Podcasts about citt

  • 775PODCASTS
  • 2,146EPISODES
  • 26mAVG DURATION
  • 1DAILY NEW EPISODE
  • Jan 12, 2023LATEST

POPULARITY

20152016201720182019202020212022

Categories



Best podcasts about citt

Show all podcasts related to citt

Latest podcast episodes about citt

Ultim'ora
Milano, Sala "Lavoriamo a Città a 30 all'ora, ma non sarà ovunque"

Ultim'ora

Play Episode Listen Later Jan 12, 2023 0:41


Sulla città a 30 all'ora "va verificato dove si può applicare e gli uffici ci stanno lavorando, ma non su tutta la città". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, il quale ha specificato che non è detto che l'iniziativa sarà adottata dal primo gennaio 2024 e che del progetto si sta occupando Amat.xa1/trl/gsl

Keration Podcast
Auto a inquinamento zero

Keration Podcast

Play Episode Listen Later Jan 10, 2023 1:37


Le automobili sono una delle principali fonti di inquinamento atmosferico nelle grandi città del mondo. Per risolvere il problema, un ingegnere francese ha inventato un'auto urbana silenziosa e inodore che “funziona ad aria”, riferisce il periodico londinese The Guardian Weekly. Il progettista di motori Guy Nègre ha sviluppato un motore che funziona ad aria compressa. Ci vogliono meno di 2 dollari di elettricità per riempire il serbatoio di aria compressa, dopodiché l'auto può funzionare per 10 ore nel territorio urbano a una velocità massima di circa 100 chilometri orari. L'auto aspira aria esterna durante la frenata. Grazie al suo sistema di filtraggio dell'aria in carbonio, le sue emissioni di scarico sono più pure dell'aria che aspira. Dopo aver condotto dozzine di test su altri veicoli non inquinanti, le autorità messicane hanno scelto questa vettura per sostituire gli 87.000 taxi di Città del Messico. --- Send in a voice message: https://anchor.fm/corgiov/message

Analisi e commenti | RRL
185 - L'Epifania

Analisi e commenti | RRL

Play Episode Listen Later Jan 7, 2023 7:45


Nella festa dell'Epifania e nei giorni successivi, la liturgia della Chiesa ci ricorda la presenza dei Re Magi nella Grotta di Betlemme. I Re Magi non erano “Maghi”, ma principi che vivevano in Oriente, dove studiavano i moti celesti per comprendere, attraverso i loro movimenti, le divine profezie. Questi re furono docili alla voce della grazia, che mormorava loro: “Orietur stella”, si leverà una stella. Per seguire la stella che apparve loro, lasciarono la loro patria, le loro ricchezze, il loro riposo. Dio, che li aveva chiamati da terre diverse, li riunì in uno stesso viaggio come in una stessa fede. Malgrado le difficoltà materiali e morali di un viaggio di cui ignoravano la fine, non persero mai la fiducia nella stella che li guidava. I Magi, dice il padre Faber, seguivano la stella come si segue una vocazione, senza sapere chiaramente di seguire un impulso divino. Giunsero finalmente a Gerusalemme. “Ed ecco la stella, che avevano veduta in Oriente, andar loro innanzi, finché venne a fermarsi sopra il luogo dove era il bambino” (Mt, 2, 9). Entrarono nella misera Grotta di Betlemme e videro un bambino su una mangiatoia, vegliato da una giovane madre e da un uomo un poco più anziano, ma altrettanto attento e premuroso. Non ebbero un attimo di dubbio. Compresero immediatamente di trovarsi di fronte al Messia promesso, il Re dei Re, il Salvatore dell'umanità. Il carattere distintivo dei Magi fu la fede che li animava. Dopo la fede di san Pietro e di Abramo, secondo il padre Faber, mai vi fu al mondo una fede come quella dei Magi. “La fede è quella che risaltò in essi a ogni istante; è una fede che fu eroica fin dai primordi”. Adorarono l'Uomo-Dio.e si prostrarono davanti alla Madre Divina. Ebbero la grazia di essere i primi, dopo Maria e Giuseppe, ad offrire sulla terra un atto di adorazione esterna al Bambino di Betlemme. Il Corpo Mistico della Chiesa, è rappresentato in questo momento dalla Sacra Famiglia, dai Magi e dai Pastori. E' i Magi offrono il primo atto di culto solenne e ufficiale al Bambino Divino, che è il Capo di questo Corpo Mistico. Betlemme, dice dom Guéranger, non è soltanto il luogo della nascita del Redentore, ma è anche la culla della Chiesa. Betlemme, aggiungiamo, è anche l'atto di nascita della Civiltà cristiana, rappresentata da questi Re che rappresentano il potere secolare che si sottomette a Cristo, riconoscendolo come Signore del Cielo e della terra. Il principio della Regalità sociale di Cristo, ha la sua origine nell'adorazione dei Re Magi a Betlemme. I nomi dei Magi, secondo la tradizione della Chiesa, erano Gaspare, Baldassarre e Melchiorre. Melchiorre rappresentava la razza di Sem, Gaspare la razza di Cam, Baldassarre quella di Jafet. Sono i tre rami della famiglia umana discendente da Noè. Le nazioni, scrive Ernest Hello, sono presentate nella persona dei loro rappresentanti: tutte sono chiamate dalla medesima stella. “La stessa attrazione, in ugual modo celeste e maestosa, le riunisce e le inchina nella stessa adorazione”. I Magi offrirono all'Uomo-Dio l'oro, l'incenso e la mirra, che simboleggiano, secondo i Padri della Chiesa, la regalità, la divinità e l'umanità del Salvatore. A Lui erano dovuti, con l'oro, gli onori di Re; con l'incenso, il culto divino; con la mirra, la fede nella sua umanità. La lunga attesa del Messia si dissolve in quest'istante, che ha in sé tutta la fecondità dei secoli futuri. Ritornati a casa, i Magi conservarono fedelmente la memoria di Betlemme. Vivevano ancora quando l'apostolo san Tommaso arrivò nei loro paesi. San Tommaso aveva visto Gesù risuscitato, i Magi lo avevano visto bambino nella capanna di Betlemme. Il loro incontro fu certo emozionante. I Magi dedicarono tutto il resto della loro vita alla predicazione del Vangelo. Poi tornarono a Gerusalemme per contemplare i luoghi della Passione, morte e Resurrezione di Gesù Cristo e qui morirono. Sant'Elena fece trasferire le loro spoglie a Costantinopoli, nella basilica di Santa Sofia. In seguito l'imperatore ne fece dono al vescovo Eustorgio che le portò a Milano, dove fece erigere una basilica in loro onore. Quando Federico Barbarossa prese e saccheggiò questa città, i loro resti, nel 1164, furono trasferiti a Colonia, in Germania. Reinoldo, arcivescovo di Colonia, fece fabbricare per loro il reliquiario più prezioso dell'intero mondo cristiano e su di esso fu elevato un reliquiario ancora più grande: il Duomo di Colonia. Con Gerusalemme la "Città Santa", con Roma la "Città Eterna", con Santiago di Compostella in Spagna, Colonia, grazie ai Magi, è divenuta nel corso dei secoli uno dei luoghi di pellegrinaggio più importanti dell'Occidente cristiano. Lo ha ricordato Benedetto XVI nel 2005, quando, visitò la cattedrale di Colonia, e si raccolse in preghiera davanti al reliquiario che raccoglie i resti dei Magi. Benedetto, che parlava spesso dei Re Magi disse: “I Magi provenienti dall'Oriente sono soltanto i primi di una lunga processione di uomini e donne che nella loro vita hanno costantemente cercato con lo sguardo la stella di Dio, che hanno cercato quel Dio che a noi, esseri umani, è vicino e ci indica la strada. È la grande schiera dei santi - noti o sconosciuti - mediante i quali il Signore, lungo la storia, ha aperto davanti a noi il Vangelo e ne ha sfogliato le pagine; questo, Egli sta facendo tuttora.” (Discorso del 20 agosto 2005). Ai quei Re Magi, che venivano da Oriente, affidiamo oggi le sorti dell'Occidente, affidiamo le sorti della Cristianità, affidiamo in particolare le sorti della chiesa di Germania che sembra voler propagare un incendio alla Chiesa intera. E che Maria stella matutina, Maris stella, guidi la nostra strada, coome la stella di Betlemme guidò la loro. (Roberto de Mattei)

Close up
Ember - Il mistero della città di luce (Gil Kenan, 2008)

Close up

Play Episode Listen Later Jan 6, 2023 5:35


Benvenuti nella raccolta in formato Podcast delle puntate di #CloseUp, a cura di Matteo Righi, aka Houssy. #CloseUp è la rubrica di recensioni cinematografiche in onda su Radio Italia Anni 60 Emilia-Romagna.

Ecovicentino.it - AudioNotizie
Teatro Civico, spazio della città: con l'Art Bonus in 60 contribuiscono al suo restauro. Donazioni per 72 mila euro

Ecovicentino.it - AudioNotizie

Play Episode Listen Later Jan 4, 2023 1:31


Si stanno concludendo i lavori del terzo lotto per lo storico teatro cittadino del 1909. Questa ulteriore tappa di restauro ha portato al completamento del loggione, dei palchetti e delle opere edili e impiantistiche. Grazie al contributo di privati ed aziende resa più confortevole e accessibile la struttura.

Radio Horeb, Events
"Priester - Wortbedenker - Seelsorger". Zum Heimgang Benedikts XVI.

Radio Horeb, Events

Play Episode Listen Later Jan 1, 2023 31:19


Ref.: Achim Buckenmaier, Città del Vaticano, Italien Mod.: Gregor Dornis Aus Anlass des Heimgangs Benedikts XVI. wiederholen wir eine Sendung aus dem Sommer 2021. Der Vorsitzende des Stiftungsrates der Joseph Ratzinger/Papst Benedikt XVI.-Stiftung und Mitglied des Neuen Schülerkreises, Prof. Achim Buckenmaier, würdigte anlässlich des 70. Jubiläums der Priesterweihe des emeritierten Papstes den, so wörtlich, "Priester - Wortbedenker - Seelsorger" Joseph Ratzinger / Benedikt XVI.

Radio Horeb, Besonderes und Aktuelles von Papst Franziskus und Papst em. Benedikt XVI.
"Priester - Wortbedenker - Seelsorger". Zum Heimgang Benedikts XVI.

Radio Horeb, Besonderes und Aktuelles von Papst Franziskus und Papst em. Benedikt XVI.

Play Episode Listen Later Jan 1, 2023 31:19


Ref.: Achim Buckenmaier, Città del Vaticano, Italien Mod.: Gregor Dornis Aus Anlass des Heimgangs Benedikts XVI. wiederholen wir eine Sendung aus dem Sommer 2021. Der Vorsitzende des Stiftungsrates der Joseph Ratzinger/Papst Benedikt XVI.-Stiftung und Mitglied des Neuen Schülerkreises, Prof. Achim Buckenmaier, würdigte anlässlich des 70. Jubiläums der Priesterweihe des emeritierten Papstes den, so wörtlich, "Priester - Wortbedenker - Seelsorger" Joseph Ratzinger / Benedikt XVI.

Skill On Air
Ep. 77 - Caccia ai cinghiali in città. Tra polemiche e corretta informazione. Con l'avv. Antonio Bana (Studio Bana)

Skill On Air

Play Episode Listen Later Dec 30, 2022 6:13


Ep. 77Caccia ai cinghiali in città.Tra polemiche e corretta informazione. Con l'avv. Antonio Bana (Studio Bana)

Europa Grand Tour - il Podcast
Ep165 - 3 musei del cinema da vedere in Europa!

Europa Grand Tour - il Podcast

Play Episode Listen Later Dec 30, 2022 14:37


Oggi vediamo 3 musei del cinema europei da visitare: il Museo e l'Istituto Lumière di Lione in Franciail Museo Nazionale del Cinema di Torino in Italiail Museo del Cinema di Girona in SpagnaPer offrirmi un caffè virtuale e sostenere il podcast: https://ko-fi.com/europagrandtourTrovi la trascrizione della puntata e oltre alle fonti, foto e eventuali approfondimenti su: https://www.europagrandtour.comDella stessa autrice: il podcast Storia D'Europa, https://www.storiadeuropa.com e il blog di cucina con audio-ricette https://www.cucinaeuropea.com

Ultim'ora
Gemma De Angelis dona a Venezia collezione Testa di arte contemporanea

Ultim'ora

Play Episode Listen Later Dec 29, 2022 2:21


Il Comune di Venezia chiude il 2022 con un regalo straordinario, la collezione di arte contemporanea donata da Gemma De Angelis, vedova del noto pubblicitario Armando Testa. Si tratta della donazione più cospicua e prestigiosa arrivata alla Città negli ultimi 60 anni. Una collezione che comprende 105 opere dei principali autori, italiani e internazionali. xa7/tvi/red

il posto delle parole
Benedetta Santini "Platone, c'ho l'ansia"

il posto delle parole

Play Episode Listen Later Dec 26, 2022 21:12


Benedetta Santini"Platone, c'ho l'ansia"8 filosofi per trovare il tuo posto nel mondoMondadorihttps://mondadori.itQuesto libro è per chi si sente fuori posto o, come si dice in greco, atopos. Pare che uno dei primi a essere definito così sia stato Socrate, giudicato troppo strano, a volte anche fastidioso. Dopo di lui, tutti i filosofi vennero considerati atopoi. Le loro vite erano tormentate dalla ricerca di qualcosa che continuava a sfuggire e osservavano il mondo dall'esterno, senza farne mai davvero parte.Chi si sente fuori posto prova ogni giorno il doloroso desiderio di trovare un luogo da chiamare casa e vive la vita col fiato sospeso, sperando di riuscire un giorno a respirare. Viaggia per trovare il suo posto nel mondo, ma la strada sembra non avere mai fine e, nei momenti bui, si chiede se davvero esista un luogo in cui potrà essere se stesso. Si sente diverso dagli altri ma, nel contempo, teme di non avere niente di speciale. A volte il peso che gli opprime il petto può essere tanto forte da fargli credere che valga la pena di rinunciare a una parte di sé pur di sentirsi a proprio agio con gli altri, a volte invece fa di tutto per rimanere fedele a se stesso e si arrabbia con un mondo che sembra essere piatto, banale e crudele. È una guerra difficile da vincere, se si combatte da soli.In Platone c'ho l'ansia Benedetta Santini ci svela con chiarezza e semplicità i pensieri complessi e le vite complicate di otto grandi filosofi, in un percorso di crescita psicologica che aiuta il lettore a trovare esempi e strumenti per superare le difficoltà che a volte ingabbiano le nostre vite: sapersi perdonare, trovare la felicità, superare l'ansia del giudizio altrui, imparare a fare una sceltaDa Platone a Nietzsche, da Socrate a Schopenhauer, otto storie di atopoi che dovettero lottare contro uomini potenti, contro delusioni, abbandoni e anche contro se stessi. Il loro modo di pensare atipico, causa della emarginazione, fu proprio la loro salvezza. Sono filosofi, ma soprattutto persone che hanno trovato un posto nel mondo e, oggi, possono aiutarci a trovare il nostro.Benedetta Santini è un'insegnante e una psicologa. Stanca di sentirsi ripetere frasi come “la filosofia è inutile” e “Hegel è troppo difficile”, nel 2020 ha fondato il profilo social “Filosofia e Caffeina” con lo scopo di fare divulgazione filosofica. È stata speaker per TEDx e per il festival “Parole ostili” e ha totalizzato 1.5 milioni di like su TikTok. Ha collaborato con Mondadori e Città della Scienza, ma la sua soddisfazione più grande resta sempre quella di aver spiegato Socrate ai bambini.IL POSTO DELLE PAROLEAscoltare fa Pensarehttps://ilpostodelleparole.it

Radio3i
Lugano, prima città ad avere i cani da salvataggio in Svizzera

Radio3i

Play Episode Listen Later Dec 23, 2022


La Società Svizzera di Salvataggio Sezione Lugano in collaborazionecon la Scuola Italiana Cani Salvataggio, ci presentano Naìra ed Enea, i due primi Terranova abilitati a salvare i natanti del Lago di Lugano.

HORECA AUDIO NEWS - Le pillole quotidiane
4699 - Riscoprire il benessere a Merano con Merano Vitae e Merano Slow E.Motion

HORECA AUDIO NEWS - Le pillole quotidiane

Play Episode Listen Later Dec 23, 2022 3:48


Nei mesi di gennaio e febbraio la città di Merano vive il suo momento più tranquillo ed è proprio questa l'occasione giusta per visitarla, soprattutto per chi ama fare attività all'aria aperta ed è alla ricerca del proprio equilibrio psicofisico.Merano è oggi conosciuta come “Città del benessere”, inteso come "stare bene", ovvero, come stato della persona che coinvolge il fisico, la sfera psicologica, quella spirituale e quella emotiva, per questo offre proposte che valorizzino questi argomenti.Merano Vitae è una vera e propria filosofia di vita che comprende una serie di momenti accessibili a tutti, ospiti e cittadini, per dedicare tempo a sé stessi. Merano Slow E.Motion è, invece, un ricco contenitore di attività organizzate nel periodo invernale e promosse dall'Azienda di Soggiorno di Merano.

Focus AGRICOLTURA
CINGHIALI: Approvato l'abbattimento in città

Focus AGRICOLTURA

Play Episode Listen Later Dec 23, 2022 2:23


Via libera dalla commissione Bilancio della Camera per l'emendamento che dà la possibilità di abbattere la fauna selvatica in aree protette e in città per motivi di sicurezza stradale.

Chiamate Roma Triuno Triuno
Il commissario di Polizia Maurizio di Genova fa chiarezza sull'emendamento caccia ai cinghiali in città

Chiamate Roma Triuno Triuno

Play Episode Listen Later Dec 22, 2022 4:16


Chiamate Roma Triuno Triuno
Si alla caccia dei cinghiali anche in città

Chiamate Roma Triuno Triuno

Play Episode Listen Later Dec 22, 2022 6:31


Ecovicentino.it - AudioNotizie
In Comune premiati Michela e Giacomo, sportivi eccellenti della città nel nuoto e ciclismo

Ecovicentino.it - AudioNotizie

Play Episode Listen Later Dec 22, 2022 1:43


Per il 30enne atleta del nuoto paralimpico un anno colmo di soddisfazioni nei campionati italiani, culminati con la convocazione in Azzurro. Per la 53enne del ciclismo amatoriale, invece, è arrivato nel 2022 il primato a livello mondiale sul gran fondo sui pedali. Ad accoglierli in Municipio il sindaco Giampi Michelusi e l'assessora allo Sport Marina Maino

Leggere allarga la vita
Eva García Sáenz de Urturi - Il silenzio della città bianca

Leggere allarga la vita

Play Episode Listen Later Dec 21, 2022 3:03


Commento al Vangelo di don Nicola
Sia fatta in me la volontà di Dio (Lc 1,26-38)

Commento al Vangelo di don Nicola

Play Episode Listen Later Dec 20, 2022 8:04


Al sesto mese, l'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. Entrando da lei, disse: «Rallégrati, piena di grazia: il Signore è con te».A queste parole ella fu molto turbata e si domandava che senso avesse un saluto come questo. L'angelo le disse: «Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio. Ed ecco, concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù. Sarà grande e verrà chiamato Figlio dell'Altissimo; il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre e regnerà per sempre sulla casa di Giacobbe e il suo regno non avrà fine».Allora Maria disse all'angelo: «Come avverrà questo, poiché non conosco uomo?». Le rispose l'angelo: «Lo Spirito Santo scenderà su di te e la potenza dell'Altissimo ti coprirà con la sua ombra. Perciò colui che nascerà sarà santo e sarà chiamato Figlio di Dio. Ed ecco, Elisabetta, tua parente, nella sua vecchiaia ha concepito anch'essa un figlio e questo è il sesto mese per lei, che era detta sterile: nulla è impossibile a Dio».Allora Maria disse: «Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola». E l'angelo si allontanò da lei.

Random
Il campione del mondo (di Excel)

Random

Play Episode Listen Later Dec 20, 2022 21:14


Tutti che parlano di Messi e Argentina ma nessuno che parla dei mondali di Excel, vergogna!https://www.ilpost.it/2022/12/07/mondiali-excel/Come ogni anno ecco che arriva la classifica delle migliori città italiane!https://www.ilpost.it/2022/12/12/qualita-della-vita-citta/Dopo 25 anni prepariamoci a salutare Ash, PokemonCompany ha detto che non sarà più lui il protagonista del cartone animato, RIP.https://www.wired.it/article/pokemon-ash-addio-anime/

Unica Radio Podcast
Orto botanico di Cagliari: il polmone verde della città

Unica Radio Podcast

Play Episode Listen Later Dec 18, 2022 7:14


Una passeggiata virtuale nella biodiversità floristica dell'orto botanico di Cagliari raccontata da ANG in Network Sud. Un appuntamento speciale targato ANG in Network Sud, che omaggia l'impegno dell'orto botanico di Cagliari nella tutela dell'ambiente. Una vasta selezione di esemplari del Regno vegetale e alla ricerca, volta a salvaguardare le specie mediterranee e tropicali. Il podcast ripercorre i passi compiuti dalla Sardegna e dall'Università di Cagliari che, dal 1900, cercano di ricreare un ambiente idoneo e accogliente. Il miglioramento costante, lo studio e la conservazione di tante specie diverse di piante rende il luogo un simbolo della città, ormai conosciuto e apprezzato in tutta Italia. L'Hortus Botanicus Karalitanum è diviso tra l'orto, la banca del Geoplasma e il museo, settori importanti per il nostro pianeta, soprattutto negli ultimi anni, poiché cercano di salvaguardare le piante dall'estinzione. La banca studia esemplari rari e specie che cercano rifugio in habitat diversi dal proprio, dette invasive aliene. Il museo, invece, ospita modelli in cera di strumenti utilizzati nel 1800. Ci sarà inoltre uno spazio dedicato alla natura, ai suoni e alle descrizioni degli elementi presenti nel punto d'interesse che appartiene all'Università di Cagliari. Il percorso all'interno dell'area archeologica comprende l'anfiteatro romano e garantisce una passeggiata tra piante di ogni genere, da quelle tipiche del territorio sardo e del Mediterraneo a quelle tropicali e africane, selezionate e divise in aree che ricreano gli habitat naturali a cui esse appartengono. La puntata prevede inoltre qualche curiosità legata alle attività messe in atto dal complesso, ai progetti futuri, all'importanza del luogo e alle idee che potrebbero migliorare ulteriormente i servizi e la salvaguardia dell'orto botanico. Un luogo magico, ricco di varietà floristica e storia che descrive l'impegno che l'Università degli Studi di Cagliari mantiene nel prendersi cura del verde, dell'ambiente e della città.

Alice
Di amicizie, ossessioni e una città delle dame

Alice

Play Episode Listen Later Dec 17, 2022 70:03


di Natascha Fioretti

Querty
Eccoli qua, nella nostra città! - Power Rangers 00

Querty

Play Episode Listen Later Dec 16, 2022 181:40


L'ultima campagna dei nostri 9 anni di Fumble sta per cominciare!I Power Rangers di Angel Falls sono scomparsi e dei nuovi Ranger devono sostituirli!Costruite insieme a noi i nuovi Ranger con il gioco ufficiale di Hasbro sviluppato da Renegade Games!Una nuova campagna per i nove anni di #f9mblegdr

Fumble GDR - Giochi di ruolo in radio
Eccoli qua, nella nostra città! - Power Rangers 00

Fumble GDR - Giochi di ruolo in radio

Play Episode Listen Later Dec 16, 2022 181:40


L'ultima campagna dei nostri 9 anni di Fumble sta per cominciare!I Power Rangers di Angel Falls sono scomparsi e dei nuovi Ranger devono sostituirli!Costruite insieme a noi i nuovi Ranger con il gioco ufficiale di Hasbro sviluppato da Renegade Games!Una nuova campagna per i nove anni di #f9mblegdr

Io Non Mi Rassegno
Caccia selvaggia, Far West in città e nelle aree protette? - #639

Io Non Mi Rassegno

Play Episode Listen Later Dec 16, 2022 25:54


Un emendamento di Fratelli d'Italia alla legge di Bilancio vuole liberalizzare la caccia agli animali selvatici anche in città e nelle aree protette, e la cosa sta sollevando un gran polverone. Intanto Cop15 sulla biodiversità rischia di naufragare per una spaccatura fra paesi più ricchi e paesi più poveri che riguarda un meccanismo finanziario, mentre nuovi studi mostrano ulteriori crolli nella popolazione di insetti. Parliamo anche - ancora - del Qatargate e del ruolo del Marocco, delle novità sulla morte di un giornalista in Qatar, del record di giornalisti in carcere nel mondo e della Carta di Olbia che ci aiuta a trovare le parole per parlare di disabilità. #caccia INDICE:00:53 - Caccia selvaggia in città e nelle aree protette?07:02 - Cop 15 sulla biodiversità rischia di naufragare?12:03 - Il crollo della popolazione di insetti e la distruzione del Cerrado brasiliano16:11 - Il ruolo del Marocco e del Sahel nel Qatargate21:13 - Il giornalista Grant Wahl è morto per cause naturali22:28 - Nel 2022 è record di giornalisti in carcere, nel mondo23:46 - Arriva la Carta di Olbia, per parlare di disabilità_______________Abbonati: https://www.italiachecambia.org/abbonati/Seguici su:Telegram - https://t.me/itachecambiaInstagram (Italia che Cambia) - italiachecambiaInstagram (Andrea Degl'Innocenti) - deglinnocentiandreaFacebook - /itachecambia

Querty
Eccoli qua, nella nostra città! - Power Rangers 00

Querty

Play Episode Listen Later Dec 16, 2022 181:40


L'ultima campagna dei nostri 9 anni di Fumble sta per cominciare!I Power Rangers di Angel Falls sono scomparsi e dei nuovi Ranger devono sostituirli!Costruite insieme a noi i nuovi Ranger con il gioco ufficiale di Hasbro sviluppato da Renegade Games!Una nuova campagna per i nove anni di #f9mblegdr

Non Stop News
Non Stop News: lo Speciale “Non Stop News” dalla Palazzina Leone XIII di Città del Vaticano

Non Stop News

Play Episode Listen Later Dec 15, 2022 140:48


Le prime pagine dei principali quotidiani nazionali commentate in rassegna stampa da Davide Giacalone. I rilievi dell'UE sulla manovra economica e il camion con 900 Kg di hashish sul viadotto Morandi. Con Andrea Tornielli, direttore editoriale dei media vaticani, abbiamo parlato di come comunicano i media vaticani e come lavora la LEV. In diretta dal Vaticano Antonio Monda, direttore dell'Osservatore Romano, definito da Papa Francesco “non un giornalista ma un poeta”. Con Monda abbiamo parlato di come lavora l'Osservatore romano e cosa vuol dire raccontare oggi. Con Massimiliano Menichetti, direttore di Radio Vaticana e Vatican News, abbiamo puntato i riflettori sull'Italia che fa il bene, con la testimonianza di tante associazioni del mondo del volontariato e del terzo settore. All'interno di Non Stop News, con Luigi Santarelli e Massimo Lo Nigro.

Immanuel Ka...st: Lezioni di Filosofia e Storia in mobilità

Sabbioneta è la “piccola Atene” padana grazie all'opera del duca Vespasiano Gonzaga oltre che uomo d'arme anche amante dei libri e della poesia ma sopratrtutto dell'architettura, tanto che la sua mini-capitale volle plasmarla lui stesso, disegnandone la pianta con strade, piazze ampie ed ariose, edifici e chiese grandi e grondanti di marmi policromi e legni intarsiati per inseguire il sogno di realizzare, secondo i canoni architettonici di Vitruvio, la “Città ideale”

Ultim'ora
Gualtieri "Progetto Roma Silenziosa ci restituisce città bellissima"

Ultim'ora

Play Episode Listen Later Dec 15, 2022 1:08


"Questo libro ci consegna una silenziosa bellezza, quello della pandemia è stato un momento straordinario e unico, difficile e doloroso". Lo ha detto il sindaco di Roma Roberto Gualtieri in occasione della presentazione del progetto "Roma. Silenziosa bellezza", patrocinato dal Comune di Roma, che comprende il volume edito da Rizzoli per conto di Webuild e l'omonima mostra. xc3/pc/gsl

SBS Italian - SBS in Italiano
Il nuovo museo di Sydney riflette la “personalità di questa bellissima città”

SBS Italian - SBS in Italiano

Play Episode Listen Later Dec 14, 2022 16:04


Grazie ad un investimento record da 344 milioni di dollari tra governo e privati, il “Sydney Modern Project” ha raddoppiato lo spazio espositivo dell'Art Gallery of New South Wales creando un nuovo campus dedicato alle arti.

PENDENTE: Rubrica su Cinema, letteratura, fumetto ed esperienze culturali
Ricordi Disneyani: Dumbo e il Circo (di nuovo) in città

PENDENTE: Rubrica su Cinema, letteratura, fumetto ed esperienze culturali

Play Episode Listen Later Dec 14, 2022 14:50


Quando viene dicembre...beh, anni fa significava una sola cosa: Disney. Un cartone animato che riuniva tutti quanti in sala per passare un'ora e mezza all'insegna del divertimento e dell'intrattenimento. Ne sono cambiate di cosa da allora e la Disney ha smarrito la retta via ma ho deciso di ripercorrere la mia personale storia con questa casa di produzione che ha fagocitato l'industria hollywoodiana ma che un tempo era capace anche di offrire un po' di arte e passione. Ne abbiamo vedute tante da raccontar, giammai degli elefanti volar. Anche se... 1941. Anno turbolento per l'America e quindi forse scenario ideale per un racconto semplice e universale come quello di Dumbo, l'elefantino volante. Ma forse anche oggi il piccolo pachiderma può insegnarci qualcosa. Che dite?

Salvatore racconta
092 - Parma. Tra duchi, imperatrici, prosciutto e parmigiano.

Salvatore racconta

Play Episode Listen Later Dec 10, 2022 16:03


Alla scoperta di Parma. Città del prosciutto e del parmigiano, ma anche dell'opera e dell'arte.Oltre che la città più francese di tutta Italia.Vuoi ricevere la trascrizione dell'episodio? http://eepurl.com/hVUHW5Trovi tutto l'archivio e anche molti altri materiali sul sito. www.salvatore.com/salvatoreraccontaPer accedere agli episodi premium, vai su www.patreon.com/salvatoreraccontaTesto e voce di Salvatore GrecoSullo sfondo:Bright eyed blues – Unicorn heads – Licenza Creative Commons CC 0Chocolate cookie jam – An Jone - Licenza Creative Commons CC BY 4.0Everything where it needs to be – Nat Keefe & Hot buttered rum – Licenza Creative Commons CC BY 4.0

il posto delle parole
Mario Fortunato "Atlante delle città incognite"

il posto delle parole

Play Episode Listen Later Dec 9, 2022 26:20


Mario Fortunato"Atlante delle città incognite"Bompiani Editorehttps://www.bompiani.it/Un uomo sulla sessantina che detesta il suo nome – e ha accettato di malavoglia una reunion a Londra tra vecchi compagni – si scopre capace di un gesto di insolita, furtiva solidarietà umana; una coppia in attesa di un figlio adottivo la cui euforia viene sgretolata da un lampo nella notte di Cape Town; un giovane, bellissimo cameriere di Saigon, affascinato e insieme disgustato dalla relazione con una occidentale; un legame elusivo sulla riva del Mar Nero; un imprudente amore cinquantenne tra editoria e segreti torinesi; una richiesta accorata di aiuto e un memorabile vassoio di pasticceria marocchina assortita. Ogni città incognita reca il suo segreto, il suo momento prodigioso, il suo punto di rottura. Ogni città è più che uno sfondo – è uno specchio. In questi ventuno apologhi, legati tra loro da personaggi che ritornano e cesellati da una lingua limpida e netta come un capitello, si va da Agra a Venezia, passando per Hong Kong, Los Angeles e Odessa, secondo un ordine all'apparenza alfabetico, che in realtà compone in segreto un nuovo atlante del nostro stare al mondo.Un viaggio anche visivo, scandito dalle illustrazioni di Claudia Peill.Ha diretto l'Istituto italiano di cultura di Londra. Critico letterario, traduttore di autori come Maupassant, Virginia Woolf e Evelyn Waugh, ha pubblicato narrativa, saggi e memoir. I suoi ultimi libri sono Sud (Bompiani, 2020) e Autobiografia della gaffe (Neri Pozza, 2022). Nei Tascabili Bompiani sono disponibili: Luoghi naturali, L'arte di perdere peso, Il viaggio a Paros, Tre giorni a Parigi, Noi tre, Amore, romanzi e altre scoperte, Le voci di Berlino, Quelli che ami non muoiono, I giorni innocenti della guerra (nel 2007 secondo classificato al Premio Strega e vincitore dei premi Mondello e Super Mondello) e Allegra Street.IL POSTO DELLE PAROLEAscoltare fa Pensarehttps://ilpostodelleparole.it/

Inside The Vatican
Prominent Jesuit artist sanctioned over sex abuse

Inside The Vatican

Play Episode Listen Later Dec 8, 2022 24:12


The Slovenian Jesuit artist Marko Rupnik has been barred from hearing confessions or offering spiritual direction after allegations that he spiritually and sexually abused adult members of a religious order of women in Slovenia. On this episode of “Inside the Vatican,” host Colleen Dulle and veteran Vatican reporter Gerard O'Connell explain what is known about the case. Up next, the Vatican's website showed a 404 error message (page not available) on and off for a few days last week, following the publication of America's interview with Pope Francis in which the pope heavily criticized Russia, naming Putin several times, calling Russia the aggressor in the war against Ukraine, and naming two Russian minority groups – the largely Buddhist Buryati and the largely Muslim Chechens – as being particularly cruel in the war in Ukraine. The Vatican Press Office issued a statement last week attributing the crash to “anomalous” attempts to access the site that it said did not all come from one country. On the podcast, Gerry explains what more he has learned about the hack. “What I do know from informed sources is that this was a highly sophisticated operation, not the effort of amateurs,” Gerry says.  Colleen and Gerry also give an update on papal almoner Cardinal Konrad Krajewski's new campaign to bring donated thermal shirts to Ukraine. Donations can be sent to: Elemosineria Apostolica, Cortile Sant'Egidio, 00120 Città del Vaticano. Finally, Pope Francis' visit to the Democratic Republic of Congo and South Sudan is back on. The pope will visit the two countries in late January and early February. For more background on peacemaking efforts in South Sudan, listen to “Inside the Vatican”'s interview with Elizabeth Boyle of Sant'Egidio here. Links from the show: Prominent Jesuit artist restricted from ministry after allegations of sexually abusing women religious After postponing, Pope Francis has rescheduled his trip to Congo and ecumenical visit to South Sudan Pope Francis postponed his trip to South Sudan. What does this mean for people living there? Learn more about your ad choices. Visit megaphone.fm/adchoices

Pillole di Italiano
Oggigiorno - Milano

Pillole di Italiano

Play Episode Listen Later Dec 7, 2022 5:27


Celebrating Milan, second to none. - Credits : “Your Intro” by Audionautix (http://audionautix.com/) courtesy of Creative Commons (https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/) - "Bollicine" by Vasco Rossi (1983) - "In un palco della Scala" by Quartetto Cetra (1952)

Esteri
Esteri di lunedì 05/12/2022

Esteri

Play Episode Listen Later Dec 5, 2022 27:29


1-Ucraina. Città a buio e al freddo dopo i nuovi raid russi contro le infrastrutture energetiche. Sul campo i combattimenti stanno rallentando, le due parti si starebbero preparando per le controffensive in primavera. Sul piano diplomatico Macron insiste sul dialogo con Putin mentre per Zelensky non è ancora arrivato il momento per fermarsi. ( Emanuele Valenti) 2-La febbre del gas una maledizione per l'ambiente. Il caso della Louisiana dove un'isola sta affondando a causa dell'erosione provocato dai cambienti climatici e dallo sfruttamento dei combustibili fossili. ( Simone Ogno ReCommon) 3- “Lo stato francese calpesta i diritti umani delle persone senza casa e in particolare dei migranti.” la sindaca ecologista di Strasburgo ha annunciato una denuncia contro il governo. ( Luisa Nannipieri) 4- Pelé "non rischia di morire e tornerà presto a casa". Arriva dalle figlie la smentita di un peggioramento di O Rei, che resta ricoverato all'ospedale Albert Einstein di San Paolo. 5--Serie Tv. Su Prime The Bad Guy ( Alice Cucchetti)

Focus economia
Roma e Milano primi comuni per Pil dal turismo

Focus economia

Play Episode Listen Later Nov 25, 2022


Città d'arte campioni nella creazione di ricchezza turistica e centinaia di comuni si rivelano dei top performer del Pil grazie all'industria dell'ospitalità. Al primo posto della classifica ecco Roma con circa 7,6 miliardi di euro seguita da Milano con circa 3,5 miliardi, Venezia che supera di poco i 3 miliardi e Firenze con più di 2,8 miliardi. Non mancano poi le sorprese come San Michele al Tagliamento che grazie alla frazione Bibione riesce a battere la rinomata costiera amalfitana, Cavallino-Treporti supera Taormina e Chioggia lascia al tappeto Ischia. Sono questi i sorprendenti comuni campioni del valore aggiunto generato dalle attività turistiche. È quanto emerge dallo studio «La ricchezza dei comuni turistici - Ranking secondo la creazione di valore aggiunto», preparato da Sociometrica elaborando i dati Istat. Il focus dello studio è sui primi 500 comuni per presenze turistiche, dove si concentra l'83% del totale degli ospiti.Oltre alla classifica dei comuni italiani per Pil dal turismo, Sociometrica ha anche stimato l'andamento del 2022 che vede l'avvicinarsi dei flussi ai livelli del 2019. In termini di presenze complessivamente lo studio stima per quest'anno 389,4 milioni di presenze contro i 436,7 milioni del 2019 con un gap del 10,8%. In termini di valore aggiunto generato dalle presenze turistiche nel 2022 si superano gli 89,1 miliardi di euro contro i 99,9 miliardi del 2019. Quindi un settore in forte ripresa che si avvicina ai livelli pre pandemia anche se, per riuscire a raggiungere i livelli del 2019, sarà necessario fare i conti con il caro energia, che potrebbe mettere in pericolo la sostenibilità di tante attività, oltre che la diminuzione della domanda a causa dei prezzi in forte salita. E la questione occupazionale, con alcune professioni difficili da reperire sul mercato. Ne parliamo con Antonio Preiti, economista e direttore di Sociometrica.

il posto delle parole
Paolo Pagliaro "Cinque domande sull'Italia"

il posto delle parole

Play Episode Listen Later Nov 19, 2022 17:22


Paolo Pagliaro"Cinque domande sull'Italia"Edizioni Il Mulinohttps://www.mulino.it/Scrittori in Città, Cuneo"Dilemmi di un paese inquieto"Domenica 20 novembre, ore 18.30 • cinema Monviso • € 3Dal 2008 ogni sera, nel programma Otto e Mezzo, Paolo Pagliaro (Cinque domande sull'Italia, Il Mulino) commenta in due minuti un fatto particolarmente significativo della giornata e si interroga sulle grandi e piccole trasformazioni che hanno riguardato l'economia, la comunicazione, le abitudini sociali, la demogra- fia e l‘ambiente nel nostro paese. Siamo ricchi o siamo poveri? È vero che il lavoro ci sarebbe per tutti, se solo volessimo? Dove ci sta portando e come si arresta il declino demografico? Ambientalismo significa pale eoliche e pannelli solari, oppure nulla di tutto questo, se il prezzo è una modifica del paesaggio? Quanta par- te della nostra vita si sta trasferendo online? Domande che si prestano a innumerevoli esercizi ideologici e che costituiscono altrettanti aspetti controversi, ma essenziali, della nostra autoconsapevolezza di italiani. Dialoga con lui Paolo Griseri.«Assemblando i pezzi del mio racconto, come raccogliendo in un album le istantanee scattate in questi anni, mi accorgo che ho a che fare con tante narrazioni contrastanti, ciascuna contenente uno scampolo di verità. E ho la conferma che i nostri umori e la nostra sorte sono nelle mani dell'informazione».Dal 2008 ogni sera, nel programma Otto e Mezzo, Paolo Pagliaro seleziona e commenta in due minuti un fatto particolarmente rilevante o significativo della giornata. Una sorta di diario pubblico che si interroga sulle grandi e piccole trasformazioni che hanno riguardato l'economia, la comunicazione, le abitudini sociali, la demografia e l‘ambiente nel nostro paese. Siamo ricchi o siamo poveri? È vero che il lavoro ci sarebbe per tutti, se solo volessimo? Dove ci sta portando e come si arresta il declino demografico? Ambientalismo significa pale eoliche e pannelli solari, oppure nulla di tutto questo, se il prezzo è una modifica del paesaggio? E quanta parte della nostra vita si sta trasferendo online? Domande che si prestano a innumerevoli esercizi ideologici e che costituiscono altrettanti aspetti controversi, ma essenziali, della nostra autoconsapevolezza di italiani.Paolo Pagliaro, giornalista, è stato redattore capo de «la Repubblica» e vice-direttore de «L'Espresso». Ha diretto «l'Adige» e altre testate quotidiane locali. Nel 1996 ha fondato l'Agenzia giornalistica «9Colonne», di cui è direttore. Dal 2008 cura l'editoriale «Il punto di Paolo Pagliaro» nella trasmissione «Otto e Mezzo» su La7. Per il Mulino ha pubblicato nel 2017 «Punto. Fermiamo il declino dell'informazione».IL POSTO DELLE PAROLEAscoltare fa Pensarehttps://ilpostodelleparole.it/

il posto delle parole
Cristina Clerico "Scrittori in Città"

il posto delle parole

Play Episode Listen Later Nov 18, 2022 9:58


Cristina ClericoAssessora alla Cultura del Comune di CuneoScrittori in Cittàhttp://www.scrittorincitta.it/http://www.scrittorincitta.it/programma.htmlScrittorincittà è un'iniziativa del Comune di Cuneo, in collaborazione con la Provincia di Cuneo e la Regione Piemonte, ed è organizzato dall'Assessorato per la Cultura del Comune di Cuneo e dalla Biblioteca civica.L'aria è invisibile, e ce ne accorgiamo solo se manca. È leggera, leggerissima, e diventa forte solo quando si muove. È intorno a noi, è dentro di noi, fa parte di noi. Al mattino la si cambia, per cominciare la giornata. Per tutto il giorno abbiamo desiderio di aria, che sia buona e nuova. A volte vorremmo cambiare aria, e non solo alle stanze di casa. Aria è lo spazio che abbiamo davanti per costruire, essere liberi, muoverci. Aria è quella che manca quando ci sentiamo oppressi. Aria è l'ora di diritto che abbiamo tutti, anche in carcere. Le parole dei libri rimangono nell'aria, fuggono dalla carta e ci accompagnano, cambiandoci. L'aria diventa una riflessione sul senso delle cose, attraverso le parole e le immagini. È respirare per sentirsi vivi, è amore per il pianeta e per la sua natura, è la forza dello sport, è la scienza che ci permette di progredire. Con i ragazzi e le ragazze, l'aria è lo spazio per volare, è il luogo della fantasia, è quella che manca quando ti innamori e non sai che fare. È quella che vuoi, e la desideri tanto, dopo due anni passati chiusi in casa. È uno spazio da costruire, insieme. Aria è una città da pensare, che non è fatta solo di edifici e strade, ma soprattutto di quello che le riempie.IL POSTO DELLE PAROLEAscoltare fa Pensarehttps://ilpostodelleparole.it/

il posto delle parole
Gimmi Basilotta "Scrittori in Città"

il posto delle parole

Play Episode Listen Later Nov 17, 2022 18:22


Gimmi Basilotta"Scrittori in Città"http://www.scrittorincitta.it/CON IL NASO PER ARIA A GUARDARE IL CIELOore 15 • biblioteca 0-18 • dagli 8 anni • € 4Le storie e la narrazione sono lo strumento più potente che ci siamo dati per sopravvivere a tutte le difficoltà, per resistere alle avversità della Natura, per dotarci tutti di una Cultura, per avere fiducia nel futuro, per consolarci nell'infanzia. Le abbiamo usate per abbandonarci al sonno, le abbiamo fatte nostre ascoltandole davanti a un falò estivo, le abbiamo incamerate dalle canzoni, dai libri che abbiamo letto, dalla voce di un nonno o da quella di un amico rientrato da un viaggio. Le storie ci appartengono almeno quanto la scoperta del fuoco. Con il naso per aria a guardare il cielo vuole raccontare le stelle attraverso storie meravigliose, mitologiche e al tempo stesso vuole invitare lo spettatore ad alzare lo sguardo e a prendersi il tempo per sognare e vivere la magia della notte. Di e con Gimmi Basilotta e Isacco Basilotta. A cura della Compagnia Il Melarancio.OMAGGIO A PIER PAOLO PASOLINIore 9.30 • centro incontri, sala rossa • ingresso gratuito, prenotazioni onlineCento anni fa nasceva a Bologna Pier Paolo Pasolini, considerato uno tra i più importanti intellettuali del XX secolo. È stato poeta, scrittore, regista, sceneggiatore, attore, ma anche pittore, traduttore, collaboratore di giornali, radio e televisione. Molto attento alla società italiana e ai suoi cambiamenti, accese spesso il dibattito per la radicalità dei suoi giudizi, estremamente critici nei confronti delle abitudini borghesi e della nascente società dei consumi e del Sessantotto. Scrittorincittà vuole rendergli omaggio attraverso la lettura di alcune poesie e brevi testi. A prestargli la sua voce sarà Gimmi Basilotta.IL POSTO DELLE PAROLEAscoltare fa Pensarehttps://ilpostodelleparole.it/

MELOG Il piacere del dubbio
In città a 30 km/h?

MELOG Il piacere del dubbio

Play Episode Listen Later Nov 15, 2022


Limitare la velocità massima in aree urbane a 30 km/h sembra un'idea alquanto balzana di primo acchitto, ma in realtà è una misura adottata in tante città europee, in primiis quelle spagnole. In Italia sono Torino e Bologna le città che annunciano l'adozione del limite in futuro. Ne parliamo con Alessandro Marchi, di Bologna30 e l'ingegnere Luigi Di Matteo dell'area tecnica Aci.

Podcast Cinema Italiano
Podcast Cinema Italiano #8 - Os Filmes de Francesco Rosi

Podcast Cinema Italiano

Play Episode Listen Later Nov 14, 2022 133:01


Em homenagem ao centenário de Francesco Rosi, diretor e roteirista italiano, Alexandre Cataldo e Tony Vendramini conversam sobre alguns de seus principais filmes, com destaque para "O Bandido Giuliano" ("Salvatore Giuliano", 1962); "As Mãos sobre a Cidade" ("Le Mani sulla Città", 1963); "A Vontade de um General" ("Uomini Contro", 1970); "O Caso Mattei" ("Il Caso Mattei", 1972); "Lucky Luciano - O Imperador da Máfia" ("Lucky Luciano", 1973); "Cadáveres Ilustres" ("Cadaveri Eccellenti", 1976); "Cristo Parou em Éboli" ("Cristo si è Fermato a Eboli", 1979) e "Três Irmãos" ("Tre Fratelli", 1981).

Learn Italian with Lucrezia
Episodio 70. Conosci i soprannomi delle città italiane?

Learn Italian with Lucrezia

Play Episode Listen Later Nov 11, 2022 9:46


Quando si scrive o si parla si fa spesso uso di nomi, appellativi e perifrasi per fare riferimento in modo inequivocabile a qualcuno o qualcosa, rendendo la lingua più ricca e non ripetitiva. Ad esempio, quando si scrive o si parla dell'Italia è molto frequente l'uso di tre appellativi...

Start - Le notizie del Sole 24 Ore
Ecco quali sono le città italiane più green

Start - Le notizie del Sole 24 Ore

Play Episode Listen Later Nov 8, 2022 9:00


La nuova indagine Ecosistema Urbano premia il Nord Est: Bolzano, Trento e Belluno sono le città italiane più virtuose in tema di ambiente. Meta pronto a licenziare migliaia di dipendenti. Perché il tasso di occupazione dei nostri laureati è inferiore alla media Ue?

Fluency TV Italiano
ll ballottaggio delle elezioni brasiliane è il più vicino di sempre, tragedia nella città di Seul, Kanye West si avvicina alla rovina finanziaria - Fluency News Italiano

Fluency TV Italiano

Play Episode Listen Later Nov 4, 2022 11:19


Neste episódio, você vai descobrir as questões históricas do segundo turno, como o Halloween em Seoul virou um terror na vida real e o buraco em que o Kanye West se enfiou que pode ser o fim da carreira dele! Sei pronto? LISTA DE ESPERA MATERIAL INSTAGRAM PLAYLIST

Start - Le notizie del Sole 24 Ore
La bellezza del verde: hotel sugli alberi, cosmetica sostenibile e riforestazioni in città

Start - Le notizie del Sole 24 Ore

Play Episode Listen Later Oct 30, 2022 8:45


In vacanza fra le fronde, il boom di consumi di cosmetica naturale e i progetti di riforestazione in città. Nella versione Weekend di Start parliamo anche degli investimenti di Renzo Rosso nell'agribusiness e di rifugi per le api

SBS Italian - SBS in Italiano
Decolonizzare le città attraverso l'arte, un webinar collega Italia e Australia

SBS Italian - SBS in Italiano

Play Episode Listen Later Oct 26, 2022 10:52


Si terrà giovedì 27 ottobre alle 18 (ora australiana) il secondo incontro della mini-serie di due incontri organizzata dall'Università di Padova e da Monash University.

SBS Italian - SBS in Italiano
Il gran tour del pianista Alexander Gadjiev in 25 città australiane

SBS Italian - SBS in Italiano

Play Episode Listen Later Oct 9, 2022 10:44


Quando aveva appena nove anni, Alexander Gadjiev si esibì con un'orchestra e a dieci anni in un concerto solista. Oggi ne ha 27 ed è considerato uno dei maggiori pianisti internazionali.