Podcasts about abbiamo

  • 1,585PODCASTS
  • 7,937EPISODES
  • 33mAVG DURATION
  • 5WEEKLY NEW EPISODES
  • Sep 29, 2022LATEST

POPULARITY

20152016201720182019202020212022

Categories



Best podcasts about abbiamo

Show all podcasts related to abbiamo

Latest podcast episodes about abbiamo

Nessun luogo è lontano
Russia, domani annessione territori Ucraina dopo referendum

Nessun luogo è lontano

Play Episode Listen Later Sep 29, 2022


I referendum, la minaccia nucleare e il mistero dei gasdotti danneggiati ci mettono davanti ad una nuova fase della guerra, in cui il livello dello scontro appare decisamente più alto. Ne abbiamo parlato con Mara Morini, professoressa di Scienza politica all'Università di Genova, e Alessandro Marrone, responsabile del programma difesa di Iai. Abbiamo poi parlato dell'impiego dell'intelligenza artificiale sul campo di battaglia insieme a Mariagrazia Taddeo, professoressa all'Oxford Internet Institute.

Le interviste di Radio Number One
Teresa Cini (preside Niccolini): «Nella mia scuola abbiamo i bagni neutri»

Le interviste di Radio Number One

Play Episode Listen Later Sep 29, 2022 5:20


Nel pomeriggio del 29 settembre, a Degiornalist con Fabiana e Claudio Chiari, si parla di un tema molto attuali che ha coinvolto una scuola di Livorno. La decisione della dirigente scolastica, Teresa Cini, dell'Istituto Niccolini è stata quella di istituire dei bagni neutri. «Quando nella scuola si compie una scelta, è perché si è fatta un'analisi dei bisogni, quindi evidentemente c'era una necessità. Non vedo perché ognuno non possa vivere serenamente nell'ambiente scolastico», commenta la preside.LE REAZIONI – Anche i genitori dei ragazzi hanno accolto positivamente la scelta, senza presentare nessuna lettera di reclamo o di lamentela. Gli studenti sono entusiasti dell'istituzione dei bagni, ritenendola necessaria. «I giovani non hanno nessun problema di fronte a queste distinzioni e a queste decisioni, perché vivono la questione in maniera molto naturale».Per saperne di più, riascolta l'intervista!

Focus economia
Bollette: +59% il prezzo della luce

Focus economia

Play Episode Listen Later Sep 29, 2022


Pur non essendo in grado di evitare il netto aumento previsto, l'Arera, Autorità di regolazione Energia Reti e Ambiente, ha limitato al +59% l'aumento del prezzo di riferimento dell'energia elettrica per la famiglia tipo in tutela per il quarto trimestre del 2022. Senza l'intervento eccezionale dell'Autorità - che si somma agli interventi del Governo - avremmo registrato un sostanziale raddoppio. Ne parliamo con Stefano Saglia - componente del collegio di Arera, Autorità di Regolazione Energia Reti e Ambiente. Assopanificatori, pronti a tagli produzione per l'aumento dei costi di energia e materie prime I partecipanti alla riunione del Coordinamento di Assopanificatori di Confesercenti che si è svolta ieri hanno evidenziato la grave crisi che si sta per abbattere sulle loro aziende a causa dell'aumento dei costi dell'energia, in concomitanza anche con gli altri aumenti, dal grano, al lievito, al burro, alle altre utenze, fino al costo del personale. Per l'associazione le misure fin qui varate, credito d'imposta e prestiti garantiti alle imprese, se da un lato colgono l'esigenza del qui ed ora, non tengono conto che, comunque, si stanno caricando le imprese di nuovi debiti a cui non potranno far fronte nei prossimi 2 o 3 mesi. Ci colleghiamo con il presidente di Fiesa Assopanificatori Confesercenti, Davide Trombini, secondo il quale "Continuare in queste condizioni è diventato impossibile" e quindi che "senza un intervento che stabilizzi i costi delle bollette agli importi medi del 2021 molte aziende della panificazione dovranno rimodulare i cicli produttivi, riducendo la produzione e conseguentemente il personale". Spiragli positivi per il rigassificatore a Piombino C'è ottimismo sulla fattibilità del rigassificatore a Piombino. Il commissario straordinario di governo per la realizzazione del rigassificatore di Piombino e governatore della regione Toscana Eugenio Giani dovrà dare il parere definitivo sull'autorizzazione entro il 27 ottobre: se sarà positivo, la nave rigassificatrice arriverà a Piombino nel mese di gennaio.Stefano Venier, amministratore delegato di Snam, è fiducioso: «Abbiamo la scadenza del 30 ottobre per il via libera e non ho motivo, in questo momento, di pensare che non si possa chiudere positivamente». Ci aggiorna Ilaria Masini - collaboratrice di Radio 24 da Piombino. Alimentari più colpiti dall'inflazione, continua il fenomeno della shrinkflation Secondo l'ultima rilevazione dell'Osservatorio Ipsos sull'inflazione i prodotti alimentari rimangono la categoria di spesa in cui gli italiani registrano maggior rincari, infatti, l'81% degli intervistati dichiara di aver percepiti costanti aumenti.Le maggiori variazioni si registrano nei prodotti per l'igiene della persona, nell'abbigliamento e calzature, nei prodotti di bellezza e così via. Inoltre si palesa anche il fenomeno della Shrinkflation, ovvero le aziende produttrici che riducono il contenuto dei prodotti all'interno del packaging mantenendo lo stesso prezzo. Negli ultimi mesi è capitato a oltre un consumatore su due. Ne parliamo con Katia Cazzaniga - Direttore di Ricerca e responsabile dell'Osservatorio Inflazione di Ipsos.

I Titolari
Ep. 113 - 6 domande a Pioli, Allegri e Inzaghi

I Titolari

Play Episode Listen Later Sep 29, 2022 46:13


Sta tornando la Serie A e come si riparte dopo la sosta? Abbiamo fatto 6 domande ai tre allenatori di Milan, Juventus e Inter. Buon ascolto!

Artigiani digitali
Va dentro perfetto - Chicche "sconosciute" sulla lavorazione del metallo

Artigiani digitali

Play Episode Listen Later Sep 28, 2022 38:38


Ciao Makers! In questa puntata io e Luca abbiamo voluto condividervi le chicche che abbiamo imparato nel nostro ultimo viaggio di lavoro. Abbiamo visto da vicino delle CNC per la lavorazione del metallo e abbiamo imparato molte chicche da chi lavora questo materiale tutti i giorni. Così in questa puntata cerchiamo di condividervi tutti questi insegnamenti! Supporta il podcast https://bit.ly/supportapodcast Scrivi la tua recensione su iTunes oppure scrivimi a artigianidigitali@mattley.it Segui i miei corsi https://bit.ly/MakerAcademy Oppure iscriviti al canale Youtube https://goo.gl/Gxemzq --- Send in a voice message: https://anchor.fm/artigiani-digitali/message

Commento al Vangelo di don Nicola
Farsi piccoli per essere grandi (Lc 17,5-10)

Commento al Vangelo di don Nicola

Play Episode Listen Later Sep 28, 2022 4:51


gli apostoli dissero al Signore: «Accresci in noi la fede!». Il Signore rispose: «Se aveste fede quanto un granello di senape, potreste dire a questo gelso: “Sràdicati e vai a piantarti nel mare”, ed esso vi obbedirebbe.Chi di voi, se ha un servo ad arare o a pascolare il gregge, gli dirà, quando rientra dal campo: “Vieni subito e mettiti a tavola”? Non gli dirà piuttosto: “Prepara da mangiare, stríngiti le vesti ai fianchi e sérvimi, finché avrò mangiato e bevuto, e dopo mangerai e berrai tu”? Avrà forse gratitudine verso quel servo, perché ha eseguito gli ordini ricevuti? Così anche voi, quando avrete fatto tutto quello che vi è stato ordinato, dite: “Siamo servi inutili. Abbiamo fatto quanto dovevamo fare”».

Liturgia della Settimana - Il Commento e il Vangelo del giorno
[Gio 29] Commento: A te cantiamo , Signore, davanti ai tuoi angeli.

Liturgia della Settimana - Il Commento e il Vangelo del giorno

Play Episode Listen Later Sep 28, 2022 3:24


A te cantiamo, Signore, davanti ai tuoi angeli. E noi, in questa festa dei santi Arcangeli vogliamo fare proprio quel che fanno le schiere angeliche, le schiere celesti. Vogliamo dare gloria a Lui, gloria a Dio. Nella liturgia gli angeli vengono chiamati cooperatori, cooperatori del disegno di salvezza, sono al servizio di Dio e del Figlio dell'uomo, di Cristo. Non sappiamo molto degli angeli, anche se la Bibbia spesso ci presenta questi amici di Dio. Daniele nella prima lettura parla degli angeli in forma misteriosa. Nella profezia sul Figlio d'uomo Daniele dice: "Un fiume di fuoco scendeva dinanzi a Lui, mille migliaia lo servivano e dieci mila miriadi lo assistevano". Il profeta non nomina gli angeli, parla di fuoco, parla di miriadi, parla veramente con un linguaggio misterioso... Noi spesso rappresentiamo gli angeli come uomini, uomini dal viso dolce, soave... Nella Scrittura invece loro appaiono come esseri terribili, esseri che incutono timore, perché sono la manifestazione della Potenza di Dio, della Santità di Dio. Dobbiamo però notare una cosa importante, una cosa che spesso ci sfugge. Abbiamo parlato degli Angeli nella profezia di Daniele. Ma se la rileggiamo bene, ci accorgiamo che in quel brano, non sono gli Angeli gli esseri più importanti... Dopo la Epifania di Dio, la manifestazione di Dio vediamo "uno, simile ad un figlio d'uomo". Ed è proprio lui e non gli Angeli ad essere introdotto fino al trono di Dio. È a lui che il Vegliardo "da' il potere, la gloria e il regno", è "a lui che tutti i popoli serviranno". L cosa simile osserviamo anche nel brano evangelico di oggi... "Vedrete i cieli aperti e gli angeli di Dio salire a scendere sul Figlio d'uomo". Anche qui gli angeli sono al servizio del Figlio d'uomo, di Gesù Cristo. Vediamo allora come la liturgia purifica il nostro culto, il nostro servizio. La nostra lode, la nostra adorazione non è rivolta ai santi, nemmeno quando si tratta degli angeli o arcangeli. La nostra lode e il nostro culto va indirizzato solo a Dio e al Figlio di Dio. Gli angeli sono solo servitori suoi che Dio, nella sua immensa bontà, mette anche al nostro servizio. Che cos'è che ci insegna questa festa di oggi, che cos'è che impariamo oggi dai santi Arcangeli? San Michele ci insegna il "Chi se non Dio!"... Come far significare nella/colla nostra vita che solo Dio importa, che solo Lui è il Signore della nostra vita, a Lui solo vogliamo dar la nostra gloria. San Gabriele, il grande annunciatore della volontà di Dio, del progetto di Dio. Egli ci dice come riconoscere il progetto divino nella nostra vita, come accettarlo... San Raffaele, colui che guida, colui che accompagna, conduce il mondo, noi verso il Signore... Chiediamo al Signore perché ci faccia veramente comprendere la sua santità, maestà, potenza perché possiamo dargli gloria, reverenza in mezzo ai suoi Angeli.

Le interviste di Radio Number One
Francesca Lovatelli Caetani: «Oggi abbiamo dei gossip freschissimi»

Le interviste di Radio Number One

Play Episode Listen Later Sep 28, 2022 4:59


Nell'appuntamento settimanale del mercoledì, la principessa del gossip e delle tendenze Francesca Lovatelli Caetani è stata ospite alla Combriccola insieme a Filippo. Oggi la Lova Lova ha parlato principalmente di gossip. Brad Pitt e Emily Ratajkosky potrebbero fare sul serio. I due sono stati avvistati insieme in ristoranti parigini e newyorkesi. «La supermodella ha da poco lasciato il marito, definendolo un traditore seriale, mentre l'attore è single dopo il divorzio con Angelina Jolie».MORRONE & KARDASHIAN – L'attore e stilista Michele Morrone pare si stia frequentando con Khloé Kardashian, la modella e personaggio televisivo famosissima negli States. I due si sono conosciuti alla Milano Fashion Week, in cui la sorella della showgirl, la celeberrima Kim Kardashian, ha sfilato e ha curato la collezione di Dolce&Gabbana. Nelle sue stories, Morrone ha pubblicato una foto dove i due si abbracciano.Per saperne di più, riascolta l'intervista!

Share the Music - il podcast
Francesca Michielin tra musica e conduzione

Share the Music - il podcast

Play Episode Listen Later Sep 28, 2022 34:12


Partita da X-Factor come cantante, dopo 10 anni Francesca Michielin torna a calcare quel palco in veste di conduttrice. Abbiamo ripercorso i momenti più importanti di questo decennio di carriera che hanno fatto di lei un'artista di talento, originalità e versatilità

Libri Per Sopravvivere A
5x2 LPSA Monarchia (Britannica)

Libri Per Sopravvivere A

Play Episode Listen Later Sep 28, 2022 38:24


Abbiamo fatto passare una manciata di settimane, per evitare accuse di sciacallaggio e saccheggiamento di influenze culturali. Ma non potevamo certo restare indifferenti a un evento storico di tale portata: un momento di passaggio, un cambio di rotta. Alcuni l'hanno definita la vera fine del Novecento, e a parer nostro non ci sono andati così lontani.La morte di Elisabetta II non è certo stata una disgrazia inaspettata (96 primavere restano quelle anche se sei la Regina d'Inghilterra), ma ha squassato il pianeta come uno tsunami: che foste o meno suoi sudditi, che l'amaste o l'odiaste, ne siete stati investiti. Ne parliamo con 3 libri indispensabili.Libri consigliati:LA CLASSE NON È ACQUA, ANTONIO CAPRARICALA SOVRANA LETTRICE, ALAN BENNETTIL GATTOPARDO, GIUSEPPE TOMASI DI LAMPEDUSA

Fratellitudo Lavoro&Crescita
#EXTRA INTEGRALE 27/09/2022 - giovani senza futuro, raccolta differenziata, HR incompetenti, politica per vecchi

Fratellitudo Lavoro&Crescita

Play Episode Listen Later Sep 28, 2022 74:49


Ciao, quello che stai per vedere/ascoltare è l'estratto integrale della live del 27/09/2022 ti ricordo che stai ascoltando Fratellitudo Podcast, la community di persone che affronta temi di lavoro e crescita personale. Qui sei al sicuro, nessuno ti vuole vendere un corso o è qui per flexare la propria laurea. Abbiamo deciso che con questa nuova stagione, la numero 4, ricominceremo con la numerazione delle puntate e porteranno tutte il suffisso Rebuild. Perchè questa scelta? Dopo un anno e mezzo abbiamo modificato il nostro approccio al Podcast nella sua interezza: preparazione, registrazione, editing e pertanto ci sembrava la cosa più corretta da fare. Avrai modo di scoprire il Fratellitudo Podcast Rebuild in questa puntata e nelle successive. https://fratellitudo.com/

Ultim'ora
Uila, Mantegazza "Il Congresso rinnova l'impegno per i lavoratori"

Ultim'ora

Play Episode Listen Later Sep 28, 2022 0:33


"Abbiamo chiuso un quadriennio straordinario per la Uila, e abbiamo proposte importanti da portare avanti, in un momento complicato per il Paese". Lo ha detto il segretario generale della Uila, Stefano Mantegazza, a margine del VII Congresso del sindacato.xi2/sat/gtr

Chiamate Roma Triuno Triuno
Puntata del 28/09/2022

Chiamate Roma Triuno Triuno

Play Episode Listen Later Sep 28, 2022 89:33


Abbiamo chiesto: "Linus risponde privatamente sui social?". Ascolta la puntata e scopri cos'ha detto.

Ultim'ora
Di Benedetto "Michelin completa il rinnovamento del CrossClimate"

Ultim'ora

Play Episode Listen Later Sep 27, 2022 1:58


"Michelin completa il rinnovamento della gamma CrossClimate. Abbiamo presentato la seconda generazione dello pneumatico all-season sviluppato appositamente per i Suv. Rispetto al suo predecessore, andiamo a migliorare ulteriormente tutte le performance” spiega Antonio di Benedetto, responsabile prodotto Michelin Italia.xh7/tvi/gsl

Non Stop News
Non Stop News: l'analisi sui risultati delle elezioni

Non Stop News

Play Episode Listen Later Sep 26, 2022 46:15


Le prime pagine dei principali quotidiani nazionali commentate in rassegna stampa da Davide Giacalone. I risultati elettorali, vince il centrodestra e la Meloni, alte le astensioni al voto. Per commentare i risultati delle elezioni politiche, per stilare l'elenco di vincitori e di vinti, per individuare le prospettive del governo che andrà a formarsi, questa mattina abbiamo raccolto l'autorevole parere del direttore de "La Repubblica" Maurizio Molinari. Il leader di Noi Moderati, Maurizio Lupi, è intervenuto in diretta, per parlare dei voti ricevuti in queste elezioni e della coalizione di centrodestra. Don Antonio Mazzi, fondatore della comunità Exodus, regala ogni giorno un pensiero, un suggerimento, una frase agli ascoltatori di RTL 102.5. Dopo la lunga notte elettorale, ecco i risultati del voto. Li abbiamo commentati in diretta insieme al giornalista Mario Giordano, volto televisivo di Rete 4 e firma di Libero. Con lui abbiamo cercato di individuare vincitori e vinti di questa tornata elettorale e abbiamo cercato di inquadrare le prospettive del nuovo governo che sta per nascere. L'analisi sui risultati delle elezioni. Quale l'iter di formazione del governo? Abbiamo poi approfondito lo studio dei numeri raggiunti dai vari partiti. In diretta c'è stato il professor Alfonso Celotto, docente ordinario di diritto costituzionale all'università "Roma Tre”. Vanno delineandosi i risultati delle elezioni politiche. Abbiamo sentito anche l'opinione di Luigi Contu, direttore dell'agenzia Ansa. Con lui abbiamo stilato l'elenco dei promossi e dei bocciati di questa tornata elettorale, e abbiamo cercato di anticipare la composizione del governo che sta per nascere e di individuare le sue prospettive. Non Stop News, con Giusi Legrenzi, Enrico Galletti e Massimo Lo Nigro.

Ultim'ora
Miccichè "In Sicilia vince Schifani, un presidente di Palermo e FI"

Ultim'ora

Play Episode Listen Later Sep 26, 2022 1:38


"Abbiamo un nuovo presidente della Regione, sono contento che sia palermitano e anche di Forza Italia, fino a ora non era mai successa nessuna delle due cose". Queste le parole del coordinatore regionale di Forza Italia in Sicilia, Gianfranco Miccichè, a Palermo al comitato elettorale di Renato Schifani. xd7/pc/gtr

Ultim'ora
Miccichè "In Sicilia vince Schifani, un presidente di Palermo e FI"

Ultim'ora

Play Episode Listen Later Sep 26, 2022 1:38


"Abbiamo un nuovo presidente della Regione, sono contento che sia palermitano e anche di Forza Italia, fino a ora non era mai successa nessuna delle due cose". Queste le parole del coordinatore regionale di Forza Italia in Sicilia, Gianfranco Miccichè, a Palermo al comitato elettorale di Renato Schifani. xd7/pc/gtr

Ultim'ora
Miccichè "In Sicilia vince Schifani, un presidente di Palermo e FI"

Ultim'ora

Play Episode Listen Later Sep 26, 2022 1:38


"Abbiamo un nuovo presidente della Regione, sono contento che sia palermitano e anche di Forza Italia, fino a ora non era mai successa nessuna delle due cose". Queste le parole del coordinatore regionale di Forza Italia in Sicilia, Gianfranco Miccichè, a Palermo al comitato elettorale di Renato Schifani. xd7/pc/gtr

Il Terzo Uomo
Intervista 21 - Alessio Lisci

Il Terzo Uomo

Play Episode Listen Later Sep 26, 2022 19:03


Abbiamo intervistato Alessio Lisci, ex allenatore del Levante. Abbiamo parlato della sua esperienza in Spagna, della sua filosofia di gioco, di Liga e molto altro.

Chiesa Cristiana Evangelica  della Vera Vite
Cosa fa “amore”? | 25 Settembre 2022 |

Chiesa Cristiana Evangelica della Vera Vite

Play Episode Listen Later Sep 25, 2022


Cosa fa " amore”? Cosa lo crea? Cosa lo dimostra? Quali sono le condizioni che rendono possibile l'amore? E, soprattutto,  dove troviamo un modello a cui ispirarci? Tutto ruota attorno al nuovo comandamento di Gesù: "Amatevi gli uni gli altri".---CLICCA SUL TITOLO PER ASCOLTARE IL MESSAGGIOTempo di lettura: 7 minuti Tempo di ascolto audio/visione video: 24 minutiDue settimane fa abbiamo parlato di che cos'è l'amore leggendo 1 Corinzi 13:4-7, ed abbiamo terminato dicendo, se vi ricordate,  che l'amore è FARE.Che cos' è allora che “fa amore”? Nel senso di cosa lo crea? Cosa lo dimostra? Quali sono le condizioni che rendono possibile l'amore? E, soprattutto,  dove troviamo un modello a cui ispirarci?Cosa fa "amore"?Leggiamo assieme l'ultimo insegnamento di Gesù, quello fatto a poche ore dalla crocifissione, nella sala dell'ultima cena, quando già Giuda era uscito per andarlo a tradire:"Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri, come io ho amato voi.   Nessuno ha amore più grande di quello di dar la sua vita per i suoi amici.   Voi siete miei amici, se fate le cose che io vi comando.   Io non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo signore; ma vi ho chiamati amici, perché vi ho fatto conoscere tutte le cose che ho udite dal Padre mio.   Non siete voi che avete scelto me, ma sono io che ho scelto voi, e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga; affinché tutto quello che chiederete al Padre, nel mio nome, egli ve lo dia.  Questo vi comando: che vi amiate gli uni gli altri. (Giovanni 15:12-17)Pensa di essere un membro della protezione civile chiamato per una missione pericolosissima di salvare qualcuno prigioniero in una grotta sottoterra e invasa dall'acqua:  una missione da cui potresti non tornare vivo, o viva. Sei sulla porta di casa, e dai un ultimo abbraccio alle persone che ami: il tuo sposo, la tua sposa, i tuoi figli... Cosa gli dici?Non penso che gli dici di ricordarsi ad annaffiare il limone, o a dare il cibo al gatto... Probabilmente cerchi di dargli le ultime istruzioni affinché capiscano che li ami... e che li spingano ad amare a loro volta... anche se non ci sarai più.Gesù sta parlando per l'ultima volta ai suoi:  è l'ultimo insegnamento prima della Croce. Ed userà nei capitoli da 12 a 17 la parola “amore” 31 volte.Gesù dice: “l'amore è la cosa più importante.” Perché è importante l'amore?Un  nuovo comandamento e sette  modi per obbedireIl ComandamentoQuesto è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri, come io ho amato voi.  (Giovanni 15: 12)Gesù usa la parola ἐντολή entolē, comandamento per la prima volta non per illustrare uno di quelli del Padre, uno di quelli scritti sulle Tavole portate da Mosè giù dal Sinai e non sta citando un comandamento contenuto nella Legge.Gesù aveva sempre insegnato, mai “comandato”; per la prima volta lo fa... parlando di amore! Ne parla, e lo sottolinea in rosso: "Questo è il mio comandamento."I discepoli sapevano che, per fare la volontà di Dio ogni comandamento andava eseguito, senza discutere, senza trovare alternative; obbedire, pena essere impuro e lontano da Dio.I comandamenti erano scritti su tavole di pietra  venivano conservati nell'arca del patto erano posti al centro del tempio.Che fine ha fatto il Tempio di Dio? Distrutto dall'imperatore Tito nel 70 D.C. Non serviva più, era solo un pezzo di archeologia; perché, dal giorno di Pentecoste, il Tempio era divenuto qualcosa di vivo, di mobile, di ovunque... Io e te!Eccolo il luogo dove conservare quel comandamento, eccolo il mezzo con cui obbedire a quel comandamento; porlo all'interno del tempio che ciascun credente rappresenta. Come?Sette modi per obbedireI. Metti l'altro per primoNessuno ha amore più grande di quello di dar la sua vita per i suoi amici. (v. 13)Vi ricordate cosa aveva detto Gesù  proprio all'ingresso della sala dell'ultima cena quando aveva lavato i piedi agli apostoli?“Infatti vi ho dato un esempio, affinché anche voi facciate come vi ho fatto io.” (Giovanni 13:15)E l'esempio è: “Se vuoi amare devi dare la tua vita agli altri”. Tu vieni dopo; l'altro viene prima. E questo è l'esatto opposto della cultura di tutto il modo.Se Paolo aveva detto che “L'amore  è benevolo … {l'amore} non si vanta, non si gonfia,  non cerca il proprio interesse, sopporta ogni cosa",  Gesù dice che è “dare la vita”.Se stai pensando “Allora dobbiamo allora morire anche noi?” ti rispondo con una domanda (come avrebbe fatto Gesù): perché moriva Gesù? Per venirci in aiuto, servirci. Dare la vita per noi significa venire in aiuto dell'altro, servirlo.II. Servi l'altroVoi siete miei amici, se fate le cose che io vi comando.  (v. 14)Quando hai conosciuto Gesù, eri suo amico? Facevi quello che ti comandava di fare? Eri “amabile”? Domanda retorica: Gesù ci ha amati per primo, quando non eravamo amabili. E' un esempio. Io devo fare lo stesso: io devo amare gli altri per primo, senza attendere che si facciano amare.III. Scegli di amareIo non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo signore (v. 15 a)Gesù non ti chiede di obbedire,  come farebbe un servo ma di scegliere di obbedire. Non devi amare per “obbligo”, ma per amore del tuo amico Gesù, che ti ha amato per primo, dandoti l'esempio da seguire.IV. Agisci con gioiama vi ho chiamati amici, perché vi ho fatto conoscere tutte le cose che ho udite dal Padre mio (v.  15 b)Un amico non fa le cose “per obbligo”, ma con gioia, un amico ascolta e comprende prima di agire. E se stai ascoltando le “istruzioni”di Gesù esse sono le stesse di nostro Padre; e questo ti porta a d agire con gioia, perché stai obbedendo a colui che ti ama più di ogni altro.V. Comprendi che non è merito tuoNon siete voi che avete scelto me, ma sono io che ho scelto voi (v. 16 a)Se sei capace di amare, mettendo l'altro per primo, servendo con gioia ricorda che non è nulla di cui tu ti possa vantare. Sei stato, sei stata scelta. E non per quanto eri bravo, brava o buono, buona, o religioso, religiosa, ma per quanto lui ti ama.Ah, attento, attenta, perché non sei “predestinato/predestinata”: Gesù “sceglie” ma sta a te comportarti da “amico” da “amica”  di Gesù”VI. Porta fruttoe vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga (v. 16 b)Abbiamo già detto che non sei stato scelto o scelta perché eri  la migliore scelta e nemmeno perché eri indispensabile.Il fine del perché sei stato scelto, sei stata scelta, è perché tu “porti frutto”; non temporaneo, non stagionale, ma frutto “perenne”.In che modo? Testimoniando dell'amore che ti ha amato portando altri come te a conoscere Cristo, portando altri alla salvezza, ed amando gli altri come Gesù ti ha amato.VII. Non dubitare dell'amore di Dioaffinché tutto quello che chiederete al Padre, nel mio nome, egli ve lo dia (v. 16 c)Se rispondi all'amore con l'amore il risultato di tutto ciò il servire,  l'ascoltare il Padre, il portare altri alla salvezza,  avrai un rapporto intimo con mio Padre; e quando hai un rapporto con un padre cha ti ama quel padre farà di tutto per vederti felice e realizzato.Non farti venire in testa però che basti fare del bene per avere un simile rapporto col Padre: non puoi passare nella “stanza del Padre”  se prima non sei passato per la “porta Gesù”:“Io sono la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.” (Giovanni 14:6)L'amore è il traguardo : Gesù è la via“Gesù è paziente, è benevolo; Gesù non invidia; Gesù non si vanta, non si gonfia,  non si comporta in modo sconveniente, non cerca il proprio interesse, non s'inasprisce, non addebita il male, non gode dell'ingiustizia, ma gioisce con la verità;  soffre ogni cosa, crede ogni cosa, spera ogni cosa, sopporta ogni cosa.” Gesù è il modello dell'amore, ha avuto pazienza e benevolenza con ciascuno di noi, senza vantarsi o gonfiarsi di essere il Figlio di Dio senza cercare il proprio interesse, ma è disceso per cercare il mio e il tuo. Gesù non diventa aspro quando sbagliamo, ed è sceso perché sa che, dentro di noi, c'è una parte capace di fare il bene. Gesù è al nostro fianco quando ci trattano ingiustamente, e salta assieme a noi quando la verità vince.Gesù ha sofferto ogni cosa, peccati passati, presenti e futuri, sulla croce. Gesù ha creduto che ci fosse una soluzione alla morte, morendo sulla croce. Gesù spera che ciascuno raggiunga il Padre  attraverso la sua croce. Gesù ha sopportato la croce, perché lui è amore!E la cosa che gli preme maggiormente,  più delle mie predicazioni e di quelle di tutti i pastori nel mondo, più di tutta la beneficenza raccolta per i bisognosi, più di tutte le campagne evangelistiche mai organizzate, è quel comandamento nuovo,  che ribadisce alla fine della frase:Questo vi comando: che vi amiate gli uni gli altri (v. 17)Preghiamo. GUARDA LE DIAPOSITIVE DEL MESSAGGIOGUARDA IL VIDEO DEL MESSAGGIO IN BASSA RISOLUZIONE SU FACEBOOKGUARDA IL VIDEO DEL MESSAGGIO IN BASSA RISOLUZIONE SU INSTAGRAM---VIDEO DEL MESSAGGIO IN HD A BREVE

Radiotube - L'intervista
Radiotube - L'intervista: Carlo Conti

Radiotube - L'intervista

Play Episode Listen Later Sep 25, 2022


È il direttore artistico dello Zecchino d'oro. Ha presentato le 14 canzoni in gara nella prossima edizione già disponibili online, con autori come Checco Zalone, Enrico Ruggeri, Cesareo. Abbiamo ritrovato Carlo Conti.

Non Stop News
Non Stop News: oggi si vota e la paura per nuove scosse di terremoto in Italia

Non Stop News

Play Episode Listen Later Sep 25, 2022 59:01


Le prime pagine dei principali quotidiani nazionali commentate in rassegna stampa da Davide Giacalone. Oggi si vota, chiamati alle urne più di 50 milioni di italiani. La motoGP corre questo weekend in Giappone. Ieri le qualifiche, oggi la gara. Il commento dell'inviato speciale di RTL 102.5 Max Biaggi! Due settimane fa hanno riaperto le scuole. Com'è andato il rientro? Restano ancora problemi per cattedre, supplenze e mascherine? Abbiamo fatto un primo bilancio con il presidente dell'Associazione Nazionale Presidi, Antonello Giannelli. Abbiamo poi parlato delle ultime scosse di terremoto che hanno colpito il nostro paese, oltre che delle alluvioni che hanno coinvolto le Marche, con il geologo Mario Tozzi; "Destini - due cuori e la vita che vince" (Mondadori) è il libro scritto da Clio Evans e Lele Spedicato. Qui si intrecciano le loro vite: lui chitarrista dei Negramaro colpito nel 2018 da un ictus, lei attrice, esperta di moda e scrittrice. Hanno due figli e una vita davanti dopo la grande paura che hanno raccontato (con coraggio) nel libro. Con Giuseppe De Bellis, direttore di Sky Tg24, abbiamo toccato i temi di attualità con gli italiani al voto e sullo sfondo i fatti in Russia e Ucraina.

il posto delle parole
Barbara Masoni "ContemporaneA"

il posto delle parole

Play Episode Listen Later Sep 24, 2022 12:34


Barbara Masoni"ContemporaneA"Incontrarsi per raccontare storie di donne, per raccontarsi come donne. Nella terza edizione di ContemporaneA. Parole e storie di donne ci occuperemo di medicina di genere, scienza, spettacolo, arte contemporanea, sostenibilità, filosofia, memoria, saghe famigliari, inclusione e benessere, moda e lifestyle, resilienza, coraggio, giustizia sociale e ambientale, managerialità, musica. Il nostro obiettivo, lo diciamo sempre, è di promuovere e incoraggiare l'incontro con personalità di provenienze diverse che presentano la loro competenza, la loro storia, il loro pensiero, il loro lavoro perché crediamo sia utile per tutte le generazioni e per consolidare una rete di esperienze che ci fa crescere come individui.Nel corso dell'anno ContemporaneA rendez-vous ha animato i nostri canali social con una serie di appuntamenti, o per meglio dire rendez-vous (interviste, recensioni, illustrazioni, profili di donne). Per portare nuovi punti di vista, nuove voci, nuovi spunti, nuove aperture hanno scritto per noi Arturo Brachetti, Elena Marinelli, Cristina Manfredi, Alessandra Carini, Irene Dionisio, Martina Liverani, Laura Colmegna, Mariangela Rossetto, Patrizia Bellardone, Marco Bianchessi.Abbiamo continuato a lavorare con le scuole, le associazioni, i club di servizio e gli sponsor poiché crediamo che la collaborazione e la creazione di una rete sul territorio sia importante per aggregare competenze e creare momenti di confronto e di crescita.Per questo ben rappresenta il festival l'immagine guida di questa edizione, creata da Elena Miele, che ci porta nel mondo del circo, luogo deputato alla sorpresa, alla creatività e alla destrezza. Le trapeziste sono per noi simbolo di tenacia, superano insieme le difficoltà dei volteggi e arrivano a sfidare il pericolo dell'altezza con eccellenza leggiadra, tra il fiato sospeso di chi guarda e partecipa della loro bellezza, grazia e precisione nei movimenti.Quello a cui vogliamo alludere sono proprio le qualità creative dell'universo femminile, la sua forza e l'abilità, il lavoro di squadra e la fatica, l'incanto e la bellezza con cui ricreare il nostro mondo, la nostra società affinché sia per tutti e tutte una festa. A cominciare da questi giorni di festival. Irene e BarbaraIL POSTO DELLE PAROLEAscoltare fa Pensarehttps://ilpostodelleparole.it/

Ultim'ora
Elezioni, Bonetti "Abbiamo la possibilità di voltare pagina"

Ultim'ora

Play Episode Listen Later Sep 23, 2022 1:01


"Abbiamo visto che una politica diversa è possibile, sperimentata con il Governo Draghi". Lo ha detto la ministra per le Pari opportunità, Elena Bonetti, di Italia Viva, a margine della manifestazione di chiusura della campagna elettorale del Terzo Polo.xi2/sat

Everyeye.it - Recensioni, Anteprime e Speciali Gaming
Crisis Core Final Fantasy VII Reunion - Abbiamo provato Crisis Core FF7 Reunion: eccovi le nostre impressioni in HD

Everyeye.it - Recensioni, Anteprime e Speciali Gaming

Play Episode Listen Later Sep 23, 2022


I fondi europei
Il Fondo per la transizione giusta

I fondi europei

Play Episode Listen Later Sep 23, 2022 4:55


Nelle scorse puntate abbiamo parlato degli obiettivi di policy dell'accordo di partenariato 2021-2027. Abbiamo visto come sia cruciale che questo strumento lavori in maniera coordinata con Next generation Eu, soprattutto dove i processi di sviluppo e di transizione ecologica rischiano di creare nuove disuguaglianze. In questa puntata parleremo di un nuovo fondo creato proprio per contrastare i possibili effetti avversi della transizione ecologica, il Just Transition Fund che in Italia finanzierà i programmi di transizione del Sulcis-Iglesiente in Sardegna e dell'area funzionale di Taranto.

Conosci Te Stessa
55. [LIVE] Vaginismo e Dolore alla Penetrazione - ospite la Dott.ssa Veronica Cicirelli

Conosci Te Stessa

Play Episode Listen Later Sep 23, 2022 59:14


In quest'episodio abbiamo voluto riproporre una live passata super interessante, che tratta un argomento di cui si parla poco, e che ahimé riguarda tantissime donne: il dolore alla penetrazione (o dispareunia). Quando la penetrazione diventa impossibile, spesso quello che ci sente dire è “è tutto nella tua testa”, “non hai nulla, è solo ansia”, e frasi che tendono sempre a minimizzare. Ecco perché è così importante parlarne. Perché nessuna accetti più risposte del genere, soprattutto da un professionista! In questa diretta con la Dottoressa Cicirelli abbiamo approfondito le cause psicologiche che ci sono dietro a vaginismo e dispareunia…ma non solo. Abbiamo sviscerato questo tema così tabù, parlando di quelle che possono essere le cause. E soprattutto l'obiettivo è quello di non farti sentire sola, né sbagliata, perché questi problemi sono reali e bisogna intervenire su più fronti. Buon ascolto! Segui la dott.ssa Cicirelli sul suo profilo instagram: @psicosessuologia_online -------------------------- Dove seguirci: Il nostro Canale Youtube "Conosci Te Stessa" Il nostro profilo Instagram @conoscitestessa La nostra Pagina Facebook "Conosci Te Stessa"

Bookatini
S03ep40 - Retelling

Bookatini

Play Episode Listen Later Sep 23, 2022 57:27


Bentornati in Bookatini - il podcast per chi è ghiotto di libri. L'episodio 40 è dedicato ai retelling, ovvero quei libri che traggono spunto da miti, storie e leggende e li ri-raccontano in chiave moderna. . Nell'episodio di oggi abbiamo chiacchierato di questi libri-Le ore, di Michael Cunningham, La nave di Teseo editore-Lore Olympus – Nuova in città, di Rachel Smythe, Edizioni BD-La scelta di Euridice, di Valentina Zanetti, Women plot editore-La figlia della foresta, di Juliet Marillier, Oscar Voult editoreAltri libri citati:-La canzone di Achille, di Madeline Miller, Marsilio Editore-La signora Dalloway, di Virginia Woolf, Feltrinelli editore-Tutte le streghe bruciano, di Valentina Zanetti, Women plot editorePotete contattarci, scrivere commenti, suggerimenti, domande e condividete con noi le vostre letture su questo tema contattandoci nella pagina Instagram Bookatini_podcast, dove potete trovare anche le nostre live, in onda a mercoledì alterni Se volete sostenerci e godere di contenuti aggiuntivi, potete unirvi a 4 possibili livelli di Patreon che trovate al link:https://www.patreon.com/bookatiniEcco i dettagli:-Con un contributo di 1 € al mese potete diventare BOOKATINI IN BIANCO. A che cosa hai diritto?o alla nostra eterna gratitudine-Con un contributo di 1,5 € al mese potete diventare BOOKATINI AL SUGO. A che cosa hai diritto?o alla nostra eterna gratitudineoA news e aggiornamenti sulle nostre letture, con anticipazioni, scoop e confronti diretti-Con un contributo di 3 € al mese potete diventare BOOKATINI AL PESTO. A che cosa hai diritto?o alla nostra eterna gratitudineoA news e aggiornamenti sulle nostre letture, con anticipazioni, scoop e confronti direttiouna puntata bonus! Abbiamo deciso di trasferire su questa piattaforma la rubrica "Ce l'ho e l'ho anche letto": sarai quindi tra i pochi eletti a poter usufruire di questo contenuto inedito-Con un contributo di 5 € al mese potete diventare i pregiati BOOKATINI AL TARTUFO. A che cosa hai diritto?o alla nostra eterna gratitudineoA news e aggiornamenti sulle nostre letture, con anticipazioni, scoop e confronti direttiouna puntata bonus! Abbiamo deciso di trasferire su questa piattaforma la rubrica "Ce l'ho e l'ho anche letto": sarai quindi tra i pochi eletti a poter usufruire di questo contenuto ineditooGruppo di Lettura su TelegramLa sigla di Bookatini è scritta e suonata da Andrea Cerea

Il Web Marketing Facile  - I segreti del Digital Marketing
#78 - Cosa ci metto dentro i Reels per le Aziende?

Il Web Marketing Facile - I segreti del Digital Marketing

Play Episode Listen Later Sep 23, 2022 7:02


Abbiamo già compreso l'importanza dei Reels per le aziende, aumento dell'audience, dell'engagement e dei like.Ma quando decidi di crearli, oltre all'aspetto tecnico, devi pensare a cosa metterci dentro. Da 0 a 60 secondi da riempire con video, sticker, effetti e molto altro.Ed ecco qui il problema di questo formato, quale idea posso sviluppare in un Reel come posso integrarla nella mia comunicazione e nel mio piano editoriale?#reels #instagramreels #digitalmarketing #reelsperaziende

Le Faville
Ribaltare la prospettiva - Valeria Locati

Le Faville

Play Episode Listen Later Sep 22, 2022 52:47


Cosa succede quando ci autorizziamo a guardare il nostro mondo da altre prospettive?E se utilizzassimo i luoghi un cui viviamo come un grande specchio che ci restituisce risposte su noi stessi ogni giorno?Ne parlo insieme a Valeria Locati aka @unapsicologaincitta in questo nuovo episodio del podcast.Psicologa e psicoterapeuta, Valeria con le città ha un rapporto speciale, infatti attraverso le conformazioni urbane racconta la psicologia, le sue dinamiche e quel che succede quando iniziamo a osservarle. Una metafora calzante e in continua evoluzione. Abbiamo parlato di New York e di Milano e come queste città hanno impattato sulla vita di Valeria. Di altezze, di odori, di people watching, di gatti e di prendersi cura, di movimento, di curiosità, del libro "Il giovane Holden", di coraggio e di estati passate in biblioteche newyorkesi.Buon Ascolto!✨✨✨Scopri di più su ValeriaInstagram @unapsicologaincittaSito web e blog Una Psicologa In CittàFreeda - Blue Chats - YouTube playlist completa"Ansia? Parliamone" Podcast originale StorytellingNew York tra grattacieli e libertà - Viaggio a New York con Isola BiancaLà fuori c'è il Coronavirus. Come mantenere la salute mentale mentre siamo chiusi in casa - Lifegate.itValeria. Una psicologa in città. Amica di libri - Sottolineando.itBiografiaValeria Locati è psicologa, psicoterapeuta sistemico-relazionale, psicodiagnosta ed esperta nel trattamento del disturbo da gioco d'azzardo.
Riceve individui, coppie e famiglie a Milano e online ed è consulente del DSMD dell'ASST Rhodense presso cui svolge attività clinica, formazione e supervisione su gioco d'azzardo, dipendenze da e senza sostanza.
Effettua valutazioni e consulenze a tema giuridico in qualità di ausiliaria psicodiagnosta e CTP all'interno di Consulenze Tecniche d'Ufficio.
Conduce il primo gruppo psicoterapeutico di libroterapia relazionale online, di cui sono già state attivate nuove edizioni. 
Gestisce e coordina supervisioni cliniche individuali e di gruppo secondo l'approccio sistemico-relazionale.
In rete, racconta il mondo psicologico attraverso la metafora della città, cura contenuti di divulgazione scientifica per la community del profilo Instagram e per canali web e televisivi di informazione e intrattenimento. 

BRANDY | Storie di Brand Daily Show
L'eroe di cui abbiamo bisogno

BRANDY | Storie di Brand Daily Show

Play Episode Listen Later Sep 22, 2022 5:20


Il Chief Heat Officer potrebbe salvare le nostre città dal caldo. Iscriviti al canale Telegram per rimanere sempre aggiornato/a - https://t.me/storiedibrand Supporta il progetto - https://bit.ly/SOSTIENISDB SPONSOR che sostengono lo show --> https://znap.link/brandy

Fratellitudo Lavoro&Crescita
#EXTRA INTEGRALE 20/09/2022 - Elezioni politiche 2022, reddito di cittadinanza, transizione ecologica

Fratellitudo Lavoro&Crescita

Play Episode Listen Later Sep 21, 2022 90:50


Ciao, quello che stai per vedere/ascoltare è l'estratto integrale della live del 20/09/2022 ti ricordo che stai ascoltando Fratellitudo Podcast, la community di persone che affronta temi di lavoro e crescita personale. Qui sei al sicuro, nessuno ti vuole vendere un corso o è qui per flexare la propria laurea. Abbiamo deciso che con questa nuova stagione, la numero 4, ricominceremo con la numerazione delle puntate e porteranno tutte il suffisso Rebuild. Perchè questa scelta? Dopo un anno e mezzo abbiamo modificato il nostro approccio al Podcast nella sua interezza: preparazione, registrazione, editing e pertanto ci sembrava la cosa più corretta da fare. Avrai modo di scoprire il Fratellitudo Podcast Rebuild in questa puntata e nelle successive. https://fratellitudo.com/

Radio3i
"Voglio adottare un secondo cane"

Radio3i

Play Episode Listen Later Sep 20, 2022


Abbiamo chiesto come fare a Daniela Gentile, la nostra amica degli animali.

Radio3i
Svegliati e Cammina

Radio3i

Play Episode Listen Later Sep 19, 2022


Abbiamo atteso.Abbiamo digitato e il telefono ha squillato.Abbiamo sperato.Joeeeeeeeeeeeeeeeeee: SVEGLIATI E CAMMINA non ALZATI E CAMMINA

Chiesa Cristiana Evangelica  della Vera Vite
La chiesa: ai vostri posti, pronti, via! Prima parte: ai vostri posti...ovvero incontrarsi | 18 Settembre 2022|

Chiesa Cristiana Evangelica della Vera Vite

Play Episode Listen Later Sep 18, 2022


La prima volta che Dio dice: "Non è buono" di qualcosa non è per un peccato... ma per la solitudine. Siamo stati creati con il bisogno di essere in contatto con altri. Se questo bisogno scompare,  mancherà qualcosa nella vita. La chiesa esiste affinché le persone possano incontrarsi e vivere in supporto l'uno dell'alto.---Predicatrice: Jean GuestCLICCA SUL TITOLO PER ASCOLTARE IL MESSAGGIOTempo di lettura: 9 minutiTempo di ascolto audio/visione video: 34 minutiAll'inizio di quest'anno mio figlio minore e la sua compagna sono andati in vacanza a fare escursionismo nel parco nazionale di Yosemite, negli Stati Uniti. Mentre erano lì, continuavo a ricevere messaggi da parte loro di quanto fosse meraviglioso il paesaggio, del fatto che il tempo fosse bello, ma non troppo caldo, e un messaggio su quanto fossero simpatiche le persone con cui si erano ritrovati al campeggio. Dopo una dura giornata di cammino, loro e gli altri giovani si riunivano intorno al falò, condividevano il cibo e i racconti delle loro vite - Tom dice che è stato incredibile incontrare così tante persone interessanti provenienti da tutto il mondo, che ti hanno fatto "sentire parte di qualcosa di più grande". C'era però una tenda in cui le persone non partecipavano e non parlavano mai. All'inizio tutti pensavano che forse non parlassero inglese o che fossero timidi, ma quando la coppia ha continuato a respingere tutte le avances, alla fine si è trasformato in un piccolo gioco su chi potesse spiegare la freddezza della coppia, perché sembrava davvero strano. Credo che la supposizione favorita sia stata  che fossero in fuga dall'FBI. Quando gli esseri umani non cercano la compagnia di altri esseri umani sembra un po' strano. Nella nostra cultura pop il serial killer sembra sempre essere un solitario; il nostro linguaggio quotidiano è pieno di modi di dire per descrivere le persone che non si uniscono; "il lupo solitario"; i solitari spirituali sono eremiti. Non unirsi non sembra essere "normale". Non parlo di coloro che sono timidi per natura o degli introversi tra noi, siamo quello che siamo, ma parlo del caso estremo quando le persone si allontanano attivamente dagli altri e rifiutano di far parte di una comunità.  E c'è una ragione per cui sembriamo avere questa reazione. Ricordate la prima volta che Dio dice: "Non è buono"? Non parla di peccato, ma di solitudine.“Poi Dio il Signore disse: «Non è bene che l'uomo sia solo; io gli farò un aiuto che sia adatto a lui».” (Genesi 2:18)È il momento di una piccola tangente e di un altro dei rapidi smontaggi del patriarcato da parte di Jean.La prima cosa in tutta la creazione che Dio definisce "non buona" è il bisogno disperato di donne. Questo è il primo accenno al fatto che l'"aiutante adatto" che Dio crea non è subordinato, ma assolutamente necessario. Prima che il peccato corrompesse il rapporto tra i sessi, Dio sembra considerare la donna necessaria quanto l'uomo.L'espressione ebraica per "aiutante adatto" è "ezer knegdow". La parola "knegdow" viene tradotta per lo più come "adatto" e si riferisce a una controparte esattamente corrispondente. Letteralmente, si riferisce a "stare di fronte a". Qui sembra implicare che entrambi i generi sono incompleti senza l'altro. Ognuno di essi ha qualità e caratteristiche generali intrinseche che mancano all'altro e dipende dal contributo dell'altro.La parola "ezer" viene spesso tradotta con "aiuto" o "aiutante". Quando vediamo la parola "aiutante", spesso pensiamo a una persona inferiore che potrebbe rendere più facile un compito, ma non è assolutamente necessaria per la sua realizzazione. Ma ovunque nella Bibbia, al di fuori di questo secondo capitolo della Genesi, questa frase descrive esclusivamente il modo in cui Dio stesso aiuta il suo popolo. Non si tratta di un aiuto a caso. È il tipo di aiuto senza il quale non si può funzionare.Torniamo al motivo per cui è umano avere bisogno di legami con gli altri.Vi ho già mostrato questa icona in passato. Ma non mi scuso per mostrarvela di nuovo, perché dimostra in modo eccellente che Dio è tre persone in una e che noi siamo fatti a sua immagine e somiglianza.  Se Dio ha bisogno di comunità, allora noi portiamo questa caratteristica nel nostro DNA. E pensateci: perché Dio ci ha creati? “Camminerò tra di voi, sarò vostro Dio e voi sarete mio popolo” (Levitico 26:12)Siamo stati creati per essere in comunità con Dio. Quanto è bello questo? E da quando abbiamo scelto diversamente, Dio sta lavorando nella storia perché questo sia di nuovo vero.Dio e gli esseri umani sono fatti l'uno per l'altro e gli esseri umani per funzionare bene hanno bisogno di altri esseri umani. Cosa canta Barbara Streisand nella canzone "Peolple"?  "Le persone…. le persone che hanno bisogno delle persone sono le persone più fortunate del mondo".Ed ecco un'altra cosa incredibile su come siamo stati creati. Le lacrime emotive hanno un contenuto proteico più elevato rispetto alle lacrime dovute ad una situazione frustrante, il che fa sì che cadano più lentamente lungo le nostre guance, aumentando così la possibilità di essere notate e di ricevere conforto e cure.  In modi fisiche e letterali, il nostro corpo è costruito per incoraggiare l'essere in comunità.Ecco cosa dice l'ultima relazione scientifica dell'Unione Europea sugli effetti della solitudine:Le ricerche dimostrano che la solitudine e l'isolamento sociale hanno ripercussioni dannose sulla salute mentale e fisica, nonché conseguenze significative sulla coesione sociale e sulla fiducia nella comunità. Sia la solitudine che l'isolamento sociale sono quindi sempre più riconosciuti come problemi critici di salute pubblica che meritano attenzione e devono essere affrontati con strategie di intervento efficaci.Negli Stati Uniti il 45% degli adulti si sente solo e isolato.  Nel Regno Unito i giovani adulti di età compresa tra i 18 e i 24 anni sono il gruppo che dichiara di sentirsi solo "spesso o quasi sempre".  L'Italia, e forse vi sorprenderà saperlo, registra una delle più alte percentuali di persone che si sentono sole in tutto il mondo - l'Italia è al 5° posto nel mondo per quanto riguarda la solitudine autoriferita."L'idea che l'italia abbia una "cultura comunitaria" è un mito", ha dichiarato Marco Trabucchi al giornale The European. "Forse esisteva 20 o 25 anni fa, ma certamente non oggi". La solitudine è un fenomeno globale. Mi spingerei oltre e lo definirei quello che la fondazione Jo Cox ha etichettato come "il male gigante".Ma perché è importante e cosa ha a che fare con la Chiesa?  Penso che sia importante per due motivi, ma oggi ne tratterò solo uno; il secondo motivo verrà presentato nella terza parte, quando esamineremo il ministero ecclesiastico.Penso che sia importante perché non è da Dio. Abbiamo già visto che non è così che siamo stati creati, né rispecchia il Creatore e questo lo addolora.Dobbiamo anche stare attenti, come cristiani, a non cadere nell'individualismo che può portare all'isolamento. Ho sentito persone dire: "Posso essere cristiano senza andare in chiesa". Tecnicamente è vero. Per molte delle nostre sorelle e dei nostri fratelli nel mondo non possono letteralmente andare in chiesa perché è contro la legge, non hanno altra scelta che essere cristiani che non vanno in chiesa. Ma pensate davvero che quegli stessi cristiani, se ne avessero la possibilità, resterebbero nella loro cella di prigione, o a casa, piuttosto che andare in chiesa? Ecco cosa ha detto Iktimal, un cristiano iraniano, dopo essere stato rilasciato, all'organizzazione cristiana Porre Aperte:"Hanno pregato con noi, hanno ascoltato la nostra storia, sono stati al nostro fianco", dice Iktimal. "Dio era con noi. Ha mandato quelle persone a starci accanto, erano come angeli. Il loro amore ci ha avvicinato a Gesù; ci hanno dimostrato l'amore di Dio".E ascoltate cosa intende fare Paolo nel momento in cui viene rilasciato dalla prigione di Efeso.“Al tempo stesso preparami un alloggio, perché spero, grazie alle vostre preghiere, di esservi restituito.” (Filemone  22)Si incontrerà con questa cosa meravigliosa chiamata chiesa di Colosse che si riunisce nella casa di Filemone; di lui e di loro si parlerà ancora la prossima settimana.So che Marco l'ha già detto, ma lo ripeterò: non possiamo fare chiesa in modo isolato. Ed ecco perché.L'istruzione che Gesù diede ai primi discepoli al momento dell'incontro non fu "credi in me", e nemmeno "ascoltami", ma "seguimi!". Ed essere seguaci di Gesù significa stare con Gesù. Diamo uno sguardo a Marco capitolo 3“Poi Gesù salì sul monte e chiamò a sé quelli che egli volle, ed essi andarono da lui. Ne costituì dodici, ai quali diede anche il nome di apostoli, perché stessero con lui, per mandarli a predicare e perché avessero il potere di [guarire le malattie e di] scacciare i demòni.” (Marco 3:13-15)Chiamò quelli che voleva andassero con lui, dovevano accompagnarlo. Prima che a loro, o a noi, venga affidato un ministero, dobbiamo prima essere con Gesù, dobbiamo accettare l'invito a entrare in relazione con lui.E guardate lo schema: chiamò i dodici da un gruppo più grande. Sappiamo che mandò i settantadue (Luca 10) e gli scrittori del Vangelo parlano spesso delle folle che lo seguivano.  Non si trattava di persone che si presentavano solo per ascoltare il nuovo rabbino; lo seguivano. Se ripensiamo alla serie sulle parabole, il punto della moneta perduta e della pecora smarrita non è semplicemente che sono state trovate, ma che sono state trovate e restituite alla cassa e al gregge. Essere ritrovati significava entrare a far parte di qualcosa di più grande.Essere con Gesù significa essere con gli altri, che ci piaccia o no. Sapete che Gesù poteva avere molto da ridire su ciò che accadeva nel tempio e con i responsabili del tempio, ma ci andò lo stesso. Si presentava comunque nella sinagoga.“Si recò a Nazaret, dov'era stato allevato e, com'era solito, entrò in giorno di sabato nella sinagoga e si alzò per leggere.” (Luca 4:16)Andava “come era solito", era un habitué. Come al solito, ci sono le dovute eccezioni a tutto ciò, perché nulla è mai solo bianco o nero. La pandemia ha lasciato alcune persone fragili che hanno  timore di mescolarsi alla folla; dobbiamo dare loro il permesso di elaborare il trauma; un giorno saranno di nuovo pronte a partecipare. Molte persone che lottano con la salute mentale non riescono ad affrontare l'allegro e propositivo "Alleluia! Amen!" della chiesa; dobbiamo sostenerle, facendo loro sapere che a volte va bene non sentire che tutto va bene. Nella mia chiesa nel Regno Unito, c'era una donna stupenda che conviveva con la più angosciante delle malattie mentali. Quando la sua vita era al massimo della disperazione, aveva l'abitudine di venire a sedersi in fondo alla chiesa, senza partecipare, spesso con la testa china come se non potesse sopportare la luce. In quei momenti della sua vita diceva: "Non riesco a lodare Dio, ma gli altri che lo fanno mi tolgono un po' di oscurità". La chiesa dovrebbe essere il luogo più sicuro sulla terra dove le persone possono venire così come sono. Ci riuniamo come chiesa non perché è un dovere, e nemmeno perché ci fa bene, ma perché è l'unico modo per crescere bene ed essere il movimento per l'amore e la giustizia che Gesù ci chiama ad essere è riunirci.“È lui che ha dato alcuni come apostoli, altri come profeti, altri come evangelisti, altri come pastori e dottori,  per il perfezionamento dei santi in vista dell'opera del ministero e dell'edificazione del corpo di Cristo, (...)  ma, seguendo la verità nell'amore, cresciamo in ogni cosa verso colui che è il capo, cioè Cristo. Da lui tutto il corpo ben collegato e ben connesso mediante l'aiuto fornito da tutte le giunture, trae il proprio sviluppo nella misura del vigore di ogni singola parte, per edificare se stesso nell'amore.” (Efesini 4:11-12, 15-16)Gli occhi hanno bisogno delle mani e dei piedi, altrimenti stanno solo a guardare; le mani e i piedi hanno bisogno degli occhi, altrimenti non sanno dove andare. Ci riuniamo perché per essere Chiesa abbiamo bisogno gli uni degli altri.Amen.GUARDA LE DIAPOSITIVE DEL MESSAGGIOGUARDA IL MESSAGGIO IN BASSA RISOLUZIONE SU FACEBOOKGUARDA IL MESSAGGIO IN BASSA RISOLUZIONE SU INSTAGRAM---GUARDA IL VIDEO DEL MESSAGGIO IN HD

F1 en Español
EP.134 | F1 NLC #58 | #ItalianGP | Guest: Giulia Toninelli

F1 en Español

Play Episode Listen Later Sep 16, 2022 27:40


It. In occasione del settanta­treesimo GP d’Italia abbiamo deciso cambiare lingua per terza volta in questo podcast. Abbiamo quindi approdato sull’italiano per prima volta e con molto piacere lo abbiamo fatto insieme ad una grandissima giornalista che come noi è una appassionata su tutto quello che riguarda la F1. Si tratta di Giulia Toninelli. Da tutta la squadra di Benzinaio, speriamo che questa puntata vi sia piaciuta. Grazie mille. Es. Para este septuagésimo tercer GP de Italia hemos decidido cambiar de idioma por tercera vez en 2022 en este podcast. Hemos por lo tanto aterrizado en el italiano por primera vez y con un gran placer lo hemos hecho junto a una gran periodista quien igual que nosotros es apasionada sobre todo lo relacionado a la F1. Hablamos nada más y nada menos que de Giulia Toninelli. Por parte de todo el equipo de Benzinaio, esperamos que este episodio os haya gustado. Muchas gracias.

Lobanovski
5 calciatori da scoprire in Serie A

Lobanovski

Play Episode Listen Later Sep 16, 2022 44:03


Abbiamo scelto 5 calciatori da squadre medie e piccole da seguire questa stagione.

Radio3i
Patty & Grant: puntata di giovedì 15 settembre

Radio3i

Play Episode Listen Later Sep 16, 2022


Nella puntata di oggi abbiamo festeggiato un compleanno cinematografico, quello dell'attore Tommy Lee Jones. Nelle nostre sale cinematografiche è uscito il film "L'immensità". Abbiamo raccontato delle particolarità del passaporto australiano e della pubblicazione del primo numero del quotidiano "USA Today". Abbiamo rivissuto l'assegnazione dell'Oscar a Liza Minelli per "Cabaret" e ricordato il suo matrimonio con l'attore Jack Haley. L'abito di nozze della cantante era di colore giallo. Abbiamo chiuso la puntata parlando di David Bowie in veste di attore teatrale, nella produzione "The elephant man".Racconti e audio originali possono essere riascoltati nell'audio allegato.

Radio3i
Patty & Grant: puntata di mercoledì 14 settembre

Radio3i

Play Episode Listen Later Sep 15, 2022


Nella puntata di oggi abbiamo ricordato il debutto discografico di Little Richard con "Tutti frutti". Ci siamo occupati del compleanno dell'attore Sam Neill e abbiamo omaggiato la figura di Patrick Swayze, indimenticato protagonista di "Dirty dancing". Abbiamo ricordato l'inaugurazione della statua di Amy Winehouse a Camden e il debutto della serie televisiva "Mork e Mindy". Abbiamo parlato del manoscritto della canzone "Getting better" dei Beatles, venduta all'asta per 161.000 sterline.

il posto delle parole
Umberto Curi "Festival Filosofia" Pena

il posto delle parole

Play Episode Listen Later Sep 14, 2022 21:16


Umberto Curi"Festival Filosofia"https://www.festivalfilosofia.it/Festival Filosofia, SassuoloDomenica 18 settembre 2022, ore 16:30Lezione Magistrale di Umberto Curi"Pena"Un paradossale corrispettivo della colpaQuali sono gli elementi paradossali insiti in una logica della pena, così come i tratti aporetici di quei modelli di giustizia che presentano una concezione della pena come corrispettivo della colpa?Umberto Curi è professore emerito di Storia della filosofia presso l'Università di Padova, ha insegnato presso l'Università San Raffaele di Milano. È stato visiting professor presso numerosi atenei europei e americani. Nei suoi studi si è occupato della storia dei mutamenti scientifici per ricostruirne la dinamica epistemologica e filosofica, rivolgendosi a uno studio della tradizione filosofica imperniato sulla relazione tra dolore e conoscenza e sui concetti di logos, amore, guerra, verità, pena, approfondendo anche il rapporto tra cinema e filosofia. Tra le sue opere recenti: Straniero (Milano 2010); L'apparire del bello. Nascita di un'idea (Torino 2013); La porta stretta. Come diventare maggiorenni (Torino 2015); I figli di Ares. Guerra infinita e terrorismo (Roma 2016); Le parole della cura. Medicina e filosofia (Milano 2017); Veritas indaganda (Nocera Inferiore SA 2018); Il colore dell'inferno. La pena tra vendetta e giustizia (Torino 2019); Parola ai film (con B. Ayroldi Sagarriga, Milano 2021); Fedeli al sogno. La sostanza onirica da Omero a Derrida (Torino 2021).Umberto CuriLa pena tra vendetta e giustizia"Il colore dell'inferno"Bollati Boringhierihttps://www.bollatiboringhieri.it«Dove mai avrà termine, dove mai placata cesserà la furia di Ate?» L'interrogativo angoscioso di Eschilo non smette di risuonare dopo migliaia di anni. Abbiamo forse dimenticato il nome della funesta divinità greca che prima induceva gli uomini in errore e poi ne esigeva inclemente la punizione, ma della sua vendicatività rimane un'impronta nell'idea di giustizia a cui è ispirata l'attuale civiltà giuridica. La rassicurante contrapposizione tra vendetta e barbarie da un lato – la violenza sommaria del «sangue chiama sangue» – e giustizia e civiltà dall'altro tradisce infatti una infondatezza che sgomenta. Scrutando nel cono d'ombra dell'azione penale con lo sguardo penetrante di chi coglie ambivalenze e fratture nella presunta rotondità dei concetti, Umberto Curi vi rintraccia l'aspetto arcaico e irrisolto che tinge ancora il dispositivo della pena del «colore dell'inferno», secondo l'espressione di Simone Weil. Lungo il tragitto a lui familiare, che dalla grecità dei filosofi e dei tragici arriva a Nietzsche e al pensiero contemporaneo, Curi testa la resistenza, e la fragilità, del principio di giusta «retribuzione» del reato attraverso un castigo adeguato. L'equità che intende garantire era invocata anche dall'ingiunzione biblica «frattura per frattura, occhio per occhio, dente per dente» e dalla legge del taglione fissata dalle XII Tavole romane, ossia dai meccanismi che prevedevano la reciprocità del danno. Infliggere sofferenza al colpevole, sia per ristabilire l'ordine cosmico infranto sia, più modernamente, a scopo rieducativo o preventivo, oscilla tra una concezione sacrale della pena come espiazione e una visione compensativa che rimanda all'antica relazione tra debitore e creditore. Impostazioni che, tuttavia, sortiscono l'effetto-paradosso di assolvere la colpa, una volta estinto il debito con la pena, senza alleviare il dolore della vittima. Proprio alla fuoriuscita dalla logica del paradigma retributivo e di quello pedagogico lavora oggi la giustizia riparativa, che mette invece al centro il rapporto tra offensore e offeso. Perché si possa, infine, sottrarre alla crudele Ate l'insidioso terreno in cui prospera.IL POSTO DELLE PAROLEAscoltare fa Pensarehttps://ilpostodelleparole.it/

Fluency TV Italiano
Un appuntamento dal medico - Infinite Vocab Italiano #12

Fluency TV Italiano

Play Episode Listen Later Sep 12, 2022 13:24


Abbiamo un appuntamento dal medico! Hoje, vamos acompanhar o prof James numa consulta médica. Aprenda a falar dos sintomas, do que você está sentindo, onde está doendo e a especialidade médica de que você precisa. Buon ascolto!

Chiesa Cristiana Evangelica  della Vera Vite
Che cosa è l'Amore | 11 Settembre 2022 |

Chiesa Cristiana Evangelica della Vera Vite

Play Episode Listen Later Sep 11, 2022


Quale è la tua definizione ideale di amore? Quella dove dai amore per riceverne, o quella dove ami con tutto ciò che ha, senza attendere nulla in cambio, perché soffri, speri, credi e sopporti ogni cosa per amore del tuo prossimo?---CLICCA SUL TITOLO PER ASCOLTARE IL MESSAGGIOTempo di lettura: 10 minuti Tempo di ascolto audio/visione video: 34 minutiCome definiresti l'amore? Cosa è l'amore per te? Vediamo se sei d'accordo o meno con questa definizione:”Sentimento di viva affezione verso una persona che si manifesta come desiderio di procurare il suo bene e di ricercarne la compagnia. Dedizione appassionata ed esclusiva, istintiva ed intuitiva fra persone, volta ad assicurare reciproca felicità, o la soddisfazione sul piano sessuale”La definizione che vi ho letto, è quella che compare sul dizionario Treccani... ed è soltanto una minima parte... perché la definizione completa è ben più ampia e copre due pagine di dizionario.Perché,  quando parliamo di amore, bisogna a distinguere tra le svariate categorie di amore possibili. In italiano tendiamo a semplificare, e abbiamo una sola parola: amore.Forse proviene dal sanscrito “kama” = passione, attrazione. Altri dicono dal greco mao (poi in latino in amao, e poi amor) = desiderio,  Una teoria affascinante dice  che venga dal latino a-mors:  mors=morte + alfa privativo = senza morte, che non muore mai.Per gli ebrei, invece, le parole per ogni singolo tipo di more erano diverse, almeno sei: quelle che sono più usate nel Nuovo Testamento sono “phileo” e “agape”.L'amore phileo indica una profonda stima,  intima e autentica. E poi c'è l'amore “agape”... ne parleremo tra poco.Un gruppo di psicologi ha posto la domanda "Cosa vuol dire amore?" a bambini dai 4 agli 8 anni. Queste le risposte:1. L'amore è quando esci a mangiare e dai un sacco di patatine fritte a qualcuno senza volere che l'altro le dia a te. (Gianluca, 6 anni).2. Quando nonna aveva l'artrite e non poteva mettersi più lo smalto, nonno lo faceva per lei anche se aveva l'artrite pure lui. Questo è l'amore. (Rebecca, 8 anni).3. L'amore è quando la ragazza si mette il profumo, il ragazzo il dopobarba, poi escono insieme per annusarsi. (Martina, 5 anni).4. L'amore è la prima cosa che si sente, prima che arrivi la cattiveria. (Carlo, 5 anni).5. L'amore è quando qualcuno ti fa del male e tu sei molto arrabbiato, ma non strilli per non farlo piangere. (Susanna, 5 anni).6. L'amore è quella cosa che ci fa sorridere quando siamo stanchi. (Tommaso, 4 anni).7. L'amore è quando mamma fa il caffè per papà e lo assaggia prima per assicurarsi che sia buono. (Daniele, 7 anni).8. L'amore è quando mamma dà a papà il pezzo più buono del pollo. (Elena, 5 anni).9. L'amore è quando il mio cane mi lecca la faccia, anche se l'ho lasciato solo tutta la giornata. (Anna Maria, 4 anni).10. Non bisogna mai dire “Ti amo” se non è vero. Ma se è vero bisogna dirlo tante volte. Le persone dimenticano. (Jessica, 8 anni).Vedete come il dizionario puntava verso un amore  dove l'importante è la reciproca soddisfazione; infatti dice:  “Dedizione appassionata ed esclusiva, istintiva ed intuitiva fra persone, volta ad assicurare reciproca felicità”. Si ama per essere amati a nostra volta.I bambini dicono l'opposto :”L'amore è assaggiare un caffè per sentire se è abbastanza buono per la persona con cui vivi, è chinarsi nonostante il dolore dell'artrite per non far sentire quel dolore all'altra, è non urlare anche quando avresti la voglia, o il diritto, di urlare per non far piangere qualcun altro."Quale versione dell'amore preferisci? Quale versione dell'amore pratichi? E, soprattutto,  quale è l'amore che vuole Dio da te e per te? Leggiamo 1 Corinzi:“L'amore è paziente, è benevolo; l'amore non invidia; {l'amore} non si vanta, non si gonfia,  non si comporta in modo sconveniente, non cerca il proprio interesse, non s'inasprisce, non addebita il male, non gode dell'ingiustizia, ma gioisce con la verità;  soffre ogni cosa, crede ogni cosa, spera ogni cosa, sopporta ogni cosa.” (1 Corinzi 13:4-7)Non vi citerò le parole originali greche,  ma vi dirò cosa significano,  cosa significava per Paolo scegliere quelle parole. E forse avremo una prospettiva un po' differente Per prima cosa, Paolo parla dell'amore “agape”, l'amore totale, quello che coinvolge tutto, anima, cuore, sentimento... tutto; che caratteristiche ha?E' pazienteL'amore paziente, anche quando ha in mano il potere,  decide di non esercitare quel potere.  Quando hai diritto ti applicare la legge di “urlare”” come diceva la bimba, urli... o eviti di farlo per non far piangere chi ti sta a fianco?E' benevoloL'amore è bene-volo, è “volere il bene” dell'altro (o degli altri); è dare il pezzo più buono del pollo all'altro, come diceva Elena. Qualche volta è più facile volere il bene di quelli che non conosci, come le famiglie in Ucraina  ma siamo chiamati a volere il bene di tutti.Non invidiaL'amore non invidia, l'amore non è bollente, se lo tocchi non scotta, non ustiona l'altro. Non augura al vicino di casa che ha fatto la macchina nuova di incontrare un tir. L'amore, quando sei in basso, non tira sassi a chi è più in alto. L'amore è dare all'altro anche le tue patatine , come diceva Gianluca.L'invidia è un sentimento che fai da solo, da sola e che l'altro non solo non sfiora, ma non si immagina nemmeno. Sono sassi che tiri, ma ti cadono in testa. e non sfioreranno neppure il destinatario.Non si vantaL'amore non si vanta,  non attribuisce alle cose o alle storie maggiore significato di quello che hanno. Quello che hai, quello che sei, quello che la tua famiglia era non servono a renderti migliore o peggiore:  sono quello che sono, e tu vali per chi sei, non per ciò che hai  (danaro, posizione sociale, antenati).Chi si vanta è l'obiettivo prediletto di chi invidia... Paolo non li ha messi uno di seguito all'altro per caso! E un incitamento al reato di tirare sassi!Se per l'invidia basti te da solo, da sola, per il vantarsi serve almeno un'altro, o un'altra...  da spingere verso il peccato e  rendere invidiosi! Quante volte hai incitato gli altri a tirarti i sassi,  per gustare la scena dei sassi che finivano sulle loro teste?Non si gonfiaL'amore non si gonfia. Una delle tecniche usate in natura per difendersi è sembrare più grandi: gonfiarsi. Lo fa il rospo, lo fa il pesce palla, lo suggeriscono le guide se incontri un orso sui monti (apri un cappotto... fai vedere all'orso che sei più grande).Ma ricordati; è solo aria che gonfia... basta un ago... e BUM!Non si comporta in modo sconvenienteL'amore non si comporta in modo sconveniente, l'amore ha una forma precisa, è come la tessera di un puzzle  che deve entrare in uno spazio preciso.Quante volte tentiamo di riempire il puzzle della nostra vita, con una tessera di forma differente.Non ci và, ma noi ce la mettiamo a forza. E succedono due cose, la nostra tessera soffre, si piega, si rompe, e allo stesso modo le tessere a fianco soffrono, si piegano, si rompono.Non cerca il proprio interesseL'amore non cerca il proprio interesse,  non cerca di adorare se stesso. L'amore è come dice Gianluca. sei anni, dare tante patatine a qualcuno senza volerle indietro. Quante patatine vuoi, per la patatina che dai? Quale è il tuo tasso di interesse?Non si inasprisceL'amore non si inasprisce, l'amore non tende a diventare acido. Le cose aspre, come il limone, sono sempre dei prodotto  che in chimica si definiscono “acidi” E un acido sulla pelle crea dei danni talvolta irreparabili.Se tendi a diventare “acido”, o “acida”,  a seconda del tasso di acidità che raggiungi, puoi creare danni permanenti sia a te sia a quelli che ti passano vicino.Non addebita il maleL'amore non addebita il male, l'amore non fa una lista delle cose che secondo te, l'altro sta facendo male. Il vero amore è come il cane di Anna Maria, quattro anni, che non pensa che la padrona abbia fatto a posta a lasciarlo da solo ma la lecca perché la rivede.Se da qualche parte hai un taccuino dove tieni conto del male subito, è ora di dare alle fiamme quel taccuino. Anche. anzi, soprattutto, se è all'interno del tuo cuore.Non gode dell'ingiustiziaL'amore non gode dell'ingiustizia, l'amore non espone bandiere per festeggiare gli sbagli contro gli altri. L'amore, piuttosto, è solidale con gli altri. Hai festeggiato l'accertamento fiscale  che hanno fatto al tuo vicino antipatico, anche se sai che è a posto con le tasse? Riarrotola la tua bandiera,  e bruciala.Paolo per spiegarci cosa sia l'amore fa un processo aritmetico: prima di spiegarci cosa è l'amore, sottrae dal nostro cuore cosa non lo è.Ce ne vorrà per “riempire” di roba, perché siamo a -8! Cosa è l'amore, per Paolo, dunque?Gioisce con la veritàL'amore gioisce con la verità, l'amore fa salti  per salutare l'arrivo del vero. E' così che festeggi quando vedi che la verità trionfa vero? se no, dovresti!Ma forse non basta a riempire il -8! Paolo lo sa, ed è pronto a riempire fino a far traboccare il vaso del nostro cuore. E chiude con quatto affermazioni “totali” che in se racchiudono tutte le precedenti. Soffre ogni cosaL'amore soffre ogni cosa, letteralmente, l'amore mette un tetto a TUTTO. Quello che è stato tradotto con “ogni cosa” in greco è “pas” o “pan”. Avete presente la parola “panorama”? pan=tutto orama = vedere Tutto: niente rimane escluso, visione a 360 gradi.Il tuo amore, mette un tetto, copre ogni cosa? Ma se la misura non fosse colma...Crede ogni cosaL'amore crede ogni cosa (sempre “pas”) l'amore ha fiducia di tutto. Cosa c'è in questo “tutto” di cui parla Paolo? Ci sono anche i politici, o le riviste di “gossip”? Paolo ce lo spiega in Filippesi cosa c'è dentro questo “tutto”“Quindi, fratelli, tutte le cose vere, tutte le cose onorevoli, tutte le cose giuste, tutte le cose pure, tutte le cose amabili, tutte le cose di buona fama, quelle in cui è qualche virtù e qualche lode, siano oggetto dei vostri pensieri.” (Filippesi 4:8)Se politici, o riviste di gossip dicono tali cose si... altrimenti..Spera ogni cosaL'amore spera ogni cosa, l'amore vive nell'aspettativa che giunga il meglio. Molti di noi si alzano, invece, dicendo “Chissà che cosa mi succederà di brutto oggi!” Se è questo il tuo pensiero la mattina, quando ti alzi dal letto, sappi che non viene da Dio, ma da quell'altro.Sopporta ogni cosaL'amore sopporta ogni cosa, l'amore sa reggere il peso di tutto questo, è la fondazione su cui poggia la vita di colui che ama davvero.Quello che la nostra chiesa ha fatto negli anni è stato rincorrere questo tipo di amore: vi ricordate le raccolte di cibo per le persone che non ne avevano? Le raccolte per i terremotati? Ultimamente, i saponi ed i rasoi mandati in Ucraina? E anche, i vari concerti per avere fondi per costruire case per i terremotati,  o mandare bambini profughi per la guerra in vacanza?E' l'applicazione (non perfetta ma valida)  di molti dei principi che Paolo ci ha trasmesso.Abbiamo agito in amore, perché vogliamo il bene per chi ha perso tutto, e nessuno ha avuto invidia per quello che stava facendo l'altro per aiutare; ognuno ha avuto un compito, chi di andare tra i terremotati,  chi di allestire la sala per i concerti, chi di stampare le locandine, chi di scrivere articoli, chi di cucinare, chi di suonare, chi di recitare, chi di cantare.Nessuno è stato la primadonna, nessuno si è vantato e nessuno si è gonfiato per quello che ha fatto, e abbiamo cercato di riempire con la tessera della giusta forma la casella del puzzle che si chiama Montefiascone.Nel fare questo molti  sono andati contro il proprio interesse, mettendoci soldi, benzina, tempo. Sia noi di chiesa, sia  gli amici fuori della chiesa che ci hanno dato una mano i musicisti, le attrici... pur di portare un sorriso a chi lo ha perso.Alcuni potrebbero stupirsi, o rimanere amareggiati del perché non siamo “cresciuti numericamente” dopo aver applicato quello che Paolo dice.Paolo dice che l'amore E' così... ma non dice che verremo premiati dal mondo... Il mondo è abituato a distruggere chi ama: vi ricordate Gesù?“Nessuno ha amore più grande di quello di dare la sua vita per i suoi amici. Voi siete miei amici, se fate le cose che io vi comando.” (Giovanni 15:13-14)Il mondo non ha premiato Gesù... lo ha ucciso... ma egli è risuscitato! E ci chiede di continuare a FARE! Fare l'amore, costruirlo, indipendentemente se siamo cento, o dieci, o uno.Fare,  continuare a costruire il regno di Dio, perché noi siamo il suo corpo, che siamo in mille, in cento, in dieci, o in due.Se FATE le cose che io vi comando: L'amore non è un sentimento, l'amore è una azione!  E va fatto comunque, non importa in quanti siamo a farlo!Preghiamo.GUARDA LE DIAPOSITIVE DEL MESSAGGIOGUARDA IL MESSAGGIO IN BASSA RISOLUZIONE SU FACEBOOKGUARDA IL  MESSAGGIO IN BASSA RISOLUZIONE SU INSTAGRAM ---GUARDA IL VIDEO DEL MESSAGGIO IN HD

Radio3i
Patty & Grant: puntata di giovedì 8 settembre

Radio3i

Play Episode Listen Later Sep 9, 2022


Nella puntata di oggi abbiamo presentato il film "DC League of Super-Pets", visibile nelle nostre sale cinematografiche. Abbiamo ricordato l'esordio della serie televisiva "Star Trek" nel 1966 e l'invenzione del nastro adesivo, chiamato scotch, nel 1930.Racconti e voci originali possono essere riascoltati nell'audio allegato.

Bookatini
S03EP39 - Eccezioni alle regole

Bookatini

Play Episode Listen Later Sep 9, 2022 44:51


Bentornati su Bookatini - il podcast per chi è ghiotto di libri. Nella puntata 39, la prima della terza stagione, parliamo dei libri che abbiamo letto di recente. Come al solito trovate tutti i riferimenti ai libri citati anche nella carrellata delle copertine della pagina Instagram bookatini_podcast.Nell'episodio di oggi abbiamo chiacchierato di questi libri: -Randagi, di Marco Amerighi, Bollati Boringhieri editore-Il randagio che mi ha preso il cuore. Storia di Speck, il pastore australiano combinaguai che mi ha salvato la vita, di Rick Bragg, Aboca editore-Lo stretto necessario, di Alessandro Forestieri, LFA Publisher-L'ultimo scodinzolio. La morte degli animali, di Raffaele Mantegazza, Ortica editriceAltri libri citati-Spatriati, di Nario Desiati, Einaudi editore-Matrix, di Lauren Groff, BompianiPotete contattarci, scrivere commenti, suggerimenti, domande e condividete con noi le vostre letture su questo tema contattandoci nella pagina Instagram Bookatini_podcast, dove potete trovare anche le nostre live, in onda a mercoledì alterni Se volete sostenerci e godere di contenuti aggiuntivi, potete unirvi a 4 possibili livelli di Patreon che trovate al link:https://www.patreon.com/bookatiniEcco i dettagli:-Con un contributo di 1 € al mese potete diventare BOOKATINI IN BIANCO. A che cosa hai diritto?o alla nostra eterna gratitudine-Con un contributo di 1,5 € al mese potete diventare BOOKATINI AL SUGO. A che cosa hai diritto?o alla nostra eterna gratitudineoA news e aggiornamenti sulle nostre letture, con anticipazioni, scoop e confronti diretti-Con un contributo di 3 € al mese potete diventare BOOKATINI AL PESTO. A che cosa hai diritto?o alla nostra eterna gratitudineoA news e aggiornamenti sulle nostre letture, con anticipazioni, scoop e confronti direttiouna puntata bonus! Abbiamo deciso di trasferire su questa piattaforma la rubrica "Ce l'ho e l'ho anche letto": sarai quindi tra i pochi eletti a poter usufruire di questo contenuto inedito-Con un contributo di 5 € al mese potete diventare i pregiati BOOKATINI AL TARTUFO. A che cosa hai diritto?o alla nostra eterna gratitudineoA news e aggiornamenti sulle nostre letture, con anticipazioni, scoop e confronti direttiouna puntata bonus! Abbiamo deciso di trasferire su questa piattaforma la rubrica "Ce l'ho e l'ho anche letto": sarai quindi tra i pochi eletti a poter usufruire di questo contenuto ineditooGruppo di Lettura su TelegramLa sigla di Bookatini è scritta e suonata da Andrea Cerea

SBS Italian - SBS in Italiano
Addio alla Regina Elisabetta II

SBS Italian - SBS in Italiano

Play Episode Listen Later Sep 9, 2022 13:05


Abbiamo ripercorso la vita della Regina, scomparsa nelle ore scorse all'età di 96 anni dopo 70 anni di regno.

Dpen Scienza
Tumori al Colon, alla Prostata e Psicologia: Qual è il nesso?

Dpen Scienza

Play Episode Listen Later Sep 8, 2022 50:34


Abbiamo parlato negli scorsi episodi del perchè sia così difficile individuare e curare i tumori: in estrema sintesi, perchè non sappiamo nulla di ciò che avviene prima dell'insorgenza del tumore stesso... ma è sempre così?Ci potete ascoltare su: Nostro Sito: https://dpenpodcast.wixsite.com/website . Apple Podcast: https://podcasts.apple.com/it/podcast/dpen-scienza/id1517569764 . Spotify: https://open.spotify.com/show/3SEfZMJXDmUDKCHHX1lewc?si=2ViP6N-9Qxu0uh2gPRBwqw . Spreaker: https://www.spreaker.com/user/dpen . E su tutte le app principali di streaming.Seguiteci anche sui nostri social dove potrete anche commentare le puntate e comunicare con noiGruppo Telegram: https://t.me/dpenpodcast . Instagram: https://www.instagram.com/dpenpodcast/ . Twitter: https://twitter.com/DpenPodcast . Disclaimer:Le informazioni fornite su Dpen Scienza sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, veterinari, fisioterapisti, etc.).Le nozioni e le eventuali informazioni riguardanti procedure terapeutiche hanno fine unicamente illustrativo .Nessuno dei singoli autori o contributori di Dpen Scienza né altre parti connesse può esser ritenuto responsabile dei risultati o le conseguenze di un qualsiasi utilizzo o tentativo di utilizzo di una qualsiasi delle informazioni pubblicate.Nulla su Dpen Scienza può essere interpretato come un tentativo di offrire un'opinione medica o in altro modo coinvolta nella pratica della medicina.

Radio3i
Patty & Grant: puntata di mercoledì 7 settembre

Radio3i

Play Episode Listen Later Sep 8, 2022


Nella puntata di oggi abbiamo parlato dello stile di Harry Styles, considerato un sex symbol universale. Ci siamo occupati dell'uscita del libro fotografico "Duran Duran 1984 - L'anno dell'ascesa", del fotografo Denis O'Regan.Abbiamo festeggiato un compleanno musicale, quello di Chrissie Hynde, voce femminile dei Pretenders e abbiamo ricordato l'uscita, nel 1984, dell'American Express Patinum.

Corriere Daily
Dalla siccità all'energia: che programmi hanno i partiti sul clima?

Corriere Daily

Play Episode Listen Later Sep 5, 2022 11:07


La crisi del gas richiede soluzioni immediate, ma gli interventi per raggiungere la neutralità climatica non si possono più rimandare: gli elettori sono sempre più attenti a questo tema e i politici si adeguano. Con ricette molto diverse, dai rigassificatori al nucleare: Francesco Giambertone e Luca Iacoboni, del think tank Ecco, spiegano le differenze principali nelle proposte dei candidati (e che cosa manca di importante).Per altri approfondimenti:- Elezioni, Fridays for future ai canditati: «Abbiamo sentito cosa avete da dirci sul clima, ora dovete ascoltare noi» https://bit.ly/3KMmPmI- Elezioni, i programmi dei partiti su ambiente e energia a confronto https://bit.ly/3qevZPs- Rigassificatori e termovalorizzatori, la battaglia all'italiana sul voto https://bit.ly/3TKia8V- Elezioni 2022: lo speciale del Corriere della Sera https://www.corriere.it/politica/

Italian Indie
6 bonus per vendere più corsi a prezzo più alto

Italian Indie

Play Episode Listen Later Sep 5, 2022 8:37


Trovare il bonus giusto per il tuo corso online o ebook non è facile. Ecco 7 idee per aumentare conversioni e fatturato. Con il bonus giusto, la versione costosa di ogni tuo prodotto di conoscenza sarà più attraente. Abbiamo perso giorni a pensare ai bonus di moltri nostri corsi. Ecco le 7 tipologie a cui ricorriamo più spesso. Indice: 00:00 - Start 00:53 - Cosa rende attraente un bonus? 02:06 - Chiamate di gruppo 02:47 - Consulenza personale 03:10 - Revisioni o critiche 03:47 - Supporto continuativo 04:34 - Community 05:32 - Implementazione 06:20 - Template 07:02 - Il "trucchetto" per vendere di più #guadagnareonline #infoprodotti #pricing RISORSE PER PRODUTTORI DI CONOSCENZA Raggiungici nella nostra community gratuita per produttori di conoscenza: https://italianindie.com/covo/