. Riverside.fm online podcast recording studio. WPX Web Hosting: 30 seconds support response time 24/7/365. bCast podcast hosting. AppSumo apps and programs for productivity. Click to get $10 off. Forza Football: best fixtures and results smartphone app. ****** Follow us: YouTube, Twitter, Facebook, Instagram. Please give us a rating and review on Apple Podcasts. Serie A Chronicles is a Media Chronicles production. Digital content and social media by Calido Media. Learn more about your ad choices. Visit megaphone.fm/adchoices

Podcast - TMW Radio
Ospiti: Mattioli:" Il ritiro della Juve non porta a nulla. Di Maria non ha interesse della Juve." Bonanni:" Spalletti, Sarri e Conte ti danno tanto tatticamente e caratteriale." Impallomeni:" Da capitano non avrei scritto mai la lettera di

Podcast - TMW Radio

Play Episode Listen Later Oct 14, 2022 30:15


Ospiti: Mattioli:" Il ritiro della Juve non porta a nulla. Di Maria non ha interesse della Juve." Bonanni:" Spalletti, Sarri e Conte ti danno tanto tatticamente e caratteriale." Impallomeni:" Da capitano non avrei scritto mai la lettera di Bonucci." - Maracanà con Marco Piccari e Alessandro Sticozzi

Maracanã - TMW Radio
Ospiti: Mattioli:" Il ritiro della Juve non porta a nulla. Di Maria non ha interesse della Juve." Bonanni:" Spalletti, Sarri e Conte ti danno tanto tatticamente e caratteriale." Impallomeni:" Da capitano non avrei scritto mai la lettera di

Maracanã - TMW Radio

Play Episode Listen Later Oct 14, 2022 30:15


Ospiti: Mattioli:" Il ritiro della Juve non porta a nulla. Di Maria non ha interesse della Juve." Bonanni:" Spalletti, Sarri e Conte ti danno tanto tatticamente e caratteriale." Impallomeni:" Da capitano non avrei scritto mai la lettera di Bonucci." - Maracanà con Marco Piccari e Alessandro Sticozzi

J-TACTICS's show
J-TACTICS - La Vergogna (S05 E06)

J-TACTICS's show

Play Episode Listen Later Oct 13, 2022 137:11


ll titolo della sesta puntata della quinta stagione di J-TACTICS, trae spunto da: "La vergogna” (Skammen) è un film del 1968, diretto da Ingmar Bergman ed interpretato da Liv Ullmann e Max von Sydow.Due coniugi, Eva e Jan, costretti durante la guerra ad abbandonare il loro lavoro di musicisti, si sono ritirati in una fattoria su un'isola, vivendo la vita dei campi e disinteressandosi completamente di quanto avviene nel mondo. L'incalzare della guerra però li riconduce alla dura realtà, quando i paracadutisti nemici invadono l'isola. L'esercito regolare riesce ad avere la meglio ma, alla fine della battaglia, i due coniugi vengono falsamente accusati di aver collaborato col nemico e vengono imprigionati e torturati. Grazie all'intervento di Jacobi, sindaco del paese e capo del presidio, invaghitosi di Eva, i due riacquistano la libertà.In questa situazione particolare i loro sentimenti si esasperano e l'incomprensione fra i due coniugi si acuisce a tal punto che Eva si concede a Jacobi.Ciò provoca un'ulteriore scossa in Jan il quale, spietatamente e con freddezza, uccide Jacobi e poi, per futili motivi, un giovane sbandato.Decisi ad abbandonare l'isola si imbarcano clandestinamente, ma il battello, dopo una breve navigazione, va alla deriva circondato da una moltitudine di cadaveri. Facendo la nostra solita trasposizione dalla cinematografia al mondo del calcio, ed in modo particolare alle vicende juventine, potremo utilizzare il titolo e le vicende narrate nella pellicola per analizzare il match andato in scena in terra d'Israele tra i padroni di casa del Maccabi Haifa e i bianconeri della Juventus.Una vergogna, così come il titolo da cui trae spunto l'odierna puntata di J-TACTICS.Una sconfitta umiliante, senza precedenti, con gli ex campioni d'Italia brutalizzati da, con tutto il rispetto, una squadra di poco più che dopolavoristi.La squadra di Mister Allegri praticamente non entra in campo, almeno non con la testa e dopo appena 7′ di gioco si ritrova già sotto di un gol.Nessuna reazione nonostante lo svantaggio maturi ad inizio match, solo un gruppo di turisti andati in gita in terra santa i quali passivamente subiscono gli avversari fino al termine della gara.Uno spettacolo indecoroso, ancor più vergognoso ed umiliante del già misero spettacolo andato in scena a San Siro qualche giorno prima contro il Milan.Dopo l'umiliazione patita in Israele ragionevolmente gli sbigottiti tifosi si chiedono, fino a quando?Fino a quando la Juventus, la sua dirigenza continueranno a farsi del male così?Fino a quando tutto resterà fermo ed immutabile proseguendo questo disastro senza fine?Tardiva e francamente inutile l'autocritica di Agnelli a fine partita.“Dobbiamo vergognarci e chiedere scusa ai tifosi che si vergonano come me e faticano ad andare in giro per strada. E' il momento di prenderci le nostre responsabilità. Non è colpa dell'allenatore se non vinciamo un tackle. Il problema non è Allegri. Da noi le decisioni si prendono a fine anno”.Le parole di un redivivo Andrea Agnelli, che rompe un silenzio durato un'eternità.Secondo le parole del presidente della Juventus l'orizzonte temporale sarebbe spostato addirittura al giugno 2023.Prima di quella ipotetica data nulla a suo dire accadrà in casa bianconera.Qualsiasi tifoso ed osservatore dotato di un briciolo di competenza calcistica può solo restare basito e perplesso dalle parole di Agnelli.A suo dire la società non interverrà neanche adesso che l'eliminazione dalla Champions League è quasi certa ed anche la discesa in Europa League appare fortemente improbabile.È lecito domandarsi, ma quante diavolo di partite deve perdere ancora questa disastrata Juve?Quanto ancora deve essere oltraggiata ed umiliata la storia e il prestigio della Juve e dei suoi milioni di tifosi?La partita con il Maccabi è stata l'apoteosi di una banda di musica senza capo né coda, messa in campo ancora peggio; Bonucci e Rugani, coppia centrale senza senso, McKennie e Danilo inguardabili sulla fascia dove gli israeliani hanno fatto ciò che hanno voluto; Vlahovic autore di un misero colpo di testa per poi evaporare come neve al sole; Milik che sbaglia un gol praticamente fatto; il centrocampo di turisti; Paredes non si vede mai, doveva essere il regista che mancava e continua a mancare.La fortuna, come si suol dire è cieca, ma la sfortuna invece ci vede benissimo, Di Maria dopo soli 22 minuti esce per infortunio muscolare.L'argentino doveva essere l'uomo in più con la sua esperienza ed invece da quando è sbarcato a Torino, è riuscito a giocare soltanto una gara intera, l'andata con gli israeliani.Adesso, il nuovo infortunio mette addirittura a rischio la sua presenza sino al 13 novembre e forse potrebbe compromettere il Mondiale con l'Argentina.La «vergogna» di cui il presidente Andrea Agnelli ha parlato dopo la partita, è un termine appropriato, anche se vien da chiedersi se il nostro Agnelli si sia vergognato solo ieri sera, svegliandosi da un letargo. La Juventus ieri sera non è stata neppure lontanamente all'altezza del proprio monte stipendi e del proprio valore economico e si è passivamente fatta mettere sotto da un avversario tecnicamente molto più scarso e con un monte ingaggi 25 volte inferiore.Vergogna, vergogna ed ancora vergogna, per questa situazione, per questo caos e per questa guerra fratricida all'interno della Juve così come quella descritta nella pellicola di Bergman.Andrea Agnelli è forse, a parere di scrive il più colpevole, trasformatosi da condottiero illuminato e onesto in dispettoso e cinico padrone così come il protagonista nel film citato, che contagiato dalla guerra, non è più l'uomo mite e pauroso di prima, ma un cinico arrivista.Il match di martedì sera è stato una delle umiliazioni più dolorose, e per fortuna rare, negli oltre 100 anni di storia del club.Agnelli e la squadra si sono vergognati.Ci pare il minimo che potessero fare, ma non basta per salvare la nostra amata Juventus agli occhi di noi tifosi.Diteci la vostra, interagiremo con voi in chat live! ​ ​Ecco i link dei nostri social:CANALE TELEGRAM:https://t.me/joinchat/AAAAAE2Dp-yj5b1N4SNcMQINSTAGRAM:https://instagram.com/jtactics_?igshid=1fg7nrkzhl2mtFACEBOOK:http://m.facebook.com/jtacticsmdn/

Invité du jour
Marie-Anne Matard-Bonucci : la victoire de l'extrême droite, un "séisme" politique en Italie

Invité du jour

Play Episode Listen Later Sep 26, 2022 10:09


La coalition emmenée par l'extrême droite sort en tête des législatives organisées dimanche, avec plus de 40 % des voix, dont plus de la moitié pour le parti Frères d'Italie (Fratelli d'Italia). Sa cheffe de file, Giorgia Meloni, semble en passe de devenir présidente du Conseil. Selon l'historienne Marie-Anne Matard-Bonucci, spécialiste du fascisme, la victoire de ce "parti de droite radicale populiste", issu de "la tradition néo-fasciste", représente "un séisme" dans la vie politique italienne.

J-TACTICS's show
J-TACTICS (S05 E03)

J-TACTICS's show

Play Episode Listen Later Sep 22, 2022 137:50


Terza puntata della quinta stagione di J-TACTICS, la rubrica di radiomegliodiniente.com, dedicata alla vecchia signora bianconera.Puntata dedicata al caos totale in casa Juventus, dentro e fuori dal campo.Lo spettacolo indecoroso andato in scena a Monza con i padroni di casa, che vincono di misura su una Juve irriconoscibile, senza nerbo, grinta, voglia e testa.Da anni non si vedevano i bianconeri ridotti a così minimi termini, con un Allegri costretto alla tribuna in quanto squalificato, oramai sempre più in discussione e nella bufera, secondo alcuni solo il lungo ed oneroso contratto sarebbe l'unico ostacolo ad un suo esonero.Non meno agitate e caotiche le acque fuori dal rettangolo di gioco, con una società ridotta ad un assordante silenzio in cui due fronde si starebbero fronteggiando senza esclusione di colpi, chi vorrebbe l'allontanamento del tecnico livornese e chi invece per questioni economiche e affettive vorrebbe andare nonostante tutto avanti con lui.Il comunicato della curva sud, fortemente critico nei confronti della società e giocatori, in particolar modo nei confronti di capitan Bonucci e il CdA di venerdì non contribuiscono a rasserenare l'ambiente.Di questo e altro parleremo in questa puntata!Sarà nostro gradito ospite l'amico Dario Ghiringhelli apprezzato e competente speaker su Radio Bianconera, gobbo vero.Diteci la vostra, interagiremo con voi in chat live!Ecco i link dei nostri social:CANALE TELEGRAM:https://t.me/joincha­t/AAAAAE2Dp-yj5b1N4S­NcMQINSTAGRAM:https://instagram.co­m/jtactics_?igshid=1­fg7nrkzhl2mtFACEBOOK:http://m.facebook.co­m/jtacticsmdn/

J-TACTICS's show
J-TACTICS - Questo pazzo pazzo pazzo pazzo mondo (S05 E02)

J-TACTICS's show

Play Episode Listen Later Sep 15, 2022 126:20


Il titolo della seconda puntata della quinta stagione di J-TACTICS, trae spunto da: "Questo pazzo, pazzo, pazzo, pazzo mondo", (It's a Mad, Mad, Mad, Mad World) è un film del 1963, diretto e prodotto da Stanley Kramer.Prima di morire in seguito ad un incidente avvenuto in autostrada, un gangster rivela agli automobilisti accorsi in suo aiuto che in un certo punto della città di Las Vegas è nascosta una grande quantità di denaro, a disposizione di chi la scoverà per primo.I soccorritori, persone qualsiasi ed estranee l'una all'altra, da quel momento sono animati dall'improvvisa brama di impossessarsi del tesoro.Nasce così una gara di velocità senza esclusione di colpi alla quale, man mano, prenderanno parte in modo vario altre persone e persino un insospettabile ispettore di polizia, sedotto dall'idea di compensare l'avara scarsezza della propria imminente pensione con quel provvidenziale mucchio di quattrini.Nessuno pero' potrà godersi il denaro disonestamente accumulato, che verrà disperso dal vento su una grande piazza affollata, al termine d'una lotta collettiva.Tutti i concorrenti alla singolare gara finiranno all'ospedale.Facendo la nostra solita trasposizione dalla cinematografia al mondo del calcio, ed in modo particolare alle vicende juventine, potremo utilizzare il titolo e le vicende narrate nella pellicola per analizzare il match andato in scena all'Allianz Stadium tra i bianconeri e i granata della Salernitana.Sulla carta una partita tranquilla per gli uomini di Allegri opposti ad una volenterosa compagine ben guidata da mister Nicola, ma che al contrario si è rivelata essere caoticamenye imprevedibile e pazza, proprio come la trama del film del regista Kramer.Pazzo, pazzo, pazzo, mondo per un altrettanto pazza pazza pazza partita andata in scena domenica sera a Torino.Finisce con un pirotecnico 2-2 tra la Juventus e la Salernitana al termine di un folle match durato oltre 100 minuti e che ha avuto un finale pazzesco con i bianconeri che prima rimontano il doppio svantaggio e poi trovano addirittura il possibile gol vittoria annullato però dal Var facendo esplodere una rissa in campo e tensione su entrambe le panchine.Il risultato finale è un pareggio che lascia tutti con l'amaro in bocca.Un pareggio arrivato infatti al termine di una gara in cui i bianconeri dopo un buon inizio sono praticamente spariti dal campo venendo sopraffati dalla maggiore intensità, grinta e fame dei granata Salernitani che maramaldeggiano la squadra di Allegri soprattutto sulle fasce con le iniziative dei buoni Mazzocchi e Candreva.Non a caso sono proprio i due esterni della formazione di Nicola a portare in vantaggio i campani: Mazzocchi beffa un sempre più spento Cuadrado, entra in area e mette un cross, Candreva all'altezza del secondo palo anticipa il proprio marcatore depositando la palla alle spalle di Perin.A questo punto ci si attenderebbe giustamente la reazione dei padroni di casa e invece, dopo il vantaggio, è ancora la Salernitana ad essere famelica e con coraggio continua a mettere in costante difficoltà la retroguardia bianconera soprattutto con la velocità di Dia.La Juve si affida solo alle iniziative dei singoli e di un isolato Vlahovic che però non ha mai l'occasione per andare alla conclusione.La pazzia del match è degli stessi bianconeri non ha però fine, nel recupero del primo tempo poi i padroni di casa vedono addirittura aumentare lo svantaggio con Piatek che trasforma il calcio di rigore concesso dall'arbitro Marcenaro per fallo di mano di Bremer assegnato attraverso il Var.Nell'intervallo Allegri probabilmente fa una ramanzina ai suoi e prova ad invertire la rotta di un match totalmente in salita e dall'esito inaspettato mandando in campo Milik al posto di uno spento Kean.I bianconeri tornano in campo con un piglio diverso e dopo una manciata di minuti della ripresa riducono lo svantaggio con il colpo di testa di Bremer sul perfetto cross di Kostic.Il gol dell'1-2 dà finalmente vita e brio ad una stantia Juventus che spinge alla ricerca del pareggio andandoci vicino con le conclusioni di Vlahovic e gli affondi in profondità di Miretti.Anche Milik partecipa al pazzo arrembaggio con un tiro che accarezza il palo alla destra di Sepe.Una Juve riversata totalmente in avanti con una Salernitana che prova di tanto in tanto a ripartire in velocità impensierendo Perin costretto ad intervenire per evitare il terzo gol degli ospiti.I minuti intanto passano inesorabilmente e i cambi di Allegri sembrano non incidere, i bianconeri continuano a farsi pericolosi dalle parti di Sepe con Milik che ci prova in tutti i modi sfiorando anche la traversa senza però riuscire a mettere dentro il pallone.Il forcing bianconero produce però i suoi frutti,il pareggio arriva al secondo minuto di recupero con Bonucci che dopo essersi visto parare il rigore da Sepe riuscendo comunque a ribadire in rete la palla.La follia collettiva che sembra aver pervaso lo Stadium pare essere esaurita, ma così non è.Al quinto minuto di recupero infatti Milik di testa su calcio d'angolo segna il gol del clamoroso 3-2 che sancirebbe una vittoria che solo tre minuti prima sembrava impossibile per la Juventus.Folle e pazza gioia bianconera in uno Stadium che esplode in un boato liberatorio.Ma le emozioni non sono ancora finite, l'arbitro va al Var e annulla la rete per un fuorigioco di Bonucci che pur non toccando il pallone avrebbe influito sull'azione secondo una ricostruzione assurda del direttore di gara. Succede di tutto con l'arbitro costretto ad estrarre cartellini rossi a raffica: espulsi Milik, Cuadrado, Fazio e anche Allegri dalla panchina.Pazza partita non meno pazzo il direttore di gara.Matteo Marcenaro è finito inevitabilmente nella bufera. L'arbitro, come detto, annulla il gol di Milik al 94′ dopo essere stato richiamato dal VAR per via di una presunta posizione in fuorigioco di Bonucci giudicata attiva, nonostante avesse in un primo momento convalidato la rete del polacco viene poi indotto in errore dal VAR Banti.Arbitro e sala VAR commettono in definitiva un doppio errore disastro,Bonucci non tocca il pallone indirizzato in porta, Candreva, non inquadrato dalle telecamere a disposizione, teneva in gioco tutti rendendo comunque regolare il gol.Juve beffata, fregata, derubata, fate voi.La "svista" ha avuto enorme risonanza, anche oltre i confini italiani, con il giornale sportivo spagnolo "Marca" che parla senza mezzi termini di furto scandaloso ai danni della Juventus.Un "pazzo pazzo pazzo pazzo mondo"..."Per mio conto, se avessi l'atroce sfortuna di essere cittadino di questa nazione arretrata, esiterei molto a lungo prima di fare delle critiche qualsiasi su un altro paese!"Diteci la vostra, in­teragiremo con voi in chat live! ​ ​Ecco i link dei nos­tri social:CANALE TELEGRAM:https://t.me/joincha­t/AAAAAE2Dp-yj5b1N4S­NcMQINSTAGRAM:https://instagram.co­m/jtactics_?igshid=1­fg7nrkzhl2mtFACEBOOK:http://m.facebook.co­m/jtacticsmdn/

Tutti Convocati
Fefè Campione del Mondo

Tutti Convocati

Play Episode Listen Later Sep 13, 2022


Torniamo su quanto accaduto in Juve-Salernitana: l'atmosfera non si placa dopo il comunicato dell'Aia che dichiara che il Var non aveva l'immagine di Candreva che avrebbe scagionato Bonucci, segnando la vittoria in extremis della Juventus. In tutto ciò, la Roma è tornata alla vittoria con il 2-1 inflitto all'Empoli. Ne parliamo con Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello sport. Leo Turrini è ancora in coda di rientro da un GP di Monza molto discusso per quella safety car finale. Gli tiriamo sù il morale con una grande convocazione: dopo aver ricevuto gli onori nazionali dal Presidente Mattarella, è con noi Fefè De Giorgi, ct degli Azzurri campioni del mondo di volley.

Tutti Convocati
Fefè Campione del Mondo

Tutti Convocati

Play Episode Listen Later Sep 13, 2022


Torniamo su quanto accaduto in Juve-Salernitana: l'atmosfera non si placa dopo il comunicato dell'Aia che dichiara che il Var non aveva l'immagine di Candreva che avrebbe scagionato Bonucci, segnando la vittoria in extremis della Juventus. In tutto ciò, la Roma è tornata alla vittoria con il 2-1 inflitto all'Empoli. Ne parliamo con Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello sport. Leo Turrini è ancora in coda di rientro da un GP di Monza molto discusso per quella safety car finale. Gli tiriamo sù il morale con una grande convocazione: dopo aver ricevuto gli onori nazionali dal Presidente Mattarella, è con noi Fefè De Giorgi, ct degli Azzurri campioni del mondo di volley.

Podcast - TMW Radio
Ospiti: Discreti:" In difesa la Juve preoccupa a 4 Bonucci non può giocare titolare. Biscardi:" Il problema dell'Inter è il portiere. Meglio tenere Pinamonti e cedere Correa." - Maracanà con Marco Piccari

Podcast - TMW Radio

Play Episode Listen Later Aug 8, 2022 27:56


Ospiti: Discreti:" In difesa la Juve preoccupa a 4 Bonucci non può giocare titolare. Biscardi:" Il problema dell'Inter è il portiere. Meglio tenere Pinamonti e cedere Correa." - Maracanà con Marco Piccari

Maracanã - TMW Radio
Ospiti: Discreti:" In difesa la Juve preoccupa a 4 Bonucci non può giocare titolare. Biscardi:" Il problema dell'Inter è il portiere. Meglio tenere Pinamonti e cedere Correa." - Maracanà con Marco Piccari

Maracanã - TMW Radio

Play Episode Listen Later Aug 8, 2022 27:56


Ospiti: Discreti:" In difesa la Juve preoccupa a 4 Bonucci non può giocare titolare. Biscardi:" Il problema dell'Inter è il portiere. Meglio tenere Pinamonti e cedere Correa." - Maracanà con Marco Piccari

Vox 2 Box
Episodio 223 (6x36) - 19 karma 4

Vox 2 Box

Play Episode Listen Later May 23, 2022 81:30


Il Milan ha vinto lo Scudetto, l'Udinese ha fatto molti goals e il motivatore di Bonucci ha dato i numeri.

Learn Italian with LearnAmo - Impariamo l'italiano insieme!
Dialogo allo STADIO: Parole, Verbi ed Espressioni per PARLARE DI CALCIO!

Learn Italian with LearnAmo - Impariamo l'italiano insieme!

Play Episode Listen Later May 18, 2022 18:24


Tra tutti gli sport di squadra, il calcio è sicuramente il più praticato e il più seguito dagli italiani. Quindi è normale che andare allo stadio o guardare una partita in tv siano delle attività sociali molto popolari nel Bel Paese - se ricevete un invito per una di queste attività, vi consiglio di andarci per imparare cose nuove sulla cultura. Andare allo stadio è, senz'ombra di dubbio, una di quelle attività che bisogna fare almeno una volta nella vita... anche se non vi piace il calcio! Ovviamente è importante capire di cosa stiano parlando gli altri, e poter dire la propria in modo comprensibile. Perciò, in questo articolo andremo allo stadio e vi mostreremo le parole e le espressioni italiane più comuni per PARLARE DI CALCIO. ANDARE ALLO STADIO IN ITALIA In questo articolo troverete un dialogo tra Annagrazia e Graziana mentre assistono alla partita allo stadio; dopo ogni parte di dialogo, troverete le spiegazioni di ciascuna parola, verbo o espressione legata al mondo del calcio, menzionata dalle due ragazze. EVENTO E POSTI Annagrazia, supporter della Juventus, ha due biglietti per lo stadio e decide quindi di chiedere a Graziana se vuole andare con lei. L'occasione è importante...ma lo sono anche i posti scelti! A: Oggi c'è una partita importantissima...la finale del campionato! Ho comprato due biglietti per lo stadio. Ci andiamo?G: Volentieri! A che ora?A: La partita comincia alle 21, ma noi partiamo da qui alle 19 per arrivare puntuali.G: Okay… Chi gioca?A: Ahh ma allora non sei proprio informata! Inter - Juventus!G: Oh… Tu sei tifosa della Juventus, giusto?A: Ovviamente! Soprattutto adesso con Vlahovic! Dai che lo vinciamo questo scudetto!G: Spero tu non abbia i biglietti per la curva… Non mi piace guardare le partite da lì…A: No, sono riuscita a trovarli per la tribuna ovest. Non male, no? Anche se costavano di più.G: Ben fatto! CAMPIONATO: gara unica o ciclo di competizioni sportive organizzate periodicamente per assegnare il titolo di campione al partecipante che arriva primo (atleta o squadra). TIFOSO: persona che segue e sostiene una squadra. SCUDETTO: simbolo della vittoria di un campionato nazionale. Ma lo scudetto è anche qualcosa di fisico, negli sport di squadra: è un distintivo di stoffa che ha la forma di uno scudo e che viene portato sulla divisa dalla squadra che nella stagione precedente ha vinto il campionato nazionale. CURVA: ognuno dei due settori delle gradinate di uno stadio situati in corrispondenza dei lati minori del campo di gioco, in genere frequentati dai sostenitori più accaniti, che mostrano il loro supporto con cori, coreografie e bandiere giganti. TRIBUNA: settore dello stadio che si divide in tre: tribuna centrale dove risiedono, generalmente, le personalità pubbliche e i presidenti delle squadre e due tribune laterali, est e ovest. Per questi posti i prezzi sono più alti degli altri settori. ALLENATORE, ARBITRO E I RUOLI DEI GIOCATORI Le due ragazze sono arrivate allo stadio e hanno preso i loro posti. Dalla loro posizione vedono tutto molto bene, e non si risparmiano certo dei commenti su giocatori e tutti coloro che hanno un ruolo importante durante la partita...! A: Spero che l'arbitro sia onesto e non faccia preferenze. Oh, guarda: c'è il fischio d'inizio!G: Che ne pensi delle formazioni?A: Eh no, non puoi lasciare Chiesa in panchina in una partita così importante. Lui è fondamentale, non può essere una riserva! Ma a parte questo… Penso che l'allenatore abbia fatto bene a mettere Dybala e Vlahovic come attaccanti, Bonucci e Chiellini come difensori e Locatelli e Rabiot come centrocampisti. Abbiamo buone speranze!G: Oh guarda… Rimessa dal fondo!A: Mmh… Niente… ARBITRO: ufficiale di gara che deve seguire le fasi della competizione, far rispettare le regole, sanzionare le infrazioni e convalidare il risultato finale. FISCHIO D'INIZIO: in una partita di calcio, il fischio da parte dell'arbitro che autorizza il calc...

Latest Football and Entertainment news & Updates, top scores, live scores, fixtures and discussions.
Morata and Cuadrado tender apology to Bonucci for uploading his naked.

Latest Football and Entertainment news & Updates, top scores, live scores, fixtures and discussions.

Play Episode Listen Later May 9, 2022 0:46


This episode is also available as a blog post: https://soccercruz.com/2022/05/09/morata-and-cuadrado-tender-apology-to-bonucci-for-uploading-his-naked/ --- Send in a voice message: https://anchor.fm/nwosu-chizoba-david/message

J-TACTICS's show
J-TACTICS (S04 E28)

J-TACTICS's show

Play Episode Listen Later May 5, 2022 149:28


Giovedì 05 maggio sul nostro canale sulla piattaforma di SPREAKER, alle ore 22.00, andrà in onda la nostra trasmissione.Episodio N.28 della quarta stagione dedicato all'analisi del match giocato dalla Juve tra le mura amiche dello Stadium contro i lagunari del Venezia, ultimi in classifiche e impegnati nel disperato tentativo di raggiungere una salvezza che avrebbe del miracoloso.Partita vinta dagli uomini di Allegri che soffrono e non convincono nuovamente del tutto.Doppietta del capitano d'occasione Bonucci che festeggia nel migliore dei modi il suo trentacinquesimo compleanno.2-1 il risultato finale in favore dei padroni di cada bianconeri che per effetto del pareggio maturato tra i giallorossi allenati da Mourinho con l'ostico Bologna, conquistano matematicamente a tre giornate dalla fine l'accesso alla prossima Champions League.Risultato non da poco viste le dense nubi che si erano addensate sulla vecchia signora qualche mese fa e che non facevano ben sperare.Focus particolare anche questa settimana sulle semifinali di ritorno della Champions League con i match Villarreal-Liverpool e Real Madrid-Manchester City.Non mancherà uno sguardo al momento della squadra, tra infortuni ed il momento "particolare" vissuto dal nostro bomber Vlahovic, in scarsa vena realizzativa.Con noi l'amico Lorenzo Garbarino di Silent Check podcast, genovese di nascita, tifoso Sampdoriano attraverso il quale analizzeremo il momento vissuto dalle due squadre liguri.Mdn sport, associazi­one sportiva che è dedita al sociale, ra­ccoglie fondi per co­mperare libri di spo­rt da regalare a tut­ti, bambini in primi­s, partecipa con un piccolo contributo alla raccolta:https://gofund.me/86a3fbc4Ovviamente come semp­re vi terranno compa­gnia gli insuperabili ragazzi della reda­zione di J-TACTICS e di Megliodiniente.c­om.Diteci la vostra, in­teragiremo con voi in chat live! ​ ​Ecco i link dei nos­tri social:CANALE TELEGRAM:https://t.me/joinchat/AAAAAE2Dp-yj5b1N4SNcMQINSTAGRAM:https://instagram.com/jtactics_?igshid=1fg7nrkzhl2mtFACEBOOK:http://m.facebook.com/jtacticsmdn/

Serie A Chronicles
A Derby of Heartbreak and Ecstasy

Serie A Chronicles

Play Episode Listen Later May 3, 2022 49:51


Sponsor Serie A Chronicles: serieachronicles.com/sponsor. ****** On a weekend in Serie A which went pretty much as expected for the title-chasers, it was the Derby della Lanterna between Sampdoria and Genoa that provided the greatest drama, with an amazing atmosphere and last-minute penalty drama that could only make your heart sink for legendary Genoa captain Domenico Criscito. Milan and Inter both won, to continue their Scudetto battle, while Napoli's ritiro appears to have had the right effect as they hit Sassuolo for six, and Juventus scraped the win over bottom of the table Venezia thanks to a double from birthday boy Bonucci. Elsewhere, the teams from the capital had mixed fortunes, as Roma possibly had their mind on this week's UEFA Europa Conference League semifinal return leg against Leicester City, as they played a scoreless draw with Serie A's most motivated team, Bologna, and Lazio earned a late win thanks to a controversial winner from Francesco Acerbi in a 7-goal seesawing thriller. 02:26 Milan v Fiorentina 09:20 Udinese v Inter 16:35 Napoli v Sassuolo 23:38 Juventus v Venezia 25:58 Sampdoria v Genoa 35:20 Roma v Bologna 39:07 Spezia v Lazio ****** This episode is sponsored by Calido Media. Talk to the team to discuss your digital strategy to fire up your business, connect to your ideal audience, and communicate your message: calidomedia.com.au We recommend: Amazon Music podcast and music app: get a free 30-day trial. Ignition: The world's first client engagement and commerce platform for professional services. Win clients, get paid and run your accounting or professional services business on autopilot. Use our referral link to receive 50% off your first three months: get.practiceignition.com/serieachronicles. Riverside.fm online podcast recording studio: We record all audio & video with Riverside. WPX web hosting: 30 seconds support response time 24/7/365 with FREE unlimited website migration and the best hosting infrastructure for the fastest speeds. bCast podcast hosting. AppSumo apps and programs for productivity. Click to get $10 off. Forza Football - best fixtures and results smartphone app. ****** Links: serieachronicles.com, Patreon, Ko-fi, YouTube, Twitter, Facebook, Instagram Please give us a rating and review on Apple Podcasts. Serie A Chronicles is a Media Chronicles production. Digital content and social media by Calido Media. Learn more about your ad choices. Visit megaphone.fm/adchoices

LiveBianconera (A Juventus Podcast)
JUVENTUS-VENEZIA 2-1: DOPPIO BONUCCI PER LA VITTORIA MA ANCORA UNA JUVE ORRIBILE

LiveBianconera (A Juventus Podcast)

Play Episode Listen Later May 1, 2022 75:26


La Juventus di Allegri, in corsa a questo punto addirittura per la terza posizione, sfida il Venezia che in settimana ha anche cambiato allenatore ed in disperata lotta per salvarsi nonostante il terreno perso nelle ultime 8 partite. Noi di LiveBianconera al termine del match vi offriamo un ampio postpartita con commenti, analisi e tanto altro ancora.

Serie A Chronicles
Chronicles Q&A #29: Di Maria to Juventus?

Serie A Chronicles

Play Episode Listen Later Apr 29, 2022 48:26


Join the Chronicles Tifosi Patreon community for exclusive patron-only podcast episodes and bonus content at serieachronicles.com/patreon or leave us a one-time tip via Ko-fi to help ensure the longevity of Serie A Chronicles. All new Serie A Chronicles Patreon fees for the month of April will be donated to Ohmatdyt Children's Hospital in Kiev, the biggest children's hospital in Ukraine, which is doing amazing work treating Ukrainian children injured by military fighting, including shrapnel wounds, as well as continuing treatment for life-threatening illnesses. Read about Ohmatdyt here. ****** This week's questions: When looking at Napoli, which players on each team would you keep in their starting 11 in order to seriously compete in Europe? -Noel (Chronicles Tifosi Patreon member) Where have all the good Italian defenders gone? There seem to be no real replacements for Bonucci and Chiellini. -Giancarlo (Bristol) With the departure of Dybala and Bernamessi (as I've called him this year) bringing in potentially Raspadori and Di Maria, would it be an upgrade for Juventus' strike force or not? Also is a potential Pogba return worth the money? -Missak (Chronicles Tifosi Patreon member) ****** Sponsor the show: See serieachronicles.com/sponsor. ****** This episode is sponsored by Calido Media. Talk to the team to discuss your digital strategy to fire up your business, connect to your ideal audience, and communicate your message: calidomedia.com.au. We recommend: Amazon Music podcast and music app: get a free 30-day trial. Ignition: The world's first client engagement and commerce platform for professional services. Win clients, get paid and run your accounting or professional services business on autopilot. Use our referral link to receive 50% off your first three months: get.practiceignition.com/serieachronicles. Riverside.fm online podcast recording studio: We record all audio & video with Riverside. WPX web hosting: 30 seconds support response time 24/7/365 with FREE unlimited website migration and the best hosting infrastructure for the fastest speeds. bCast podcast hosting. AppSumo apps and programs for productivity. Click to get $10 off. Forza Football - best fixtures and results smartphone app. ****** Links: serieachronicles.com, Patreon, Ko-fi, YouTube, Twitter, Facebook, Instagram Please give us a rating and review on Apple Podcasts. Serie A Chronicles is a Media Chronicles production. Digital content and social media by Calido Media. Learn more about your ad choices. Visit megaphone.fm/adchoices

FART PÅ
Dengang Balotelli mødte Svensson

FART PÅ

Play Episode Listen Later Apr 8, 2022 41:15


Kan du huske dengang Balotelli mødte Svensson?Det kan Svensson, for Balotelli var ikke interesseret i at få Svennes trøje med hjem til Italien! En anden mand i en trøje, hættetrøjens far, Mikkel Beckmann er til gengæld i hopla med både trøjebyt med Bonucci og en forrygende præstation i Musikquizzen. Svenne har desuden engang været i Goteborg med Silkeborgholdet, hvor en dørmand ikke mente at militærbukser og ridestøvler var en passende beklædning i nattelivet.Endelig bliver der oddset til wekeenden, hvor taberen skal iføre sig skørt til en upcoming legendepadelkamp. Podcasten er sponseret og bragt i samarbejde med Bwin og Sunweb. Hosted on Acast. See acast.com/privacy for more information.

Futebol de Verdade
FDV #570 - O dilema Bonucci

Futebol de Verdade

Play Episode Listen Later Mar 31, 2022 42:06


Bom dia! Hoje, no Futebol de Verdade, vamos todos pensar um pouco nas palavras de Bonucci, que desfez a UEFA por causa de um modelo de qualificação do Mundial que afasta a seleção italiana com apenas uma derrota. Quais são as alternativas? Falarei ainda de Roger Schmidt, o treinador de quem se fala para o Benfica, e de Jorge Jesus, que vai voltar à Arábia Saudita. Ao ataque!

Incrocio dei Pali
EP. 33 - La Puntata del De Profundis

Incrocio dei Pali

Play Episode Listen Later Mar 27, 2022 99:54


È finito tutto? Tutto da rifare? Anno Zero? Le strutture?Niente di tutto questo. Analisi di un mondiale perso e idee per il futuro.

Life is Soccer
34 Life is Soccer - Broad-Cast...World Cup Qualification Time! All Women Announcers for Champions League? Why so Woke? Italian Soccer's Campions League failure. Park District Soccer Talk. Insigne, Chiesa, Bonucci, Verratti, Juventus, Inter, Milan.

Life is Soccer

Play Episode Listen Later Mar 23, 2022 24:38


In this episode, Bobby Ciccarelli, Mancuso, and Uncle Rino discuss the failures of Italian soccer clubs in this year's Champions League. They also talk about the upcoming World Cup qualifications.  The guys also debate the necessity of an all-women announcing panel during last week's  Champions League. Who's idea was it at Paramount? Why so woke?

Latest Football and Entertainment news & Updates, top scores, live scores, fixtures and discussions.

This episode is also available as a blog post: http://soccercruz.com/2022/03/17/bonucci-tenders-apology-to-juventus-supporters/ --- Send in a voice message: https://anchor.fm/nwosu-chizoba-david/message

Radio foot internationale
Ligue des Champions: l'Atlético de Madrid et Benfica qualifiés pour les quarts

Radio foot internationale

Play Episode Listen Later Mar 16, 2022 48:30


Au sommaire de l'émission à 16h10 T.U. 8è de finale retour de Ligue des Champions : Lille/Chelsea, le LOSC au pied du mur. 2 buts à remonter et un grand absent : Renato Sanches. Un faux suspense ? - Des Blues contraints de se serrer la ceinture en raison des sanctions imposées par Londres à Abramovitch seront-ils perturbés par le contexte ? La rencontre aura-t-elle lieu ? L'UEFA confirme le match. Les Londoniens pourront-ils continuer à disputer le tournoi s'ils se qualifient ? - Juventus/Villarreal : issue incertaine ! Les Bianconeri sur une bonne dynamique, mais privés de Bonucci, comptent sur le duo d'attaque Morata/Vlahovic. Attention aux vainqueurs de la dernière ligue Europa et à un entraîneur spécialiste des échéances compliquées ! - L'Atlético de Madrid et le Cholismo de Simeone sont venus à bout des Red Devils à Old Trafford ! Un match fermé, les Madrilènes ont marqué sur une de leurs rares occasions. La solidité défensive et un super Oblak ont fait le reste ! Le 11 de Rangnick retombe dans ses travers. Triste sortie pour Manchester United, nouvelle saison sans trophée ? Arsenal accueille Liverpool en match en retard de Premier League. 2 équipes dans une bonne dynamique, les Reds ont l'occasion de recoller aux Citizens ! - Benfica, invité surprise des ¼ de finale de C1 ! Les «Aigles» créent la surprise sur la pelouse de l'Ajax ! Un but de Darwin Nuñez contre le cours du jeu. - Cameroun : reprise du championnat. Il était à l'arrêt depuis août 2021. Autour d'Annie Gasnier : Dominique Sévérac, Patrick Juillard, Bruno Constant. Technique/Réalisation : Laurent Salerno - Préparation : Pierre Guérin.

Radio Foot Internationale
Ligue des Champions: l'Atlético de Madrid et Benfica qualifiés pour les quarts

Radio Foot Internationale

Play Episode Listen Later Mar 16, 2022 48:30


Au sommaire de l'émission à 16h10 T.U. 8è de finale retour de Ligue des Champions : Lille/Chelsea, le LOSC au pied du mur. 2 buts à remonter et un grand absent : Renato Sanches. Un faux suspense ? - Des Blues contraints de se serrer la ceinture en raison des sanctions imposées par Londres à Abramovitch seront-ils perturbés par le contexte ? La rencontre aura-t-elle lieu ? L'UEFA confirme le match. Les Londoniens pourront-ils continuer à disputer le tournoi s'ils se qualifient ? - Juventus/Villarreal : issue incertaine ! Les Bianconeri sur une bonne dynamique, mais privés de Bonucci, comptent sur le duo d'attaque Morata/Vlahovic. Attention aux vainqueurs de la dernière ligue Europa et à un entraîneur spécialiste des échéances compliquées ! - L'Atlético de Madrid et le Cholismo de Simeone sont venus à bout des Red Devils à Old Trafford ! Un match fermé, les Madrilènes ont marqué sur une de leurs rares occasions. La solidité défensive et un super Oblak ont fait le reste ! Le 11 de Rangnick retombe dans ses travers. Triste sortie pour Manchester United, nouvelle saison sans trophée ? Arsenal accueille Liverpool en match en retard de Premier League. 2 équipes dans une bonne dynamique, les Reds ont l'occasion de recoller aux Citizens ! - Benfica, invité surprise des ¼ de finale de C1 ! Les «Aigles» créent la surprise sur la pelouse de l'Ajax ! Un but de Darwin Nuñez contre le cours du jeu. - Cameroun : reprise du championnat. Il était à l'arrêt depuis août 2021. Autour d'Annie Gasnier : Dominique Sévérac, Patrick Juillard, Bruno Constant. Technique/Réalisation : Laurent Salerno - Préparation : Pierre Guérin.

The K League United Podcast
Maxwell Acosty interview and main takeaways from KL1 R4 & KL2 R3

The K League United Podcast

Play Episode Listen Later Mar 10, 2022 53:11


In this week's K League United Podcast, Paul speaks to Maxwell Acosty about FC Anyang's start to the season, the team's lofty aspirations in 2022, putting playoff heartbreak behind him, and what it was like playing against Bonucci and Chiellini. Before all that, Michael Redmond and Paul go through the standout games from K League 1 Round 4 and K League 2 Round 3 before diving into the Eulji Lewis Mailbag to answer your questions.

Radio Rossonera
Amarcord Milan-Juventus 1-1 | Il goal di Muntari

Radio Rossonera

Play Episode Listen Later Feb 25, 2022 5:09


Il giorno del decimo anniversario, riviviamo l'infausta notte, raccontando di nuovo quella scandalosa partita del 2012

J-TACTICS's show
J-TACTICS - Quelle strane occasioni (S04 E18)

J-TACTICS's show

Play Episode Listen Later Feb 17, 2022 116:27


ll titolo della diciottesima puntata della quarta stagione di J-TACTICS, trae spunto da​​"Quelle strane occasioni" che è un film a episodi del 1976 diretto dai registi Luigi Comencini, Nanni Loy e Luigi Magni. Interpretato da Alberto Sordi, Stefania Sandrelli, Paolo Villaggio e Nino Manfredi. Nel primo episodio l'esibizione della sua virilità in un "pornonight" di Amsterdam, consente ad un italiano emigrato di assaporare finalmente un po' d'agiatezza economica. Quando sua moglie però, pretende di essere la sua partner, l'uomo si blocca.Sarà allora lei a farsi amare ogni sera da un turco, e suo marito dovrà, per di più, reclamizzarne le prestazioni.Nel secondo episodio, mentre sua moglie e la figlia sono fuori città, l'architetto Antonio, assertore del fatto che la propria figlia debba arrivare illibata al matrimonio, cede alle grazie della giovanissima figlia del suo caro amico svedese.Scoprirà, dalla bocca della giovane che sua moglie è stata per tre mesi l'amante dell'amico.Una telefonata inoltre, gli rivelerà che sua figlia, da due anni, dorme spesso con il fidanzato.Infine nel terzo episodio, una giovane ragazza resta bloccata in ascensore con un maturo monsignore mentre il ferragosto ha svuotato il palazzo.Poiché va via la luce, il prelato ne approfitta, per poi spiegare alla ragazza, con una ipocrita dissertazione sul libero arbitrio, che nulla è accaduto di cui possano sentirsi colpevoli.Facendo la nostra solita trasposizione dalla cinematografia al mondo del calcio, ed in modo particolare alle vicende juventine, potremo utilizzare il titolo e le vicende narrate nella pellicola per analizzare la scoppiettante sfida andata in scena al Gewiss Stadium domenica sera in quel di Bergamo tra i padroni di casa orobici e i bianconeri della Juventus.Sfida fondamentale tra due compagini impegnate in una serrata lotta per agguantare l'ultimo posto utile per la qualificazione alla prossima Champions League.Una sfida fatta proprio di "strane occasioni", così come quelle narrate nella pellicola da cui trae spunto l'odierna puntata di J-TACTICS. Sono proprio occasioni strane quelle che sbloccano un match poco tattico e molto combattuto.Finito in parità, pur non essendo stata una gara come altre giocate dai bianconeri negli ultimi tempi.Atalanta-Juventus ha regalato emozioni, spettacolo e gol dal primo all'ultimo minuto.I gol sono arrivati solamente nella ripresa con una gran punizione di Malinovskyi e un colpo di testa spettacolare di Danilo, ma il match è rimasto acceso per tutti i 90 minuti.Merito di due squadre che hanno provato prima di tutto a superarsi cercando di conquistare l'intero bottino, finendo poi per dividersi la posta in palio con la Juve che ha difeso il quarto posto in classifica, per ora.L'Atalanta non parte benissimo nella sfida contro la Juve che mette immediatamente pressione agli uomini di Gasperini, in difficoltà nei primi minuti del match.Una aggressività che i bianconeri cercano di sfruttare attraverso lo spregiudicato tridente: Morata-Valhovic-Dybala.Tre occasioni nel primo quarto d'ora, non a caso, due con Vlahovic e una con Dybala, la più clamorosa, perché la Joya libera il suo sinistro da buona posizione con la palla che sfiora l'incrocio dei pali.Dopo l'iniziale ed intensa sfuriata juventina i padroni di casa si destano da un apparente torpore.Ed ecco riproporsi le strane occasioni, oggetto di forti polemiche durante e dopo il match.L'episodio più contestato sullo 0-0 riguarda una uscita fuori area di Szczesny nei confronti di Koopmeiners lanciato a rete, con la palla che finisce a Muriel il quale fallisce un gol praticamente fatto a porta vuota.Per l'arbitro Mariani non c'è alcun fallo, malgrado le veementi proteste atalantine che si protrarranno anche nel dopo partita con le dichiarazioni del D.G Marino che risultano essere un concentrato di ipocrisia e falso perbenismo, elementi caratterizzanti le vicende dei tre episodi narrati nel film di Loy, Magni e Comencini.L'impressione, riguardando al rallenty, è che non ci siano gli estremi per l'espulsione del portiere polacco, perché l'atalantino manda la palla verso l'esterno e ci sono due o tre difensori che quindi non consentono il configurarsi della cd. "chiara occasione".Altra strana occasione che avrebbe potuto indirizzare l'inerzia della partita in favore dei bianconeri, stranamente però passata abbastanza sotto silenzio.Il giocatore atalantino Hateboer entra con il piede a martello su De Sciglio davanti alle panchine: l'intervento è molto brutto e scomposto, Mariani salomonicamente decide di graziare Hateboer, forse condizionato dell'episodio di qualche minuto prima, per la quale c'erano state molte proteste della squadra di Gasperini.Strane occasioni, ma se vanno a danno della Juventus, non destano clamore, ovviamente.La ripresa inizia con i ritmi meno frenetici, per la fatica e per un'ovvia gestione di energie.Il primo acuto è di De Roon con Szczesny bravo ad evitare il gol, risponde Vlahovic che scarica in porta trovando ancora una volta Sportiello attento.L'equilibrio tattico di Gasperini e Allegri è spezzato dai primi cambi: a cambiare per prima è l'Atalanta con l'ingresso di Malinovskiy e Mahele che danno più vivacità alla manovra.Proprio l'ucraino crea l'occasione propizia per rompere il delicato equilibrio tra le due squadre.Con il risultato sperato, punizione a solo 15 minuti dal suo inserimento, arriva il gol che spacca il match, da quasi 25 metri, con un tiro pazzesco, teso e preciso sotto l'incrocio lontano per Szczesny. La Juve inizialmente sbanda ed accusa il colpo, ma Allegri capisce che in quel momento può cambiare la stagione, in male o in bene, è l'occasione giusta.La Juve cambia, con Cuadrado per spingere in avanti, al posto di Bonucci, e di Kean che sostituisce McKennie.Una Juventus a totale trazione anteriore, con 4 punte in avanti e due ali pure che schiaccia l'Atalanta nella propria metà campo.I bianconeri su riversano in avanti nel tentativo o di pareggiare, la Dea prova quindi a punire nuovamente gli uomini di Allegri nel modo che le è più naturale con ripartenze a campo aperto, che portano ad una clamorosa traversa colpita da Hateober su ennesima serpentina di un indemoniato Malinovskyi.Alla fine però ha la meglio la voglia della Juventus di non perdere la gara: sull'ultimo corner, sull'ultimo cross, all'ultimo secondo arriva il pareggio.Danilo incoccia di testa in piena area, per Sportiello non c'è nulla da fare e la posta viene divisa, un punto a testa.Quelle strane occasioni, che solo chi non vuole soccombere può creare, così come fatto da una spavalda (finalmente) Juve a Bergamo. Occasioni che i bianconeri dovranno creare e possibilmente sfruttare meglio nelle prossime sfide, il derby con il Toro in campionato e la sfida con gli spagnoli del Villarreal negli ottavi di Champions League.Diteci la vostra, interagiremo con voi in chat live! ​ ​Ecco i link dei nostri social:CANALE TELEGRAM:https://t.me/joinchat/AAAAAE2Dp-yj5b1N4SNcMQINSTAGRAM:https://instagram.com/jtactics_?igshid=1fg7nrkzhl2mtFACEBOOK:http://m.facebook.com/jtacticsmdn/

Radio Rossonera
ALESSIO ROMAGNOLI - Il percorso del 13 e il punto sul rinnovo

Radio Rossonera

Play Episode Listen Later Jan 25, 2022 6:21


Nel giorno del suo compleanno, riviviamo la carriera rossonera di Alessio, attraverso i momenti salienti del suo cammino e con gli aggiornamenti sul rinnovo di contratto.

Muschio Selvaggio
Ep. 77 Gli Avengers del calcio con Bonucci e Chiellini

Muschio Selvaggio

Play Episode Listen Later Jan 24, 2022 60:44


Non solo calciatori ma anche supereroi, nuovissima puntata con Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini.

Radio Rossonera
Le probabili formazioni di Milan-Juventus - Rivoluzione in atto?

Radio Rossonera

Play Episode Listen Later Jan 22, 2022 2:18


I temi tattici saranno decisivi, quindi Allegri e Pioli lavorano a novità di formazione: quali?Eccole svelate

Tifosi Football Radio
Wash Your Mouth: Milan Lose, Inter-Atalanta Draw and Juventus Gaining

Tifosi Football Radio

Play Episode Listen Later Jan 18, 2022 55:52


Giuliano and Christian wrap up round 22 of Serie A, we also dive into the remaining Coppa Italia fixtures for the week. We cover the Super Coppa and the Bonucci reaction to not getting onto the pitch. As well, tune in for a round 23 predictions. Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC18-jFG3YREzbPgm_PBMS6w Twitter: @radiotifosi Email: tifosifootballradio@gmail.com

I Titolari
Ep. 86 - Scouting report: mercato di gennaio

I Titolari

Play Episode Listen Later Jan 13, 2022 47:14


OCW Sport
CASO BONUCCI SE DIMISSIONI?! VAR, LONGO VS CASTILLEJO E CORONA VS OPEN NUOVO ORACOLO! ODIO IL LAVORO!

OCW Sport

Play Episode Listen Later Jan 13, 2022 135:36


Nuova Macelleria Juventus
Lazio - Juventus: la doppietta di Bonucci lancia un segnale chiaro al Sarri di turno.

Nuova Macelleria Juventus

Play Episode Listen Later Nov 21, 2021 31:13


Con un postpartita più "post" del solito, arriva il commento meno atteso dal web: è quello di Nuova Macelleria Juventus! Oggi, analizzando a mente fredda la bella vittoria della Nostra Signoria contro la Lazio, i nostri Paolo Paticchio, Peo Miccoli e il Prof De Luca lanciano alcuni messaggi "distensivi" al "maestro" Sarri. Torna "Prospetti dal Terzo Mondo" l'attesa rubrica che ci fa viaggiare per tutto il globo...Buon ascolto!

The Portugal Corner
Bayern Smelled the Blood : Other Tales of Harry 'the Fridge' Maguire and Victor Lindelawful

The Portugal Corner

Play Episode Listen Later Oct 26, 2021 57:48


This week we keep it spooky and sexy. We talk champions league recap, as the Portuguese do well with the exception of Benfica! A very bad week for Portuguese coaches in the Europa League. Then a breakdown of the Liga BWIN, stories of Medhi's Hattricks, and late-minute winners. Sporting shows that Coates should just play striker once again. England sees the Darby of the year take a shocking turn as Salah shows why he is the new best in the world and former Best player Cristiano gets real angry seeing his team fail to perform. In Italy Napoli is still on top but Raffael Leao's AC Milan is chasing them down. We go over Chiellini and Bonucci's comments about Ronaldo leaving at a bad time. Onward to Spain, where Goncalo Guedes helps save Valencia, and Joao Felix gives Suarez an assist. We also talk El Classico and how the Jerseys were the real stars of the show. Germany and France had slow weeks for the Portuguese. The Joao Wonder war wages to a Swiss end. This episode is fueled by Figo Jerseys, Licor Beirao & Technical difficulties Thanks for listening! Please join us on the RealFevr app and join our Portuguese league Fantasy season in the league "The Portugal Corner" Please make sure to rate and review us wherever you get your PODs & subscribe to our YouTube page! Twitter: @joao_wonder Instagram: @theportugalcorner Google: theportugalcorner@gmail.com Anchor: https://anchor.fm/joao-wonder Spotify:https://open.spotify.com/show/3JhYDg9UQ5mpMMOkaItpwx Apple: https://podcasts.apple.com/ca/podcast/the-portugal-corner/id1553421610?l=en Google: https://podcasts.google.com/feed/aHR0cHM6Ly9hbmNob3IuZm0vcy80YzM4YzQ1Yy9wb2RjYXN0L3Jzcw=

Nuova Macelleria Juventus
Juventus - Sampdoria: prima vittoria in casa! (ma ancora 2 gol incassati..)

Nuova Macelleria Juventus

Play Episode Listen Later Sep 26, 2021 22:16


Prima vittoria in casa per la nostra Signora, gran gol di Dybala e tre punti da aggiungere in classifica. Sì vabbè, però: due gol incassati, infortunio di Dybala e di morata e mercoledì ci tocca il Chelsea.. Ad accompagnarci in questo post partita le voci di Paolo Paticchio e di Daniele De Luca, un Peo in versione inviato da Napoli e la nostra "Zona Ceccarini". Buon ascolto!

El Iceberg
EL ICEBERG 50: PACO JÉMEZ

El Iceberg

Play Episode Listen Later Jul 15, 2021 35:36


Paco Jémez fue un central expeditivo, sin embargo, como entrenador, sus equipos siempre han practicado un juego fino y vistoso. El ex futbolista de clubes como Rayo, Deportivo de la Coruña o Zaragoza es el 50º protagonista de 'El Iceberg' con Rafa Sahuquillo. Jémez repasa su camino hacia la élite, primero como jugador y después como técnico. Su carácter contestatario; el oficio de central representado por los flamantes campeones de Europa con Italia, Bonucci y Chiellini; la Selección, su apuesta por el fútbol ofensivo o su opinión sobre Camacho, Luis Enrique o Raúl Martín Presa son algunos de los temas de conversación abordados en este #podcastMARCA.See omnystudio.com/listener for privacy information.

Big 5
La fierté retrouvée de l'Italie

Big 5

Play Episode Listen Later Jul 13, 2021 35:00


En combinant efficacité et jeu léché, l'Italie a conquis les observateurs mais surtout été au bout de son rêve, gagner l'Euro. Comment a été vécu ce triomphe dans la Botte et quels ont été les ingrédients d'une telle réussite ? Pour les équipes nationales, féminines, masculines et jeunes, on attendait un trophée depuis le Mondial 2006. En club, sur la scène internationale, il fallait remonter à 2010 et le sacre de l'Inter Milan en Ligue des champions. C'est dire si l'Italie attendait un titre et si la Nazionale a remis le pays en joie. Comment l'équipe s'est-elle remise en ordre de marche après les désillusions ? D'autant plus qu'au-delà du titre en lui-même, cette équipe fut audacieuse et séduisante. Big five, dans son dernier épisode de la saison 2, décrypte ces jeunes - Barella, Chiesa, Donnarumma - qui ont cartonné, ces revanchards - Verratti - qui ont remis les pendules à l'heure et ces tauliers - Chiellini, Bonucci, Jorginho - qui ont répondu présent. Le tout mené par la main de maître de Roberto Mancini. Quelles ont été les clés collectives ? Comment le groupe a vécu ? Animé par Marie-Amélie Motte, avec Mélisande Gomez et Valentin Pauluzzi (à Milan). Réalisé par Antoine Bourlon.

Winamax Football Club - Le podcast
WFC - Debrief de Italie - Angleterre, finale de l'Euro (1-1, 3-2 TAB)

Winamax Football Club - Le podcast

Play Episode Listen Later Jul 12, 2021 128:52


L'Italie remporte le deuxième Euro de son histoire après sa victoire face à l'Angleterre (1-1, 3-2 TAB) à Wembley. Les Italiens ont concédé l'ouverture du score de Luke Shaw avant d'égaliser grâce à Bonucci. 

Il Terzo Uomo
Ep. 184 (I trionfi di Italia e Argentina e gli ITU Awards)

Il Terzo Uomo

Play Episode Listen Later Jul 12, 2021 68:04


La vittoria dell'Italia nella finale di EURO 2020 contro l'Inghilterra, quella dell'Argentina in finale di Copa America contro il Brasile e gli ITU Awards (chi sono stati i migliori giocatori per ruolo nella stagione 2020/2021?).

The Calcio Corner
Episode 54 - Italy win Euro 2020 - It's Coming to Rome!

The Calcio Corner

Play Episode Listen Later Jul 12, 2021 18:07


On the 54th episode of The Calcio Corner Podcast we discuss Italy defeating England and winning Euro 2020! It's coming to Rome! Italy were the best team throughout the tournament. Mancini has turned around this team. Donnarumma, Chiellini, and Bonucci are beasts. England make some poor decisions. Several "unknown" players stepped up for us at Euro 2020. Much more! Follow our host Raffaele on Twitter: @ItalianoCalcio Show your support for the podcast: https://www.buymeacoffee.com/thecalciocorner

Alineación Indebida
Alineación Indebida: Tratar a las lentejas de usted, lo que ha significado la Euro para España y los pobres PCRs y los ricos a comer canapés

Alineación Indebida

Play Episode Listen Later Jul 7, 2021 71:25


Ander Iturralde da la bienvenida a Rafa Pastrana, Nando Vila y Gonzalo Carol, además de a Cristian Colás en directo desde Wembley, para hablar de todo lo que dio de sí la primera de las dos semifinales, cómo España luchó, fue en muchos aspectos mejor y acabó, sin embargo, cayendo contra la Italia de Donnarumma, Bonucci, Chiellini, Jorginho y Chiesa; el partido, la prórroga, los penaltis y todo lo intermedio; también, los asistentes que fueron a ver el partido en directo; el Intereconomía de Estados Unidos; el fichaje de Junior Firpo por el Leeds; el de Trincao por el Wolverhampton; el estado del Barça; respondemos a las preguntas de los oyentes y mucho más.¡SUSCRÍBETE A ALINEACIÓN INDEBIDA!Escucha el podcast de Nando, "Woke Bros": https://open.spotify.com/show/5IIkaaHQ8IrRLvLjoDXnHnCanal de YouTube de Jacobin, donde Nando hace un programa los Sábados por la mañana: https://www.youtube.com/c/JacobinMag/videosSigue a Ander en Twitter: https://twitter.com/andershoffmanSigue a Nando en Twitter: https://twitter.com/nandorvilaSigue a Rafa en Twitter: https://twitter.com/RafaPastrana7Sigue a Gonzalo en Twitter: https://twitter.com/gonzalocarol29Sigue a Cristian en Twitter: https://twitter.com/crcolasEscucha el nuevo podcast de Ander en inglés sobre la afición por el fútbol: https://open.spotify.com/show/1pMTHZrH44mHPPTN2UbX3dEscucha al podcast de Diego Alonso sobre sus movidas: https://open.spotify.com/show/5cgfeRaBzA7PDNaHRtnibsEscucha el podcast de Cristian Colás, Lorenzo Manchado y Borja García sobre sus movidas: https://open.spotify.com/show/6qhIIb9wYWuT5uIEeTlexRContacto: anderpodcast@gmail.com Our GDPR privacy policy was updated on August 8, 2022. Visit acast.com/privacy for more information.

Il Terzo Uomo
Ep. 182 (Italia vs. Belgio e gli altri quarti)

Il Terzo Uomo

Play Episode Listen Later Jul 4, 2021 46:19


L'analisi dei quattro quarti di finale di EURO 2020 (Italia vs. Belgio, Spagna vs. Svizzera, Danimarca vs. Repubblica Ceca e Inghilterra vs. Ucraina) e la preview delle due semifinali (Italia vs. Spagna e Inghilterra vs. Danimarca).

Il Terzo Uomo
Speciale Italia vs. Svizzera

Il Terzo Uomo

Play Episode Listen Later Jun 16, 2021 35:22


La versione podcast della nostra seconda diretta su Twitch (https://www.twitch.tv/lagabbiadiorrico), questa volta per parlare della vittoria dell'Italia contro la Svizzera (ancora per 3 a 0) e di altri temi della prima giornata di EURO 2020.

Il Terzo Uomo
Speciale Italia vs. Turchia

Il Terzo Uomo

Play Episode Listen Later Jun 11, 2021 38:17


Il nostro commento a caldo in diretta su Twitch (https://www.twitch.tv/lagabbiadiorrico) alla vittoria per 3 a 0 dell'Italia contro la Turchia. Contiene anche una breve preview della Copa America.

The Calcio Corner
Episode 9 - Juventus Sign Weston McKennie

The Calcio Corner

Play Episode Listen Later Aug 30, 2020 28:03


On the 9th episode of The Calcio Corner Podcast we discuss Weston McKennie's move to Juventus with CBS Sports' Roger Gonzalez. We talk about what this move means for USA Soccer and we discuss Christian Pulisic as well. Plus our Buy It or Sell It segment to discuss if Inter are the favorites to sign Messi, Bonucci turning down Manchester City, Roma turning down Tottenham, and much more. You could follow Raffaele on Twitter: @ItalianoCalcio Follow our guest Roger Gonzalez on Twitter: @RGonzalezCBS